L'Aifa ritira farmaco per abbassare la febbre

Alcune confezioni di Paracetamolo EG, farmaco usato per il trattamento della febbre, sono state ritirate dalle farmacie a causa di un provvedimento dell'Aifa

L'Agenzia Italiania del Farmaco ha ritirato diversi lotti del Paracetamolo prodotto dalla ditta EG . Le confezioni ritirate dall3 farmacie sarebbero quelle da16CPR 1000MG – AIC 041467111 Lotti n. 2850023A scadenza Novembre 2017 e numero A6001 scadenza Luglio 2019 • Paracetamolo EG*20CPR 500MG – AIC 041467034 Lotti n. 1760001F scadenza Novembre 2018 e n. K6046 scadenza Aprile 2021.

Il presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D'Agata, ha sottolineato come la decisione di ritirare il prodotto è stata resa necessaria dopo la notifica di allerta rapida e della dichiarazione di non conformità alle Norme di Buona Fabbricazione del sito di produzione, entrambe emesse dall’agenzia portoghese. Un provvedimento emesso e messo in atto alla massima velocità a causa del massiccio utilizzo del farmaco durante i periodi invernali. Infatti, il Paracetamolo EG è utilizzato nel trattamento di stati febbrili, come ricordato da FanPage.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 17/01/2017 - 11:19

Siamo sicuri,che tutti gli altri farmaci "antifebbrili", a base di "paracetamolo",non usino la stessa materia prima di origine Portoghese?

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mar, 17/01/2017 - 11:38

Giusta l'osservazione di Zagovian. Sarebbe anche interessante conoscere quali erano in dettaglio le non conformità alle Norme di Buona Fabbricazione.

Mizar00

Mar, 17/01/2017 - 13:36

Guardate le scadenze, non mi sembra che siano stati prodotti esattamente nello stesso periodo.. e tutti gli altri lotti ?