La legge che accontenta Boldrini: "È obbligatorio dire presidenta"

La Sardegna adotta la prima legge che impone di usare tutti i termini al femminile negli atti della PA. Un inchino alla Boldrini che disse: "Il rispetto passa anche dalle restituzione del genere"

La presidente della Camera, Laura Boldrini, lo disse senza mezzi termini: bisogno dire presidenta, assessora, ministra, sindaca e via dicendo. Tutto al femminile per "rispettare" le donne "attraverso la restituzione di genere". E così la Sardegna guidata dal Partito Democratico ha deciso di rendere legge le proposte della Boldrini: per la prima volta in Italia una regione adotta una legge che impone all'amministrazione pubblica di utilizzare negli atti ufficiali le declinazioni al femminile dei termini del dizionario burocratico.

La legge della Sardegna per la Boldrini

Come scrive La Stampa, la giunta ha approvato la legge regionale il cui articolo 6 si intitola "Sviluppo delle politiche di genere e revisione del linguaggio amministrativo". In sostanza, spiega l'assessore alle Riforme, Gianmario Demuro, "la macchina è molto articolata e in mille passaggi ci si è appiattiti sul genere maschile. Molti atti d'ora in poi saranno firmati da 'la dirigente'". Non solo. Ci saranno appunto anche presidentessa, assessora e sindaca. "Per garantire lo sviluppo delle proprie politiche di genere - si legge - la Regione riconosce e adotta un linguaggio non discriminante rispettoso dell'identità di genere con l'identificazione sia del soggetto femminile che del soggetto maschile negli atti amministrativi, nella corrispondenza e nella denominazione degli incarichi, di funzioni politiche e amministrative". "Le politiche di genere iniziano dal linguaggio - ha detto sempre alla Stampa l'assessore - Prma di comportarci bene dobbiamo parlare bene. Rivolgersi a una donna con termini maschili non è rispettoso".

Sarà contenta Laura Boldrini.

Commenti

spectre

Gio, 13/10/2016 - 11:01

Semplicemente R I D I C O L A!!!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 13/10/2016 - 11:04

Attendiamo ansiosi una legge che stabilisca che il pediatra masculo deve essere chiamato "pediatro", il commercialista "commercialisto" e cosi' di seguito! E noi paghiamo tanti parassiti a Roma per occuparsi di tali "gravi" problemi che ci "affliggono"??? Al confronto il diametro delle banane o la circonferenza dei piselli stabilite a Bruxelles eramo forse, dopotutto, più giustificate!

Beaufou

Gio, 13/10/2016 - 11:13

Caro Cartaldo, non vedo il termine "presidenta", che io non userei neanche sotto tortura perché è un'idiozia. Che l'abbia detto la Boldrini, può darsi, data la levatura del personaggio; ma la legge sarda menziona tutt'al più "presidentessa", che è una forzatura ma non è oscena come "presidenta". Ahahah.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Gio, 13/10/2016 - 11:13

E quelli dell'Alcoa che dicono , e le migliaia di Sardi che sono al limite della sopravvivenza ? tutto bene ? Una bella legge davvero che risolve tutti i problemi . Grazie compagni , grazie sopratutto per le migliaia di africani che ci state portando sotto casa . Buffoni.

linoalo1

Gio, 13/10/2016 - 11:15

Questi Saccenti Sinistrati,adesso vogliono cambiare anche le Regole della Lingua Italiana!!!Ma chi si credono di essere???Personalmente,continuerò a parlare in Italiano!!!!Quello che mi hanno insegnato nelle Scuole Italiane!!!Perché,qualcuno chiederà??Semplice!!Perché sono un VERO ITALIANO!!!!

miky2010

Gio, 13/10/2016 - 11:17

quindi mattarella e renzi da oggi dobbiamo chiamarli PRESIDENTO!!

wizardofoz

Gio, 13/10/2016 - 11:18

Assurdo. La stessa Crusca afferma che i nomi di professione uscenti in "ente" e che derivano dal participio presente dei verbi variano il loro genere grazie all'articolo che li precede. Quindi la boldrini potrà definirsi "la presidente", ma mai "la presidenta"!

Duka

Gio, 13/10/2016 - 11:20

LE SCEMENZE DI UNA NAZIONE IN MALORA.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/10/2016 - 11:21

C'è la galera altrimenti ????? Io vorrei essere chiamato autisto o pittoro si può fare una interpellanza alla boldini?????

RobertRolla

Gio, 13/10/2016 - 11:21

Tutto declinato al femminile, ok. Quindi, d'ora in poi: Onorevola presidenta boldrinova.

igiulp

Gio, 13/10/2016 - 11:22

Follie linguistiche. Perchè allora "la dirigente" e non "dirigenta". E perchè "presidentessa" e non "presidenta". Ci si fermi solo alla declinazione del "la", lasciando invariato il resto.

Ritratto di CINESENERO

CINESENERO

Gio, 13/10/2016 - 11:26

che lavoro svolge la presidenta ? se notate dà errore secondo me lo diranno solo quelli che non parlano bene l'italiano VA A CASAAAAAAAAA

epc

Gio, 13/10/2016 - 11:26

Anche durante il Fascismo vennero imposti (oltre una quantità di toponimi italianizzati) anche una serie di nuovi termini ed espressioni ridicole, più in linea con il "politically correct" dell'epoca. Ed anche allora intellettuali squittenti plaudivano alla misura! Mia nonna mi raccontava che ufficialmente non si doveva neanche più esultare gridando "Goal!!!" alle partite di calcio, ma che i tifosi poi lo facevano lo stesso..... Ecco, questa è un'altra cosa che assimila l'attuale politica della sinistra italiana con il Fascismo: cercare dicambiare la lingua e rendersi ridicoli......

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/10/2016 - 11:28

Presidentessa, non presidenta. Posso capire che per voi sia uno shock dover imparare nuovi termini che non siano "asfaltare, massacrare, smascherare", ma tant'è... forse è il caso di aggiornare il vostro vocabolario.

raffosparty

Gio, 13/10/2016 - 11:29

non c'è dubbio che sia logico adottare il femminile in alcuni casi..però sarebbe il caso di studiare e capire l'italiano prima... presidente non è maschile, non è femminile ... indica colui o colei che presiede.. poi però a questo punto Valentino Rossi è un pilotO di moto e in montagna possiamo trovare sia una guidA alpinA (donna) che un guidO alpinO (uomo)???

Rudik

Gio, 13/10/2016 - 11:35

Guarda caso si tratta solo di cariche amministrative o politiche, questa è la semplificazione voluta dai politburo!

orso bruno

Gio, 13/10/2016 - 11:35

Questi imbecilli non hanno proprio nulla di meglio di cui occuparsi.

Ritratto di .abdullàllà..

.abdullàllà..

Gio, 13/10/2016 - 11:37

presidenta boldrina, la presidenta della casta

gesmund@

Gio, 13/10/2016 - 11:41

Presidenta, assessora e sindaca: l'accademia della crusca sarda ha colpito ope legis. Al maschile, probabilmente, presidento e assessoro (sindaco finisce già per o e quindi non si puo' storpiare). E poi, perchè dire, ad esempio, gallina, al diminutivo, invece di galla (Placidia?) o eroa al posto di eroina: si potrebbe confondere con la droga, che dovrebbe essere cambiata in drogo, per non offendere le donne. Insomma, tanta altra carne al fuoco per il legislatore accademico della crusca e per la Boldrini. Sono problemi dell'Italia anche questi e non occorre aumentare le tasse per risolverli.

Viking

Gio, 13/10/2016 - 11:43

Con tutti i problemi che abbiamo stiamo ancora a discutere su queste cose?

VittorioMar

Gio, 13/10/2016 - 11:44

....non bello "VIOLENTARE" la nostra "BELLA LINGUA ITALIANA!...anche perché ha un suono "CACO FONICO"!!!!

babilonia

Gio, 13/10/2016 - 11:45

Devo dire la pura verità: CHI SE NE FREGA!!!!!!!

katon

Gio, 13/10/2016 - 11:50

CON TUTTI I PROBLEMI CHE ABBIAMO I SINISTRI PERDONO IL TEMPO PER DISTRUGGERE ANCHE LA LINGUA ITALIANA, NON GLI BASTA DISTRUGGERE LA NOSTRA CULTURA , LA NOSTRA IDENTITA', LA NOSTRA CIVILTA'. CHE TRISTEZZA !!

Ritratto di wilcoyote53

wilcoyote53

Gio, 13/10/2016 - 11:51

Ok, ma allora se i miei nipoti stanno male li porto dal pediatro ? e la riabilitazione della nonna la farà un fisiatro su indicazioni del geriatro? ( visto che quelli che conosco sono diversamente femmine)

gisto

Gio, 13/10/2016 - 11:53

Si dice che il "sardo" è una lingua a sè,e che l'italiano lo devono studiare.Ebbene che questi ignoranti ideologici studino un pò (riferimento @ WIZARDOFOZ 11:18). Se uno parla correttamente italiano,nonostante la stupida chiamamola legge,c'è una contravvenzione? Ma finitela,idioti.

Ritratto di wilcoyote53

wilcoyote53

Gio, 13/10/2016 - 11:54

P.S. la signora mi mette un dubbio, pensando a lei mi sono venute in mente le oche , ma allora il loro maschio è un oco?

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Gio, 13/10/2016 - 11:55

Ignoranza pura. Non si può cambiare una lingua per legge. "Presidente" è già femminile: si dice bene "una donna intelligente" ! O no?

ennio78

Gio, 13/10/2016 - 12:00

La politica che impone delle regole sulla lingua Italiana, sicuramente non una priorita' viste le condizioni del paese, e decisamente fuori luogo e che ricorda molto l'approccio di vecchi regimi totalitari.

contractor

Gio, 13/10/2016 - 12:01

ennesima riprova che mentre i ladri sono equamente distribuiti a Destra quanto a Sinistra....i falliti sono esclusivo appannaggio della Sinistra.

cgf

Gio, 13/10/2016 - 12:01

GRANDE PRIORITÀ!! gli ITalieni non aspettavano altro.

cotia

Gio, 13/10/2016 - 12:03

se vede che nun c' hanno niente da fare e quando fanno so' inutili! io ricordo che le istituzioni, i ruoli organizzativi non sono femmine o maschie, ma figure neutre e quindi non declinabili, che individuano precise funzioni e responsabilità. Ma questi che c.. ne sanno di responsabilità.

Romolo48

Gio, 13/10/2016 - 12:10

Arrogante, inutile e Ridicola

Holmert

Gio, 13/10/2016 - 12:10

Le sinsitre sono sempre d'amore e d'accordo tra loro.Il pugno chiuso non significa forse unione e forza? El pueblo unido...E così la rossa Sardegna ha subito raccolto "il grido di dolore" della Boldrini che voleva la specifica gender del suo essere femmina. Accontentata. Si specchi la cosidetta destra,accolita di voltagabbana e poltronisti d'accatto, buoni a niente. Si è adeguato anche il pediatra di mio nipote che ha scritto sulla sua targa PEDIATRO. ESSENDO UN MASCHIO. Mentre pediatra resterà per le femmine. Veramente petaloso. L'Italia ormai non ha nulla da invidiare al circo Barnum.

igiulp

Gio, 13/10/2016 - 12:12

@Raffosparty - GuidO alpinO esiste!! E' mio zio che sta in montagna.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Gio, 13/10/2016 - 12:16

Ma come, impongono il metodo gender negli asili e nelle scuole che, insultando e violentando l’innocenza di bimbi indifesi, insinua il dubbio sul proprio sesso, creando una confusione mentale nei soggetti più deboli tanto da farli sentire né carne né pesce, scivolano in una contraddizione simile. Quando questi soggetti manipolati, che un giorno si sentiranno maschi e un giorno femmine, come si firmeranno? Si firmeranno in base alle sensazioni giornaliere? Penso proprio che i poteri occulti abbiano deciso di renderci tutti dei robot senza anima e senza opinioni, purché ci si possa riempire la pancia e si soddisfino tutti i desideri più osceni. L’impero Romano e caduto proprio sul “panem et circenses”. Come al solito la Storia insegna e nessuno impara.

giuromani

Gio, 13/10/2016 - 12:17

Per quanto mi riguarda continuerò a rispettare le regole della grammatica italiana; pertanto continuerò a dire il o la presidente, il o la assessore e via di seguito. Ma la responsabilità è della stampa, delle Tv e dei Media in genere hanno da subito assecondato il dictat della Boldrina ingenerando la convinzione nell'opinione pubblica che sia grammaticamente corretto (leggi: politicamente corretto) rispettare questo inverecondo, sgrammaticato, foneticamente obbrobrioso dictat. Cari Media, restate genuflessi che non si sa mai !!!

gcf48

Gio, 13/10/2016 - 12:17

a dire il vero l'articolo dice presidentessa e non presidenta. Del resto qui in svizzera si dice la ministra però non c'è nessuna legge stile fascio

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 13/10/2016 - 12:22

RIDICOLA. Le donne si sentono davvero rappresentate da una persona come questa? non ci credo.

The_Dark_Inside

Gio, 13/10/2016 - 12:23

Io li manderei tutti dallo psichiatro. Ma bravo però ;-)

Romolo48

Gio, 13/10/2016 - 12:25

Ma in Sardegna non hanno altri problemi che quelli di accontentare una povera ......?

ziobeppe1951

Gio, 13/10/2016 - 12:25

Sognatore66.....11.28...non è che per "caso" sei una dreaming girl?

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 13/10/2016 - 12:29

Giusto, giustissimo e di priamria importanza per mantenere il magnifico presente e un ancor più luminoso futuro dell'Italia tutta! Mi auguro che questi cervelli sopraffini sapranno presto indicarci anche come declinare i termini del dizionario burocratico quando ci troviamo di fronte a un maschio diventato femmina, a una femmina diventata maschio, a un maschio che si atteggia/traveste da femmina e viceversa, a un bisex, a un castrato, ecc... Sono sicuro che sapranno illuminarci e che risolveranno il tremendo problema invece di perdere tempo per stupidaggini come la disoccupazione, l'invasione di illegali, i governi a raffica non eletti da nessuno, la totale mancanza di "peso" in europa e nel mondo, i fallimenti di migliaia di attività, la criminalità dilagante, ecc...

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 13/10/2016 - 12:30

Poi gli sprovveduti si chiedono ipocritamente: perché l'Italia sta sprofondando in un futuro orribile? Ecco una esauriente risposta che arriva dalla Sardegna la quale, una volta, era terra di gente concreta.

Triatec

Gio, 13/10/2016 - 12:33

E' bello sapere che persone illuminate dedicano il loro tempo e le loro energie nel tentativo di risolvere i problemi degli italiani. Ne siamo veramente grati e ce ne ricorderemo, se mai ci sarà data la possibilità di votare.

electric

Gio, 13/10/2016 - 12:37

Fante di picche (11:55): dovresti dire ' donna intelligenta' . Ma nel caso della boldrina (sarà contenta per la a finale)? Direi più appropriatamente: donna insignificanta

luly.luly

Gio, 13/10/2016 - 12:41

gli architetti donne ringrazieranno....

Alessio2012

Gio, 13/10/2016 - 12:43

Ormai contraddire queste persone è impossibile. L'impressione che si ha è che l'unico modo per piegarli sia fare la guerra... viceversa non arretrano di un solo passo. E' terribile!

squalotigre

Gio, 13/10/2016 - 12:46

epc lei ha perfettamente ragione. Dietro le idee della Boldrini è nascosto, ma non troppo, il concetto che la politica debba educare il popolino ignorante ed il fascismo come il comunismo in questo e su molto altro sono parenti stretti. Mussolini era un campione in questo e l'italianizzazione dei nomi stranieri veniva imposto con apposite leggi. Uguale uguale a quello che i seguaci del politicamente corretto vorrebbero imporci. Non si rendono conto di essere semplicemente ridicoli, mostrando in tutta evidenza la loro piccolezza (vorrei dire idiozia) intellettuale.

Ritratto di Lestat

Lestat

Gio, 13/10/2016 - 12:47

legge stupida. vogliono modificare l'italiano a colpi di legge. anche le mie colleghe chirurgo hanno storto il naso. Ora dovranno essere chiamate chirurghe? ridicolo

gcf48

Gio, 13/10/2016 - 12:58

wilcoyote53 e la tigre?

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 13/10/2016 - 13:00

In Sardegna non avranno più la guardia giurata, ma il guardio? Anche l'autisto, suppongo. Sekhmet.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Gio, 13/10/2016 - 13:03

Chissà quando si renderanno conto le femministe del cavolo di tutto il male che hanno fatto all'umanità negli ultimi 75 anni. In Italiano si dice Presidente Carlo e Presidente Maria: non è vero che manca il femminile, è vero che maschile e femminile hanno la stessa forma. Io non dirò mai Presidenta.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/10/2016 - 13:07

E poi dicono che hanno fatto un sacco di leggi. E questa sarebbe per migliorare l'Italia? Mentre tutto il resto crolla. Non avete proprio niente da fare.

silvano45

Gio, 13/10/2016 - 13:11

politici ridicoli non hanno nulla da fare mentre 4 milioni di italiani sono nell'indigenza e povertà...come dicevano i compagni "pagherete caro pagherete tutto" almeno così si spera!!

Roberto R

Gio, 13/10/2016 - 13:13

Perbacco! E allora perchè il cognome della Boldrini è al maschile plurale?

nopolcorrect

Gio, 13/10/2016 - 13:21

Che idiozia. Fra un po' ci verrà setto di usare il termine guardio per una guardia maschio e sentinello.

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 13/10/2016 - 13:26

Forzature sessiste di un'elite che non sa come distinguersi, se non andando contro il popolo e i suoi standard comunicativi e dimostrare che COMANDANO LORO !!

ghorio

Gio, 13/10/2016 - 13:27

la regione sarda(quando si aboliscono le regioni autonome?)invece di affrontare e risolvere bi problemi dei sardi s'interessa a queste "quisquiglie", direbbe il grande Totò. Quanto alla presidente Boldrini cerchi di battersi per la soluzione dei problemi italiani, vista la poltrona che occupa.

Ritratto di Mike0

Mike0

Gio, 13/10/2016 - 13:28

Ma lavorasse per gli italiani che la pagano invece di stare a guardare queste menate! RIDICOLAAAAAAAA! VAI A CASAAAAAAAAAA! Siamo arcistufi di pagarti!

isaisa

Gio, 13/10/2016 - 13:28

QUESTA TIZIA NON CONOSCE LA LINGUA ITALIANA E SI INVENTA I VOCABOLI COME FOSSE APPENA SBARCATA CON I SUOI PROTETTI CLANDESTINI. FORSE SAREBBE MOLTO MEGLIO CHE SI ESPRIMESSE CON SEMPLICI ED ELEMENTARI GESTI E, COME RISPOSTA, LE RISPONDEREMMO CON UN BEL GESTACCIO !!

lawless

Gio, 13/10/2016 - 13:29

l'imbecillità non ha limiti, si stravolge anche la lingua italiana, credo che questa gente esprima il proprio pensiero dopo abbondanti sniffate per cui non è capace di intendere.Da oggi chiameremo: ciclisto, muratora, dementa.. poveri noi è evidente che certi politici hanno necessità impellente dello "psichiatro"

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 13/10/2016 - 13:37

PATETICA, INUTILE, INSIPIDA, PRESIDENTA

123riv

Gio, 13/10/2016 - 13:37

Poveri noi, la demenza si affaccia all'orizzonte!!

GUGLIELMO.DONATONE

Gio, 13/10/2016 - 13:39

Per il rispetto del genere, come dovremmo chiamare i presidenti come niki vendola che è neutro? Prego tutti i commentatori di dire ciascuno la propria. President... Con buona pace della molta onorevola boldrina.

Iacobellig

Gio, 13/10/2016 - 13:40

NON SEMBRA UN OBBLIGO E NON È NEPPURE UN ERRORE CONTINUARE COME SEMPRE PRONUNCIATO.

scarface

Gio, 13/10/2016 - 13:46

La stupidità di questo essere è imbarazzante.

Tuthankamon

Gio, 13/10/2016 - 13:54

Un'emerita stupidaggine. Sbagliata dal punto di vista linguistico. Un atteggiamento contraddittorio che non migliora niente, soddisfa solo un sentimento epidermico di contrapposizione insulsa proveniente da un femminismo ormai inutile.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 13/10/2016 - 13:58

@lulyluly...vorrei rettificare il suo post: l'architettA donna che,al plurale, diventa archiTETTE......secondo il boldrini pensiero.

billyserrano

Gio, 13/10/2016 - 13:59

Quando un presidente della camera ha poco o nulla da fare, e manca di idee intelligenti, questi sono i risultai. Meraviglia che gli si dia retta.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 13/10/2016 - 14:00

@Ilsaturato 12.29 pienamente d'accordo,e immagino anche,disgustato,col suo post. Siamo governati da una manica di mascalzoni incoscienti.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/10/2016 - 14:02

ziobeppe1951: dovessi risponderti di si perderesti tutto l'interesse nei miei confronti, e non voglio privarmi dei tuoi spassosi commenti.

wrights

Gio, 13/10/2016 - 14:03

Tutto al femminile per "rispettare" le donne "attraverso la restituzione di genere". Il rispetto non si ottiene per Legge ne per appartenenza ad un genere ne ad una categoria, si acquisisce.

marygio

Gio, 13/10/2016 - 14:03

docento parucchiero analisto dentisto giornalisto......

emigratoinfelix

Gio, 13/10/2016 - 14:03

presidentA o presidente,resti sempre una PERDENTE!

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 13/10/2016 - 14:04

Quindi...ignoranta...??

Fjr

Gio, 13/10/2016 - 14:14

Allora , se siamo in mano ai giullari ditelo chiaro almeno ci attrezziamo, ma come diceva la particella di sodio, nel cervello della Boldrini e di chi fa queste leggi da circo Barnum, c'è nessunooooo?Ah dimenticavo c'era un'altro che pretendeva di italianizzare certi vocaboli , brutta fine

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 13/10/2016 - 14:16

ozzac ma vendola come lo chiamiamo? presidento o presidenta ?

Ritratto di scriba

scriba

Gio, 13/10/2016 - 14:18

LA LEGGE DELL' IGNORANZA. La parola presidente è il participio presente del verbo presiedere ma questo le penose vestali del de-genere lo ignorano. A costoro (nel caso specifico forse dovremmo dire a "costora"?) accecati da una campagna di cancellazione della lingua italiana in favore della lingua sciolta esclusiva degli ignoranti, serve ritornare fra quei banchi di scuola che evidentemente non hanno frequentato quanto le cellule di partito. "Presidenta" non esiste mentre purtroppo esistono diverse caricature di Presidenza.

antonio54

Gio, 13/10/2016 - 14:20

Con questa legge la Sardegna ha risolto i suoi problemi, per sempre. I sardi da adesso in poi, avranno sviluppo e benessere a pieni mani. Poveri noi in che mani siamo finiti...

rossono

Gio, 13/10/2016 - 14:25

Professoro" Dreamer_66 come devo dire? Presidentesso del consiglio.

franzle

Gio, 13/10/2016 - 14:30

La peggiorA, arrogantA, saccentA e deprimentA presidentA che la Camera abbia mai vistA !!!

Keplero17

Gio, 13/10/2016 - 14:32

Allora voglio parità anche per gli uomini: il piloto, il pediatro, il concertisto, il terapeuto, il dentisto.

Ritratto di Coralie

Coralie

Gio, 13/10/2016 - 14:32

Una legge per accontentare i capricci di una megalomane! Io me ne sbatto i gambasisi di questa " legge ad personam!" Io continuero' a chiamare una donna sullo scranno piu' alto della camera, come insegna la lingua italiana, " La Presidente della Camera! "

uberalles

Gio, 13/10/2016 - 14:34

Sono fermamente convinto che, da oggi, la vita degli Italiani trarrà un immenso giovamento dalla applicazione di questa legge: la crisi, in pochi giorni, sarà un ricordo sbiadito, tutto il mondo verrà ad investire in Italia, i migranti di ogni ordine, invece, atterriti da cotanta severità linguistica, se la daranno a gambe e pagheranno di tasca propria il viaggio di ritorno ai paesi di origine, malgrado la discesa di Boldrini & Co. in piazza per evitare la perdita repentina di tali "risorse". Quando ci vuole, ci vuole, e che diamine!!

antipifferaio

Gio, 13/10/2016 - 14:34

ROBA DA MALATI MENTALI... non so' cos'altro dire...

uberalles

Gio, 13/10/2016 - 14:40

Compagna Boldrini, se nella elaborazione di siffatta legge, da cui si evince il Suo impegno e la Sua cultura di base, Le fosse venuto un mal di testa, non indugi: prenda un "cialdino" ed eviti il barbaro "cachet", reminiscenza di mai sopite invasioni barbariche dal nord Europa...Fortuna che i migranti provengono in massima parte dal terzo mondo, almeno un po' di equilibrio nelle invasioni...

adal46

Gio, 13/10/2016 - 14:42

Proprio di fronte a tali minchiate bisognerebbe terrorizzarsi all'ipotesi che prosegua tale malgoverno.

ziobeppe1951

Gio, 13/10/2016 - 14:52

Sognatore66.....va bene, da ora ti chiamerò dreaming girl....vedi che il mio interesse per te è alto

giovanni951

Gio, 13/10/2016 - 14:53

era un pò che non si sentiva parlare di questa qua....potevate continuare a non parlarne.

Giulio42

Gio, 13/10/2016 - 14:56

Per 12000 euro al mese è anche che si sforzino a varare questa legge che da anni aspettiamo.

polonio210

Gio, 13/10/2016 - 14:58

Ma costei,della quale il solo pronunciarne il nome mi causa una alterazione epidermica pruriginosa,chi si crede di essere?Pensa di ripercorrere il sentiero linguistico intrapreso,in altri tempi e momenti storici,da Achille Starace?Ma quello,in confronto a costei,era un gigante.E' proprio vero;la storia si ripete sempre due volte:la prima volta come tragedia,la seconda come farsa.

guerrinofe

Gio, 13/10/2016 - 14:59

Il Presidente......LA Presidente,,,,,INECCEPIBILE,! LEGOCENTRISMO DI QUESTA SIGNORA NON HA LIMITI. ridicolo dare spazio a tali scemenze.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 13/10/2016 - 15:01

Dovremo perciò chiamare Vendola o chi per lua : PresidentU ? e al plurale : PresidentUS ?

Luigi Farinelli

Gio, 13/10/2016 - 15:03

Per rispettare le cosiddette Pari Opportunità, ora, anziché chiamare l'intervento di una guardia, dovremo chiamare quello di un guardio?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/10/2016 - 15:03

rossono: no... al maschile è "professore" e "presidente" mentre al femminile è "professoressa" e "presidentessa". Dai su, sarà un po' difficile ma col tempo sono fiducioso che imparerai. Però fai i compiti a casa.

cotia

Gio, 13/10/2016 - 15:05

per cortesia e per il bene del senso comune, almeno Voi del Giornale non assecondate i trinaciuti imbecilli e mantenetene le distanze. grazie

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/10/2016 - 15:06

ziobeppe1951: Ok zia, ma non farti illusioni... restiamo semplicemente amici.

Agev

Gio, 13/10/2016 - 15:07

Costei .. Non è solo Idiota .. E' anche tonta. Non è ne donna ne femmina .. Vive l'idealità distorta e mistificata del Essere donna e femmina... Semplicemente patetica.. e come affermato da spectre.. Ridicola. Gaetano

titina

Gio, 13/10/2016 - 15:08

A me la parola presidenta mi suona come una caricatura. Vabbè, oggi vado dalla medica.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 13/10/2016 - 15:08

E' inimmaginabile la rabbia che puo' venire al comune cittadino,conscio piu' di loro, dei gravi problemi che affliggono l'italia,nel vedere che simili nullita' politiche perdono tempo in queste giravolte linguistiche prive di fondamento e utilita' pratica,invece di darsi da fare per risolverli. Ma non è detto che un giorno non ne "vedranno" personalmente gli effetti.....

Kamen

Gio, 13/10/2016 - 15:18

Fa felice anche Fico perchè continuerà ad essere chiamato Fico.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 13/10/2016 - 15:19

Allora, io ora divento un MACCHINISTO?

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Gio, 13/10/2016 - 15:23

W la presindetessa della cameressa che sempre apre la bocchessa prima di accendere la cervellessa

agosvac

Gio, 13/10/2016 - 15:24

Una legge regionale vale solo, e forse neanche, per la regione. C'è da chiedersi: può una legge modificare la grammatica italiana?????

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 13/10/2016 - 15:29

Pensate a quando entrerà in funzione la legge che le annunciatrici/ori della televisione faranno la figura dei semianalfabeti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 13/10/2016 - 15:29

Adesso,scusate,dovendo arredare casa mia,devo chiamare due archiTETTE...cosi è piu' FEMMINILE,giusto on. boldrina?

antonio54

Gio, 13/10/2016 - 15:32

Dove matte le mani la sinistra il disastro è garantito, questo è uno dei tanti esempi. Non solo, vogliono rovinare anche la nostra bella lingua. Hanno capito proprio male. Noi continueremo a chiamare le cose come sempre abbiamo fatto, non molliamo nemmeno di un millimetro, su questo ci possono solo contare. Con tutti i guai che abbiamo, cosa vanno a pensare... roba da matti.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 13/10/2016 - 15:32

Ok, il mio primo intervento era triviale ma ora questo è serio. Se il sesso è al maschile, sarà la sessa al femminile?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/10/2016 - 15:40

luly.luly: riconosco che fra tanti commenti almeno il tuo è efficace e spiritoso :-D

flip

Gio, 13/10/2016 - 15:45

benissimo. quando una donna sarà la "presidenta" del consiglio la chiameremo LA "CAPA" DEL GOVERNO. bellissimo. se poi è anche una racchia.........

flip

Gio, 13/10/2016 - 15:49

quando una donna sarà nominata Presidenta del Consiglio potremo chiamarla la CAPA del Governo. se poi e anche racchia.... La Boldrini è la CAPA della camera.

chebruttaroba

Gio, 13/10/2016 - 15:58

Ma quindi, l'onorevole diventa onorevola se femmina e diventa onorevolo se maschio?

katon

Gio, 13/10/2016 - 16:22

EVVIVA LA PRESIDENTA BOLDRINA CHE FINALMENTE HA MESSO FINE ALLA DISCIMINAZIONE FASCISTA GEI GENERI DELLA LINGUA EX ITALIANA.

marcogd

Gio, 13/10/2016 - 16:27

Oh!Evviva,così finalmente la grande Crisi Mondiale è finita! Premiati gli sforzi che hanno impegnato Parlamento&Co per mesi e mesi,ora ci attende un nuovo straordinario BOOM stile anni '80. Come quello di Yahoo! che già adotta similari provvedimenti ideologici pur da poco tempo,ma con già gli straordinari risultati che tutti possiamo vedere.

Massimo Bocci

Gio, 13/10/2016 - 16:30

Presidenta del ..................

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 13/10/2016 - 16:32

E' giusto cosi! e io aggiungerei che bisogna anche dire, ignoranta, imbecilla, e imbella (imbelle: lett. aggettivo e sostantivo maschile e femminile - incapace di qualsiasi azione seria e dignitosa). Che Bella che è la nostra Italia, sempre allegra e giocherellona...

Lapecheronza

Gio, 13/10/2016 - 16:34

Certo che con quello che costa la presidenta tra stipendio, guardie del corpo (sono 27!), viaggi, indennità ecc... se metto sul piatto di una bilancia quello che ha ottenuto con questa Legge in questo delicato momento economico del Paese e quello che è costato per ottenerlo...bè forse era meglio risparmiare dei soldi e continuare a chiamare un chirurgo donna chirurgo a non chirurga. Tanto un bravo chirurgo donna rimane tale anche se la chiami cerusica, mentre un pessimo presidente rimante tale anche se la chiami presidenta.

Lapecheronza

Gio, 13/10/2016 - 16:39

Per la par conditio per gli uomini: pediatro invece di pediatra, rettoro invece di rettore, presido invece di preside, amministratoro invece di amministratore, piloto invece di pilota, autisto invece di autista, pescatoro invece di pescatore ecc... ma ci rendiamo conto che vengono pagati e perdono tempo per discutere del sesso degli angeli.

Bebele50

Gio, 13/10/2016 - 16:45

Caro Dreamer_66 è più indicato "la presedente" così come già in uso "la preside°. Se questi sono i problemi importanti per questa donna, alta figura dello stato, poveri noi.

manfredog

Gio, 13/10/2016 - 16:46

Quindi si può dire anche defixienta !! mg.

VittorioMar

Gio, 13/10/2016 - 16:58

....che triste immagine pensierosa,afflitta e sconsolata:IL TORMENTO E L'ESTASI!!!

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 13/10/2016 - 16:59

Il mio commercialisto ha affittato un ufficio sopra il parrucchiero, tra il farmacisto e il fisiatro. Voleva offrirmi un caffè, ma ce l'ha offerto il sua amico baristo.

silviob2

Gio, 13/10/2016 - 17:09

Presidente è il participio presente del verbo presiedere! Non c'è né maschile né femminile!

petrustorino

Gio, 13/10/2016 - 17:16

la Sardegna dovrebbe anche obbligare i medici maschili che curano i bambini a chiamarsi PEDIATRO

pippofrancoarex...

Gio, 13/10/2016 - 17:31

chissà quando tromba e chi la tromba se deve mantenere le distanze.....

ziobeppe1951

Gio, 13/10/2016 - 17:33

Dreaming girl...15.06 ...restiamo comunque buoni amici...è quello che mi chiedono in famiglia da te

Zizzigo

Gio, 13/10/2016 - 17:33

La "politica di genere", di che genere è? femminile minuscolo! anzi minimo! cioè stitico!

little hawks

Gio, 13/10/2016 - 17:36

Che vergogna! Non conoscete né il latino né l'italiano

Santippe

Gio, 13/10/2016 - 17:39

SANTIPPE- Proveniente dalla Sardegna, soffia sulla Penisola uno tsunami di cretinaggine come non s'era mai visto. Tenete al riparo i bambini.

sparviero51

Gio, 13/10/2016 - 17:41

VIVIAMO E SUBIAMO LA DITTATURA DELL'IMBECILLITA' !!!!!!!!!!!!!

sparviero51

Gio, 13/10/2016 - 17:43

ORA SI SPIEGA PERCHÉ QUALCUNO CHIAMA GLI ABITANTI DI QUELL'ISOLA "SARDEGNOLI" !!!

routier

Gio, 13/10/2016 - 17:43

L'arbitrio abita dappertutto, perfino nei posti più impensati. Ma l'Accademia della Crusca non ha nulla da dire?

Chicco

Gio, 13/10/2016 - 17:49

Sono un dentisto che fa il guardio al suo studio, ma volevo fare il piloto di formula 1.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/10/2016 - 17:54

Dreamer-66 se tu uscissi dai tuoi beati sogni magari ti accorgeresti che non tutte le stupidate vanno accolte come oro colato io credo che se aiutasse ad aumentare il PIL anche solo dello 0,1% sarebbe ben accetto anche da quelli che parlano solo di asfaltare ecc...mentre magari voi preferite rivoluzione e rieducazione.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/10/2016 - 18:07

Boldrini, il presidente della Camera, può dire quello che vuole. Io non scrivo atti della PA e come libero cittadino, parlando de “la Boldrini”, dirò sempre “la Presidente” della Camera, almeno fino a quando una nuova legge penale me lo impedirà. Lei promuova una legge penale al riguardo ed allora si che rideremo.

macommmestiamo

Gio, 13/10/2016 - 18:09

ma sono senza parole ma questa da dove è uscita, che faceva prima? non puo' tornare dov'era? cara presidenta si levi dalla palla

Martinico

Gio, 13/10/2016 - 18:14

Infatti il problema stava tutto lì. Adesso l'Italia e gli Italiani sono Ristorati.

Santippe

Gio, 13/10/2016 - 18:33

SANTIPPE- dovremo dare un nome allo tsunami di cretinaggine. Propongo di chiamarlo "BOLDRINO" (è maschio).

terzino

Gio, 13/10/2016 - 18:55

Il rispetto bisogna meritarselo...... ma quando ci si vuol sostituire all'Accademia della Crusca.......

oubaas

Gio, 13/10/2016 - 19:05

Gli indeclinabili...questi illustri sconosciuti !!!!

FRANKBENELLI

Ven, 14/10/2016 - 00:06

Dopo aver letto tutti i commenti, ho chiesto a mia nuora, avvocato milanese in vacanza quì a Miami, il parere sul punto. Testuale: tutti mi chiamano avvocato, raramente avvocatessa. Ma se qualcuno si azzardasse a chiamarmi avvocata lo fulminerei con un'occhiataccia dall'intuibile significato: cxxxxxxe!

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Ven, 14/10/2016 - 00:25

L'ITALIA STA ANDANDO ALLO SFASCIO E QUESTA "INDIVIDUA" PENSA SOLO A QUESTE BELINATE, SONO SEMPRE PIÙ BASITA, MA QUESTE ELUCUBRAZIONI LE FA QUANDO SVUOTA IL SUO INTESTINO ?

Ritratto di vraie55

vraie55

Ven, 14/10/2016 - 06:26

"La Presidenta" oppure "'a Presidenta

Duka

Ven, 14/10/2016 - 07:15

VOTEREMO NO ANCHE PER MANDARE A LAVARE I PIATTI QUESTO SOGGETTO INUTILE.

umberto nordio

Ven, 14/10/2016 - 07:56

Presidente è,fino a prova contraria,il participio presente del verbo presiedere e solo le capre possono affermare che i verbi hanno un "genere".

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 14/10/2016 - 08:34

Finalmente una importante conquista sociale ! ci voleva per risolvere I nostril problemi

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 14/10/2016 - 08:48

Ma no, dai: hanno ragione loro! Le parole al maschile devono terminare per "O", o per "I" se plurali, quelle al femminile per "A" o, rispettivamente "E". Quelle che non rispettano la regola vanno modificate, se necessario anche per legge. E basta. Si tratta di semplificare una complicazione illogica della lingua italiana e facilitare l'uso della lingua alle "risorse". Ed anche ai non pochi ignoranti autoctoni.