L'ex "Gf" Kiran Maccali arrestato dai carabinieri

Kiran Maccali, ex concorrente del Grande Fratello 12 è stato arrestato la scorsa notte. 5 giorni di prognosi per i militari

Kiran Maccali, ex concorrente del Grande Fratello 12 è stato arrestato la scorsa notte. I carabinieri di Romano di Lombardia lo hanno fermato per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni. Inoltre l'ex concorrente del rality show è stato denunciato a piede libero per maltrattamenti in famiglia. Infatti l'intervento delle Forze dell'Ordine è stato richiesto dai suoi stessi familiari. A chiamare i militari è stata la madre adottiva del ragazzo. Maccali, 30 anni vive nella Bergamasca e ha origini indiane. Quando i carabinieri sono arrivati a casa del ragazzo lo hanno trovato in uno stato di completa alterazione. Il ragazzo si è scagliato anche contro i carabinieri ed è stato richiesto l'intervento di una seconda pattuglia. I militari colpiti da Maccali sono stati portati in ospedale, per loro 5 giorni di prognosi. Adesso gli inquirenti proveranno a capire cosa ha scatenato la furia del ragazzo prima contro i genitori, poi contro gli stessi carabinieri.

Commenti

grog

Sab, 01/07/2017 - 17:40

Dalla foto l'animale sembra selvatico. Probabilmente è questo che ha scatenato la sua furia. Si è trovato calato nella civiltà e non ne comprende bene le regole.

mariod6

Sab, 01/07/2017 - 18:21

Non c'erano bambini italiani da adottare?? Bisognava andare in India a prenderne uno ?? Oppure non c'erano le condizioni in famiglia secondo la legge italiana ?? La ragione dell'atto di violenza è droga e alcool e arroganza. la notorietà in TV gli ha dato la certezza dell'impunità e il diversamente bianco si sente autorizzato a fare quello che gli pare. Tutto gli è dovuto e nulla gli è imposto. E i poveri Carabinieri sono sempre quelli che ci vanno di mezzo !!! Auguri Ragazzi e pregate di non trovare un magistrato dell'accoglienza che vi indaghi per percosse !!

istituto

Sab, 01/07/2017 - 18:41

Una considerazione ed una domanda. Considerazione che queste RISORSE BOLDRINIANE credono anche loro di " svoltare" nella vita con questi programmi e vivere senza lavorare. La domanda è come mai siano stati i Carabinieri a dover ricorrere alle cure ospedaliere e non il contrario. E ci sia voluto addirittura l'intervento di una seconda pattuglia. Ma i corsi di pugilato è di arti marziali non glie li fanno fare ? Certo che in Italia arriva proprio di tutto e la parte migliore del mondo estero si guarda bene dal venire a vivere da noi.

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 01/07/2017 - 22:51

Scusate ma è indiano !!!! E la madre adottiva poteva prenderne uno meno esotico e sbruciacchiato.

justic2015

Dom, 02/07/2017 - 03:27

La madre adottiva praticamente costretta a chiamare le forze dell'ordine per calmare la bestia da lei allevato con risultato purtroppo un Po triste,peraltro questo biondino a mandato fuori uso due carabiniere e cioè malmenato da ricovero con prognosi di una settimana di guarigione all'ospedale a seguito sono poi intervenuti altri carabinieri in aiuto per calmare questa bestia selvaggiamente non c'è la fatto con grande fratello ma c'è la fatta con tutto il resto auguri.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 02/07/2017 - 07:58

Riconoscere il valore morale della riconoscenza non fa parte del bagaglio culturale di questo mondo.