Dimenticò il figlio in auto: il gip lo proscioglie per amnesia

Il gip ha prosciolto Andrea Albanese per incapacità di intendere e di volere. L'uomo dimenticò il figlio di due anni in auto sotto il sole

Andrea Albanese, l'uomo che aveva dimenticato il figlio di due anni in auto sotto il sole provocandone la morte nel 2013, non era capace di intendere e di volere. A darne notizia è il quotidiano La Libertà. Il piccolo Luca, lasciato all'interno dell'auto sotto il sole, morì per asfissia.

Il gip, Elena Stoppini, ha stabilito il proscioglimento dell'uomo. Decisiva è stata la relazione degli psichiatri dell'accusa e della difesa. Tutti, infatti, concordano nel dire che Albanese era in preda ad amnesia dissociativa. Il papà della vittima, infatti, avrebbe dovuto lasciare il figlio all'asilo, come ogni giorno, ma a causa dell'amnesia andò direttamente a lavoro.

Qualche tempo fa Albense ha rilasciato un'intervista al quotidiano La Repubblica ricordando quel giorno. "Non l'ho capito e non lo capirò mai - afferma l'uomo interpellato su come ha fatto a dimenticare il piccolo Luca nell'auto -. Era un periodo del tutto normale, non avevo scadenze particolari sul lavoro e nemmeno preoccupazioni serie. Ero felice. Quella mattina ero sicuro di averlo protato all'asilo tanto che in mattinata mi è capitato di parlare di mio figlio con i colleghi alla macchinetta del caffè, e nessun dubbio ha sfiorato la mente. Anche quando quel pomeriggio mi ha chiamato mia moglie per dirmi che il nonno non aveva trovato Luca al nido, ho pensato a un equivoco o che l'avessero portato fuori; sono sceso dall'ufficio per andare a verificare, ma ero tranquillo. Poi ricordo le mie urla, e i colleghi correre".

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 27/09/2014 - 11:49

Credo che aumenteranno,e di molto,gli affetti da "amnesia dissociativa".Curarla si può,a colpi di sbranga,l'unico modo di curarle in modo semplice e pratico. L'amnesia,dissociativa o meno,passera in lampo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 27/09/2014 - 12:12

A me è successo una volta di avere un'amnesia simile, certo non era così grave, mi ero dimenticato che il giorno prima ero andato con un amico a vedere un film, mi ero dimenticato la trama del film, insomma tutto!! Poi il mio amico mi ha raccontato la trama e i ricordi erano riaffiorati.. Fu l'unico episodio che ebbi però è abbastanza sconcertante quando succede...

lamwolf

Sab, 27/09/2014 - 12:24

E' senz'altro un povero disgraziato è una cosa che non ti lascerà mai nella vita una disgrazia infinita. Ma in Italia nessuno viene condannato c'è sempre un modo, un cavillo, una SCUSA e la passi franca. Giustizia? meglio chiamarla ingiustizia.

ronin59

Sab, 27/09/2014 - 13:35

Be se condannavano quel poveretto che dovremmo fare della Franzoni, degli zingari che i figli li instradano alla delinquenza appena nati, di chi i figli li stupra e viene mandato da giudici buonisti ai domiciliari così possono violentarli ancora? E non ci scordiamo che stiamo pagando 240 euro al mese a quello schifoso che uccise a badilate il povero Tommasino Onofri di 2 anni perchè la sua cella è stretta.Il mostro di foligno tra poco uscirà e volevamo condannare questo disgraziato che paga il fio ogni giorno che apre gli occhi al mattino? Nessuno più di me vuole certezza delle pene e pene severe, ma non esageriamo.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 27/09/2014 - 14:08

Ho dimenticato le chiavi di casa ed anche di comprare lo zucchero, mi devo preoccupare di essere affetto da amnesia dissociativa oppure si tratta di semplice distrazione alias dimenticanza?

dario49

Sab, 27/09/2014 - 14:44

Non c'è bisogno che intervenga la magistratura: questo poveretto è già condannato, condannato a sopravvivere.

Nerone2

Sab, 27/09/2014 - 14:54

Se al posto del bambino ci fosse stato un cane gli avrebbero dato come minimo l'ergastolo!! Ora so cosa rispondere quando l'erario mi chiamera' per non aver pagato le tasse... soffro di amnesia dissociativa!!! Triste storia!

killkoms

Sab, 27/09/2014 - 15:12

@ronin59,per un caso analogo accaduto in sicilia,anni fà.ci fù la condanna..!

Ettore41

Sab, 27/09/2014 - 15:30

Ho cercato di capire cosa sia l'amnesia dissociativa e vorrei sapere quale evento traumatico ha causato al padre di questo bimbo di dimenticarlo in macchina. Poiche' l'evento traumatico puo' essere fatto risalire a molte cose, non necessariamente avvenute nel recente passato, questa attenuante puo' essere utilizzata in molti casi. La sentenza, a mio avviso, ha creato un pericoloso precedente. Qualcuno e' in grado di spiegare?

Nerone2

Sab, 27/09/2014 - 16:05

Ettore41... c'e poco da spiegare. Ci troviamo in uno stato senza diritto. Tutto qua'!! LSD del '68 a fatto parecchio male nel mondo.

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 27/09/2014 - 16:14

Purtroppo è accaduto. Ma, con tutte le tecnologie attuali e dell'epoca, utilizzate prevalentemente a sproposito, qualcuno all'asilo non pensò di telefonare ad almeno un genitore per segnalare l'assenza del bimbo? Quel padre è comunque morto lo stesso giorno del figlio.

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 27/09/2014 - 16:27

Se uno sa di soffrire di amnesia dissociativa non si prende cura del figlio nè glie lo si affida. Il caso è praticamente identico di quel padre che ha lasciato uscire la figlia di tre anni sola in giardino dove c'erano i cani intenti al pasto. Uno di loro ha ucciso la piccola ma non è disgrazia, è l'aver lasciato una bambina piccola sola all'aperto, cioè una cosa non esente da pericoli. Lo stesso dicasi di questo caso, non si affida il figlio o non lo si prende in cura se si soffre di amnesia dissociativa. In pratica è come avere affidato la sua sorte al caso, quando se ne poteva fare a meno.

linoalo1

Dom, 28/09/2014 - 09:44

Due pesi e due misure?Sembrerebbe proprio di si!Io,che non sono affatto di Sinistra e,pertanto,non sono un Giustizialista,lo avrei messo in galera per qualche anno!Se,però,penso a quello che avrà passato il povero bambino prima di morire,lo farei provare al padre in ogni giorno di galera,senza però farlo morire!Comunque,non trovo giusto che se la cavi senza alcun danno!Resta,comunque,un precedente,di cui,qualcuno potrebbe aproffittarne! Lino.

linea56

Dom, 28/09/2014 - 09:56

Questo tipo deve essere di quelli che vivono solo per il lavoro.Peccato che il figlio contava meno.A questo punto visto che trattasi di 'amnesia dissociativa'per cui non paghera' nulla per l'orrore provocato lo licenzierei in tronco sia per manifasta incapacita' sia pperche' cosi' potra' pensare di piu' a cio' che fatto. linea56