L'ammiraglio De Giorgi: "Venti di guerra nel Mediterraneo"

L'ammiraglio De Giorgi: "Ci sono nuove minacce, forme convenzionali di guerra marittima. Ecco cosa può succedere"

Venti di guerra nel mediterraneo. La Marina Militare lancia l'allarme e lo fa con l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi. "Si stanno riaffermando oggi le vecchie minacce, cioè le forme convenzionali di guerra marittima. Questo lo si vede sempre più dagli investimenti fatti da nazioni di tutto il mondo e anche, per esempio, con la presenza periodica nel Mare Mediterraneo di navi cinesi e indiane. Una cosa che prima non accadeva mai", ha affermato l'ammiraglio nel corso di un'audizione sui flussi migratori davanti al Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen. "Nell’Oceano Indiano - ha proseguito De Giorgi - abbiamo navi iraniane e la Russia che ha ripreso a posizionare i propri sommergibili nel Mare del Nord, vicino all’Inghilterra e in altre zone, anche nel Mediterraneo. Questo impone la ripresa dell’addestramento nella lotta antisommergibili e nella lotta antiaerea".

L’ammiraglio ha quindi citato l’esempio del Mediterraneo "dove abbiamo nazioni del Nordafrica che prima non avevano sommergibili e ce ora invece ce li hanno. L’esempio - ha continuato De Giorgi - l’Algeria ne ha quattro. Una cosa che nel passato non sarebbe stata possibile. Anche l’Iran ha dei sommergibili , naturalmente, in questo contesto emerge l’importanza della interoperabilità in ambito europeo, anche per quanto riguarda gli investimenti".

Commenti

hectorre

Mer, 13/05/2015 - 17:44

se si sta annoiando gli consiglio una partita a risiko!!!!!!!!

FRANZJOSEFF

Mer, 13/05/2015 - 17:52

SIGNOR AMMIRAGLIO LE RICORDO CHE FIN DAL PRIMO LIBRO BIANCO DELLA MARINA, ANNO 1975, GIA' SI DEFINIVA LA MARINA: LA MARINA DEI PROTOTIPI E DEI GUAI. COME POSSIAMO POSIZIONARE O RIPOSIZIONARE NAVI QUANDO NON SONO SUFFICIENTI, VECCHIE E QUALCHE BUON PROTOTIPO. I POLITICI, GLI UNICI E SOLI RESPONSABILI, HANNO CHIUSO, IN QUANTO SOLDI NON SONO SUFFICIENTI, BASI IN SICILIA. LA MARINA E' INDIETREGGIATA A LA SPEZIA. A CHI VOLETE PRENDERE PER I FONDELLI? PER NUOVE MINACCE, SONO PAROLE SUE, AVREMMO BISOGNO DI ALMENO 3 VSTOL 9 DDG TUTTI OPERATIVI E RIPOSIZIONABILI IMMEDIATAMENTE IN BASI IN MEDITERRANEO. SI RICORDI CHE LE BASI NON DEVONO ESSERE INDIETRO MA AVANTI AVANTI E BEN PROTETTI. VI E' LA DIFESA ANTIMISSILE? IN TUTTE LE BASI? SIGNOR AMMIRAGLIO LA MARINA FA ACQUA. ALTRO CHE "RITIRATA" L'ìNNO DELLA MARINA E' RITIRATA DI EFFICIENZA E CAPACITA' MOBILITA' E PERSONALE. MORTADELLA HA ROVINATO L'ARRUOLAMENTO. CHI HA CALIBRO INTENDERE INTENDA

Altaj

Mer, 13/05/2015 - 17:53

Ma come, vi fanno cambiare lavoro ? Finora facevate gli scafisti per conto delle Coop e delle Caritas, adesso vogliono farvi utilizzare le navi da guerra (costosissime), per rispondere a minacce di guerra ? Vergognoso !

Squalo2

Mer, 13/05/2015 - 17:54

Nell'elenco e' stato dimenticato il naviglio USA!!Guerrafondai di lungo corso.

19gig50

Mer, 13/05/2015 - 17:56

Se una di quelle tre potenze dovesse muovere un dito, noi ci comporteremo di conseguenza… arrendendoci subito.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 13/05/2015 - 17:56

HAHAHA ...ma che militari abbiamo??? Qui abbiamo un'Italia INVASA, INVASA da feccia di mezzo mondo arabo e africano... e vorremmo rivaleggiare con Cina, Russia e India???

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 13/05/2015 - 17:56

Tutti incollati e striscianti dietro al caos creato dal negro di Washington. Adesso gli altri cominciano a muoversi. Il futuro purtroppo è' loro.

michetta

Mer, 13/05/2015 - 18:03

C'era una volta il padre di questo ammiraglio..... Nulla a che vedere con lui e con questa situazione! Questo Mediterraneo, e' troppo frequentato da gentaglia, voluta dai governi, che si sono succeduti, dopo il periodo di cui sopra.... Se dovesse poi, accadere qualcosa, spero proprio che spazzi via definitivamente la gentaglia di cui sopra!

Efesto

Mer, 13/05/2015 - 18:05

Solo gli stolti restano insensibili al mutare dello scacchiere. Seguendo la grande idiozia di isolare la Russia l'EU si va ad impantanare in un pericolo grave. L'Asia potrebbe voler rivaleggiare con gli US e cosa di meglio per loro giocare la partita qui da noi? Se non fosse un risiko tra qualche anno? Allora ricuciamo con la Russia, facciamola integrare con l'Europa e diamo un calcio alle politiche di finanza degli US. In questo modo il Mediterraneo non si tocca!

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mer, 13/05/2015 - 18:12

Per cui usare ancora l'espressione "mare nostrum" è per lo meno ridicolo. A proposito: questa è una delle conseguenze della sudditanza agli USA da quando è avvenuta la "liberazione" ed è stata instaurata la "democrazia". Dai fatti risulta ormai chiaro che quelle sono parole vuote.

Albius50

Mer, 13/05/2015 - 18:15

Mi fa ridere le dichiarazioni da "MARE NOSTRUM", ormai ci facciamo sganasciare dal ridere anche dalla marina Indiana che dobbiamo inchinarci e leccarli il c..o e sperare che ci rendano i nostri MARO' rapiti.

eolo121

Mer, 13/05/2015 - 18:15

io vedo vento .. di taxi.. trasporti da e per l italia..con pagamento a carico itagliota

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 13/05/2015 - 18:24

Sotto sotto cominciano le manovre in cui ci sta spingendo il presidente USA. Il gioco è chiaro, gli USA che non hanno mai digerito la storia Ucraina al punto di obbligare l'EU all'embargo contro la Russia, vogliono coinvolgere l'europa tutta in un conflitto contro Putin lontano da casa loro contro. Nella storia dell'embargo i sinistroidi e i nostri politici Renzi, Mogherini e Gentiloni hanno dimostrato tutta la loro incompetenza. Sempre più difficile tornare indietro.

Pisslam

Mer, 13/05/2015 - 18:27

propongo un finanziamento a Putin ed ai cinesi...che poi magari per sbaglio qualche siluro non colpisca le barche delle risorse. Del resto il mangime per i pesci non basta mai....

albertzanna

Mer, 13/05/2015 - 18:31

C'è da ridere, per non vomitare, nel sentire i commenti di quelli che, se nel Meditterraneo c'erano navi da guerra dell'URSS, godevano come ricci e affermavano che mantenevano la pace, se vedevano una nave dell'US Navy, parlavano di dittatori guerrafondai, e se i terroristi arabi dirottavano navi paggeggeri turistiche ed ammazzavano il turista americano Leon Klinhoffer, era stata una azione di giustizia divina. Ed ora vorrebbero aprire le porte a chiunque venga ad invadere l'Italia, forti del noto principio comunista, che più caos c'è, più il PD/PCI ci guadagna. Da mandarli tutti in Korea del nord.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 13/05/2015 - 18:32

Sarà perché 70 anni di pace cominciano ad essere ... troppi?

Mr Blonde

Mer, 13/05/2015 - 18:34

stenos aspetta i repubblicani poi vedi come ti bastonano il tuo putin

macchiapam

Mer, 13/05/2015 - 18:36

L'ammiraglio De Giorgi ha tutte le ragioni; ma stiamo a vedere quando vorrà ottenere e organizzare i mezzi per fronteggiare la situazione.

moshe

Mer, 13/05/2015 - 18:39

Questo impone la ripresa dell'addestramento ..... ..... ..... A simili affermazioni, c'è da ridere per non piangere. Non siete capaci di fermare i barconi dei clandestini, vi fate sparare dagli scafisti ed avete la pretesa di tenere testa a Russia e Cina!?!?!? Pregate solo che non si inca..ino, altrimenti dovrete fargli da mozzo!!! Siete patetici.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 13/05/2015 - 18:47

Squalo2 lei il naviglio americano lo ha visto?? Si ?? oppure ha delle informazioni riservate??

pc1966

Mer, 13/05/2015 - 18:48

e noi quanti sommergibili abbiamo? Arrivano gli Americani ragazzi, niente paura...... La marina Italiana??????????? qualcuno ci informi

imodium

Mer, 13/05/2015 - 18:50

FF.AA. Senza onore e dognità!!! Ancora osate parlare??? Avete lasciato che due dei vostri soldati di marina fossero consegnati nel piu' assoluto silenzio in mano ad un paese potenzialmente nemico e avete ancora il coraggio di aprire bocca??? VERGOGNATEVI!!! Continuate a fare gli scafisti e i servi dei politicanti, vi riesce bene solo questo. Gente senza onore!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 13/05/2015 - 23:11

Il discorso dell'ammiraglio lascia piuttosto perplessi. Praticamente ci informa che il mondo sta cambiando. Una ovvietà conosciuta da tutti.

abocca55

Mer, 13/05/2015 - 23:44

Ma quando diventeremo repubblicani con il Cavaliere, tutti avranno paura di noi. Fidatevi!

abocca55

Mer, 13/05/2015 - 23:52

Effettivamente il gianduiotto e i galli, distruggendo gheddafi ci hanno fregati di nuovo, dopo che ci avevano venduto la carta igienica come sub-prime, succhiandoci con le moderne idrovore, i nostri pochi spicciolini. Bravi! avevate capito tutto degli italioti e del volemose bene. Ora siamo ricchi, anzi, ricchissimi, ma di monnezza!

Ritratto di Geppa

Geppa

Gio, 14/05/2015 - 01:34

domando: ma non si stava meglio prima di tutte le guerre e rivoluzioni iniziate dagli americani? era un posto quasi tranquillo il Mediterraneo...ma te guarda che ci tocca beccarci per colpa di quei guerrafondai!

luigiB3

Gio, 14/05/2015 - 01:39

Italiani: di cielo, di terra e di mare...!! Non temete, i partigiani ci difenderanno..! Sono valorosi tanto che "liberarono" l'italia dai nazifascisti, ovviamente stavano dietro agli americani che, loro si, liberarono, o meglio, conquistarono lo stato fascista. Tuttavia basterebbe poco per occupare lo stato italia. Auguri... e, viva l'italia.

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Gio, 14/05/2015 - 01:46

Calma e gesso:non tutti hanno la Pinotti!

mila

Gio, 14/05/2015 - 06:37

Non capisco a che cosa serva l'addestramento antisommergibili alla nostra cosiddetta Marina militare, se il suo compito e' solo quello di trasportare qui veri o falsi profughi africani e se i nostri eroi fuggono davanti a qualche raffica degli scafisti.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Gio, 14/05/2015 - 09:39

lessi una volta che c'era un ingegnere tedesco il quale propose un piano con schemi per prosciugare il Mare Meditterraneo, se fosse stato fatto ciò immaginatevi l'esodo incontrollato.