Legge 40, Corte Strasburgo boccia il ricorso dell'Italia

I giudici aprono le porte della procreazione medicalmente assistita, nonché alle diagnosi preimpianto alle coppie affette o portatrici sane di malattie genetiche

Respinto. La Corte europea dei diritti umani ha deciso di non accettare il ricorso con il quale l’Italia ha chiesto il riesame della sentenza con cui la stessa Corte, il 28 agosto scorso, ha bocciato la legge 40 sulla procreazione assistita.

Con la loro decisione, i giudici hanno reso definitiva la sentenza emessa lo scorso 28 agosto sulla causa Costa-Pavan ed ha di fatto aperto le porte della procreazione medicalmente assistita, nonché alle diagnosi preimpianto alle coppie affette o portatrici sane di malattie genetiche.

Una sentenza con cui la Corte ha sancito "l’incoerenza del sistema legislativo italiano in materia di diagnosi preimpianto". Secondo i giudici la mancanza di coerenza è determinata dal fatto che da un lato si vieta, attraverso la legge 40 del 2004, l’impianto dei soli embrioni non affetti da fibrosi cistica, mentre dall’altro, con la legge sull’interruzione di gravidanza, si autorizzano i genitori ad abortire un feto affetto dalla stessa patologia.

Il rigetto della difesa del Governo della legge 40, secondo i legali, "conferma l’orientamento delle Corti Internazionali che avevano già condannato l’Italia con decisione all’unanimità e della Corte inter americana dei diritti dell’uomo che lo scorso dicembre ha stabilito che l’accesso alla fecondazione assistita rientra tra i diritti umani meritevoli di tutela. Attualmente solo le coppie infertili hanno accesso a trattamenti di Procreazione medicalmente assistita e possono chiedere di conoscere lo stato di salute dell’embrione; oggi anche a tante coppie fertili sarà possibile accedere a queste tecniche e non trasmettere gravi malattie di cui esse sono portatrici. Oggi è stata eliminata una dolorosa discriminazione nell’accesso alle cure. Oggi ancor più il futuro Parlamento non potrà più ignorare i diritti di tante persone e cancellare la legge 40".

Commenti

Stefano_B

Lun, 11/02/2013 - 18:45

Bene ! Meno male che c'è l'Europa a difendere i nostri diritti.

Ritratto di TuttiAkkasa

TuttiAkkasa

Lun, 11/02/2013 - 18:46

BOCCIATI (giustamente) pure dalla BASSA corte neuropea....grazie ai politicanti SOMARONI ed inetti anche per questo

robertav

Lun, 11/02/2013 - 19:19

E CHI DIFENDE I DIRITTI DEGLI EMBRIONI??? CHE VENGONO MANIPOLATI DISTUTTI E MESSI NEI CONGELATORI, LORO SONO PERSONE, BAMBINI NON NATI, APRITE GLI OCCHI, ANCHE I TEDESCHI NON CONSIDERAVANO UMANI GLI EBREI E PER QUESTO LI HANNO STERMINATI, NOI SIAMO UGUALI AI GERARCHI TEDSESCI, MA CI SCANDALIZZIAMO QUANDO DICIAMO, MA COME HANNO POTUTO UCCIDERE DEI BAMBINI LE MADRI ECC...PERSONE INDIFESE. E NOI NON STIAMO FACENDO LO STESSO, NOVE MESI DI TEMPO FANNO LA DIFFERENZA? E' IL TEMPO DELLO SVILUPPO DEL FETO CHE DETERMINA SE SI TRATTA DI UN AGGLOMERATO DI CELLULE O DI UN BAMBINO? MA SIAMO REALISTI E OBBIETTIVI, CERCHIAMO DI ESSERE DEGNI DI ESSERE CHIAMATI, ESSERI INTELLIGENTI.

maxmello

Lun, 11/02/2013 - 19:44

Fortuna che esiste l'Europa che ci ricorda che siamo nel XXI secolo. Un legge schifezza di un governo schifezza.

Ritratto di pietrom

pietrom

Lun, 11/02/2013 - 19:46

Che sia questo il vero motivo delle dimissioni del Papa? :-)

veradestra

Lun, 11/02/2013 - 19:57

Per fortuna l'Europa ci salva in questo frangente dall'oscurantismo medioevale in cui ci ha portato la coppia Berlusconi-Giovanardi... la legge quaranta è uno scempio alla dignità umana, e Berlusconi ne è il primo responsabile. Solo per questo dovrebbe ritirarsi in buon ordine e non far vedere più la sua faccia. L'Italia non è un paese medioevale come la decisione del PDL ci ha ridotto, l'Italia è un paese civile che guarda al futuro, e Berlusconi se ne accorgerà alle prossime elezioni. Grazie per la gentile pubblicazione.

Ritratto di frank.

frank.

Lun, 11/02/2013 - 20:05

Strano, non avete scritto niente del tipo Giudici comunisti, anticristiani, figli del diavolo,madri peccatrici da bruciare al rogo, europa schiava della germaania, dichiariamo guerra e bombardiamo Strasburgo,....state aspettando che dica qualcosa il vostro padrone?

Ritratto di frank.

frank.

Lun, 11/02/2013 - 20:05

Strano, non avete scritto niente del tipo Giudici comunisti, anticristiani, figli del diavolo,madri peccatrici da bruciare al rogo, europa schiava della germaania, dichiariamo guerra e bombardiamo Strasburgo,....state aspettando che dica qualcosa il vostro padrone?

Totonno58

Lun, 11/02/2013 - 20:14

Premesso che, con i problemi che abbiamo, in tanti ci siamo rotti los zebedeos di questi discorsi...sappiamo TUTTI che la Legge 40 fu fatta con i piedi per un presunto scambio di favori con "il mondo cattolico"(espressione tremenda)perchè tanto "ci sono i giudici"con cui eventualmente prendersela (altro giochino tremendo)...CHE LA SI RIFACCIA DACCAPO QUESTA BENEDETTA LEGGE!!!

thepaul

Lun, 11/02/2013 - 21:47

Gli italiani pecoroni avevano avuto l'occasione di bocciare questa legge vergognosa, ma hanno preferito andare al mare...meno male che c'è l'Europa a salvarci...

rokko

Lun, 11/02/2013 - 22:27

Era ora. E speriamo che non gli venga mai più in mente a nessuno una legge stupida quanto quella.

Ritratto di woman

woman

Lun, 11/02/2013 - 22:54

Quella legge è stata tra le cose più vergognose del Pdl. Speriamo che Berlusconi, se torna al governo, si liberi dei cattotalebani.

Ritratto di Tulipano Nero

Tulipano Nero

Mar, 12/02/2013 - 00:38

La cosa più logica che potevano fare. Meno male che c'è qualc' uno che utilizza la testa e non altro , dato che i nostri Politici Italiani la testa molte volte non la usano e se la usano, la utilizzano male, senza pensare alle conseguenze della Famiglia e ai Genitori del figlio o figlia che sia, e specialmente ai costi che dovrebbero sostenere per le cure oltre alla sofferenza stessa. Ben venga questa sentenza. Un piccolo passo per l' Uomo, un grande passo per l' Umanità !

Rombo.Di.Tuono

Mar, 12/02/2013 - 01:55

Eccomi qui, caro Frank, elettore del PdL da sempre, non ho difficoltà ad essere contento della decisione Europea, che cancella **UNA** STUPIDATA di legge fatta dalla mia coalizione. TU sei capace di fare altrettanto con le **CENTINAIA** di SUPIDATE propinateci dalla sinistra?

robertav

Mar, 12/02/2013 - 08:12

Chi difende gli embrioni??????? chiudiamo gli occhi e ci convinciamo che si tratti solo di un agglomerato di cellule. in realta sono persone, perchè a dare dignità e leggitimità non solo nove mesi di gestazione, sarebbe un ragionamento indegno per un essere intelligente.

erbamala

Mar, 12/02/2013 - 09:36

@robertav- e perchè sarebbero persone? chi definisce cos'è una persona? quali sono i criteri?

enemy_of_all

Mar, 12/02/2013 - 09:57

@robertav... sei tu che decidi se sono persone? ....con quale regola o legge? .....illuminami prego. Potresti anche avere ragione tu, ma per cortesia allora è necessaria una legge CONDIVISA a tutte le nazioni del mondo. è veramente così utile eliminare la fecondazioni assistita (oppure l'aborto, oppure il discorso di fine vita...) solo in italia quando posso fare 100 km andare in svizzera?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 12/02/2013 - 10:08

@robertav - e chi difende le migliaia di coppie che sono dovute andare all'estero per ricorrere alla fiv ? E quelle che hanno dovuto rinunciare ad avere dei figli ? E quelle portatrici di malattie genetiche che non potendo fare l'analisi preimpianto hanno dovuto abortire ?

Ritratto di frank.

frank.

Mar, 12/02/2013 - 10:14

Robertav...qui si parla di fecondazione assistita, non di aborto! Qui si parla di farli diventare veramente persone gli embrioni, non il contrario!