"L'elezione di Francesco era preparata da anni"

Una biografia sul cardinale belga Godfried Danneels svela le riunioni di un gruppo di porporati per eliminare Raztinger e far eleggere Bergoglio

Esisteva un piano per eliminare Benedetto XVI e far eleggere Papa Francesco. Lo annuncia il vaticanista de La Stampa Marco Tosatti, che riprende una biografia sul cardinale belga Godfried Danneels scritta da Jürgen Mettepenningen e Karim Schelkens.

Secondo i due autori, il cardinale belga avrebbe lavorato per anni per esautorare Ratzinger al fine di avviare una drastica riforma della Chiesa. L'elezione di Papa Bergoglio rientrava in questo piano.

Del gruppo, che lo stesso Dannels definiva "un club mafia e portava il nome di San Gallo", facevano parte il cardinale di Milano Carlo Maria Martini, il vescovo olandese Adriaan Van Luyn, i cardinali tedeschi Walter Kasper e Karl Lehman, il cardinale italiano Achille Silvestrini e quello britannico Basil Hume.

Come riporta Tosatti, che cita il giornale belga Le Vif, la sera dell'elezione di Bergoglio, "una vecchia conoscenza era al fianco del nuovo papa Francesco: Godfried Danneels. Ufficialmente, era là in quanto decano dei cardinali-preti, ma in realtà ha operato per degli anni come creatore di re discreto".

Danneels, in seguito all'elezione di Papa Francesco, ha avuto ruoli sempre più importanti in Vaticano. Inoltre, come rileva La Stampa, "le sue posizioni sul matrimonio omosessuale e sull’aborto (secondo la rivelazione di due parlamentari avrebbescritto al re del Belgio esortandolo a firmare la legge che lo consentiva) non sembrano in sintonia con il Magistero della Chiesa. E anche con quello che papa Francesco afferma".

Commenti

spina65

Ven, 25/09/2015 - 12:15

che idiozie!!

venco

Ven, 25/09/2015 - 12:16

Brutto avere in vaticano nemici della chiesa e dei credenti

maurizio50

Ven, 25/09/2015 - 12:23

E bravi i Cardinali "golpisti". La cosa più assurda è che le conseguenze delle scelte operate da costoro, tra cui l'elezione dell'attuale Papa, non ricadono sul Vaticano, ma, ahinoi, sull'intera Nazione Italiana!!In effetti oggi Preti, Vescovi, Cardinali e Papa si comportano come se l'Italia intera non fosse altro che uno Stato della Chiesa allargato dieci volte di più di quanto non fosse al tempo della presa di Roma da parte dei Piemontesi!!

vince50_19

Ven, 25/09/2015 - 12:26

Non sono al corrente di queste "trame" tuttavia, avendo letto alcune pubblicazioni di Papa (emerito) Ratzinger, al tempo sottoposto a pressioni fortissime da parte di una "claque" di cardinali (a quanto si vocifera), attraverso quelle letture sono rimasto convinto, anche tuttora, che il papa tedesco sia stato (e sia) un finissimo teologo, un vero uomo di chiesa poco politicizzato che ha sempre tenuto presente i pilastri della religione cattolica ante omnia. Certi modernismi che appaiono del tutto forzati e forzosi, all'oggi mi lasciano molto perplesso. Ne ha fatte di gaffe Bergoglio, soprattutto quella riguardanti le famiglie numerose: estremamente insopportabile se detta dal Vicario di Cristo, ancorché l'Italia è uno de paesi della Ue con più bassa natalità! Meno male che dopo si è corretto, però mi piacerebbe sapere chi gli prepara certi "annunci"..

ziobeppe1951

Ven, 25/09/2015 - 12:38

È sempre stata una bufala quella che il Papa viene eletto dai cardinali "ispirati" dallo spirito santo.Vi sono da sempre strategie occulte a seconda delle situazioni geopolitiche.Lo stesso Ratzinger ebbe a dire che"ci sono troppi esempi di Papi che evidentemente lo Spirito Santo non avrebbe scelto"

venco

Ven, 25/09/2015 - 12:38

Il card. Martini già nel conclave del 2005 aveva fatto pressione sui colleghi per votare Bergoglio, e questi sarebbero le guide della Chiesa,

steluc

Ven, 25/09/2015 - 12:38

Come Volevasi Dimostrare , Ratzinger fatto fuori scientificamente , altro che dimissioni spontanee . Sarebbe interessante conoscere la posizione in marito di Padre Amorth...

spina65

Ven, 25/09/2015 - 12:45

la fine teologia del papa tedesco prevedeva anche di nascondere la pedofilia dei preti?

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 25/09/2015 - 12:48

Abbiamo appena finito di commentare le scopiazzature di Saviano. Ma non è che i giornalisti oggi siano più onesti. Come si fa a copiare pari pari un articolo della Stampa? Meno male che, per onestà, avete inserito il link a quell'articolo. Non ci si prende nemmeno la briga di camuffarlo un po' e di fare il minimo sforzo di riscrivere il pezzo con parole diverse. Puro copia/incolla; non si perde tempo nemmeno a correggere gli errori di battitura come "avrebbescritto" tutto attaccato; lo si riporta uguale. Non vi sembra di esagerare? Questo è giornalismo? E poi sbattiamo Saviano in prima pagina perché copia qualche frase da lavori altrui. Mah, sono sempre più perplesso sull'onestà, la professionalità, la correttezza e la deontologia della stampa di oggi.

ammazzalupi

Ven, 25/09/2015 - 12:49

Cristo parlò di "falsi profeti" e di "LUPI vesti da agnelli" ... forse ci siamo. O no...?

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 25/09/2015 - 12:50

Lo Spirito Santo in fuga... Inorridito.

giovauriem

Ven, 25/09/2015 - 12:56

il vaticano è ritornato al 13° , 14° e 15° secolo ,o non si è mai mossa da lì ? una cosa è certa , non ci hanno fatto sapere nulla della cacciata di ratzinger , nella "infinita bontà e carità" di bergoglio , c'è qualcosa che non quadra , essondo il papa un gesuita .

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 25/09/2015 - 12:58

Che ci sia qualcosa di strano nel pontificato di Bergoglio è evidente a tutti. Mancano le prove certe di quello che in molti sospettano. Antonio Socci ha già denunciato alcune anomalie della sua elezione e la posizione poco ortodossa di Bergoglio, sia in articoli su Libero, sia nel suo libro "Non è Francesco". Non ci resta che aspettare gli sviluppi di questo mistero. Un thriller in salsa vaticana da far impallidire Dan Brown.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 25/09/2015 - 13:00

Non mi stupisco. I poteri internazionali volevano un papa abortista, pro gay, tollerante con l'islam. Praticamente l'antitesi dei valori cristiani. Sono i valori di questo secolo. Il livello di marcio nella chiesa ormai ha raggiunto quello del PD. Fine del cattolicesimo, nasce qualcos'altro, cosa non so....

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 25/09/2015 - 13:12

Lo aveva capito anche un bambino di otto anni che Ratzinger era stato "dimesso" dai potentati per sistemare Bergoglio al suo posto il prima possibile. Solo che in molti non avevano capito lo scopo. Dopo aver assistito a messe a Lampedusa, visite in Palestina e Cuba e aver ascoltato la quotidiana, incessante, pervicace invocazione alle migrazioni, e i quotidiani severi moniti e ammonimenti all'accoglienza, io credo di averlo capito. Bergoglio è una marionetta nelle mani dei massoni di Kalergi.

cgf

Ven, 25/09/2015 - 13:18

è noto che in realtà Bergoglio sarebbe dovuto essere lui sin dall'aprile del 2005, il suo nome circolava spesso sebbene egli stesso era riluttante [come egli diceva allora] al pensiero di morire a Roma. Soprattutto la Curia Romana preferì Ratzinger pensando di poterlo 'guidare' meglio visto che era tanto tempo romano di adozione. Sbagliarono i calcoli, tentarono di ricattarlo ma Joseph, a sorpresa, si è dimesso spiazzando tutti. I cardinali africani ed americani (sia nord che sud) hanno votato per Francesco, papa che da molto fastidio perché sta riformando [a loro dire] troppo e toglie 'privilegi' ai porporati, ma non è ricattabile. Vuole austerità, condanna la pedofilia, che papa potrà mai essere questo? Assisteremo a molte ancora male lingue in futuro...

ORCHIDEABLU

Ven, 25/09/2015 - 13:24

ma e' piu' che giusto candidare il papa migliore dei nostri tempi.GRANDE PAPA FRANCESCO AMATISSIMO DA MILIARDI DI CREDENTI E' NON CREDENTI NEL MONDO INTERO,PERCHE' E' UN UOMO INTELLIGENTISSIMO ED AMABILE PIU' DI TUTTI GLI ALTRI PAPI DI QUESTO SECOLO.

antipifferaio

Ven, 25/09/2015 - 13:36

Infatti la cosa puzzava forte quando "è stato dimesso" Ratzinger...si perchè qua le cose sono andate allo stesso modo di quando un agenzia segreta dice che qualcuno "si è suicidato"....di solito "è stato"... I motivi prima o poi verranno alla luce, tanto il "rinnovatore" sta facendo, e dicendo, tante di quelle cavolate che quantoprima "sarà dimesso"...per il popolino: "si è dimesso"...diciamo pure che sarà "dismesso"...

paolonardi

Ven, 25/09/2015 - 13:42

In effetti un prete cosi' insulso era difficile trovarlo; sembra messo li' apposta per distruggere il cattolicesimo e ci sta riuscendo.

Mechwarrior

Ven, 25/09/2015 - 13:50

Dopo Karol non ci sono stati piu' papi.

killkoms

Ven, 25/09/2015 - 13:56

all'inizio questo papa,con la sua semplicità,ha sorpreso anche me.ora mi sto convincendo che molte sue mosse,siano studiate (come l'uscita dall'ottico)!

Ritratto di combirio

combirio

Ven, 25/09/2015 - 13:59

Lo Spirito Santo era daccordo? Questo Papa fà più danni della grandine! Satanasso ormai si è impadronito dei porporati.

faberlonc

Ven, 25/09/2015 - 14:09

@spina65 non sai quello che dici, ti consiglio di evitare di manifestare la tua pochezza con commenti tanto insulsi. Purtroppo il livello culturale e morale della società di oggi, prossimo al vuoto pneumatico, impedisce alla massa di apprezzare l'operato e il magistero di Benedetto XVI. Coccola pure il tuo Bergoglio, io da cattolico preferisco stare dalla parte di Cristo e della vera Chiesa.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 25/09/2015 - 14:32

Considerando che in inglese i superalcolici si chiamano SPIRIT è comprensibile che lo spirito santo, ogni tanto, finisca fuori strada.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 25/09/2015 - 14:41

@faberlonc: scusa ma cosa intendi per "vera Chiesa"? Vorrei solo ricordare che la Chiesa, cioè lo Stato del Vaticano, è l'azienda più ricca e più potente al mondo. Non esiste paragone con Coca Cola, con Microsoft, con le multinazionali, insomma con nessuna azienda al mondo. E' questa la Chiesa di Cristo? PS. Io sono Italiano, cattolico ma non praticante ... per ovvi motivi.

aitanhouse

Ven, 25/09/2015 - 15:00

chi si meraviglia o finge meraviglia ,non conosce la storia della chiesa. Non esiste peccato o reato di cui "l'esercito di cristo" non si sia macchiato in ogni tempo ed in ogni luogo. Noi fedeli d'oggi aspettiamo sempre di sapere come sia morto giovanni paolo I.

blackbird

Ven, 25/09/2015 - 15:09

Il Vaticano è a Roma e Roma è in Italia: terra di conquista e di colpi di stato più o meno bianchi. Ratzinger, dunque, accortosi delle manovre vaticane non ha voluto fare la fine di Giovanni Paolo I°!

blackbird

Ven, 25/09/2015 - 15:11

@ spina65: Prego, rileggere l' orazione del Venerdì Santo scritta da Ratzinger quando Papa Giovaani Paolo II° era ancora vivo...

faberlonc

Ven, 25/09/2015 - 15:31

@aresfin Esiste un Magistero, fondato sull'insegnamento di Cristo, ed è quello a cui come cattolico sono fedele. Un Magistero di ispirazione divina e per questo IMMUTABILE, difeso con le unghie e con i denti dai papi fino a Pio XII. Poi è arrivata la rivoluzione del concilio e postconcilio, nella quale Benedetto ha fatto quello che ha potuto. Certo, la Chiesa è fatta di uomini e per questo è da sempre soggetta alla corruzione morale, oltre che materiale, del clero. Ti invito invece ad accostarti alla ricchezza spirituale che offre il cattolicesimo e che oggi è gettata alle ortiche per primo da un papa piacione, proclamatore del nulla. Permettimi un consiglio: dato che non sei praticante, e ti capisco data la situazione odierna, abbandona i pregiudizi e prova a ricominciare dalla vera Messa cattolica, quella tridentina.

km_fbi

Ven, 25/09/2015 - 15:33

Attualità profetica della beata Anna Caterina Emmerich: "Vidi ancora una volta che la Chiesa di Pietro era minata da un piano elaborato dalla setta segreta, mentre le bufere la stavano danneggiando. Ma vidi anche che l’aiuto sarebbe arrivato quando le afflizioni avrebbero raggiunto il loro culmine.... Vidi una strana chiesa che veniva costruita contro ogni regola... Non c’erano angeli a vigilare sulle operazioni di costruzione. In quella chiesa non c’era niente che venisse dall’alto... C’erano solo divisioni e caos. Si tratta probabilmente di una chiesa di umana creazione, che segue l’ultima moda....C’era qualcosa di orgoglioso, presuntuoso e violento in tutto ciò, ed essi sembravano avere molto successo. Io non vedevo un solo angelo o un santo che aiutasse nel lavoro. Ma sullo sfondo, in lontananza, vidi la sede di un popolo crudele armato di lance, e vidi una figura che rideva, che disse: "Costruitela pure quanto più solida potete; tanto noi la butteremo a terra...

Prameri

Ven, 25/09/2015 - 15:36

Anche non volendo prestare ascolto alle tesi complottiste siamo messi male. Da crisi esterne per un Islam forse visto rozzo dai cristiani ma che si mostra all'esterno (al di là delle sue interne divisioni e corruzioni pubbliche o private) assolutamente solido e sicuro. I musulmani arrivano a milioni in Europa e non tradiranno la loro fede e tradizioni anche se continueranno a pagare molti soldi per questo. I cristiani sono sconvolti da crisi interne causate dalla politica corrotta, dalla morale corrotta, dalla 'pazzia' molto più diffusa di quanto si possa immaginare. La guida vaticana poi confonde sempre più le idee aprendo a cambiamenti rapidi (al contrario del passato) incomprensibili a molti. Rappresenta un punto di non riferimento. 'La Croce non è una bandiera'.

beale

Ven, 25/09/2015 - 15:39

ovviamente sempre ispirati dallo Spirito Santo. per i credenti inverosimile, per molti plausibile. d'altro canto le logge hanno costruito cattedrali quindi è immaginabile che designino papi.

michele lascaro

Ven, 25/09/2015 - 15:49

Da anni il mio rapporto con Dio è diretto. Non posso essere definito "osservante" al 100%, dal momento che: la maggior parte dei cardinali mi fa schifo, idem per la maggior parte dei vescovi, tutti conosciuti come intrallazzatori di variegata categoria. Preferisco i parroci, specie quelli di campagna, di solito umili e puri di cuore. Perciò le storie riferite non mi trovano impreparato. W. Ratzinger!

Luigi Farinelli

Ven, 25/09/2015 - 16:04

Non c'è da meravigliarsi. Alla morte del cardinale Carlo Maria Martini la massoneria l'ha onorato così: "Onore al nostro grande fratello deceduto" (fratello in senso massonico, non cristiano). C. M. Martini fa parte del gruppo del cardinale belga Danneels, quindi, conoscendo come la pensasse in materia di "superamento" dei dogmi cristiani e del relativismo, è pure facile dedurre come anche gli altri appartenenti al gruppo fossero "fratelli" (di loggia). Che il "fumo di Satana" sia già entrato in Vaticano non appare più da un pezzo fisima da "complottisti". Quello che dovrebbe far riflettere è che la massoneria, dal 31° al 33° livello delle sue iniziazioni (si è grandi maestri al 33° livello) prevede l'abiura dal cristianesimo e l'invocazione a Satana quale reggitore delle sorti dell'umanità.

linoalo1

Ven, 25/09/2015 - 16:08

Essendo io ateo,il fatto non mi riguarda!!Però lo giudico!Papa Furbesco,non mi ha mai convinto!Sembra troppo che reciti un Copione scritto da tempo!!!!

sbrigati

Ven, 25/09/2015 - 16:11

Che le dimissioni di Papa Benedetto siano state strane non c'è ombra di dubbio, nessun Papa prima di lui si era dimesso. Forse non si sapranno mai le ragioni, ma una certa opinione in tanti se la sono fatta.

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 25/09/2015 - 16:14

Gia da tempo commentai che all interno del Vaticano si erano insinuati tra gli alti prelati ,personaggi adoratori della massoneria oscura,la confraternita con il simbolo dell occhio al centro della piramide.Ma a pensarci bene questo e un tema di vecchia data,gia risalente al periodo del papa polacco e del movimento di SOLIDARNOSC DEL SINDACALISMO ESTREMO,vicino alle teorie neoliberiste PANEUROPEE AGNOSTICHE ,LAICHE,ANTISOVRANISTE.

vince50_19

Ven, 25/09/2015 - 16:33

Luigi Farinelli (25/09/2015 - 16:04) - Concordo, soprattutto con il fatto che presenze luciferine albergano da tempo dentro il Vaticano seminando zizzania in certo "porporato". Tuttavia da quel novero di prelati a vari livelli e papi "grembiulati/zone viciniori" mi sento di escludere Benedetto XVI. Cordialità a lei

eloi

Ven, 25/09/2015 - 16:37

Nostradamus disse che l'ultimo Papa sarebbe stato un Papa nero. Non specificò se di razza africana oppure se l'ordine di appartenenza aveva fatto del nero la propria divisa. Bergoglio non era certo un Dominicano.

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 25/09/2015 - 16:45

Guarda, guarda, che piano piano arriviamo al 2016 e le PROFEZIE della VEGGENTE BELGA THELMA si stanno APRENDO. La THELMA predisse nel lontano 1980 gli scandali sul Vaticano e la sua FINE nel 2016. Manca poco al traguardo e già si portano alla LUCE EPISODI che sconquassano il PRELATO e MINANO la CREDIBILITA' di CERTI PERSONAGGI. Non dobbiamo stupirci, sono UOMINI come tutti e lo SPIRITO SANTO si è dimenticato di LORO MOLTO TEMPO FA.

ben39

Ven, 25/09/2015 - 16:48

Potrebbe essre vero in quanto la basa della chiesa cattolica olandese (ma anche belga, paese cattolico) (una grande e influente minoranza nel paese calvinista)si è ribellata sempre alla gerarchia romana, forse più dei nemici protestanti, di cui però, inconsapevolmente, sono stati influenzati.

Ritratto di MimmoMammolo

MimmoMammolo

Ven, 25/09/2015 - 16:57

ORCHIDEABLU: semetti di bere e di fumare,o comunque datti una regolata nell'uso,poiché da ciò che scrivi gli effetti si vedeno tutti.

ziobeppe1951

Ven, 25/09/2015 - 17:13

@ORCHIDEABLU ...sei diventata blu x la troppa grappa al mirtillo

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 25/09/2015 - 17:14

Se quanto scritto e qui riportato fosse tutto vero, non mi stupirei affatto. Ho sempre pensato ad un'elezione "anomala" di Bergoglio ed a dimissioni forzate di Ratzinger. Le iniziative furbesche e le affermazioni cattolicamente poco lecite di Bergoglio mi preoccupano tantissimo. E' stato citato anche il Cardinal Martini. Non mi é mai piaciuto, mi sembrava molto stonato rispetto alla gente e rispetto alla chiesa. E mi fece specie, al tempo di "mani pulite" che non fosse mai intervenuto per temperare la carneficina operata da giudici e procuratori milanesi.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Ven, 25/09/2015 - 17:42

@@Dr.Michele Lascaro-15,40-mi associo, il Suo 'pensiero' è il mio.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 25/09/2015 - 18:01

Un uomo solo al comando, attorniato da personaggetti che dipendono da lui in tutto,che dicono sempre si e che si legalizzano dicendo di fare le riforme. Ormai è così in tutti i luoghi dove NON si produce ricchezza e benessere. E' il "comunismo del terzo millenio" dove il popolo non ha peso perchè ha la colpa di aver fatto fallire il comunismo reale dove c'era (democrazia ridotta). Bisogna spazzare via questa gelatina,ormai visibile ovunque.

CIGNOBIANCO03

Ven, 25/09/2015 - 18:06

Ma sul serio c'è ancora chi crede,che l'elezione al soglio pontificio;sia opera dello spirito santo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!suvvia.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 25/09/2015 - 18:16

Aaaarrgghhhh... il Papa è stato eletto dall'Internazionale Comunista!!!

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 25/09/2015 - 18:17

Ma i nuovi Papa non li sceglie lo Spirito Santo,come dice la dottrina cattolica ? Tanti complotti i vescovi per far eleggere Franceschiello,il concentrato delle ovvietà,del buonismo d'accatto,del pauperismo ipocrita funzionale solo alla pubblicità di ze stesso.Idioti.CFranceschiello che critica le ideologie,proprio lui che ostenta comunismo a tutto spiano.

@ollel63

Ven, 25/09/2015 - 18:35

quella attuale non è la chiesa cattolica, non è nessuna chiesa, è un aborto. Sul cupolone svetterà la mezzaluna e vi risiederà un imam. Sarà polverizzata la cappella sistina, le statue, le colonne, tutti monumenti, i dipinti ... scomparirà ogni opera d'arte e ogni traccia di cristianesimo ... grazie pope grand'imbroglio.

cicciosenzaluce

Ven, 25/09/2015 - 19:43

ingropperanno,uomini,vecchi,donne e bambini,toglieranno tutti i soldi a Berlusconi,dopo avergli rubato la pompetta,taglieranno la testa alla Santanchè per studiare un grande cervello,sodomizzeranno con brutalità Sallusti e Belpietro,mangeranno Renzi ( sono pure cannibali) e tanto altro,col volere del Papa mafioso ! MA CHE CA..o SCRIVETE.

Anonimo (non verificato)

Sab, 26/09/2015 - 08:20

illuminati dallo Spirito Santo ?

paolonardi

Sab, 26/09/2015 - 10:20

@Farinelli: il cardinale Martini era troppo poco intelligente (avrei voluto esprimermi piu' rozzamente come meriterebbe l'individuo) e troppo comunista per essere un massone.

sorciverdi

Sab, 26/09/2015 - 12:21

Benedetto XVI tornava scomodo a chi voleva una sottospecie di chiesa che, diciamo così, andasse incontro agli umori popolari, ma non è così che si attirano nuovi fedeli, ammesso che fosse quello lo scopo: così si allontanano i veri fedeli e si attirano solamente gli opportunisti di sempre che, lieti di sentirsi quasi angelicati per le loro posizioni anti-cristiane, adesso battono le mani a don Bergoglio. Come capolavoro d'ipocrisia direi che è di altissimo livello, ma non è certo ciò di cui ha bisogno la Chiesa, quella vera che difatti don Bergoglio non perde occasione per bastonare. Ciò che hanno creato è una anti-chiesa retta da un anti-papa. Vedremo quanto durerà e come evolverà la situazione; certo è che credo che ai veri Cristiani non resti altro da fare che nascondersi metaforicamente nelle catacombe, come fecero a suo tempo, in attesa che la ragione e la vera Fede prevalgano.

ziobeppe1951

Sab, 26/09/2015 - 20:29

@sorciverdi...te lo dico da ateo, hai fatto comunque un commento veramente intelligente