Latina, sbandiera i suoi gusti sessuali mentre in città sfila il gay pride

Imprenditore di Latina espone striscione con "W la f..". Poi spiega: "Gay pride? Il sesso fa parte di una sfera personale. Perché farne una manifestazione?". Si trova i carabinieri a casa

Una provocazione, è chiaro. In città si stava svolgendo il gay pride, la rivendicazione dell'orgoglio omosessuale, e lui ha deciso di rivendicare la sua eterosessualità in maniera a dir poco particolare: ha appeso uno striscione alla finestra con tre semplici parole: "W la F...". (guarda la foto)

I carabinieri questa mattina, come riporta il sito Latina24ore, hanno bussato alla porta di un "noto imprenditore" di Latina, intimandogli di togliere quello striscione. Lui, in una mail alla redazione del quotidiano locale, ha precisato la sua posizione: "Carabinieri a casa di un noto imprenditore di Latina. Quello che ha esposto fuori dal suo balcone è una nota frase conosciuta sin dai banchi di scuola. “W la F…”. L’imprenditore ha voluto provocare una reazione in merito al gay pride in svolgimento oggi a Latina". Poi continua: "Non sono un omofobo, ho voluto solo riaffermare i miei gusti sessuali provocatoriamente. Comprendo la frase di impatto forte, ma a quale impatto stiamo andando incontro noi stasera? Posso essere anche io libero di esprimere i miei gusti sessuali? Niente è banale, la mia azione provocatoria è per sottolineare il fatto che viviamo in un mondo ricco di ipocrisie. Che differenza c’è fra un gay e un etero? Nessuna! Perché dobbiamo creare minoranze? I gusti sessuali fanno parte di una sfera personale. Perché farne una manifestazione? Il sistema politico, sociale e culturale oggi è provocatorio, e induce all’omofobia. Io non ci sto e per una parità di “genere” ho voluto dire la mia. Purtroppo è durata poco la mia libertà, mi hanno costretto con le buone maniere a togliere il mio manifesto. In un paese che si definisce libero mi è sembrato tutto così strano…"

Firmato: "liberidi ssere". E già in città di fa la gare a capire chi sia l'anonimo "noto imprenditore".

Commenti

pilandi

Dom, 25/06/2017 - 11:51

un personcina fine a a modo...

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Dom, 25/06/2017 - 12:20

Bellissimo! Non se ne puo` piu' di questa gente colorata.

killkoms

Dom, 25/06/2017 - 12:41

dovremmo essere tutti come loro?

Anonimo (non verificato)

Antenna54

Dom, 25/06/2017 - 13:14

Finalmente una persona che ha le idee chiare e normali!

Fjr

Dom, 25/06/2017 - 13:17

Ma basta ,questi sfilano perché a loro piace il birillo a lui piace qualcos'altro,loro possono andare in giro e manifestare qualcosa che sinceramente lascia un po' perplessi e lui invece deve quasi nascondersi, non è per dire ma chissenefrega ,ha espresso un pensiero se ai signorini non piace amen ,ce ne faremo una ragione

frapito

Dom, 25/06/2017 - 13:32

Purtroppo manifestazioni del genere gli fa rendere conto che esiste una normalità che non è la loro, e malgrado la approfondita conoscenza di varie cremine, si irritano.

ziobeppe1951

Dom, 25/06/2017 - 13:33

Pirlandi...11.51...secondo te, quelli che sfilano in tanga e perizoma, sono personcine a modo?

Ritratto di robergug

robergug

Dom, 25/06/2017 - 13:39

Ha ragione. Si chiama libertà, che ovviamente non è uguale per tutti.

routier

Dom, 25/06/2017 - 13:46

Se loro hanno il diritto di rivendicare pubblicamente la loro omosessualità perché non ho anch'io l'eguale diritto a rivendicare la mia eterosessualità ? L'Italia è il Paese dei diritti a senso unico o estesi a tutti ? Il Prefetto risponda !

moshe

Dom, 25/06/2017 - 14:07

MANIFESTARE DI ESSERE PERVERTITI SESSUALI E' AMMESSO, MANIFESTARE DI ESSERE PERSONE DI TENDENZA UMANAMENTE E SESSUALMENTE NORMALE NO ? ANCHE SE NON MOLTO "FINE" COME DICE QUALCUNO, PERLOMENO ... NORMALE !!!

Dordolio

Dom, 25/06/2017 - 14:07

Ai pride partecipano e si esibiscono personaggi che esplicitamente mostrano di apprezzare il fringuello. Quest'uomo ha invece resa pubblica la preferenza per la passera. Perchè i carabinieri sono andati solo da quest'ultimo?

Pietro2009

Dom, 25/06/2017 - 14:13

Si nasce il più delle volte visibilmente maschi o femmine, a volte accade che non sia chiaro nemmeno visibilmente (anatomicamente e morfologicamente) a che sesso appartiene il nuovo nato. Succede come ben sappiamo dalla storia di tutte le culture/società passate e presenti a prescindere dal nucleo famigliare in cui si è cresciuti che ci si possa sentire attratti da quelli che hanno lo stesso sesso o da entrambi ecc ecc. Se qualcuno è discriminato, deriso o peggio per il suo orientamento è normale che manifesti per poter vivere la propria attrazione liberamente. Chi manifesta il proprio orientamento discriminato fà bene, chi esprime, tra l'altro volgarmente, il proprio orientamento accettato e acclamato dalla maggior parte è banale!!! Buongiorno a tutti...da un eterosessuale.

Ritratto di VenderoCaraLaPelle

VenderoCaraLaPelle

Dom, 25/06/2017 - 14:19

Se quello che ha fatto questo signore non è illegale (e non mi risulta che lo sia), gli sbirri ma che cavolo vogliono?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Dom, 25/06/2017 - 14:23

Ipocrisia! I gay possono sculettare e scimmiottare le donne, un etero non può manifestare i propri gusti! WLF sempre...e lo dico con il massimo rispetto anche per chi preferisce altro!

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 25/06/2017 - 14:23

@Dordolio, mi permetta di dissentire, a volte più che "fringuelli" sembrano "batacchi " da campanile di San Marco . Cordialità.

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 25/06/2017 - 14:35

W W W !!!

frapito

Dom, 25/06/2017 - 14:41

VIVA LA PASSERA DI TUTTI I COLORI!!!! (non essendo xenofobo, di può ancora dire?)

bobots1

Dom, 25/06/2017 - 14:43

Di cosa avevano paura i carabinieri? Provocazione? Ora essere etero significa essere estremisti? Libertà per tutti...ma non pare!

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Dom, 25/06/2017 - 14:46

Negli Stati Uniti il nostro amico imprenditore invocherebbe il "First Amendment" (che tutela il diritto ad esprimere pacificamente qualsiasi opinione, comprese quelle del Ku Klux Klan- come ho visto personalmente in South Carolina), e il pubblico ufficiale che lo avesse costretto a togliere lo striscione passerebbe un brutto quarto d'ora: sarebbe cacciato dalla polizia e finirebbe probabilmente a vendere auto usate. Certo che se anche i Carabinieri sono costretti a fare la "genuflessioncella d'uso" agli invertiti, su ordine del PD, lasciatemi dire che in Italia siete messi davvero male.

marcs

Dom, 25/06/2017 - 14:47

Forse voi non lo sera ma a tutti i price partecipano anche persone eterosessuali che non fanno discriminazioni ma anzi chiedono una vera uguaglianza. Mentre voi, poveri ignoranti ZIOBEPPE docet, avete una paura folle della diversità, sia essa sessuale, religiosa, razziale, ergo in errore siete voi.

gianni.g699

Dom, 25/06/2017 - 14:55

Come dargli torto !!! ...

Raoul Pontalti

Dom, 25/06/2017 - 15:11

Se esponevi un viva la mona oppure un viva la patonza forse la facevi franca...

baronemanfredri...

Dom, 25/06/2017 - 15:33

PECCATO CHE NON RECITA' PIU' NE' BANFI NE' PIERINO ALTRIMENTI C'ERA UN BELLISSIMO FILM

bobots1

Dom, 25/06/2017 - 15:44

Comunque ironico il messaggio. Ormai però in Italia siamo talmente depressi e coinvolti in cose "troppo" serie che anche un messaggio goliardico è di troppo.

Malacappa

Dom, 25/06/2017 - 16:07

Loro si possono fare quello che vogliono,abbiamo visto che queste sfilate sono scadalose loro esternano i loro gusti il signore non puo' esternare il suo[e il mio].

titina

Dom, 25/06/2017 - 16:19

Poteva essere un cartello scritto da una lesbica, dunque in tono con la manifestazione.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 25/06/2017 - 16:21

@bobots1:...concordo!!Preoccupati più di proteggere l'anormalità(e quindi favorirla),che di proteggere e quindi favorire la normalità!!!

lento

Dom, 25/06/2017 - 16:32

I minorati non vanno disturbati !

ArturoRollo

Dom, 25/06/2017 - 16:36

Quasi sicuramente e' stato un avanzo di Sacrestia a denunciarlo per "oltraggio al pudore". Tutto cio' che e' Femminino li turba.

frapito

Dom, 25/06/2017 - 16:53

@marcs- mi sembra che ti sei ingozzato di slogan pubblicitari dell'arcigay, non ti sei reso conto che "la paura folle delle diversità ect.etc. ..." l'hanno avuto proprio i gay, tant'è vero che hanno chiamato i carabinieri!!!

ziobeppe1951

Dom, 25/06/2017 - 17:05

marcs...14.47...so bene che vi sono eterosessuali sinistrati che "appoggiano" il gay pride ..comunque io stavo parlando di quella pagliacciata di mostrarsi in pubblico col perizoma...non credo sia un atteggiamento di persone fini e a modo..comunque tu continua a vomitare la tua ignoranza rossa..il diverso non mi fa paura..anzi...

nordest

Dom, 25/06/2017 - 17:09

Impossibile che in questa nazione solo i pervertiti sono considerati nomali!

Ritratto di robergug

robergug

Dom, 25/06/2017 - 17:17

Perchè diavolo non postate i miei commenti? Avevo scritto che questa è comunque una manifestazione di libertà, e che la libertà deve essere uguale per tutti. Cosa c'è di osceno o criticabile nel mio commento? O semplicemente io vi sto sulle scatole, per motivi che non mi spiego?

duca di sciabbica

Dom, 25/06/2017 - 17:37

ho un certo imbarazzo ad essere dalla parte di ziobeppe51, moshe, killkoms e la lugubre compagnia di giro della maladestra (mancano memphis35 e legio_X, ma forse si tratta solo di aspettare), ma devo dire che i carabinieri di Latina hanno fatto una fregnaccia ad andare a disturbare uno che manifestava in forma assolutamente pacifica il suo pensiero. Ma ci sono andati davvero poi? e solo per lo striscione? io verificherei, perchè mi sembra così assurdo...

amicomuffo

Dom, 25/06/2017 - 17:55

quando gli islamici...tanto cari ai sinistri, prenderanno il potere e ci sarà la sharia...altro che striscioni con scritto viva la fi...a!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 25/06/2017 - 18:08

Pilandi...e invece le checche che sfilano sotto col tanga e baciandosi sono delle orsoline...meglio un vecchio e sano "W la fica"...almeno che ta te non piaccia.

lonesomewolf

Dom, 25/06/2017 - 18:10

Sarebbe molto facile fare battute del tipo "pecoreccio" ma non le faccio. Dico solo che ognuno e' libero di esprimere (anche con striscioni) il suo gusto.I pervertiti, i diversi, gli anormali, come volete chiamarli, i froci, ecc. possono sfilare impunemente vantandosi della loro "diversita'", mentre quelli normali no! mi sembra un'assurdita' oltre che un'offesa a buona parte degli Italiani. Ma si sa, bisogna mescolarsi come in un calderone per amalgamarsi. Non si puo'emergere e farsi sentire dagli altri. Far invece apparire normale questa marea maleodorante che monta fino al naso...

cgf

Dom, 25/06/2017 - 18:17

cercate Omaggio al Signor Giancarlo - video

elpaso21

Dom, 25/06/2017 - 18:34

A parte il cattivo gusto, ormai i gay non fanno più notizia, anzi non esistono neanche più, esistono invece i pantosessuali, il che sarebbe come dire che ciascuno fa un pò come gli pare.

Trifus

Dom, 25/06/2017 - 18:35

A giudicare dalla foto del condominio dove abita il noto imprenditore non mi sembra che il soggetto se la passi così bene, inoltre lo striscione non è originale e imbruttisce il condominio. Piuttosto fate chiudere la bancarella abusiva dove “l’imprenditore”svolge la sua attività. Se quell’individuo con quelle vulcaniche idee è un imprenditore, allora io sono Giovanna D’Arco. Comunque ribadisco, lo striscione è di cattivo gusto, come altrettanto di cattivo gusto sono certe pagliacciate che si svolgono durante il gay pride e che finiscono per nuocere alla causa degli omosessuali.

MOSTARDELLIS

Dom, 25/06/2017 - 18:36

Quello che non si capisce è perché i carabinieri hanno obbligato l'imprenditore a togliere lo striscione e i froci possono esporsi ed esporre tutto quello che vogliono. Ma in che cavolo di paese viviamo?

Ritratto di bonoitalianoma

Anonimo (non verificato)

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Dom, 25/06/2017 - 19:07

I carabinieri che si scomodano per intimare ad un cittadino affinché questi desista dal manifestare il proprio libero arbitrio è un chiaro segnale del livello di ebetismo raggiunto anche da uomini e donne in divisa. Sarebbe interessante sapere con quale motivazione si proibisca ad un cittadino di esporre uno striscione sul balcone della propria casa. In conclusione: a Latina i carabinieri non hanno nulla di meglio da fare? (r)

Totonno58

Dom, 25/06/2017 - 19:09

Poteva giustificarsi affermando di aver dedicato lo striscione alle donne gay!:)P.S.Sogno un Italia in cui non ci sia più bisogno di dibattere sulle scelte individuali di ognuno, tantomeno di manifestare per questo:)

Giorgio5819

Dom, 25/06/2017 - 19:29

Qualcuno normale è rimasto...ricchioni e froci vari hanno rotto!

bruco52

Dom, 25/06/2017 - 19:32

se avesse scritto "w la vagina" avrebbe dovuto levare lo stesso lo striscione?...comunque pensiero condivisibile, non si ci si deve vantare delle proprie scelte sessuali...quel "condominio" è un palazzo degli anni '30 del secolo scorso, con appartamenti da 120-150 mq, che non sono da poveracci...

Massimo25

Dom, 25/06/2017 - 19:51

Sono in toto con quel signore che ha esposto quel cartello.. Una domanda:ma ai carabinieri chi ha ordinato di fare questo??il prefetto??la questura??Perché non fare lo stesso con l'altra parte,quella veramente da bloccare..

7SaveK9

Dom, 25/06/2017 - 19:52

W il melo e la mela W il pero e la pera W il pesco e la pesca W il nocciolo e la nocciola... W il fico e la sua signora

DIAPASON

Dom, 25/06/2017 - 19:53

la normalità di questi tempi è reato

manfredog

Dom, 25/06/2017 - 19:57

..RAZZISTA..!! mg.

frapito

Dom, 25/06/2017 - 20:13

Prendendo per veritiera la vicenda, effettivamente il comportamento dei carabinieri appare molto strano, ma teniamo presente che la lobby-gay ha infiltrazioni tentacolari e probabilmente anche ..........

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 25/06/2017 - 20:24

Che i carabinieri vadano a bussare a casa di una persona che abbia espresso cosi chiaramente la sua eterosessualitá sta a dimostrare una volta di piú di quanto pervertita sia arrivata ad essere l´Italia debosciata dall´autoritarismo imperante della imbecillitá ... Un paese evidentemente finito e senza speranza se non fosse per il sano fiume dei migranti.

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 25/06/2017 - 20:36

Totonno58, ecco bravo... e allora smettila di dichiararti cattolico come fai spesso. I sodomiti- ancor piu' dei fornicatori- sono carne per il diavolo. Fattene una ragione.

teo44

Dom, 25/06/2017 - 20:36

ma come ti entrano in casa i rom per rubare chiami i carabinieri e arrivano dopo due ore e invece qui arrivano subito? consiglio:in caso di furto esporre striscione con scritto viva la patonza magari se avete fortuna riescono anche a prendere i ladri

ziobeppe1951

Dom, 25/06/2017 - 20:38

duca...dica.....17.37......, quando viene coinvolta una persona che non la pensa come voi della malasinistra (ci manca el pirla e quella che non riflette mai..ed eri in buona compagnia) dovete sempre dubitare che la cosa sia vera oppure no...potrei benissimo aggiungere..perché i carabinieri non fanno togliere dai balconi la bandiera arcobaleno in quanto discrimina gli eterosessuali?...e non pescare a strascico

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 25/06/2017 - 21:44

ANTENNA54...a me piace la patata al forno con peperoncino, alla my compagna le ciliege lesse..attendiamo con pazienza suo responso. normale o nonnormale.-sperando a lei non piacciano i cavolfiori con la gorgonzola. oltre che anormale..sarebbe da denuncia...

PasqualeBilancia

Dom, 25/06/2017 - 21:49

Nell' esposizione di quello striscione non c'è nulla che possa considerarsi reato. Con quale potere i carabinieri hanno intimato a colui che lo aveva esposto di rimuoverlo? Penso che le forze dell' ordine dovrebbero occuparsi dei veri problemi di criminalità, che sono ben altri. Mi auguro che lo striscione non sia stato rimosso.

Divoll

Dom, 25/06/2017 - 22:22

Come va il mondo, eh? L'indecenza del Gay Pride e' permessa, ci vanno pure i sindaci, mentre, a mettere una scritta sotto la finestra, ci vanno i carabinieri....

ortensia

Dom, 25/06/2017 - 22:46

A me piace una canzone di Roberto Scaglioni piena di messaggi culturali.Si intitola " viva la fisa".Ascoltatela e poi ditemi se non e' una vera opera d'arte.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 25/06/2017 - 23:42

Quando la normalità è anomala. Mah... che caz*o di mondo si sta scatenando...

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 26/06/2017 - 00:43

Sono completamente d'accordo con chi ha esposto quel cartello, e ho improntato tutta la mia vita ad amare e onorare questo sanissimo principio. A suo tempo, quando andava di moda la vbandiera arcobaleno, ne trovai una in cui la parola "pace" era stata sostituita con un'altra, molto simile a quella che si legge sul balcone della foto, solo che aveva la "g" al posto della "c". Sì, perché da noi, qui in Romagna, la chiamiamo così... con la "g".

Totonno58

Lun, 26/06/2017 - 01:06

cape code...se devo farmi una ragione è sul fatto che sei un buontempone, vedo che ti diverti a fare discorsi troppo grandi per te ma mi sembra che la prendi con filosofia...

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 26/06/2017 - 08:33

Tutto ciò è assurdo e la chiamano libertà. Io non soffro di omofobia bensi di omodia. Ho aggiunto come suffisso il finale della parola greca "aidia"= schifo ribrezzo. Tutto ok? Fate voi. Molice Linyi Shandong China

paci.augusto

Lun, 26/06/2017 - 08:44

Certamente lo striscione è di dubbio gusto, ma assai peggio, questa ottusa, vergognosa ostentazione dell'orgoglio di essere froci!! Orgogliosi di cosa????!!!!! Vero che si tratta di una anomalia ormonale ma, se non vi è motivo di vergogna, ancor meno vi è motivo di esserne orgogliosi!!!!

ruggerobarretti

Lun, 26/06/2017 - 09:04

Concordo sul fatto che la cosa veramente grave sia stata l'intervento dei carabinieri.

FRATERRA

Lun, 26/06/2017 - 09:07

I C.C. erano tornati dalla cattura di Igor il non Russo,eppure hanno trovato il tempo di fermare quest'altro pericoloso criminale;onore all'arma...

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 26/06/2017 - 09:17

per chi non lo sapesse LATINA, GIA' LITTORIA, è libera e funzionale con popolazione misto-veneto-latina. Resta ovvio che sono tutti a conoscenza dell'inutilità del cetriolo dei recchia e delle spiccate eccitazioni della coccinella nelle lesbiche: - QUEL CARTELLO A ME PARE PROPRIO APPROPRIATO (molto meglio una cosa vibrante che un cetriolo appassito).-

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 26/06/2017 - 09:55

Sarebbe stato più opportuno scrivere "Viva la FCA". Sarebbe stato chiaro comunque, ma essendo interpretabile come un plauso alla creatura di Marchionne non avrebbe stimolato pruriti giudiziari di sorta, ammesso che sussistano. Alcuni vorrebero abolire la FCA, ci manca solo quello!

Fjr

Lun, 26/06/2017 - 10:04

Giusto i "carabbinieri " potevano prendersi la briga di andare a far togliere lo striscione

giovanni951

Lun, 26/06/2017 - 10:06

concordo con quanto scritto sullo striscione

Ritratto di Franco.Grilli

Franco.Grilli

Lun, 26/06/2017 - 10:13

Grazie cgf per l'ottima e arguta segnalazione!!! Grande "Giancarlo"!

Marcello.508

Lun, 26/06/2017 - 10:17

Avevo scritto un commento ma non lo vedo. Riprovo. In questo caso che fa risaltare l'inutilità del termine "pride", si evidenziano le solite 4 malattie della sinistra nostrana che Luca Ricolfi ha ben sintetizzato così: «TU NON PUOI CAPIRE (schemi secondari), TU NON DEVI PARLARE COME VUOI (politically correct), IO SI CHE LA SO LUNGA (linguaggio "cifrato"), NOI PARLIAMO ALLA PARTE MIGLIORE DEL PAESE (supponenza morale)». Andiamo proprio bene, la gente si riempie la pancia e di brutto anche con sti pensieri augusti.

Ritratto di unononacaso

unononacaso

Lun, 26/06/2017 - 10:24

Se sono tanto fieri delle proprie scelte sessuali e vogliono la tolleranza, perché non passar oltre e fregarsene? I Carabinieri poi dovrebbero intervenire in presenza di reato. Spero ci sia stata almeno una denuncia formale...

Ritratto di petrus

petrus

Lun, 26/06/2017 - 10:25

E vai!! Questo è il normale vivere.

Ritratto di IRNERIO1968

IRNERIO1968

Lun, 26/06/2017 - 11:23

Sono perfettamente d'accordo con lui...piace tantissimo anche a noi lesbiche....ne andiamo matte!!!! Evvivaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 26/06/2017 - 11:43

---bravissimo il giornalista che è riuscito a far passare il messaggio che lo striscione è stato tolto per via di quello che era scritto su di esso--quando sa benissimo che sarebbe stato tolto pure nel caso fosse stato bianco come il latte---esistono disposizioni comunali ben precise che il giornalista ed i commentatori evidentemente ignorano--l'imprenditore in questione si fa una domanda legittima:"I gusti sessuali fanno parte di una sfera personale. Perché farne una manifestazione?"caro imprenditore -per la semplice ragione che quando io o lei camminiamo per strada non corriamo nessun pericolo--quando lo fa un gay in questo paese può capitare che venga accerchiato da pseudo maschi alfa che lo picchiano perchè insicuri--swag ganja

biricc

Lun, 26/06/2017 - 11:50

L'imprenditore in questione è Marchionne, voleva scrivere W LA FCA ma ha sbagliato preso da un moto d'impeto. Stesso sbaglio di TRACCIA sul testo del modulo per gli esami di maturità.

Una-mattina-mi-...

Lun, 26/06/2017 - 12:04

LA NORMALITA' E' RELEGATA AD ESSERE REAZIONARIA: POSSONO MANIFESTARE SOLO QUELLI CHE DELLA DEPRAVAZIONE E DELLE DEVIANZA NE FANNO UNO STILE DI VITA. Poveri Carabinieri: costretti a censurare la verità

Mr Blonde

Lun, 26/06/2017 - 12:18

a me la giornata dell'orgoglio gay ricorda le giornate dell'orgoglio dei bianchi d'america; quando si è orgogliosi di essere qualcosa automaticamente si ha avversità verso chi non è come te. Detto questo manifestassero pure in perizoma contenti loro contenti tutti.

effecal

Lun, 26/06/2017 - 12:22

so per certo che i reparti speciali erano pronti all'irruzione per far togliere questa incredibile provocazione. Erano informate le più alte cariche dello stato

Ritratto di Zohan

Zohan

Lun, 26/06/2017 - 12:22

Oramai in Italia se ti piace la patata sei un "diverso"...ma allora ben venga la diversità e VIVA LA FERNANDAAAAA

kayak65

Lun, 26/06/2017 - 12:47

anche il mitico valentino lo ha scritto sulla strip della sua tuta da tempo. e' forse vietato essere normali anziche'buffoni che se ne vanno in giro come pagliacci senza ritegno e vergogna nemmeno per I piu' piccoli? e poi multano chi va in giro a torso nudo in alcune localita' balneari

ectario

Lun, 26/06/2017 - 12:56

Sempre!

ziobeppe1951

Lun, 26/06/2017 - 13:54

El pirla di Montevecchia..11.43... non mi sembra che i tuoi fumati dei centri-asociali, quando incontrano chi manifesta pacificamente..ma non sono del pensiero unico, si comportino in modo civile e democratico..ti sfugge la cosa?...swag..i giovani che fanno sport..vanno riforniti di ganja..Asta

ruggerobarretti

Lun, 26/06/2017 - 14:48

no caro elkid, queste sono pagliacciate che non portano nulla di utile alla causa degli omosessuali. sono solo una deplorevole provocazione, non hanno nulla di rivoluzionario perché oggigiorno essere finocchi e' cosa assolutamente conformista. Io rispetto le scelte personali, non accetto questo spettacolo indegno, tipo quello messo in atto a Perugia.

paci.augusto

Mar, 27/06/2017 - 09:15

@elkid-Le solite considerazioni false e tendenziose!!! Il oltre 70 anni di vita NON HO MAI VISTO picchiare un omosessuale per strada. Al contrario, da adolescente, spesso sono stato importunato da omosessuali,in particolare al cinema!!!Vittimizzare questi omosessuali è completamente fuori luogo!!!!