L'asteroide di Halloween sfiorerà la Terra a fine mese, visibile anche dall'Italia

Del diametro di 500 metri, il corpo celeste sarà visibile anche dal nostro Paese ad una distanza di tutta sicurezza

Si avvicina l'asteroide di Halloween: del diametro di circa 500 metri si chiama 2015 TB145 e passerà il 31 ottobre alle ore 18,18 (italiane), a circa 500mila chilometri dalla Terra, ossia 1,3 volte la distanza della Luna.

Sarà visibile anche dall'Italia soprattutto la notte precedente all'avvicinamento. Naturalmente, "non ci sono pericoli di impatto con il nostro pianeta perchè la distanza è di tutta sicurezza", osserva l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope, aggiungendo anche che sarà un'ottima occasione per osservare da vicino questo asteroide.

Secondo la Nasa dovrebbe essere uno dei migliori bersagli radar dell'anno e per questo ha programmato osservazioni con i telescopi Green Bank e Arecibo. Per avere un altro passaggio ravvicinato di un oggetto noto, di queste dimensioni, sottolinea l'Agenzia spaziale americana, bisognerà aspettare fino al 2027, quando passerà l'asteroide 1999 AN10.

"Sarà un avvicinamento importante - rileva Masi - al momento della minima distanza dalla Terra l'asteroide sarà molto luminoso, avrà magnitudine 10, cioè alla portata di un binocolo e di un piccolo telescopio amatoriale".

Tuttavia dall'Italia, aggiunge, il 31 ottobre l'osservazione non sarà facile, perchè l'oggetto sarà molto basso sull'orizzonte e ci sarà la luce ingombrante della Luna che avrà da poco superato la fase piena, prevista per il 27 ottobre. Ci saranno condizioni migliori la notte precedente al massimo avvicinamento, ovvero tra il 30 e il 31 ottobre, "quando" - spiega l'astrofisico - la luminosità dell'asteroide sarà di magnitudine 12 ma alla portata di un buon telescopio anche amatoriale del diametro compreso fra 15-20 centimetri".

Si potrà tentare l'osservazione dopo le 23,00, prosegue Masi, quando 2015 TB145 sarà tra le stelle della costellazione di Orione. L'unico problema, sottolinea, "potrebbe essere la Luna che sarà ancora molto luminosa".

Commenti
Ritratto di stock47

stock47

Mar, 20/10/2015 - 13:23

500 metri di diametro vuol dire che è una vera e propria montagna. E' una fortuna che non va all'impatto con la Terra perchè altrimenti sarebbe la fine dell'umanità. Non capisco perchè questi mostri li si lasci passare senza fare niente, sapendo che in futuro ripasseranno di nuovo e magari questa volta con impatto inevitabile. Perchè non provare a distrugerlo o a deviarne l'orbita, affinche non ripassi più nelle nostre vicinanze? Si aspetta l'ultimo momento, quando sarà quasi impossibile fare qualcosa?

ondalunga

Mar, 20/10/2015 - 14:53

Egregio Stock47 le cose che lei propone succedono solo nei film...noi riusciamo solo ad andare a fare qualche girettino fuori dall' atmosfera, mi dice come farebbe a spostare un bestione del genere nello spazio ? I missile non servirebbero a nulla, inoltre finchè passano così lontani si sta tranquilli e sappiamo dove passeranno in futuro. Li conosciamo quasi tutti.

ben39

Mar, 20/10/2015 - 15:11

-Naturalmente, "non ci sono pericoli di impatto con il nostro pianeta- Bè, allora siamo al sicuro se lo dice la NASA...non ci scommetterei i cabasisi...

ondalunga

Mar, 20/10/2015 - 15:30

Intanto è proprio la NASA che si è mossa da parecchi anni per tracciare e conoscere tutti sti sassoni. Ma tanto vale buttare fango a destra ed a manca giusto per sentirsi più bravi.

Giorgio Rubiu

Mar, 20/10/2015 - 15:52

@ stock47 - La scomparsa dell'umanità ce la stimo facendo noi con le nostre mani.Se e quando un asteroide dovesse mettersi in rotta di collisione con la terra,l'umanità,come l'abbiamo conosciuta e conosciamo noi,non ci sarà più e,sicuramente,non ci saremo più ne lei ne io.Non si preoccupi degli asteroidi.Si preoccupi del romeno che le viene in casa per derubarla e l'ammazza di botte per farsi consegnare denaro e gioielli.Quello è un rischio molto più prossimo e reale che l'impatto con un asteroide. Cordialità. Giorgio

tiromancino

Mar, 20/10/2015 - 18:53

E beh speriamo che caschi sulla terra,muoia Sansone e tutti i filistei. Amen