Kabobo, udienza psichiatrica: è la sua prima uscita pubblica

L'11 maggio 2013 il ghanese uccise tre persone a picconate. Ora il tribunale dovrà decidere: è pazzo o è, almeno in qualche modo, sano di mente?

Adam Mada Kabobo, il ghanese che uccise tre persone in strada

Eccolo, alla sua prima uscita pubblica, Adam Kabobo, il trentenne ghanese che a Milano l'11 maggio 2013 uccise tre persone a picconate diventando un simbolo della violenza insensata delle grandi metropoli. Dopo essere stato catturato, Kabobo è finito al centro di un complesso braccio di ferro tra i suoi difensori e la magistratura. Tema: è pazzo o è, almeno in qualche modo, sano di mente?

Il suo destino naturale è il carcere, probabimente all'ergastolo, o un manicomio per un tempo imprevedibile? È proprio su questo tema che oggi il tribunale del Riesame era chiamato a decidere. Ed è per partecipare all'udienza che Kabobo ha lasciato il carcere per venire trasferito, sotto nutrita scorta, nel palazzo di giustizia di Milano. Poco prima di mezzogiorno è arrivato nell'aula al pian terreno, dove era atteso da giornalisti e fotografi. Visto da vicino, non ha il fisico dell'energumeno. Cammina guardando dritto davanti a sé, circondato dagli agenti di polizia penitenziaria, lo sguardo quasi nel vuoto. Non risponde alle domande dei giornalisti, e anche in aula, durante la breve udienza, rimane in silenzio al suo posto, poi viene portato via.

La prima perizia psichiatrica effettuata nei suoi confronti, e condizionata dalle difficoltà di comprensione della lingua italiana, ha concluso per un vizio parziale di mente, che però non impedisce a Kabobo di venire processato e di comprendere quanto avverrà in aula. Ma a quel punto la difesa ha chiesto e ottenuto un'altra perizia sostenendo che le condizioni mentali di salute dell'uomo sono incompatibili con il carcere, e chiedendo il suo trasferimento nell'ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova. La perizia ha dato ragione alle tesi dei legali, e ora sarà il tribunale del Riesame a decidere se Kabobo dovrà attendere il processo in carcere o in manicomio.

Commenti

edo1969

Lun, 27/01/2014 - 13:38

pena di morte

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 27/01/2014 - 13:49

Quanto ci costa e quanto costera questo portatore di cultura.RISPEDIRLO AL PAESELLO SAREBBELA UNICA SOLUZIONE.o COME ALTRENATIVA SENZA PROCESSO UNA PALLOTTOLA SMARRITA.

max.cerri.79

Lun, 27/01/2014 - 13:51

Spero in un bel opg.....

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 27/01/2014 - 14:10

SOLO IN ITALIA SUCCEDONO QUESTE COSE, NON SO SE E' PIU' STUPIDO IL GIUDICE CHE VUOLE SCARCERARLO O IL PERITO CHE AFFERMA CHE VA CURATO POVERINO HA SOLAMENTE UCCISO 3 INNOCENTI E SIAMO QUI A FARCI PRENDERE PER IL CULO, CHE BELLA GIUSTIZIA.

Gyro

Lun, 27/01/2014 - 14:24

Su FB sono usciti i gruppi "Kabobo è il messagero di dio", "Kabobo è il nuovo messiah". Solo in Italia possono succedere queste cose?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 27/01/2014 - 14:30

O pazzo o sano chi ridarà la vita alle vittime? Le soluzioni sono due: se sano ergastolo, se pazzo carcere psichiatrico a vita!

Ritratto di cltgnn

cltgnn

Lun, 27/01/2014 - 14:56

tutto è compiuto. questo delinquente ha ottenuto ciò che voleva, vivere a sbaffo degli italiani a vita senza lavorare, e cosa c'è di meglio che farsi riconoscere pazzo? colotti

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 27/01/2014 - 14:58

Gyro, in italia il parlamento ha votato che ruby rubacuori era nipote di mubarak... quindi tutto puo' succedere, stai sereno.

linoalo1

Lun, 27/01/2014 - 15:03

Peccato che in Italia non esista la pena di morte!!Lino.

Salvatore1950

Lun, 27/01/2014 - 15:06

e questa e' l'Italia amici miei...Silvio dentro e Kabobo fuori.....povera Italia

disaccordo

Lun, 27/01/2014 - 15:22

"prima uscita libera" mi raccomando fate finta di non aver mai scritto che era a piede libero perchè ritenuto (momentaneamente) pazzo...

Libertà75

Lun, 27/01/2014 - 15:27

forse l'ha fatto perché gliel'ha ordinato SB, appena lo confesserà verrà candidato capolista di SEL

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 27/01/2014 - 15:47

Dategli un piccone e mandatelo nei pressi dei palazzi del potere.

niklaus

Lun, 27/01/2014 - 16:04

In Ruanda durante la sommossa degli Hutu contro i Tutsi, i primi circolavano con un machete in spalla e facevano a pezzi qualunque Tutsi(facilmente riconoscibili)incontrassero. Ebbene, tra questi giustizieri c'erano anche numerosi professori dell'Universita' di Kigali, molti dei quali avevano studiato in Francia. Tutti matti?

antonio54

Lun, 27/01/2014 - 16:09

Lasciatelo marcire in galere a questo essere inutile.

niklaus

Lun, 27/01/2014 - 16:13

In Ruanda durante la sommossa degli Hutu contro i Tutsi, i primi circolavano con un machete in spalla e facevano a pezzi qualunque Tutsi(facilmente riconoscibili)incontrassero. Ebbene, tra questi giustizieri c'erano anche numerosi professori dell'Universita' di Kigali, molti dei quali avevano studiato in Francia. Tutti matti?

killkoms

Lun, 27/01/2014 - 16:13

k. è scemo a katz suoi!ha aggredito ed ucciso un disabile,un anziano distratto dal cane,e un ragazzo di spalle con le stramaledette cuffie alle orecchie,ma alla vista dei carabinieri armati non ha opposto resistenza!

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 27/01/2014 - 16:30

Costui ammazza tre persone e,guarda guarda,per una massa di rincitrulliti amanti del difendere caino,rischia di essere libero da ogni accusa e andare in un istituto dove verrà coccolato a vita,mentre un signore di nome Berlusconi da anni sulla gogna viene condannato a sette anni per frode fiscale.Cancellieri,grasso,bruti,ma non avete vergogna?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 27/01/2014 - 17:16

niklaus, apprezzabile tentativo ma questa fanzine non è luogo. grazie comunque.

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 27/01/2014 - 17:18

Dategli un piccone e mandatelo nei pressi dei palazzi del potere....

killkoms

Lun, 27/01/2014 - 17:31

@niklaus,ricchiolino por ha torto marcio come sempre!le dico il nome di un altro "pio"campione terzomondista laureato alla sorbona e autore di dolcissime poesie:il compagno pol pot!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 27/01/2014 - 17:37

killkoms, la questione è che non si parla di poesia, come ho detto questa fanzine non è luogo per approfondire argomenti piu' grandi di una fessa.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 27/01/2014 - 17:49

cibo per maiali...avrebbe una qualche utilità.

killkoms

Lun, 27/01/2014 - 18:08

#ricchiolino por.,la"fessa"(in campania)è un piacevole argomento!

lamwolf

Lun, 27/01/2014 - 18:10

Questo grazie all'imbecillità umana e all'inconcludenza della giustizia presto sarà libero di sterminare altre persone. Spero che il prossimo sia chi lo farà uscire dal carcere.

nebokid

Lun, 27/01/2014 - 18:14

uno che ammazza tre persone indifese per strada non va neanche processato, pazzo o non pazzo galera a vita.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 27/01/2014 - 18:22

Tranquilli:gli OPG hanno ormai i giorni contati...Troppo disumani.

torodamonta

Lun, 27/01/2014 - 18:47

Fate parlare kabobo con la razzista signora kyenge e con la razzista signora boldrini

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Il giusto

Lun, 27/01/2014 - 19:36

Ricordo ancora una volta che le leggi le fanno in parlamento!Se la perizia dimostra che è incapace di intendere PER LEGGE andrà in ospedale!Ai silvioti che scrivono"kabobo fuori,silvio dentro" ricordo che il pregiudicato è ancora fuori!Anche lui,come kabobo,usufruisce di queste leggi troppo morbide!!!

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Lun, 27/01/2014 - 20:21

No a facili strumentalizzazioni a sfondo razzista. Se non era in grado di intendere e di volere, come sembra, è giusto che sia rimesso in libertà. L'Italia farebbe una bella figura a livello internazionale.

Franco60 Ferrara

Lun, 27/01/2014 - 21:34

questi individui sono un problema per la societa, poche spese, iniezione letale, caso risolto, e vi prego non vi scandalizzate di quello che dico e pensa.

NON RASSEGNATO

Lun, 27/01/2014 - 22:09

Poverino, non è colpa sua , è solo dis_integrato. Ma li curano ancora con la lobotomia?

NON RASSEGNATO

Lun, 27/01/2014 - 22:10

Più che il simbolo della violenza nelle grandi metropoli è il simbolo della delinquenza d'importazione

mariolino50

Lun, 27/01/2014 - 22:13

miladicodro Coccolato a vita, il manicomio criminale è la cosa peggiore che possa esistere, o credete che qualcuno volò sul nido del cuculo fosse pura fantasia, molto meglio il carcere normale potendo scegliere. Sperate di non entrarci mai, per il TSA basta un semplice sospetto o una sbornia rumorosa.

BENNY1936

Lun, 27/01/2014 - 23:32

Proporrei di mandarlo subito a casa e nel contempo fargli avere anche un piccone per esercitarsi...certo che se quel criminale ucciderà ancora i tipi che si affannano per lui potrebbero avere problemi.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mar, 28/01/2014 - 08:52

Se ci si fosse interessati a riformare la giustizia considerandola non solo un ostacolo da rimuovere sul cammino del Cavaliere ma anche e soprattutto un argomento di interesse sociale forse non ci troveremo in queste situazioni.