Islamici, ma votano a destra. Ecco i musulmani sovranisti

Non tutti i fedeli di Allah guardano a sinistra: "Il musulmano sovranista vuole salvaguardare l'identità italiana". E dice no alle coppie gay

"Sono un musulmano italiano e sono da sempre di destra". Omar Camilletti sorride, ma non nasconde il suo credo politico. È strano, o forse no, sentire questo gruppo di islamici italiani sposare le linee più dure della destra nostrana: no alle migrazioni irregolari, no ai matrimoni gay, no all'utero in affitto, no alle moschee abusive.

Certo, c'è islam e islam. E soprattuto ci sono musulmani e musulmani. È sbagliato identificare la preghiera ad Allah con l'immigrazione: l'equazione è semplicistica, se non illogica. Tra i fedeli di Maometto infatti spiccano pure diversi italiani (convertiti o stranieri naturalizzati) e, per quanto ci si potrebbe attendere un'adesione politica di massa alle istanze della sinistra, spingono invece per la nascita di "un nuovo islam italiano". Tutt'altro che buonista.

Noi li abbiamo incontrati a Roma, ma sono sparsi in quasi tutta italia. "Sono musulmano dal 2005, quando ho raggiunto la piena conversione", racconta Giancarlo Pasqualoni, una vita a sinistra e ora sovranista convinto. "Vengo da una famiglia cattolica, la mia è stata una scelta abbastanza sofferta. Ma quando ho iniziato a leggere il Corano qualcosa mi è entrato nel cuore". Una nuova fede, però, non si è tradotto nel cercare una sponda tra i progressisti, come fatto da alcuni - noti - esponenti del mondo musulmano (leggi Sumaya Abdel Qader o Khalid Chaouki, entrambi eletti nelle fila del Pd).

La differenza è evidente. Le parole d'ordine dell'islamico sovranista sono "italiano, italiano, italiano". "Significa - spiega Karim Benvenuto - la salvaguardia della nostra cultura e della nostra identità, professando una fede diversa da quella della maggioranza degli italiani". Il resto lo fanno i temi. I musulmani "di destra" rigettano i matrimoni gay ("rispettiamo ma non condividiamo"), la teoria gender ("la cultura Lgbt va contrastata"), lo ius soli ("meglio lo ius culturae") e l'immigrazione incontrollata. "Per ottenere la cittadinanza - spiega Khaled Safran, in Italia da oltre 20 anni e ormai naturalizzato - bisogna fare un percorso scolastico, dopodiché si decide in base alla conoscenza della lingua e della cultura italiana e europea". Nessuna scorciatoia, dunque: "Bisogna amare l'Italia".

L'obiettivo del movimento sovranista ("sarà un tink thank, non un partito", assicurano) è quello di "inserire l'islam nella società e nelle istituzioni italiane". Dunque nazionale. "Qui siamo in Italia e in Europa - spiega Camilletti - quindi dobbiamo adottare un codice di comportamento: le donne non si picchiano, i bimbi non si picchiano". E il burqa? "Non se ne parla proprio. Questo è il modello di islam globalizzato, che invece si deve adattare al tempo, alle circostanze e al luogo geografico" dove si sviluppa. Per questo la sharia non verrà imposta al Belpaese, almeno non da loro: "Ma che vuol dire sharia? Se signigfica applicare un modello che vive nel passato, allora dovremmo pure girare con i cammelli". E nessun sovranista intende tornare ai tempi della schiavitù.

1. continua

Commenti
Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 11/06/2019 - 08:27

Nulla in contrario, ognuno ha il diritto di pensarla come vuole, basta rispettare i più semplici diritti umani.

DRAGONI

Mar, 11/06/2019 - 08:33

ALTRO FALLIMENTO , RIGUARDANTE LA SOSTITUZIONE DEI VOTI DEGLI ITALIANI CON QUELLI ISLAMICI DI ITALIANI DI IMPORTAZIONE CLANDESTINA, DEI SINISTRI/CATTOCOMUNISTI.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 11/06/2019 - 08:35

"Le donne non si picchiano,i bambini non si picchiano,si devono rispettare le leggi italiane ed europee...!"...detto da un italiano convertito all'Islam. Fa piacere che molti musulmani la pensano così,come fa molto dispiacere che molti islamici assolutamente senza nessun controllo e senza il bisogno di volersi integrare ,picchiano donne e bambini,impongono il burqa integrale,e probabilmente la pensano come l'estrema sinistra..bene io mi preoccuperei di questa radicalizzazione pericolosa e insofferente nel territorio europeo...dove lo scontro fra civiltà e destinato ad aumentare.

XDoc

Mar, 11/06/2019 - 08:35

Personalmente conosco solo musulmani di destra, sovranisti, ultraconservatori, i maschi sufficientemente misogini.

VittorioMar

Mar, 11/06/2019 - 08:37

..e adesso SALVINI scende in PIAZZA con il CROCIFISSO NELLA MANO DESTRA E IL CORANO NELLA MANO SINISTRA....e cosa dirà la CEI ??...ha fatto più PROSELITI di qualcun altro....!!!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 11/06/2019 - 09:00

Tra il serio e il faceto...E allora...!!! Cosa si sta aspettando!!! Presto!!! Che Salvini ponga subito ripreso e mandato in onda in diretta TV su tutte le RETI, IL PRIMO MATTONE PER LE MOSCHEE, BENEDENDOLE CON QUALCHE SANTO E IL ROSARIO...GETTANDO COSI' UN PONTE DI PACE E NON IL SOLITO MURO....UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITA'.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 11/06/2019 - 09:06

I casi sono due: o, restando in Italia sono diventati anche loro "relativisti", e quindi il loro e' un Islam annacquato, o stanno usando la "dissimulazione contro gli infedeli" PREVISTA dall'Islam per agevolarne la conquista. Al momento buono torneranno alle origini. E credo piu' vera la seconda ipotesi. O si segue il Corano, o le leggi NON CORANICHE del proprio Stato, abiurando in pratica il Corano. Tertium non datur. Se non sono degli UFO, si comporteranno come tutti gli altri mussulmani "europei". Il Corano non si discute, si segue o SI COMBATTE.

Marguerite

Mar, 11/06/2019 - 09:08

Basta applicare u a vera politica LAICA !!!! Niente religione fuori dal luogo di culto e niente dimostrazione fuori del luogo di culto!!! NIENTE KIPPA, NIENTE VELO IN TESTA O CAMICIA DI NOTTE PER UOMINI IN STRADA, NIENTE CRICE TROPPO VISIBILE....una collanina con Fatima, croce, croce di Davide Se si mette sotto il vestito ok!!! NIENTE PREGHIERA PER STRADA!!!!!!niente velo sulla testa delle bimbe a scuola !!!! E una vergogna velare le bambine minorenni non si può accettare!!!!!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 11/06/2019 - 09:16

Questo e' il metodo sicuro per immportare altri casini nel nostro gia' disperato Paese: anche ammettendo la loro "buona fede", la cosa verrebbe sicuramente mal digerita dagli altri islamici, che li avverserebbero duramente, anche con attentati, come del resto succede nei paesi islamici fra le varie sette e fazioni. Non dimentichiamoci LA QUANTITA' DI DENARO profusa a tutti i titoli in Italia dai vari paesi islamici per farli entrare negli "ambienti che contano" per poi piegarli ai loro scopi. "Cuius Regio, Eius Religio".

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 11/06/2019 - 09:24

"Certo, c'è islam e islam"! WOW!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E che è successo??? Dopo aver "sfondato al sud" adesso cerchiamo anche i voti dei musulmani??? :-D

moichiodi

Mar, 11/06/2019 - 09:26

La banalità più banale. Gli integralisti sono nazionalisti. Ovvio. Qui viene dato come scoop.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mar, 11/06/2019 - 09:27

Taqiya = nascondimento. Questo islam cerca di essere rassicurante, ma aspetta solo di diventare maggioranza per fare quello che ha fatto già in tutto il resto del mondo. Mille anni fa l'Afghanistan era buddhista, l'India un tutt'uno col Pakistan e tutti induisti o buddhisti, le Maldive, l'Indonesia e la Malesia e molti altri posti oggi oppressi dal leggi sociali retrograde vivevano liberi delle proprie convinzioni, e tutti all'inizio hanno accettato un islam pacifico e mistico che parlava solo di pace. Subito. Poi guardate come è finita. Sempre.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mar, 11/06/2019 - 09:30

Non ci vedo nulla di strano. Il bigottismo religioso e quello del pensiero di destra sono molto simili. E' per questo motivo che le due culture si scontrano, a differenza del pensiero di sinistra, più aperto alle diversità.

Amazzone999

Mar, 11/06/2019 - 09:51

Titolo ingenuo. Da sempre gli islamici si mettono dalla parte del più forte con un unico obiettivo di fondo, penetrare nel tessuto sociale e politico del territorio in cui si sono insediati. Poi impongono le loro moschee, le loro leggi e stili di vita. Sono abili, furbi, determinati, esercitano la soft jihad e la taqiyya per presentarsi con volto conciliante, così da essere essere legittimati, contare e chiedere sempre di più. D'altra parte lo dichiarano: "inserire l'Islam nella società e nelle istituzioni italiane". Esplicito, no? I convertiti sono i più insidiosi, devono essere fedeli ad oltranza, attivisti dell'Islam che abiurano ciò che, un tempo, erano. Destra, sinistra, centro non importa, basta sia funzionale al loro obiettivo e si pieghi alle loro ambizioni e velleità di conquista. D'altra parte i Fratelli Musulmani erano fiancheggiatori di Hitler, molti paesi islamici parteggiarono con il Nazismo e tuttora ammirano il Mein Kampf.

Giorgio1952

Mar, 11/06/2019 - 10:42

DRAGONI Mar, 11/06/2019 - 08:33 "ALTRO FALLIMENTO , RIGUARDANTE LA SOSTITUZIONE DEI VOTI DEGLI ITALIANI CON QUELLI ISLAMICI DI ITALIANI DI IMPORTAZIONE CLANDESTINA, DEI SINISTRI/CATTOCOMUNISTI." Ah ah ah fallimento dei sinistri/cattocomunisti che vogliono l'importazione clandestina di islamici per sostituirli ai loro elettori e invece i terroristi dell'Isis votano Lega, “Da morire dal ridere” come diceva Dudù il Gaga impersonato da Enrico Montesano! I cinesi invece che sono un popolo molto più civile, sono stati eletti nella giunta di Prato con il PD, una buona notizia per l'integrazione ma tutti i cinesi operanti nel tessile pratese dovrebbero pagare le tasse in Italia, non essere clandestini e spedire i soldi in Cina.

Dani55

Mar, 11/06/2019 - 11:15

Non sono per niente meravigliato, è chiaro che una personalità forte come Salvini faccia breccia in chi è abituato da sempre a una marcata personalizzazione della politica, inoltre gli Islamici sono tradizionalisti e conservatori nei costumi, sono convinto che se tutti gli immigrati potessero votare la destra prenderebbe la maggior parte dei voti

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 11/06/2019 - 11:53

occhio! i mussulmani non vogliono più loro simili(che poi simili non sono) sciiti, sunniti, scismatici e almeno altre venti "sotto confessioni minori" per che i primi arrivati(come cristoforo colombo)hanno messo cappello sulla terra "scoperte" e conquistata che diventerà "italismam". quando sarà arrivato il momento di prendere il potere in italia, abbonderanno i contrasti tra di loro e faremo la fine afghanistan e irak.

steacanessa

Mar, 11/06/2019 - 11:57

I musulmani conoscono i metodi dei comunisti contro le religioni. Peraltro questi sono convertiti che ricordano gli insegnamenti di Gesù e hanno letto il corano saltando le sure che incitano alla persecuzione degli “infedeli”.

CarloLinneo

Mar, 11/06/2019 - 13:24

E' nella loro natura. Non conoscono la democraziaq, solo dittature. Islam, come è noto, significa "sottomissione". Sottomissione ad Allah, a Maometto, allo sceicco, all'emiro e ora anche a Salvini. Come del resto, sono sottomessi anche molti italiani.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 11/06/2019 - 13:39

Unn altro modo per tenntare di delegittimare Salvini, dato che i TERRAPIATTISTI NON FUNZIONANO...

Renee59

Mar, 11/06/2019 - 13:50

L'Islam è sempre l'Islam. Prima usa la Sinistra per invadere, ora usa la destra per affermarsi meglio.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 11/06/2019 - 13:56

Ci credo come quando in spiaggia, passano alcuni nordafricani offrendo prodotti contraffatti spacciandoli per griffati. Per mia esperienza diretta ad Amsterdam con l'islam, un mussulmano si veste all'occidentale, si atteggia all'occidentale, dice di gradire il progressismo occidentale, ma nel cuore ha sempre un'idea orientale, cui religione fortemente teocrarica, veicola verso la conversione dei miscredenti, con ogni mezzo, purché non sia occidentale in quanto nemico.