L'affondo di papa Francesco: "Quanti attaccati a cani e gatti, ignorano le sofferenze dei vicini"

Bergoglio nell'udienza giubilare in piazza San Pietro: "Attenti a identificare la pietà col pietismo". E bacchetta chi ama cani e gatti

"Quante volte vediamo gente tanto attaccata ai gatti ai cani, e poi lasciano senza aiuto la fame del vicino e della vicina". Nell'udienza giubilare in piazza San Pietro, papa Francesco ha invitato i fedeli a "non identificare la pietà con quel pietismo piuttosto diffuso che è solo una emozione superficiale che offende l'altro". "La pietà - ha, poi, aggiunto - non va confusa con la compassione per gli animali che vivono con noi, accade infatti che a volte si provi verso animali e si rimanga indifferenti di fronte alle sofferenze dei fratelli".

Una pioggia insistente cade su piazza San Pietro mentre il Papa fa il giro in papamobile e saluta i pellegrini giunti per l'udienza giubilare. Prima di entrare in piazza, papa Francesco è passato in aula Paolo VI per un saluto ai malati che con familiari e accompagnatori, seguono da lì, sui maxischermi, l'udienza. "La pioggia fa che anche oggi l'udienza si tiene in due posti - ha detto loro il Pontefice - qui, con voi che la seguite con il maxischermo, e in piazza: credo che sarete più comodi voi qui". Durante l'udienza giubilare, dopo aver chiesto ai presenti di dedicare un applauso ai malati accorsi in San Pietro, il Santo Padre ha a lungo parlato della pietà ricordando ai fedeli che è uno dei sette doni dello Spirito santo che "il Signore offre ai discepoli per renderli docili alle ispirazioni divine".

Papa Francesco ha, quindi, concluso l'udienza giubilare in piazza San Pietro citando la preghiera a Maria nel Paradiso della Divina Commedia: "In te misericordia, in te pietate, In te magnificenza, in te s'aduna Quantunque in creatura è di bontate". Bergoglio ha, infatti, spiegato che Dante Alighieri "esprime" il concetto di pietà "nella preghiera al culmine del Paradiso".

Commenti

Anonimo (non verificato)

Linucs

Sab, 14/05/2016 - 11:51

Già pago un cristo e mezzo in busta paga per il vostro "welfare state" interamente a beneficio di arabi e negri. Il resto me lo spendo in gatti, e per quanto mi riguarda potete pure crepare tutti di fame.

ilconterenziz

Sab, 14/05/2016 - 11:52

oddio sta male Sua Santità? no, perchè per una volta dice una cosa che mi trova d'accordo con lui...

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 14/05/2016 - 11:52

Certo, certo compagno papa, forse però si riceve di più da un cane o da un gatto che da un vicino, magari come quelli che piacciono tanto a te.

michetta

Sab, 14/05/2016 - 11:53

Avete visto mai, stesse rinsavendo l'homo bianco? Il Papa, che, per una volta, parla del PROSSIMO TUO, come dovrebbe effettivamente essere? A meno che, non mischi, fischi per fiaschi, comprendendo fra i VICINI, anche chi non dovrebbe esserci! Nel dubbio, continuiamo ad urlare a tutti: ANDATE AL VOTO !!!!

Dordolio

Sab, 14/05/2016 - 11:57

El Papa non perde l'occasione per dare triste spettacolo di sè. Si chiamasse almeno in un altro modo. Quello di cui porta indegnamente il nome aveva uno specialissimo e confidenziale rapporto E NON "COMPASSIONEVOLE" proprio con gli animali. Famoso il lupo di Gubbio, a cui parlò direttamente: "E poi il detto lupo vivette due anni in Agobbio; ed entravasi domesticamente per le case a uscio a uscio, senza fare male a persona e senza esserne fatto a lui; e fu nutricato cortesemente dalle genti; e andandosi così per la terra e per le case, giammai niun cane gli abbaiava dietro." (Fioretti, cap. XXI). Altri tempi e altri Franceschi...

killkoms

Sab, 14/05/2016 - 11:57

parla proprio lui?è il vescovo di roma,invita a raccattare in mezzo al mare i clandestini che pagano dei criminali per venire qui,ma non fa nulla per i suoi diocesani che vivono in roulotte,tende e baracche nei tanti parchi periferici dell'urbe!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 14/05/2016 - 11:58

Almeno proviamo compassione per gli animali, lui non ha né pietà né compassione.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/05/2016 - 12:02

Ma c'è anche un'altra categoria, alla quale io appartengo. Quella di chi disprezza i preti e tutti coloro che non contenti di campare con il denaro degli altri vorrebbero farvi anche la solidarietà. Insomma, i parassiti e gli ipocriti.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/05/2016 - 12:05

Per me sarebbe da prendere a cali nel sacro deretano.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/05/2016 - 12:05

Per me sarebbe da prendere a calci nel sacro deretano.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/05/2016 - 12:06

per me sarebbe da prendere a calci nel sacro deretano.

piero calca

Sab, 14/05/2016 - 12:09

Quando gli daranno un biglietto di sola andata per l'Argentina sarà sempre troppo tardi.

lorelei95

Sab, 14/05/2016 - 12:11

bergoglio mi hai proprio rotto le palle !!!!

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 14/05/2016 - 12:12

GRAZIE ALLA POLITICA DEI TUOI COMPARI DI SINISTRA

rino biricchino

Sab, 14/05/2016 - 12:16

Aberrazione tipica di chi è di destra...

Aegnor

Sab, 14/05/2016 - 12:24

Discorso ambiguo dell'ayatollah di San Pietro,ha parlato di fratheli in generale,lui intendeva i fratheli clandestini...Fratheli e sorhele,abhatete i muri,costruhite phonti,achogliete i vostri doni

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 14/05/2016 - 12:28

Devo dire, a denti stretti, che stavolta sono d'accordo! (anche se @elio2 non ha torto e che @Euterpe mi fa pensare che esistono i santi 'spietati'!)

giovanni951

Sab, 14/05/2016 - 12:29

Francesco, mai avuto un cane? pvoova (come diceva jerry calà)

Ritratto di serjoe

serjoe

Sab, 14/05/2016 - 12:30

Chi ama troppo il proprio cagnolin.....di solito disprezza il suo...vicin.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/05/2016 - 12:39

Io amo gli animali, ma disprezzo le zecche rosse e quelle bianche.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Sab, 14/05/2016 - 12:41

Ma queste uscite gli vengono spontanea o le studia a tavolino? Rivoglio Ratzinger!

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Sab, 14/05/2016 - 12:44

Ha rotto le palle questo pagliaccio vestito di bianco con le sue battute facili e e stupide. Poteva farle in Argentina ai tempi della giunta militare , ma si guardava bene dal rompere le palle a Vileda il coniglio bianco vestito.

Ritratto di go2me

go2me

Sab, 14/05/2016 - 12:45

Ma Papa Francesco ha mai sentito parlare di S. Francesco?

RINO75

Sab, 14/05/2016 - 12:51

Il Papa ha detto una cosa sacrosanta, ma taluni non perdono tempo ad attaccarlo, volendo distinguere tra un vicino che meriterebbe aiuto e un vicino (magari di colore diverso) che aiuto non deve avere: ricordo che il principio fondante del cristianesimo è la dignità dell'uomo in quanto tale, che prescinde dalla quantità di melanina sulla pelle. Se taluni hanno difficoltà a riconoscersi in questo principio, con una semplice operazione di consapevolezza possono scoprirsi di fede non cristiana; liberi di non essere cristiani, ma ci risparmiassero nel periodo natalizio le litanie sul presepe nelle scuole e sui canti natalizi.

manente

Sab, 14/05/2016 - 12:57

Dopo che il parlamento ha appena approvato la legge sul matrimonio fra omosessuali, Bergoglio non trova di meglio che parlare di "donne diacono" e di cani e gatti, dimenticando peraltro che è molto difficile che coloro che amano poco gli animali, amino di più i loro simili.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 14/05/2016 - 13:01

Il cane é interiormente pulito, per questo mostra una bellezza che difficilmente puó conseguire l´egoismo del uomo meschino, il suo autoritarismo della ottusitá e della prepotenza.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Cinele

Sab, 14/05/2016 - 13:14

Santità se la Chiesa cacciasse tutto l'oro che si ritrova si salverebbe da morte per fame tutto il genere umano e animale. Abbia la decenza di tacere, o meglio prima spogliare la chiesa di tutti i suoi beni terreni poi, ribadisco poi, parlare. Fino ad allora SILENZIO!!!!

maurizio50

Sab, 14/05/2016 - 13:14

Il parroco Argentino è sempre più stralunato! Condivido le osservazioni di Killkoms@ che faccio interamente mie e prego il Padreterno perchè ci liberi più presto che in fretta di Don Bergoglio, certo più adatto a fare il prete in Sudamerica piuttosto che il Papa in Europa!!!!

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 14/05/2016 - 13:21

Egr. capo di una setta religiosa, che da 2000 anni impone all' uomo una propria dittatura,avere a che fare con un vicino bisognoso ,è sempre una incognita , in quanto per egoismo umano potrebbe abusare del tuo aiuto, un animale , per legge di natura se ti è amico lo è per sempre e non per mero interesse come lo sono i preti e& C.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 14/05/2016 - 13:27

@RINO75, a Roma, nella Basilica di S. Francesca Romana, c'era (o c'è ancora) una buca per le elemosine per le "Povere onorate famiglie vergognose", cioè quelle famiglie che, un tempo erano agiate, e che poi sono cadute in disgrazia; essendo state famiglie in vista, adesso provavano vergogna nel chiedere un sussidio. La povertà ha molte sfaccettature, e vive accanto a noi da decenni. Il più delle volte ha dei cognomi italiani. E' cambiata la modalità della carità; non è più la 'famiglia poverella' che vive in soffitta sopra di noi, come nel libro 'Cuore'. L'immigrazione ha altri canali per sostentarsi e per far vedere che si è integrata e, peraltro, Charitas e S. Egidio non negano a nessuno un pasto caldo. E, sempre peraltro, le file degli italiani stanno ivi aumentando!

Ritratto di .giggetto48

.giggetto48

Sab, 14/05/2016 - 13:27

ma l'IMAM francesco per vicini intende i (suoi) fratelli islamici?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 14/05/2016 - 13:28

E allora ma che vuole questo pseudo papa, lui ama tanto i mussulmani e lo esplicita in ogni occasione, se ne frega dei cristiani e poi si lamenta. Ma vada, vada lui e molto peggio di chi ama anche gli animali. Non ha nulla di meglio da dire dopo una legge che distrugge la famiglia che parlare di cani e gatti? Si vergogni.

palllino.

Sab, 14/05/2016 - 13:30

Non e' che si e' indifferenti..Caro Francesco...solo che non siamo noi deputati a farci carico delle sofferenze altrui..vivendo in uno stato di diritto sono le isitizioni ,da noi stessi pagate profumatamente,che devono occuparsene..

Sabino GALLO

Sab, 14/05/2016 - 13:31

Che strana comparazione! La pietà e l'affetto per gli "animali", in particolare quelli più domestici, cani e gatti, non esclude affatto i due sentimenti per "il vicino" di casa. Ma è la comparazione che desta stupore!

michetta

Sab, 14/05/2016 - 13:34

x RINO75 - Premesso,che non mi sento affatto toccato dall'appunto riservato alla sottile distinzione fra vicini,voglio pero' dire qualcosa. Ho sempre detto e ripeto,che il MIO PROSSIMO DA AMARE COME ME STESSO,lo riscontro,in primis,nella mia famiglia,poi, negli amici,indi,i vicini di casa,i compaesani,i concittadini,i corregionali e finalmente,i connazionali! A questo,punto,non ci rimane alcunche',per chicchessia,sia uomini che animali! Understand? Capito? Ed allora,forse sarebbe il caso che tutti gli invasori,arrivati senza permesso alcuno,tornassero al loro Paese, in quanto,di poveri,quì ce ne sono fin troppi! AL VOTO TUTTI!!!

Finalmente

Sab, 14/05/2016 - 13:49

fino a prova contraria il mio gatto non ha ancora stuprato mia figlia, sporca dove deve, non chiede un aumento della diaria per giocarsela al video poker e non rompe gli zebedei con il corano...

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Sab, 14/05/2016 - 13:50

QUESTO PAPA DOVEVA USARE UN ALTRO NOME "FRANCESCO" NON GLI SI ADDICE PROPRIO; SAN FRANCESCO DI ASSISI, UNA PERSONA STRAORDINARIA ED IMPAREGGIABILE, CHE AMAVA TANTISSIMO GLI ANIMALI E LE PERSONE INDIFESE E BISOGNOSE; FORSE BERGOGLIO NON SA CHE CHI AMA E AIUTA GLI ANIMALI HA ANCHE UNA SENSIBILITÀ PARTICOLARE CHE LO PORTA AD AIUTARE CHI È IN DIFFICOLTÀ . COMUNQUE IL PAPA NON PUÒ DIRMI CHI DEVO O NON DEVO AMARE O AIUTARE, E' UN QUALCOSA DI SPONTANEO DI ISTINTIVO, IO ADORO I MIEI 6 GATTI (TUTTI EX RANDAGI) CHE VIVONO CON ME. WIWA SAN FRANCESCO D'ASSISI

cgf

Sab, 14/05/2016 - 13:55

è scritto anche da Giovanni, come puoi amare ciò che non vedi e non ciò che ti è vicino? non ha bacchettato ha fatto l'esempio più terra terra perché potesse essere capito ai più, ma quando "si hanno grandi aspirazioni".... certo tutti vorrebbero fare/essere come santa Teresa Calcutta, ma... meglio accudire, anzi ESSERE PROPRIETARIO di un essere vivente che accudirne un altro, in questo modo si soddisfano i PROPRI bisogni e le PROPRIE mancanze, ci vorrebbe + umiltà invece, è ciò che accumuna i santi e fa fare grandi cose....

Dordolio

Sab, 14/05/2016 - 14:01

Qui da me (e ho scoperto che è prassi a quanto mi dicono) quelli della Caritas danno solo a chi presenta un certificato ISEE di loro gradimento. Fonte primaria una mia vicina povera e disoccupata come il marito malato (ma la stamberga in cui vivono è loro, quindi...). Ecco, se El Papa spendesse una parola - rivolto ai suoi sodali della Caritas - parafrasando la sua frase in: "Quante volte vediamo gente tanto attaccata ai certificati, e poi lasciano senza aiuto la fame del vicino e della vicina", certo avrebbe maggior credibilità. Ma non credo che da un gesuita - doppio per tradizione e meritata nomea - si possa pretendere tanto.

cgf

Sab, 14/05/2016 - 14:01

Alla fine della parabola del padrone piantò una vigna e la circondò con una siepe, vi scavò un frantoio, vi costruì una torre, poi l'affidò a dei vignaioli... al momento di chiedere conto ammazzarono anche il figlio.. viene detto che vi sarà tolto il regno e sarà dato a un popolo che lo farà fruttificare. Macché c'importa vero? siamo autosufficienti, vero? già... fino a quando non ci capita.. E CAPITA!!! ho visto, soprattutto in USA gente agiata ridursi male, molto male in brevissimo tempo, anche loro avevano cani e gatti... una volta. Non si ha idea di quanto sia facile cadere in basso e se il raccolto è in base a quanto si semina...

Dordolio

Sab, 14/05/2016 - 14:11

Sì, l'uscita di El Papa mi ha infastidito. E mi piacerebbe poter ritrovare (è di tantissimi anni fa) una lettera documentata di un lettore proprio a questo giornale, dove con cifre precise veniva dimostrato che basterebbero i bilanci di SOLO ALCUNE grandi diocesi mondiali (citate con nomi e numeri) per - semplicemente - nutrire l'intera Africa affamata. Eh, già.... ma la mano destra non deve sapere cosa fa la sinistra. L'astuzia gesuitica ha certamente fatto tesoro di questa citazione evangelica, elaborandola a suo modo.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 14/05/2016 - 14:12

Tradotto, risparmiate su cani e gatti e sfamate il migrante islamico, diciamo pagategli il wifi, cuffie e il telefonino, sarebbe piu' corretto. Poi magari tra una decina di anni ti sgozza, ma questa e' una faccenda che a lui non interessa.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Sab, 14/05/2016 - 14:22

Questo è proprio rincoglionito! Spara cxxxxxe a raffica senza nemmeno sapere che è proprio chi non ama gli animali che non ama gli uomini! Se poi gli animali danno più soddisfazione degli uomini lascio a lui ed ai pervertiti cattocomunisti il pietismo che li fa preferire gli stranieri invasori agli italiani indigenti!

zucca100

Sab, 14/05/2016 - 14:26

Michetta, dimmi: ma che cxxxo c'entrano gli animali con i migranti????? Mi sfugge il nesso...

Ritratto di pediculus

pediculus

Sab, 14/05/2016 - 14:29

Poveri animalisti senza cuore !

uberalles

Sab, 14/05/2016 - 14:33

Il gatto non viene a casa mia a piazzare le bombe ed a bruciare i crocifissi, gradisce i croccantini, anche quelli "primo prezzo", e con un vaccino annuale ce la caviamo...e ho detto tutto!!!

beowulfagate

Sab, 14/05/2016 - 14:44

E' del tutto normale e legittimo che alcune persone si affezionino agli animali domestici,piuttosto che a vicini di casa insopportabili.Il Papa lo sa che i rapporti di vicinato sono una delle maggiori cause di atti violenti ? E poi,non era il Papa "green" ? E poi,chi sono io per giudicare ? E poi,quando la smetterà di dire stupidaggini ?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 14/05/2016 - 14:45

Questo Papa parla e ammonisce pensando d'avere di fronte il popolo delle bidonville argentine. Cani & gatti? Pensi piuttosto ai cristiani massacrati dal terrorismo islamico e la smetta di fare il parroco del villaggio.

gianrico45

Sab, 14/05/2016 - 14:48

Ai vicini di casa nostra perché non ci pensa lui, che ha uno degli stati più ricchi del mondo, con una popolazione di poche migliaia di abitanti.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/05/2016 - 14:49

@michetta (13:34) Ahhhhh ì, quanti buoni sentimenti lei, signor michetta!

cgf

Sab, 14/05/2016 - 14:50

Leggo i commenti, brutta cosa confondere la pensionata che vive sola nell'appartamento sotto il tuo con gli islamici che vengono a colonizzarci... che subentrino gli islamici alla pensionata allora, ovviamente il + tardi possibile per la pensionata, mica loro!! Hanno pubblicati entrambi i miei, ok, ora mi arriveranno gl'insulti, avrò di che rallegrarmi ed esulterò! ma come vorrei "cristianamente" che tanti 'autosufficienti' CADESSERO nel bisogno tanto per.. fare esperienza.

Ritratto di massacrato

massacrato

Sab, 14/05/2016 - 14:58

La solita fiera delle ovvietà. ... Ma... Non ho mai capito dove stia la superiorità dell'uomo rispetto agli animali: QUESTIONE DI PARAMETRI E DI RISULTATI DA PERSEGUIRE. E poi, pure i risultati sarebbero tutti da riconsiderare. Amare i miei animali che per istinto mi proteggono e odiare la pericolosità dei miei vicini (SENZA LEDERE), credo sia un mio INTIMO diritto.

ziobeppe1951

Sab, 14/05/2016 - 15:00

Zucca100 ...14.26..franceschiello per vicini intendeva dire che i 9 milioni di poveri in italia li sfamiamo noi a nostre spese (non lui) e i clandestini ce li smazziamo sempre noi e non lui...comprí

Ritratto di massacrato

massacrato

Sab, 14/05/2016 - 15:15

AGGIUNTE. Caro francesco, più conosco l'uomo e più apprezzo le bestie. E in fondo penso siano cavoli miei e non d'altri.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Sab, 14/05/2016 - 15:15

Sua Santità, mi dia retta, si prenda un gattino di pochi giorni e lo tenga nella mano. Vedrà che se ne innamorerà e magari Le verrà voglia di trasformare l'attico di qualche Suo discepolo in gattile! E non dimentichi, é l'unica razza in grado di sopravvivere alle zecche rosse!

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 14/05/2016 - 15:16

Questo Papa parla troppo e quasi sempre a sproposito (il “quasi” è optional). Riesce a dire sciocchezze anche parlando di cani e gatti. Dimentica di dire che spesso, l’unica compagnia che hanno gli anziani sono proprio cani e gatti, gli unici a dare loro un po’ di affetto. Dimentica anche di dire che c’è anche gente (uno a caso: tale Bergoglio, il Papa che viene da lontano e non si capisce perché non sia rimasto dov’era) che, più che occuparsi dei vicini di casa (magari proprio della nonnina sola) si preoccupa di aiutare, accogliere ed assistere gli africani. Diceva Heinrich Heine (1797 – 1856): “Più conosco gli uomini, più amo i cani”. Tra il pensiero di Heine e quello di Bergoglio scelgo Heine; senza il minimo dubbio.

compitese

Sab, 14/05/2016 - 15:18

Il mio gatto non entra nelle case per rubare, si accontenta di assaggiare il cibo nella ciotola dei gatti del vicinato. Era meglio Ratzingher!

timoty martin

Sab, 14/05/2016 - 15:24

Si occupi di risanare la Chiesa (marcia, piena di pedofili) e smetta di dare consigli.

Trinky

Sab, 14/05/2016 - 15:27

un cane non ti tradirà mai, i crocioni e quello vestito di bianco con i suoi scagnozzi arlecchini sì! perchè il bergoglio, prima di prendersi un gommone e tornare a godersi i soldi che la chiesa ha in argentina, non obbliga i cardinali a vendersi la croce e l'anello d'oro e il ricavato darlo ai poveri? fa il grande coi soldi altrui perchè dal vaticano non esce niente per i poveri veri!

Trinky

Sab, 14/05/2016 - 15:28

un cane non restaura e vive in un attico di 190 mq coi soldi degli ingenui........

tersicore

Sab, 14/05/2016 - 15:34

L'elezione di questo papa, che vuole riempire l'Italia di parassiti a nostre spese, è stato un tragico errore: invece di seminare amore semina odio verso la chiesa. E ogni giorno è sempre più impopolare. Gli italiani dovrebbero svegliarsi e smetterla di andare in chiesa, a farsi lavare il cervello da certe prediche.

Dordolio

Sab, 14/05/2016 - 15:37

Un episodio narrato da Tommaso da Celano racconta che un giorno Francesco e un suo compagno si imbatterono in un uomo che portava due agnellini sulle spalle, per venderli al mercato. Francesco, preso da pietà, sapendo che gli animali sarebbero stati venduti e mangiati, diede all’uomo il suo mantello barattandolo con i due agnellini. NON VI CONFONDETE... Non si tratta di QUESTO Francesco...ma dell'Altro.... QUELLO VERO.

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 14/05/2016 - 15:39

Oddio, questo è Cristianesimo e non Cattolicesimo a cui si ispira anche la Brambilla

Dordolio

Sab, 14/05/2016 - 15:49

Quando fu eletto al soglio di Pietro, molti ricordarono che, da cardinale, Ratzinger soleva attraversare le vie limitrofe alla Santa Sede, e da un contenitore di avanzi si fermava a dar da mangiare ai gatti di strada ai quali a volte si rivolgeva in dialetto bavarese. Un giorno, una muta di gatti lo seguì fin sotto porta Angelica, costringendo le Guardie Svizzere a bloccare l'invasione felina in Vaticano. Così come è negli annali la storia di Chico, gattone soriano di proprietà di Ratzinger su cui è stato scritto anche un libro. Altri tempi, altri Papi.

Aegnor

Sab, 14/05/2016 - 15:51

Da quando ha scoperto che gli animali da compagnia non versano l'8 x 1000,l'imam di San Pietro sta dando fondo alle sue teorie qualunquiste e populiste

GMfederal

Sab, 14/05/2016 - 16:12

oggi ho fatto una mega spesa di cibo, leccornie e giochi x il mio gatto, alla faccia del komunista predicatore..

linoalo1

Sab, 14/05/2016 - 16:14

Povero Papa Furbesco!!!!Evidentemente non ha mai posseduto un cane od un gatto!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/05/2016 - 16:19

parla solo per imporci la pelosa carità funzionale al nostro genocidio per effetto dell'invasione

Cheyenne

Sab, 14/05/2016 - 16:23

ogni tanto invece di una minchiata intera , una mezza minchiata

paluello

Sab, 14/05/2016 - 16:33

Caro papa guarda che chi ama gli animali ama anche gli animali umani. Quelli che non amano gli animali non amano neanche gli animali umani. E' così semplice e comunque va a rivedere la vita di s.Francesco. Metitate papi meditate.....

rossini

Sab, 14/05/2016 - 16:45

Toglietegli l'otto per mille. La dichiarazione dei redditi si avvicina. Ciascuno ne convinca un altro. Passate parola.

heidiforking

Sab, 14/05/2016 - 16:48

E ci dica Santo Padre è così peggio di colui che ama di più i musulmani dei Cristiani ?

conviene

Sab, 14/05/2016 - 16:54

A PARTE 4 COMMENTI PASSATI TUTTI GLI ALTRI SAREBBERO DA DENUNCIA. VOI SACRILEGHI BESTEMMATORI SE NON NUOTATE NELL'ODIO NON POTETE VIVERE. SANTO PADRE NON PERDONARE LORO PECHE' SONO SOL EESSERI MISERABILI PIENI DI LORO STESSI E BASTA. E SE VEDESSERO UNA PERSONA CHE STA MALE L'AIUEREBBERO A MORIRE ALTRO CHE SOCCORRERLA. VERGOGNA VERGOGNA VERGONA

blackindustry

Sab, 14/05/2016 - 16:58

Preferisco mille volte la sincerita' di un cane che la falsita' dell'essere umano. Inoltre siamo gia' pieni zeppi di poveri in Italia, perche' dobbiamo prenderci anche quelli di tutta l'Africa ed il medioriente??

Baro

Sab, 14/05/2016 - 17:02

Povero,vecchio ixxxxxxxe

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 14/05/2016 - 17:03

Forse il signor Bergoglio non ha ancora capito che non è obbligato a dirne una ogni giorno con il rischio di parlare a vanvera, può anche saltare qualche volta. Prendi quella di oggi ad esempio: che ne sa lui di cani, gatti, di Musica e di Storia, di letteratura? Anche Papa Ratzinger ama molto i gatti se è per quello, e suona anche Mozart al pianoforte, ha qualcosa da dire al riguardo? Quanto alla fame del vicino o della vicina sembra che, vista la frequenza con cui ne parla (MAI), il problema dei poveri italiani sia sfuggito soprattutto a lui.

ernestorebolledo

Sab, 14/05/2016 - 17:03

il rabbino Bergoglio fa bene il suo lavoro

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 14/05/2016 - 17:12

Ho avuto per anni un grande gatto, lo raccolsi in un giorno piovoso vicino ad un campo rom quando era cucciolo, mi fece pena e lo portai a casa. Mia moglie non era d'accordo, ma alla fine io e i miei 2 figlioli, dopo un'ora di insistenze lo adottammo. Un animale libero,fiero, indipendente trattato dalla famiglia con rispetto. Difficilmente restava in casa più di un'ora al giorno, si avvicinava alla porta di casa chiedendo di uscire. Dopo qualche anno si ammalò, probabilmente per un boccone avvelenato, i miei figli non vollero che lo facessi morire con un' iniezione. Restò accucciato per giorni nel suo giaciglio finchè una sera si avvicinò alla scala e miagolò verso il piano superiore dove i miei figli stavano studiando. Ragazzi Pocioci vuole salutarvi, e così fu, discesero gli fecero una carezza sulla testa,il gatto si avvicinò alla porta...Non lo vedemmo più. Non mi vergogno di dire che ci caddero alcune lacrime.

46gianni

Sab, 14/05/2016 - 17:14

chissa' cosa aveva sognato la notte precedente forse aveva mangiato troppo

frado

Sab, 14/05/2016 - 17:15

Io noto che chi non ama gli animali non ama gli uomini. Quindi continuerò ad amare gli animali.

46gianni

Sab, 14/05/2016 - 17:21

chi sono io per giudicare?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 14/05/2016 - 17:21

IO; AMO PIU GLI ESSERI UMANI CHE GLI ANIMALI! MA SE DEVO GIUDICARE QUESTO PAPA ALLORA MI VIENE IL SANGUE AMARO QUANDO PENSO CHE LUI NON HA MAI DETTO UNA PAROLA A FAVORE DEI 7-9 MILIONI DI POVERI ITALIANI CHE NON HANNO UN AIUTO NÉ DALLA CHIESA É NEPPURE DALLO STATO; É SU FACEBOOK SI VEDONO PERSONE CHE IN ITALIA VIVONO IN TENDE OPPURE NELLE AUTO CON BAMBINI PICCOLI;MENTRE PER I PROFUGHI IL GOVERNO É LA CHIESA METTONO A DISPOSIZIONE HOTEL A 4 STELLE! PASTI E SCHEDE TELEFONICHE GRATIS! É IN PIU DANNO AI PROFUGHI ANCHE 37 EURO AL GIORNO; É QUESTO MENTRE UN PENSIONATO ITALIANO DOPO UNA VITA DI LAVORO RICEVE UNA PENSIONE SOTTO I 1000 EURO! MI DICA SANTO PADRE MA I POVERI ITALIANI LE FANNO DAVVERO TANTO SCHIFO?!.

nisei731

Sab, 14/05/2016 - 17:27

C'e qualche possibilita che torni da dove è venuto il tanghero argentino? E meno male che si fa chiamare Francesco (l'Ente Nazionale Protezione Animali gli ha subito risposto, riguardo agli animali).

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 14/05/2016 - 17:27

@conviene ore 16,54: calma, calma, lei sa benissimo che ci sono state nella storia della chiesa diverse categorie di papi e certamente non tutti sono stati perlomeno passabili. Francesco non è certamente benvoluto da una buona parte di cattolici e da quel che vedo il suo operato non fa altro che svuotare le chiese. Questo non va bene, se per lei è il massimo viva felice. Cordialità.

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 14/05/2016 - 17:29

Se non è qualunquismo questo! Che ne sai tu, dove mai hai visto la gente attaccata a cani e gatti che è indifferente davanti alla gente che soffre? O lo dici così, tanto per dire qualcosa? Parli troppoooo. Non è immaginabile nessuno dei tuoi predecessori uscirsene con "Io il sindaco Marino non l'ho invitato. Chiaro?" Solo per fare un esempio, e dire che Marino non lo reggo.

conviene

Sab, 14/05/2016 - 17:30

COSA CENTRINO GL IIMMIGRATI CON L'INDIFFERENZA PER I LVICINO , QUALCUNO QUI ME LO DOVTRBBR SPIEGARE. SE NON CONOSCIAMO NEMMENO IL NOSTRO VICINO DI PIANEROTTOLO? PE RFORTUNA CH EMOLTI GIOVANI SI STANNO SPONTANEAMETE AVICINANDO A VOLONTARIATO CON CONVINZIONE. NONOSTANTE TROPPI CERCHNO DI INCULCRE LORO IL PURO INDIVIDULISMO. BRAVI.

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Sab, 14/05/2016 - 17:33

Che sia il messia tanto atteso?

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 14/05/2016 - 17:42

L'argentino continua imperterrito a ragliare.

Anonimo (non verificato)

nisei731

Sab, 14/05/2016 - 17:48

Questo papa sta riuscendo nell'impresa di far diventare anticattolici e anticlericali buona parte degli italiani.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 14/05/2016 - 17:53

conviene Sab, 14/05/2016 - 16:54 a parte la foga, un po' di ragione ce l'hai.

PEPPA44

Sab, 14/05/2016 - 18:04

Domenica all'Angelus non ci sarà nemmeno un "cane".

ziobeppe1951

Sab, 14/05/2016 - 18:09

Conviene...per restare in tema, scrivi da cane, tutto sgrammaticato, cerca almeno di finire la scuola dell'obbligo

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Sab, 14/05/2016 - 18:13

E voi del Giornale sareste quelli che si definiscono 'liberali'? E poi non fate altro che censurare uno su due dei post che invio. State bene in salute?

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Sab, 14/05/2016 - 18:18

Finalmente qualcosa di condivisibile. Quando è giusto nessuno si tira indietro e voglio ribadire il concetto: Aiutate i parenti, vicini di casa, quelli del vostro quartiere, i compaesani, gli italiani e... credo che per ora basti.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Sab, 14/05/2016 - 18:21

Più che il messia mi ricorda l'Anticristo!

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 14/05/2016 - 18:25

Dopo tanti mesi di bla bla bla ti tante sparate assurde,ne ha detta una giusta.Stesse rientrando nel pragmatico,nel giusto modus operandi?

giolio

Sab, 14/05/2016 - 18:25

il mio cane si becca l‘ottopercento che avrei dato alla chiesa se ci sarebbe stato un altro capo al vaticano .Possediamo un bellissimo labrador ,e non ci fa incazzare come questo Signor Bergoglio

Una-mattina-mi-...

Sab, 14/05/2016 - 18:27

Cari amici, anche oggi ABBIAMO letto: La banalità del giorno. Perchè se è vero che non di solo pane si vive, di banalità invece ci si campa alla grande, anzi, ci si costruisce pure un potente impero.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 14/05/2016 - 18:30

Per "vicino che soffre" ovviamente si intende il clandestino profugo migrante. Proveniente da una "cultura" dove cani e gatti sono tutti randagi, perché nessuno si prende cura di loro, anzi, se ostruiscono il passaggio si spostano a calci. Grazie del consiglio, uomo papalino, ma no grazie.

Una-mattina-mi-...

Sab, 14/05/2016 - 18:30

Una banalità al giorno ed il papa non ti togli d'intorno. Perchè se è vero che non di solo pane si vive, di banalità invece ci si campa alla grande, anzi, ci si costruisce pure un IMMNENSO impero.

michele lascaro

Sab, 14/05/2016 - 18:38

Caro Pontifex, si vede che lei non conosce i cani e i gatti. Questi amano il padrone fino alla morte, sono fedeli e non tradiscono mai. Ma lei può trovare nell'uomo le identiche qualità?

gio777

Sab, 14/05/2016 - 18:48

Sono cattolico. Ma posso avere anche qualche hobby? Ho anche tante passioni. Ho la passione della bici da corsa per esempio Ho anche la passione per i cani e ne possiedo uno. Spendo però molto di più per la bici. Ma qual è la relazione con i miei vicini di casa? Ma soprattutto perché mettere in relazione il cane col vicino e non la bici da corsa col vicino. Se avessi la passione per i cavalli o per i conigli? o per i canguri? mah

Reziario

Sab, 14/05/2016 - 19:13

Stavolta ha ragione. Una società che preferisce i cuccioli di altre specie rispetto alla propria, è etologicamente deviata. Come se un orso preferisse i falchi al posto degli orsetti. Siamo al capolinea. PS: la PET Economy è un business da non disturbare.

BiBi39

Sab, 14/05/2016 - 19:17

Alla prossoma predica ci dira' che non solo dobbiamo pensare ai "vicini" e lasciar perdere cani e gatti ma rinunciare anche alla pizza, a belle scarpe, al canarino, alla macchina nuova .. insomma a tutto cio' che puo' distoglierci dai "vicini".

Frusta1

Sab, 14/05/2016 - 19:36

Ma Papa Francesco lei porta il nome dell'unico santo che tanto amo'gli animali. Forse quando scelse tanto pomposamente il suo nome si è scordato di questo particolare ...e poi sa che gli animali sono sovente usati nella pet teraphy per malati gravi? Si dia una calmata e pensi e faccia di più per i cristiani perseguitati in Nigeria, in Egitto, nelle Filippine e in tanti altri posti . Dia una priorità ai suoi credo e riempirà di più le chiese....

Alessio2012

Sab, 14/05/2016 - 19:49

Con tutti i cani e i gatti che vengono massacrati ogni giorno le parole del Papa comunista sono solo un invito a considerare questi poveri animali ancora più come degli oggetti inutili... Bergoglio si conferma una volta di più come un pezzente...

Bavyer62

Sab, 14/05/2016 - 19:53

Quanta ipocrisia e quanta umiliazione per i cristiani da Bergoglio.

Keplero17

Sab, 14/05/2016 - 19:53

Traduzione: Non spendete i soldi per gli animali, dateli alla chiesa.

Ritratto di Roybean

Roybean

Sab, 14/05/2016 - 19:56

Bergoglio è insopportabile.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Sab, 14/05/2016 - 20:13

Perpetue ovvietà pur di parlare ogni dì. Aiuto come posso anziani/e ' Italiani/e ' in difficoltà e con affetto curo i miei 5 gatti trovatelli. Nessuno deve darmi consigli su mio comportamento né azioni...sono fatti miei. 8x100 alla C. Ortodossa.

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Sab, 14/05/2016 - 20:18

Alcuni hanno sembianze umane ma sono peggio delle bestie, fanno cose che le bestie nei loro limiti, nemmeno si sognano. E poi caro Papa, si ricorda il detto "raccogli quello che semini"? Bene questi hanno seminato piante che danno frutti amari ed ora vorrebbero raccogliere frutti dolci? Impossibile.

Ritratto di viotte17121957

viotte17121957

Sab, 14/05/2016 - 20:25

Il compito piu'alto di un uomo e'sottrarre gli animali alla crudelta'...!! dovrebbe riflettere su questo caro prelato!!!

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 14/05/2016 - 21:19

Un ingenuo inconsapevole invito all'abbandono di cani e gatti sulle strade in prossimita' delle vacanze.Un alibi a chi ha gia' mezza intenzione di liberarsi di un peso..un confronto sbagliatissimo tra amore per animali e rispetto tra uomini...Qualcuno gli spieghi la differenza...chi ama gli animali ha un animo molto piu' sensibile e propenso proprio verso il "prossimo tuo"...!!da restare sconcertati per la vuotaggine di queste affermazioni..

Danilo

Sab, 14/05/2016 - 21:23

Sicuramente tra i miei cani e dei clandestini salverei sempre i primi. I miei cani si farebbero ammazzare per me mentre i clandestini mi ammazzerebbero per il loro inutile dio.

ortensia

Sab, 14/05/2016 - 21:33

La religione di un uomo non è gran cosa se non ne traggono beneficio anche il cane e il gatto ( Abramo Lincoln)

Koch

Sab, 14/05/2016 - 21:39

Il clero ha sempre odiato gli animali perché, al contrario degli uomini, non hanno mai creduto e non credono a ciò che loro dicono.

Una-mattina-mi-...

Sab, 14/05/2016 - 21:44

GENTILE sig. papa, bisogna decidersi. Se LEGGE IL CANTICO DELLE CREATURE, l'antico testo di SAN Francesco d'Assisi, noterà come tutte le creature sono in esso viste in modo positivo e come le stesse vengano chiamate "fratello" e "sorella" da San Francesco: egli, San Francesco, pone l'uomo al loro livello, E NON SOPRA. Che si fa, lo si scomunica?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 14/05/2016 - 21:47

Spendere pochi euro per nutrire un animaletto non è cosa biasimevole. Insomma io sono stufa di essere continuamente colpevolizzata anche per i miei comportamenti leciti, stufa di questo controllo continuo, capillare, soffocante in ogni atto della mia vita, e per di più da individui indegni, che parlano bene e si comportano in modo opposto a quanto predicano per gli altri, che esaltano il pauperismo mentre essi vivono tra ori ed agi. Perciò: Viva i cani, viva i gatti, al diavolo chi vorrebbe guastarmi persino l'innocente gioia di nutrire affetto per un animale e di riceverne.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Sab, 14/05/2016 - 22:06

Santità, le sue parole mi fanno pensare che non conosca gli animali, tantomeno il sentimento di profondo amore che cani e gatti sanno darci, e che, fortunatamente, in molti ricambiamo non con la pietà, ma con lo stesso amore. Non credo che Dio abbia creato gli animali per essere mangiati, sfruttati e maltrattati dall'uomo. Gli ha dato intelligenza e sentimenti perchè ci accompagnino e confortino nel camino della vita. Creda, lo sanno fare molto meglio dei vicini di casa.

pastello

Sab, 14/05/2016 - 22:55

Quanti attaccati ai loro privilegi, vivono da nababbi in vaticano e se ne strafregano di cani, gatti e cristiani? Soprattutto dei cristiani che ogni anno regalano ai pretonzoli sette miliardi di euro.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Sab, 14/05/2016 - 23:09

come vede don bergoglio e questione di gusti molti purtroppo preferiscono aiutare i clandestini zingari al posto dei poveri italosardi nazionali

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Sab, 14/05/2016 - 23:27

Ovvietà allo stato puro. Qualcuno gli dica che il Papa è lui, se ne renda conto!

aqualung56

Sab, 14/05/2016 - 23:40

Sono d'accordo con Conterenziz e Michetta. Troppo amore per i cani e i gatti.Basta, non ne posso più. È l'unica volta che do ragione al Papà.

Perlina

Sab, 14/05/2016 - 23:49

Più conosco gli uomini, più amo gli animali:

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 15/05/2016 - 00:00

Lui invece ama così tanti vicini africani e asiatici che ha pensato bene di rifilare il loro mantenimento sul gobbo a noi. SAREBBE QUESTA LA SUA DIMOSTRAZIONE D'AMORE PER NOI CHE DOVREMMO MANTENERE I SUOI CARI AMATI DI TUTTO IL MONDO?

Trinky

Dom, 15/05/2016 - 00:02

@conviene............il volontariato della caritas e della san vincenzo se lo conosci lo eviti, pensa a quello dei vari cardinali! glielo hai restaurato tu l'attico a bertone dopo averglielo regalato?

Sabino GALLO

Dom, 15/05/2016 - 00:27

Perché non rivolge un poco di attenzione all'Argentina degli anni passati?

Orion65

Dom, 15/05/2016 - 01:17

Santità, quindi, visto che voglio bene al mio cane e lo curo e lo accudisco fin da quando era cucciolo (soprattuto ora che sta male), come pure do una mano (finanziariamente ed operativamente) ad una fondazione che protegge gli elefanti africani dalla caccia di frodo, sbaglio, giusto? E' vero, conosco i miei vicini (e, magari li aiuto, se posso), ma non ho mai accolto nella mia casa un migrante (il mio cane, sì, però...), quindi, non sono un buon cristiano, vero? Ma, guardi, Santità, che sono consapevole del fatto che non sono perfetto... Però amo la natura e le sue creature che ho sempre considerato un bene della creazione e come tale meritevole di ogni sforzo per essere tutelato... Ma, evidentemente, mi sbaglio...

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 15/05/2016 - 02:06

Questa volta ha toccato un brutto tasto. No Papa, non è sbagliato attaccarsi tanto ai nostri cani e gatti, loro meritano sempre di essere amati, i vicini a volte no. Dovrebbe far visita a qualche canile lagher per vedere come i "fratelli" trattano creature innocenti, indifese, abbandonate da chi la pensava come lei. Se non si vuole scomodare cerchi su internet, vedrà cose che mi fanno vergognare profondamente di appartenere al genere umano.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 15/05/2016 - 02:46

Così si è inimicato anche gli animalisti, me per prima. Santità, ha scelto il nome del Poverello di Assisi, che amava gli animali e chiamava fratello il lupo, ma si vede che questo non le ha insegnato niente: la sensibilità o si ha, o non si ha. Non credo che nostro Signore divida gli uomini dalle bestie, come Renzi e come lei, e se ha creato tanti uomini e donne buoni e onesti che tuttavia amano gli animali più dei loro simili, avrà le sue buone ragioni, non crede? I sentimenti non sono doveri, nascono spontanei, non si possono imporre, tanto meno dovrebbe farlo un Papa.

fran.f

Dom, 15/05/2016 - 02:49

Io amo i miei due gatti molto più di tante persone. Lungi dall' essere scandaloso, è invece del tutto ovvio: i miei gatti li ho trovati che stavano in due nel palmo di una mano, gli ho allattati, nutriti, portati dal medico quand' erano in pericolo di vita, visti crescere giorno dopo giorno. Inoltre, particolare non indifferente, non ho mai ricevuto da loro una sola briciola di male, ma solo un mare di affetto. Difficilmente potrei dire la stessa cosa di tanti personaggi che papa Francesco vorrebbe farmi amare per forza, di cui so molto poco e quel poco che so e che vedo non mi rassicura affatto.

umberto nordio

Dom, 15/05/2016 - 07:53

Proprio non perde un'occasione per dire minchiate.

Perlina

Dom, 15/05/2016 - 07:56

Più conosco gli uomini, più amo le Bestie.

Vigar

Dom, 15/05/2016 - 08:06

Ancora una volta l'ha fatta fuori dal vaso. Non c'è bisogno di offendere milioni di persone per dire simili banalità. Forse è indispettito perchè ha capito che quest'anno l'8 per mille è volato via? Si dimostra sempre più inadeguato al suo ruolo, purtroppo!

swiller

Dom, 15/05/2016 - 08:26

Attendiamo commento della Brambilla comunque nel frattempo ricordiamo a questo (Papa) che anche cani e gatti sono creature di Dio.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 15/05/2016 - 08:30

E lei... perche'ignora gli itagliani??

vittoriomazzucato

Dom, 15/05/2016 - 08:30

Sono Luca. Spero che sappia quello che dice, deve imparare a star zitto. GRAZIE

Holmert

Dom, 15/05/2016 - 08:52

Dice il saggio: aiutati che Dio ti aiuta,chi fa da sé fa per tre, Dio non abbandona nessuno etc.etc. Invece Bergoglio, il papocchio argentino amato dalle sinistre, invita il prossimo a fare il parassita,tanto ci sono "i cristiani" che li aiutano sacrificandosi per loro. Si è mai chiesto il successore di Pietro(povero Pietro) perché tanta gente ama di più cani e gatti ? Perché sono gli unici capaci di dare affetto,quello vero ed in cambio chiedono solo "una scatoletta" di cibo. Anche Ratzinger,il papa emerito ama i gatti, uno si chiama Zorro. Un papa così populista e che ama gli altri a parole non ci voleva proprio. Di questo passo la chiesa si sta spopolando.

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 15/05/2016 - 13:56

Quando un Papa, su un quotidiano moderato, più vicino alla Chiesa che ai marxisti mangiapreti, riesce ad indispettire tanti lettori e collezionare una serie di commenti negativi (se non fosse per la censura, si leggerebbero i peggiori insulti), vuol dire che ha sbagliato tutto nella vita. Non sono i lettori che sbagliano, è sbagliato questo Papa. Succede; si vede che lo Spirito Santo era momentaneamente distratto.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 15/05/2016 - 15:14

@Euterpe, è vero quello che dici! Siamo ormai nell'orwellismo' più sfrenato: comandano i 'duri e puri', ci controllano nei movimenti e ci microfonano ad ogni piè sospinto, hanno dato un significato etico alle parole (guai a dire: zingaro o negro). Insomma è lo Stato, appunto 'Etico' che ci sta sovrastando. E i cosiddetti 'puri' (e i 'santi' dal punto di vista della Chiesa), come avevo detto in precedente post, sono individui spietati; a modo loro di un integralismo trasversale che ormai 'lega' Chiesa pseudo-cattolica e comunisti-chic pienamente impegnati nel suicidio a suon di migranti. Il tristo fenomeno boldrino ne è un esempio! Dove scappare?

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 15/05/2016 - 15:52

@rosario.francalanza (15:14) Dove scappare? Le scelte sono infinite. Suggerisco le Azzorre.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 15/05/2016 - 16:57

Cario Rosario, come non essere d'accordo con te? Lo Stato etico per affermarsi ha bisogno di smantellare i valori esistenti, di non riconoscere persino il diritto naturale ed oggettivo e le leggi che si vanno approvando lo dimostrano in modo inequivocabile; manca ormai per noi poveretti anche il sostegno spirituale che, bene o male, la chiesa ha fornito alle masse, come baluardo al prevalere delle pulsioni peggiori insite nell'uomo. Siamo soli, siamo affidati solo a noi stessi, noi adulti, individualmente, forse riusciremo a resistere in posizione di difesa chiudendoci, per quanto è possibile, nel nostro privato, ma le nuove generazioni? segue...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 15/05/2016 - 16:58

Quella che dovebbe essere la massima autorità spirituale per i cristiani tace sui grandi temi, sembra addirittura connivente con lo smantellamento dei valori della società occidentale, si limita ad intrudersi in maniera meschina nel quotidiano degli individui, esalta la povertà invece di combatterla, mostrando una rozzezza di pensiero che lascia sbigottiti.Che differenza con un Giovanni Paolo II il quale disse "Una democrazia senza valori si converte facilmente in un totalitarismo aperto oppure subdolo, come dimostra la storia» E allora lasciamo che quella dell'attuale pontifex sia una 'vox clamans in deserto', se proprio non si può seguire il consiglio di Tempus_fugit.Un caro saluto.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 15/05/2016 - 17:23

@Tempus_fugit, vorrei seguire il Suo consiglio! Però, come catanese, mi prenderebbe il compiacimento di seguire il mio grande concittadino, Ettore Majorana, e di 'sparire', di non far sapere più niente di me! Ma, lontano e pacificato, vorrei continuare a guardare certa gente! Non vorrei lasciarli tranquilli!

Aegnor

Dom, 15/05/2016 - 19:08

L'ayatollah forse volevasi riferire agli attici di lusso,ai panfili e alle tenute estere dei suoi fidi collaboratori,acquistati con i soldi destinati ai poveri o magari alle centinaia di bambini e adolescenti stuprati dai sempre suoi fidi porporati,o ai cristiani lasciati bellamente subire martirio in tutto il mondo musulmano e dei quali raramente si ricorda? Begogliov hai scordato cosa disse il tuo ispiratore "chi è senza peccato scagli la prima pietra"?

Aegnor

Dom, 15/05/2016 - 19:41

Lascia perdere i Jethro Tull,non è roba per radical chic

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 16/05/2016 - 10:01

@Euterpe (16:58) Ciao Euterpe. E' un bel po' di tempo che non ci frequentiamo. Eravamo un bel gruppetto ai tempi del Cucù. Addirittura i minchioni erano simpatici e ci fornivano stimoli per un sempre gradevole confronto. Questa situazione non l'ho più trovata qui sul Giornale. Peccato! Ahhhhh, dimenticavo. Le info che ho dato a Rosario sono anche per te. Ciao.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 16/05/2016 - 14:57

Tempus_fugit- Leggo sempre con piacere i tuoi post ed ho nostalgia di quel bel tempo perduto, in cui eravamo in piacevole compagnia. Grazie per esserti ricordato di me.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mar, 17/05/2016 - 12:08

Egregio Reziario: innanzitutto nessuno, nemmeno il Papa ha mai parlato di cuccioli ma solo di cani, di gatti e di vicini di casa; poi le chiedo: le sembra che i vari commenti che lei disapprova siano stati scritti da aziende interessate dal commercio di prodotti per animali? Non mi risulta proprio! Ultima cosa: vogliamo parlare del business da milioni di euro della Caritas nel settore dell'assistenza?