L'abuso in divisa è più grave ma nessuno tocchi l'Arma

È giusto che i reati degli uomini dello Stato siano puniti più duramente. Ma restano uno dei pilastri d'Italia

Due carabinieri in servizio sono accusati di aver violentato a Firenze due giovani studentesse americane. Il fatto è avvenuto l'altra notte, al termine di una serata in discoteca dove le due avevano bevuto un po' troppo. La pattuglia dell'Arma - intervenuta per una lite - si è offerta di dare loro un passaggio a casa, e lì si sarebbe consumato il reato.

La sinistra può tirare un sospiro di sollievo, e in molti già lo hanno fatto: non sono solo gli immigrati a violentare le donne, quindi liberi tutti, il branco di Rimini è in parte riabilitato se anche due carabinieri in divisa si macchiano di colpe simili.

No, non ci stiamo. Le colpe (al di là della dinamica dei fatti di Firenze ancora tutta da accertare) non sono simili. Quelle dei due carabinieri sono molto più gravi, anche se la loro violenza fosse stata più lieve o frutto di una situazione equivoca. Questo giudizio vale ogni volta: capita raramente, ma capita, che uomini in divisa tradiscano la fiducia dello Stato e dei cittadini. Ed è giusto che i reati da loro commessi vengano puniti dalla giustizia più duramente che se compiuti da civili. Ma, detto questo, chi oggi sventola soddisfatto la violenza di Firenze come un trofeo da esibire contro chi sostiene che certa immigrazione è un pericolo sociale si comporta da vero mascalzone. I carabinieri e, in generale, le forze dell'ordine, sono e restano, anche dopo questa vicenda, una ricchezza - direi un pilastro - di questo Paese. Una risorsa di cui vantarsi e che è doveroso proteggere dagli sciacalli.

Mentre la maggior parte degli immigrati è fuori controllo, viceversa l'Arma opera nella piena legalità. E se qualcuno al suo interno sgarra non ha scampo, non fosse altro che per il rigido sistema di auto pulizia (e polizia).

Nessun paragone, quindi, può reggere. Neppure una porcata commessa da militari può distrarci dal problema della sicurezza legata all'immigrazione più o meno clandestina, battaglia in cui proprio i carabinieri sono impegnati ogni giorno in prima linea. Proveranno a farci credere che tutto è uguale, per cui non esiste un confine. Non è così. Noi oggi ci fidiamo dei carabinieri esattamente come ieri e, come ieri, oggi diffidiamo di chi vorrebbe stare in Italia senza rispettarci.

Commenti

marcomasiero

Sab, 09/09/2017 - 15:10

hmmm ... sembra quasi un fatto successo "ad hoc" per stornare certe attenzioni ... a pensare male si fa peccato ma spesso di indovina

qualunquista?

Sab, 09/09/2017 - 15:14

L'EVENTUALE abuso in divisa (o nel compimento di uffici pubblici) è sicuramente più grave. Ma sarei cauto. Certamente potrebbero aver violato il regolarmento utilizzando l'auto di servizio per favori individuali; personalmente lascerei aperta la porta all'ipotesi di pollastrite, farsi belli con auto pubbliche. Io, per prudenza, non faccio mai favori a ragazze e donne, se non fra pubbliche mura, e men che meno dò passaggi.

edo1969

Sab, 09/09/2017 - 15:15

Hanno anche catturato Igor il russo.

ADAMS

Sab, 09/09/2017 - 15:16

Si chiama violenza, non abuso. Titolo sbagliato dal punto di vista del diritto penale. La violenza senza divisa è grave ma nessuno tocchi le etnie di provenienza.

Popi46

Sab, 09/09/2017 - 15:17

Questo è vero, come l'abuso su un minore perpretato da un prete, l'abuso di un medico su una paziente, l'abuso del forte sul debole,ecc. Solo gli abusi della politica sono impunibili

Ritratto di robergug

robergug

Sab, 09/09/2017 - 15:22

Io sono ancora convinto che sia una montatura da parte delle due Americane strafatte. Aspettiamo e vedremo.

sukram

Sab, 09/09/2017 - 15:24

non me ne frega del pilastro dell'Italia, l'Arma è fuori controllo.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 09/09/2017 - 15:24

Direttore, quale ex appartenente alla forze dell'ordine, sono pienamente daccordo con quanto lei ha scritto. Solo degli stupidi possono speculare sul fatto che gli stupri non li commettono solo i clandestini ma addirittura i Carabinieri.Per questi due incoscienti ( per il momento il reato certo é solo quello di avere incoscientemente messo a disposizione l'auto di servizio per fatti privati) se dovessero emergere certezze di delitto: radiazione dall'Arma e carcere normale assieme ai delinquenti comuni. Altroché carcere militare.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 09/09/2017 - 15:35

Il pesce incomincia a puzzare dalla testa. L` Arma e` tradita quotidianamente dai suoi vertici che fanno nulla affinche` la base non sia quotidianamente umiliata, vessata e infine anche massacrata. Spero che il fatto di cronaca consenta all`Arma di fare pulizia al suo interno, incominciando dai vertici, e consenta alla stessa di iniziare ad agire con la professionalita` ed il pragmatismo che si vede usare dai Cops americani.

mifra77

Sab, 09/09/2017 - 15:45

Intanto è opportuno accertare che i due carabinieri si siano macchiati di quanto vengono accusati.Se così è, essi devono pagare. Fori dall'arma ed in galera per stupro e per oltraggio alla divisa ed all'arma. Ma io metto ancora le mani avanti e dico che questo potrebbe essere un sinistro paradosso costruito ad arte.

paolonardi

Sab, 09/09/2017 - 15:46

Nel caso, credo improbabile, che il fatto sia dimostrato sarebbe grave, ma non giustifica ne' diminuisce la gravita' del fenomeno violenza = immigrati. Nonostante il presidente della camera, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, il ministro dell'Economia, il falso papa e tutti i buonisti con riflessiva, elkid, pravda99 e conpagni continuino a sostenere il contrario di una certezza legata ai numeri.

AndyFay

Sab, 09/09/2017 - 15:51

L'arma non si tocca. E le donne non si toccano, prima dell'arma. Ma sono molte (non tutte) le americane che in Italia cercano avventure forti. Venti anni fa le avventure finivano tra le mura di una stanza. Oggi il mondo è diverso molto diverso. Se hanno sbagliato devono pagare.

peter46

Sab, 09/09/2017 - 15:52

Calma Direttore...l'abuso da parte di forze dell'ordine deve essere punito più severamente certo,o per meglio dire 'aggravato' con 'gravi' pene 'accessorie' per essersi macchiati della 'fiducia' riposta in loro dal popolo italiano nè più e nè meno dal relativo 'aggravio' con 'gravi' pene accessorie per tutti coloro che,da clandestini o non 'abilitati' dalle 'leggi' codificate(e non certamente come si vuole da 'desiderata' personali di 'minoranza decidente')ad essere 'accolti','mantenuti','puliti', 'curati'...a-gratis,mal ripongono la fiducia 'accordata' dalle 'istituzioni italiane',non sempre e da tutti delegati a concedergliele,comportandosi da 'incivili' e 'criminali' in 'casa d'altri'.

ReginaLibera

Sab, 09/09/2017 - 15:56

Bravo e lucido come sempre, Direttore. I sinistri in festa per i loro amichetti colorati imparino. Viva l'Arma.

lupo1963

Sab, 09/09/2017 - 15:57

Questo articolo , semplice ed essenziale , non e' solo da leggere . E ' DA INCORNICIARE . Rispecchia , in maniera sintetica e precisa , il SENTIMENTO DI MILIONI DI ITALIANI .

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Sab, 09/09/2017 - 16:05

Certi fatti non mi stupiscono più di tanto. Dopo 40 anni di consociativismo, partitocrazia, strapotere dei sindacati, delle mafie e delle consorterie varie, quel poco senso dello Stato che ci ha da sempre caratterizzati è andato a farsi benedire. Sono ormai rare come le mosche bianche le persone che fanno il loro dovere sino in fondo e gli italiani assomigliano sempre più a Schettino che a De Falco. Tutti quelli che come me hanno servito lo Stato in qualche branca della pubblica amministrazione sa bene che ciò che conta sono il dovere è l’etica, ma i soldi e la carriera, a qualunque prezzo!

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 09/09/2017 - 16:08

E' mai possibile che gli uomini in generale non abbiano alcun ritegno per se stessi quando si trovano davanti ad una donna? Io mi auguro che il fatto non sia mai accaduto.. neppure con le ragazze consenzienti... E poi, proprio in questo momento.. bisogna essere dei malati mentali e dei disturbati sessualmente!

tonipier

Sab, 09/09/2017 - 16:09

"NESSUNO TOCCHI L'ARMA" Egregio direttore, il cittadino deve essere sempre rispettoso verso qualsiasi divisa, mentre qualcuno di questi si macchia di oltraggiare il cittadino... entrando in casa di questo senza alcun titolo con una scusa, ti sequestra della roba regolarmente denunciata... " SEMBRA UN FURTO)ti appioppa un processo da affrontare senza accorgertene...nessuno tocchi l'arma? ma nemmeno l'arma si deve fare forza della divisa schiacciando il cittadino?. Novara- tutto documentabile.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Sab, 09/09/2017 - 16:10

Solidarietà ai due carabinieri, perchè sento odore di false accuse. Sicuramente i due carabinieri sono stati molto fessi ed ingenui nel loro comportamento e nel farle salite sull'auto di servizio, ma penso che le due americane si siano fatti bene i loro conti (sentito parlare della polizza assicurativa anti-stupro che avevano?). Poi gli USA che si indignano fa veramente ridere: provate a fare una ricerca su cosa combinano gli americani nei pressi delle basi militari in Giappone.

Ritratto di Muk

Muk

Sab, 09/09/2017 - 16:13

Due agenti sekreti hanno frekato due giovani militari seducendoli per denunciarli? Tutto è possibile, c'è una guerra di Intelligence in corso.

nova

Sab, 09/09/2017 - 16:17

C'era bisogno di istigare razzismo anti-italiano. L'episodio è stato verosimilmente montato ad arte. Alla ragazza polacca hanno dovuto asportare l'intero apparato riproduttivo ed ha perfino rossa rotte.

orailgo38383838

Sab, 09/09/2017 - 16:18

ohh...qui a forza di non toccare nulla andiamo a fondo tutti. E che cavolo...scusate ma intanto sono uomini anche loro, non è che la divisa li rende tutti santi eh...qualche mela marcia(sempre se sarà confermata questa violenza) c'è sempre e dappertutto, e quindi li buttiamo fuori, anzi DENTRO. In quanto al pilastro...vabè, di tempo sicuramente ne perdono, sia loro che la polizia (percheggi di due o tre volanti davanti ai soliti bar), quindi potrebberoessere pilastri ancora di più. Personalmente non vengo fermato da una pattuglia da almeno 20 anni...che non mi sembra tanto normale.

tonipier

Sab, 09/09/2017 - 16:18

"ANCHE IN QUESTO CORPO CI SONO CANI SCIOLTI" Per poter aspirare a trasformare in positivo la realtà italiana, dovrebbero, secondo la immagine di Leon Tolstoj, adempiere alla preliminare necessità di trasformare se stessi.

Aleramo

Sab, 09/09/2017 - 16:21

Leggo nell'articolo di oggi sul suo Giornale: "Hanno bevuto, una delle due ha anche fumato una canna", "sono entrati nella palazzina, con i militari che sostenevano le giovani", "A chiamare la polizia è quindi un'altra delle inquiline dell'appartamento". Ubriache, drogate, incapaci di stare in piedi, non hanno neanche chiamato loro la Polizia. Come si fa a credere a gente del genere? Come si fa a non credere che, come minimo, fossero consenzienti? Certo, hanno dovuto farlo in ascensore o per le scale perché in casa c'erano altre donne... Ma perché non hanno gridato? Perché avevano paura?!? Ma crediamo ancora a Babbo Natale? Direttore, mi scusi ma la sua credulità mi stupisce... Lei deve difendere l'Arma senza se e senza ma, almeno fino a quando non si sarà chiarita la posizione non dei Militari, ma di queste due drogate.

parmenide

Sab, 09/09/2017 - 16:22

caro sallusti se fosse tutto vero, l' arma benemerita si è toccata da sola . Nessuno l' ha infangata si è lordata da sol. Deviati, psicoterremotati sono ovunque ma se qualcuno di costoro appartenesse alle istituzioni il fatto ha un cromatismo e una valenza ben diversa

antonmessina

Sab, 09/09/2017 - 16:26

ho la sensazione che la polizza antistupro abbia il suo perchè

Magicoilgiornale

Sab, 09/09/2017 - 16:30

Erano a secco da molto

giovanni951

Sab, 09/09/2017 - 16:34

una mela marcia tolta dal cesto in tempo non fa grossi danni.. @ sucram 15.24 : se l'Arma é fuori controllo ( per me non lo é) che dire della magistratura?

Ritratto di skizzonet

skizzonet

Sab, 09/09/2017 - 16:37

Sembra la trama di un film, i due militari non hanno niente da dire? tutto è capitato con un perfetto tempismo con la vicenda dei marocchini ed il racconto delle due americane è troppo preciso per essere vero. Alla peggio ci sarà stato il consenso, assolutamente non credo alla violenza. Pena severa per chi è colpevole. Teneteci informati, abbiamo il diritto di sapere, il fatto coinvolge tutti noi.

T-800

Sab, 09/09/2017 - 16:37

Ci sono almeno tre motivi per dubitare della versione delle americane: il fatto che le abbiano violentate sulle scale ed in ascensore invece che in un luogo isolato, il fatto che le due non abbiano urlato, non si siano ribellate e non abbiano alcun segno di violenza sul corpo ed il fatto che le due santarelline avessero un'assicurazione contro lo stupro... tutto porta ad un rapporto consenziente trasformato in stupro per pagarsi le notti di bagordi.

Fjr

Sab, 09/09/2017 - 16:39

La colpa dei due se confermata, va punita, con o senza divisa,perché per due che commettono un reato ,ce ne sono tanti altri che in quella divisa credono e la onorano ogni giorno anche a costo della vita, quindi aspettiamo di sapere la verità sui fatti

mariod6

Sab, 09/09/2017 - 16:41

@ marcomasiero - condivido pienamente la sua osservazione. I Carabinieri e la Polizia di Stato possono essere parzialmente infette da individui loschi in minimissima percentuale. Però se non ci fossero loro a difenderci dai criminali e dai politicanti da strapazzo, dalle Onlus, dalle ONG, dalle associazioni a delinquere di centri asociali, ANPI, e chi più ne ha più ne metta, saremmo veramente nei guai. Onore a questi uomini e donne che rischiano la pelle gratis vita natural durante; e se uno o due si macchiano di crimini tutti gli altri meritano solo medaglie.

mariod6

Sab, 09/09/2017 - 16:42

@ edo1969 - se era così facile perché non lo hai preso tu, allocco ?????

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 09/09/2017 - 16:45

Ho i miei dubbi sui pilastri d'Italia. Nell'atto costitutivo del corpo non si cita mai nè il popolo nè tantomeno la lotta al crimine. Furono istituiti per proteggere la casa regnante, oggi diventata la casta governante. E ripeto ancora nel loro motto: Nei secoli fedeli manca il complemento di termine. A chi sono fedeli? Non è mai stato detto. Molice Linyi Shandong China

tonipier

Sab, 09/09/2017 - 16:46

" DI SOLITO LA VERITA' FA MALE ASCOLTARLA" Chiaramente non sono tutti coinvolti...ma nemmeno aiutare quei pochi fasulli che declassano il corpo, chi dovrebbe intervenire? come mai il loro comandante tace?.

venco

Sab, 09/09/2017 - 16:48

Amanda Knox docet, mi sa che pagheranno caro anche se non hanno tutte le colpe attribuite.

clod46

Sab, 09/09/2017 - 16:48

Io aspetterei l'esito delle indagini, finora abbiamo sentito solo la versione delle ragazze, che guarda caso anche se ubriache hanno dato la stessa versione senza sgarrare di un millimetro, questa precisione nonostante i fumi dell'alcol insieme al fatto che prima di partire per l'Italia abbiano stipulato una consistente polizza di assicurazione proprio contro lo stupro, beh.. qualche dubbio a me sorge.

mariod6

Sab, 09/09/2017 - 16:49

Le forze dell'ordine danno fastidio alla sinistra perchè arrestano i loro migranti e perchè si ostinano a non lasciargli fare quello che gli pare. Bisognava pur fare qualcosa per dimostrare che le "risorse" della Boldrini e di Boeri sono utili e non così malvagie come appaiono.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 09/09/2017 - 16:49

L'abuso con la toga è ancora più grave ma nessuno tocca i giudici.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Sab, 09/09/2017 - 16:50

Se le accuse venissero confermate,cosa di cui dubito,la cosa non potra' finire con l'espulsione dall'arma,secondo me il problema e' un'altro e ben piu' grave e cioe':come vengono selezionate e formate le forze dell'ordine? Mi spiace dirlo,ma dalla Toscana stanno arrivando troppi segnali negativi ultimamente.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Sab, 09/09/2017 - 16:51

il Carabiniere nell'immaginario collettivo è l'angelo custode che ti protegge dall'orco. nell’ipotesi che l'orco sia mascherato da carabiniere, deve avere una punizione esemplare (mi fermo x censura). la nostra fiducia nell'Arma rimane, consapevoli che fornirà prova a tutti noi di essere capace di estirpare le persone indegne di portare con onore la divisa. siamo sicuri che sarà nei secoli fedele alla tutela della nostra sicurezza.

il sorpasso

Sab, 09/09/2017 - 16:52

Questa vicenda mi puzza un po' e spero di aver ragione. Sono da sempre molto fiducioso sul lavoro svolto dall'arma dei Carabinieri sempre disponibili ad aiutarti.

ArturoRollo

Sab, 09/09/2017 - 16:53

Ho un Legittimo Sospetto. Dagli Atti: Una sostiene di essere stata violentata nell’atrio del palazzo, l’altra nell’appartamento. Non risulta che siano state udite grida di aiuto.” Il senso di colpa - scatenatosi nelle ragazze il giorno dopo sbornia , uso di narcotici e appetiti sessuali d’opportunita’ – le ha portate a denunciare “ Lo Stupro “ . ! Di seguito – tempo fa - una mail di una ragazza adolescente su un forum: “Chi mi sa spiegare la differenza tra sesso e stupro? Ho 17 anni..so cosa significa...ma in fondo in fondo...qual'è la vera differenza? Che cosa c'è di diverso tra 2 che fanno sesso magari in una discoteca che nemmeno si conoscono a 1 stupro?? “. CONCLUDO: nello stupro ci sono componenti inequivocabili: urla, colluttazione, vestiti stracciati, pugni ect. Tutto cio’ manca Agli Atti. (Non di Stato !) e’ sospetta !!Quello che e’ realmente successo e’ che le due Americane si sono scopate i nostri Carabinieri!

CarloColombo

Sab, 09/09/2017 - 17:03

Non comprendo una cosa di questa storia. COSA DICHIARANO I DUE CARABINIERI? Hanno ammesso? Non hanno ammesso le colpe? Se sono stati loro la pena applicata dovrebbe essere la massima moltiplicata per 4. Non è ammissibile una cosa del genere fatta da servitori della Repubblica.

Zizzigo

Sab, 09/09/2017 - 17:05

Continuo a dubitare. Uno può capitare, ma due, contemporaneamente, è un'esagerazione. Comunque i panni sporchi si dovrebbero lavare in famiglia ed i loro "capo" (leggi 'ministra')dovrebbe difenderli con forza, sino a prova contraria.

Alex1970

Sab, 09/09/2017 - 17:07

Fosse per me chiuderei subito l'arma dei carabinieri inutile e dispendiosa con addetti scarsi e impreparati. Un'unica forza di polizia come in tutte quante le nazioni del mondo. Anche in questo caso siamo i migliori per moltiplicare costi e inefficienze

alberto_his

Sab, 09/09/2017 - 17:21

Articolo superfluo, zeppo di banalità. Il direttore poteva prendersi un sabato libero

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 09/09/2017 - 17:28

Adesso il pd chiude l'arma dei carabinieri.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/09/2017 - 19:15

l'Italia dovrebbe essere militarizzata.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 09/09/2017 - 19:23

Titolo giusto e sottoscrivibile.

Canaglia

Sab, 09/09/2017 - 19:30

Sono solo dei poveri cretini, non c'è stata violenza ma ganno approfittato del fatto che erano ubriache. Purtroppo si sono rovinati la vita.

moichiodi

Sab, 09/09/2017 - 21:55

Giusto e ci mancherebbe! Ma per il congolese, perché si toccano tutti i congolese?

Ritratto di xulxul

xulxul

Sab, 09/09/2017 - 22:47

Caro direttore, condivido. Ma le chiedo: come mai questi distinguo nel suo giornale non si fanno quando c'è di mezzo la Chiesa?

fert64

Sab, 09/09/2017 - 23:19

ma è da quando l'arma ha lasciato l'esercito che ha perso la sua anima migliore... recupera perché i suoi componenti, per concorso, provengono dall'esercito. Tuttavia non essendone più parte e come se avesse perso le ali....che prima possedeva dai tempi del risorgimento.

clapas

Sab, 09/09/2017 - 23:22

Alla violenza proprio non ci credo, come potevano pensare di non essere denunciati? Due carabinieri poi, direi più una bella trappolona con rapporto consenziente. Comunque da fessi due volte, primo perché in servizio, secondo perché non fiutare la trappola e le conseguenze è proprio da fessi

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 10/09/2017 - 03:18

qualunquista 15:14 scrive : "Certamente potrebbero aver violato il regolarmento utilizzando l'auto di servizio per favori individuali" – Riprendo mio commento su articolo precedente : "Malkolinge1603 11:57 scrive : "Per il solo motivo di aver fatto salire due civili non autorizzati su un'auto militare di servizio meriterebbe una punizione seria" – In merito a quest'aspetto non sono d'accordo. Se i carabinieri sono di fronte a persone in evidente difficoltà, non vedo perché dovrebbero negare il loro aiuto; beninteso riportando il tutto alla loro centrale operativa. Per il resto, mi sono già espresso alle 12:00." – (3° invio)---

Tombolo

Dom, 10/09/2017 - 05:17

Che fortuna ci sono i carabinieri che proteggono ed accompagnano a casa due ragazze che hanno alzato un po troppo il gomito e se poi ci stanno perche' no......poco conta, amici miei, se le due giovani non sono in grado di intendere e di voler , come disse il tale...purche' respirino. Roba da Pazzi,a la gogna loro e chi li difende.

orailgo38383838

Dom, 10/09/2017 - 06:54

esatto,sono due poveri fessacchiotti

Ora

Dom, 10/09/2017 - 08:20

Pravo Sallustri nessuno tocchi l'arma ,non bisogna fare di tutta l'erba un fascio non sono mica nordafricani vero?

Ora

Dom, 10/09/2017 - 08:23

Quindi erano in servizio e hanno avuto un rapporto consenuale con due ragazze mettendo ,almeno in quel momento, a repentaglio la sicurezza degli italiani giusto?

killkoms

Dom, 10/09/2017 - 08:49

sarebbe già stato grave il solo fatto di averle accompagnate a casa con un auto in servizio di pattuglia,visto che,a mia conoscenza,con tali auto, impiegate solo per pattugliamenti,eccetera,non sarebbe possibile nemmeno fare il pronto soccorso!ancora più grave l'avere "consumato",anche con soggetto "consenziente",durante un turno di servizio,poiché il membro delle FFOO impiegato in tale attività,non potrebbe nemmeno andare a casa,per "consumare" con la propria moglie!

Ritratto di Enrico1949

Enrico1949

Dom, 10/09/2017 - 09:05

Tira più un pelo di mussa che un carro di buoi, diceva mio nonno, e carabiniere o no, se sei scemo non ci sono soluzioni

alan1903

Dom, 10/09/2017 - 10:16

immigrati " fora di bal"... l'ha detto qualcuno che generalizzava.... se si sbaglia a generalizzare in un senso ci si sbagla anche nell'altro.

nikkiblues66

Dom, 10/09/2017 - 10:17

Lei ha perfettamente ragione. Di conseguenza, per cortesia, non criminalizzi la categoria degli "immigrati" o degli "zingari" come fa sempre. Grazie

Mannik

Dom, 10/09/2017 - 10:18

Sallusti nessuno si appella al "liberi tutti", piuttosto è lei che solitamente fa di tutta l'erba un fascio. E anche in questo caso sposta il problema sugli immigrati.

challant

Dom, 10/09/2017 - 10:22

Per hardcock diffusore di fake news,( Nell'atto costitutivo del corpo non si cita mai nè il popolo nè tantomeno la lotta al crimine. Furono istituiti per proteggere la casa regnante, oggi diventata la casta governante.) Regie Patenti 13/07/1814: "abbiamo ordinata la formazione, che si sta compiendo, di un Corpo di Militari per buona condotta, e saviezza distinti, con il nome di Corpo dei Carabinieri Reali, e colle speciali prerogative, attribuzioni, ed incombenze analoghe al fine che ci siamo proposti per sempre più contribuire alla maggiore felicità dello Stato, che non può andare disgiunta dalla protezione, e difesa de’ buoni, e fedeli Sudditi nostri, e dalla punizione de’ rei”. Per sua sfortuna i lettori del Giornale non sono analfabeti come le zecche che lei è uso frequentare.

tonipier

Dom, 10/09/2017 - 10:37

" CHI CONTROLLA QUESTI CANI SCIOLTI?" Spett.le direttore Lei dovrebbe rispondere a questa domanda. Chi controlla questi verbalizzanti nel COMANDO? alcuni di questi vanno all'arrembaggio mettendo spesso il cittadino in una situazione molto, ma molto imbarazzante con processi inesistenti. Leggi elaborate ed approvate a misura di interessi particolari, in modo particolare disegni di legge concernenti posizioni personali di papaveri.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 10/09/2017 - 12:15

--ArturoRollo--ma quanti anni hai ? 80?--dove lo hai letto che nello stupro il modo di compoortarsi delle vittime deve essere uniforme ?--sull'ultimo bignami acquistato sottocosto alle bancarelle della festa di paese?--ogni persona è unica --e reagisce alle situazioni di stress in maniera differente--c'è chi strepita e si dimena come una gallina impazzita e c'è chi invece rimane completamente paralizzato dalla paura---in questo caso particolare poi-il consenso non esiste--primo per lo stato alterato delle ragazze--secondo -dal ruolo di autorità esercitato dai caramba--il materiale biologico è stato ritrovato ed è in sede di analisi--i caramba sono nell'angolo senza scusanti---si dia il via alle frasi dette da calderoli-salvini-e l'assessore 5stelle-per il caso di rimini--par condicio please

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Dom, 10/09/2017 - 12:24

tutti i cittadini Italiani che vogliono arruolarsi nell'Arma dei Carabinieri devono avere determinati requisiti. l'Arma seleziona i futuri Carabinieri con maglie strette (vedi reclutamento) proprio per il compito preposto: la nostra tutela. siamo sicuri che ciò avvenga con chi entra illegalmente nel nostro paese? non generalizziamo.

soldellavvenire

Dom, 10/09/2017 - 12:44

allora non è vero che tutti i carabinieri sono stupratori? bravo! hai fatto un piccolo passo verso la saggezza

soldellavvenire

Dom, 10/09/2017 - 13:07

ma le due erano immigrati economici o profughi? perchè dalgli SUdA stanno scappando in molti

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 10/09/2017 - 16:17

Egregio Direttore: i miei complimenti. L'articolo, nella sua essenzialità, coglie precisamente la doppia moralità dei commentatori sinistrorsi-pro-clandestini: minimizzare le bravate sado-sessuali dei tanti giovanotti clandestini accolti e massimizzare un (eventuale) mal-comportamento (da dimostrare!) di due Carabinieri. In ogni caso tutto ciò rende ragione all'assioma leghista: se, alla fine, contiamo sei malfattori, preso atto dell'inevitabilità dei fatti,forse era meglio risparmiarsene anticipatamente quattro!

killkoms

Dom, 10/09/2017 - 17:00

@elkid,negli Usa,terra di origine delle presunte vittime,chi denuncia uno stupro di solito deve pagarsi di tasca le spese di accertamento dell'avvenuta violenza!nessuno vuole giustificare i due infedeli,ma come ha già detto un lettore nei primi articoli,in base ad una ricerca negli Usa,l'80% circa degli stupri denunciati sono casi in cui le "vittime" si concedono al primo che gli capita vicino dopo una sbronza (consuetudine di molti yankee) e la denuncia viene fatta per scrupolo postumo!

adolhi1889

Dom, 10/09/2017 - 22:19

Per esperienza personale mi fido molto di più della P.S.: molto più preparata, selezionata e professionale. ...e poi i corpi militari devono stare nelle caserme, non vanno messi per le strade con funzioni di ordine pubblico, in nessun paese dell'occidente avanzato succede questo. I militari hanno compito di ordine pubblico solo nei paesi del 3° e 4° mondo retti da regimi militari, i carabinieri devono svolgere il compito di polizia militare e basta. C'è già una direttiva europea, che impone questo all'Italia. Grottesco anche lo sdegno del comandante in capo, lui stesso indagato dalla magistratura per la nota vicenda di Tiziano Renzi.

tonipier

Lun, 11/09/2017 - 09:42

" CHI COMANDA OGGI NELLE CASERME?" Spett.le direttore, Le invio questa mia domanda legittima, senza alcuna risposta, la pongo a Lei alla buona, come giornalista... ma, rispondo io come patito, alcuni di questi comandi, vanno oggi alla deriva, senza alcun controllo sull'operato di alcuni di questi, se in una famiglia ci sta qualcuno che non va, si conosce il nome, come mai in questi comandi volano verbali da capogiro da semplici non graduati, senza alcun controllo,ribadisco, senza alcun controllo, da parte di un loro superiore... se è regolare, oppure fasullo, questo verbale? praticamente va avanti, se uno di questi, facendosi scudo della divisa, fa un abuso su un cittadino...rimane l'abuso fatto, danneggiandolo trovandosi appioppato una vera denuncia senza saperlo...questo avviene in qualche comando, le sembra normale, oppure questo si chiama abuso di potere? secondo Lei, dovrebbe avvenire, oppure sono realmente incontrollati? danneggiando il povero cittadino? grazie.

dagoleo

Lun, 11/09/2017 - 10:14

E se queste due americanine dolci, delicate ma abusatrici di alcool, consumatrici di droga ed assicurate per gli stupri si siano costruite tutto? Sfruttando ovviamente due CC allocchi? Le due ragazze hanno segni evidenti di rapporti sessuali consumati, ma hanno anche segni di violenza subita? Non è per niente facile violentare una donna adulta, da soli, se costei oppone resistenza. Dovrebbero esserci dei segni evidenti di colluttazione, graffi, ecchimosi, escoriazioni. Ci sono? Se non ci sono le due erano consenzienti. E trova poco spazio il discorso lacrimoso della soggiogazione della divisa. Loro sono due poveri allocchi, ma le due americane, le due emuli della dolce Amanda Foxy, sono due gran figlie di fox anche loro. Non difendo i due CC ma dico attenzione. Non roviniamo due allocchi ingenui per difendere due alcoliste, spinellare molto furbe. Loro son due ingenui, ma le due americanine dolci forse ne sanno più del devil.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 11/09/2017 - 10:23

La mia impressione, caro Dott. Sallusti, è che lei stia abbaiando alla luna ribadendo nel contempo concetti scontati almeno per le persone di buonsenso: chi sarebbero costoro che stanno attaccando l’Arma per colpa di due mele marce? Non mi pare si sia scatenata la caccia al carabiniere. Diverso è il discorso per il caso di Rimini che diviene occasione, anche da parte di questo giornale, per l’ennesima crociata contro gli immigrati: che ne è dei suoi buoni propositi di non fare di tutta l’erba un fascio? Lei è ragionevole o in malafede a senso alternato.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 11/09/2017 - 11:15

Alberto86: continuate con la BUFALA della polizza antistupro? Nessuna polizza antistupro ma una semplice assicurazione PER SPESE MEDICHE in seguito ad atti di violenza che le università americane stipulano per tutti i loro studenti che mandano all'estero!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 11/09/2017 - 11:22

dagoleo: il problema sta proprio in questo. Le persone ubriache non sono in condizioni di opporre resistenza. Dimenticato la frase attribuita dai giornali al minorenne marocchino? "Questa prima la ubriaco e poi la violento". Riferita a una ragazza del gruppo che frequentava. Ecco i carabinieri non hanno avuto bisogno di ubriacarle.

challant

Lun, 11/09/2017 - 13:20

E' giusto che i Carabinieri, quali tutori dell'ordine investiti di autorita', debbano pagare doppio quando commettono reati. Inoltre, a differenza degli altri cittadini (compresi politici e magistrati) essi rispondono a due codici penali anziche' a uno solo, cosi' oltre al reato di stupro - se dimostrato - e a quello di peculato i due indagati dovranno di sicuro rispondere dei diversi reati militari da loro commessi (abbandono di posto, violata consegna, deviazione dagli itinerari militari ecc.). Pero' se debbono pagare doppio perche' servitori dello Stato, da quello stesso Stato dovrebbero anche avere doppia tutela. E cio' non mi risulta. Si prendono pernacchie, sputi, mattonate e bombole del gas in testa. E nulla succede. All'atto della fondazione dell'Arma, allora Corpo, chi toccava un Carabiniere Reale veniva condannato all'ergastolo o a morte: lo Stato pretendeva molto dai suoi Carabinieri, ma in cambio molto li tutelava. Ora non e' piu' cosi': pretende solo, e poco da'.

Maver

Lun, 11/09/2017 - 14:03

Sallusti giustamente evidenzia le ricadute politiche di questa vicenda e le possibili strumentalizzazioni. Articolo doveroso, precisazioni necessarie.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 11/09/2017 - 14:18

comunque i commenti piu' belli sono quelli che disegnano dietrologie collegate alla qualunque ahahahah babbei fantastici e fantasiosi!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 11/09/2017 - 14:32

challant 13:20 – Concordo in toto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/09/2017 - 15:30

@ricchiolino - ci mancava un commento da babbeo su un argomento importante.

Pinozzo

Lun, 11/09/2017 - 15:41

Ormai e' provato che sti due hanno fatto del sesso quindi la radiazione dall'Arma e' sicura (non ti paghiamo per portare a spasso le ragazze e sc***rele negli ascensori ma per mantenere l'ordine), per quanto riguarda la violenza io ci andrei coi piedi di piombo, se ogni volta che un uomo compie atti sessuali con una donna che ha bevuto dovesse essere accusato di violenza le prigioni sarebbero traboccanti di cosiddetti stupratori.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 11/09/2017 - 16:06

Leonida55: Beh? Niente "asilo" oggi?

Libero 38

Lun, 11/09/2017 - 16:10

Per il comportamento di due cxxxxxi in divisa ancora una volta l'italia viene definita un paese insicuro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/09/2017 - 18:19

@Dreamer66 - pistola son ovenuto a prenderti al nido e non ti ho trovato col pannolino pieno. Fai proprio schifo. Vi lamentavate per 2 giorni di notizie su Rimini, difendendo i vostri amici strupatori (purchè stranieri o clandestini), ora continuate a menarla coi carabinieri, nonostante avessimo condannato da subito il loro operato. Ma non vi prendete a schiaffi da soli, barlafus. Valete meno di 5 cent. E cambia sto pannolino, schifus.

Marcello.508

Lun, 11/09/2017 - 19:13

"Nessun paragone, quindi, può reggere. Neppure una porcata commessa da militari può distrarci dal problema della sicurezza legata all'immigrazione più o meno clandestina, battaglia in cui proprio i carabinieri sono impegnati ogni giorno in prima linea." Sacrosanta questa affermazione, ancorché l'art. 3 della cost. non fa distinzioni. In un caso del genere questo episodio gravissimo costituisce aggravante per gli attori, fatto però che non coinvolge l'Arma anche ai sensi dell'art. 27 della costituzione. Tuttavia si può eccepire che se c'è reiterazione di una qualche categoria di persone in un reato odioso com'è lo stupro, questo può essere indicativo per migliorare la sicurezza di chi vive in Italia.

FALEX62

Lun, 11/09/2017 - 20:18

Leggo “che nessuno tocchi l’arma!”. Purtroppo nessuno di noi ha mai pensato di discreditare l’arma dei CARABINIERI. I fatti, però, parlano da soli. Non è la prima volta che i CARABINIERI si macchiano di un reato. Aspetterei però la chiusura delle indagini e il verdetto finale di un giudice prima di affermare la loro colpevolezza. A giugno 2017 sono stati ben 104 i capi di imputazione contestati dalla Procura di Massa Carrara a una trentina di carabinieri in servizio nelle caserme di Aula, Albiano Magra, Licciana Nardi. Forse anderebbe rivisto l’iter di assunzione di questi “impiegati”? forse andrebbe analizzato, con onestà mentale, il loro ruolo nella società? Avete mai subito un furto e ricordate come le forze dell’ordine si sono approcciate con voi “vittime”? Perché questa violenza ha suscitato TANTO interesse nell’opinione pubblica quasi a far sembrare che in passato l’arma non si sia mai macchiata di tali rei?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 11/09/2017 - 21:21

Leonida55: ahahahahah... e vai Rain Man, ti ho dato l'imbeccata e non hai resistito. Sei un comico nato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/09/2017 - 22:42

@Dreamer66 - e tu un pirlone fatto e finito. Vedi di stare alla larga, se non vuoi grane. Forse non sai a cosa vai incontro. Meglio che non lo sai, dovresti ricambiarti ancora il pannolino.

frank173

Mar, 12/09/2017 - 09:07

Nessuno la tocchi se non deve essere toccata. Se invece dovesse aver bisogno di una aggiustatina, allora che la si tocchi pure. Basta con le "sacre" istituzioni! Sono sacre solo quando funzionano.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 12/09/2017 - 10:28

Leonida55: Uuuhhh... me la sto facendo sotto dalla paura!!! :-D Povero sfigato: ogni volta penso che tu abbia toccato il fondo ma puntualmente mi smentisci raggiungendo nuovi abissi del ridicolo.

Guido_

Mar, 12/09/2017 - 11:06

Purtroppo questo non è il primo caso, nella stessa Toscana l'anno scorso sono stati arrestati otto carabinieri con l'accusa infamante di abusi ed altri crimini di non poco conto. L'Arma si interroghi, altrochè...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/09/2017 - 16:04

@Dreamer-66 - allora scrivi il tuo indirizzo, coraggioso. Sicuro che non lo scriverai, non sai minimamente cosa ti aspetta.

Razdecaz

Mar, 12/09/2017 - 16:17

Stupro o non stupro, consenziente o non consenziente, ubriache e drogate o sobrie, vero o non vero, già dalla loro stessa ammissione, il rapporto c'è stato! questi due emeriti imbecilli (non ci sono altri epiteti per definirli, hanno lasciato la gazzella, con i mitra all’interno, incustodita per circa mezzora) vanno radiati immediatamente! quando porti una divisa, non puoi permetterti certi "svaghi" in servizio. L’ assicurazione sanitaria a copertura delle spese per gli esami e gli anticoncezionali dopo una violenza carnale, tutte cose che negli USA se non hai l'assicurazione paghi e pure in maniera salata, nell'ordine di 5.000 6.000 dollari.

giulions88

Mar, 12/09/2017 - 18:10

Ma la piantiamo di strumentalizzare e politicizzare i fatti sempre a proprio piacimento?? Sono pienamente d'accordo con il Direttore,comunque. Ci vuole equilibrio. Il reato commesso dalla pubblica autorità è decisamente più grave, ma non si deve demonizzare e stigmatizzare un intero corpo per due teste calde.

Libero 38

Mar, 12/09/2017 - 20:20

Egr. Direttore Sallusti,mi auguro di sbagliardi ma il pensiero mi dice che questo disgustoso caso che ha fatto arrossire dalla vergogna gran parte degli italiani(non certo la boldrini e amici di merende)alla fine finira' a tarallucci e vino.

idleproc

Mar, 12/09/2017 - 20:34

L'obbiettivo è proprio l'Arma, i suoi eroi, il loro sangue sparso per il suo legame profondo col popolo italiano.

Urano

Mar, 12/09/2017 - 20:53

Stupro non Stupro....Violenza....Padre di famiglia , sposato ,appunto un figlio, 40 e passa anni...CARABINIERE...Gia mi preoccuperebbe se andasse a prostitute. A comunque messo le mani addosso a una ragazza di 20 anni con sfondo puramente sessuale . Se Salvini vuole la famigerata castrazione Chimica io opterei per quella FISICA ,proprio perché è o dovrebbe essere un CARABINIERE.

ruggerobarretti

Mar, 12/09/2017 - 21:42

Non era stato pubblicato il precedente, quindi ribadisco: ora che si sanno tante cose in più' c' e' ben pico da dire, due emeriti cretini da cacciare dall' arma per evidenti carenze attitudinali. Credi che servano a garantire l' ordine pubblico e te li ritrovi a fare i vitelloni, per di più molestando donne incapaci di intendere e volere.

micribol

Mar, 12/09/2017 - 23:10

Quando passa la sbornia e ci si rende conto che questa volta la si è data via gratis, per la rabbia e l'orgoglio ferito ci si aggrappa a qualsiasi cosa.....questo per le donne. Per gli uomini, carabinieri, bhe, svegliamoci cocchi che la guerra è finita....

edo1969

Mer, 13/09/2017 - 08:09

Articolo sciatto e odioso, perchè non lo cambiate? "nessuno tocchi l'Arma!" per eccitare i più allocchi ma Sallusti dimentica che nessuno ha "toccato l'Arma", è lui che fa castelli in aria. E nessuno ha fatto il parallelo coi fatti di Rimini. Tutte panzane vittimistiche. In compenso i due Stanlio e Olio hanno invece davvero infangato l'Arma con il loro comportamento da vitelloni da strapazzo. La gente è portata a credere che tali comportamenti siano la nroma e che se questi sono i nostri CC si capisce perchè non hanno acciuffato Igor

pathos

Mer, 13/09/2017 - 09:43

brutta storia . ma perché non sono in galera ? Mai visto qualcuno prendersi delle responsabilità forse perché la coscienza non ama pulirsi troppo in ogni caso la storia si racconta da sola visto che un rapporto conseziente non finisce con una denuncia. Anzi solitamente prosegue con un num. di telefono o un bacio affettuoso.

timba

Mer, 13/09/2017 - 12:50

Se hanno già ammesso il rapporto, non ci sono scuse. Hanno comunque sbagliato in pieno. Radiazione immediata con disonore. Questa, almeno per chi ha ancora dei valori, è una punizione forse più dura del carcere che spetterà loro. Degli emeriti imbecilli che non meritano la divisa che indossano e per una cazzata pagheranno per tutta la vita. Detto questo, riguardo agli immigrati, io invece continuo a fare di tutta l'erba un fascio perchè già solo negli ultimi 15 giorni gli episodi di aggressioni e stupri da parte di immigrati clandestini e richiedenti permesso umanitario (pensate.. umanitario) non si contano. E queste sì che sono aggressioni provate e subite da vittime (loro sì) lucide e non consenzienti. In percentuale gli immigrati/rom ed immondizia varia delinquono molto ma molto di più degli italiani pur essendo una minoranza. Quindi generalizziamo pure.