L'appello ai tifosi ricorda Mussolini: bufera sul presidente della squadra

Prendete una frase del tipo: "La nostra meta è annientare, distruggere, polverizzare l'avversario. Tifosi e cittadini di Arma, vi chiamo a raccolta"; pronunciatela con la classica retorica del Duce, pubblicatela su YouTube e state pure tranquilli che lo scandalo è assicurato.

E' quanto accaduto ad Arma di Taggia, in provincia di Imperia, dove il nuovo presidente dell'Argentina Arma Calcio, Akim Daniele Tonet, ha così voluto chiamare a raccolta i tifosi della formazione calcistica per la quale ha acquistato la maggioranza delle quote societarie.

Il video ha subito fatto il giro del web, scatenando l'ira dell'Anpi, del Pd e del Prc, che in una nota scrivono:"In queste ore sta diventando virale sul web un video girato dal nuovo presidente dell'Argentina Calcio, Akim Daniele Tonet. Prendendo atto delle scuse e che si è trattato soltanto un atto goliardico, di una bravata (per sua stessa ammissione), non possiamo però non esprimere il nostro sdegno per le parole e i toni usati, unendoci alla ferma condanna del primo cittadino di Taggia, Mario Conio".

E poi. "L'incitamento agli 'intenti bellici' ed alle 'marce sul nemico', l'uso di un tono e di parole che sembrano richiamare tristemente discorsi del passato, che non può essere derubricato con leggerezza a 'memoria scomoda', non appartengono e non devono in alcun modo appartenere ad un mondo, quello dello sport e del calcio - è scritto ancora nella nota - che dovrebbe anzi insegnare ai giovani i valori della lealtà, del gioco di squadra e dell'amicizia". E ancora: "Troppe volte il calcio italiano ha conosciuto la violenza negli ultimi anni ed è quindi un nostro grande dispiacere vedere il presidente di una realtà fondamentale per il nostro territorio usare termini del genere. Speriamo vivamente che il neo presidente dell'Argentina Calcio voglia fare tesoro di questa esperienza e che le parole usate ed il suo operato sia orientato a far crescere la sua società all'insegna dei veri valori dello sport e del rispetto, in una cittadina che ha subito tanto duramente quegli accadimenti".

Conclude la nota:"Speriamo vivamente che il neo presidente dell'Argentina Calcio voglia fare tesoro di questa esperienza e che le parole usate ed il suo operato sia orientato a far crescere la sua società all'insegna dei veri valori dello sport e del rispetto, in una cittadina che ha subito tanto duramente quegli accadimenti".

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 13/06/2018 - 13:00

se dicevi che bisogna fraternizzare e dare il ( . ),l'anpi, il pd e il prc,avrebbero approvato all'unanimiyà, anzi.... XD

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 13/06/2018 - 15:31

se i parassiti dell'anpi s'incazzano, allora il signore ha fatto una grande cosa. Signor Tonet lei è un mito.

glasnost

Mer, 13/06/2018 - 17:26

Ma quelli dell' ANPI non hanno cent'anni, sono ancora vivi?

isolafelice

Mer, 13/06/2018 - 17:57

Akim, fanne un altro imitando El Che, o Fidel vediamo cosa succede.

Ritratto di risorgimento2015

Anonimo (non verificato)