Libia, un barcone alla deriva: Tripoli salva i migranti a bordo

Tripoli ha assunto il coordinamento delle operazioni di ricerca e soccorso, inviando in area un proprio mezzo

Barcone alla deriva al largo della Libia con 150 migranti a rischio: l'allerta è lanciata da Alarm Phone, il numero di emergenza attivato dalla rete internazionale Borderline Europe e da Watch The Med. Secondo quanto riferito, sul natante "proveniente da Khoms in Liba, ci sono 50-60 donne e 30 bambini. Ci sono malati e persone incinte. Il loro motore ha smesso di funzionare. Nessun salvataggio in vista. Le autorità in Italia e Malta sono state informate intorno a mezzogiorno".

"Chiediamo l'immediato intervento degli assetti della Marina militare e della Guardia costiera italiane e maltesi - prosegue la nota di Mediterranea - Chiediamo che venga diramato l'SOS ad ogni nave presente nell'area, senza che questo significhi in alcun modo, come avvenuto nel recente passato, ordinare ai cargo commerciali di riportare le persone soccorse in Libia. Ricordiamo che ciò configura una gravissima violazione di tutte le Convenzioni internazionali sui diritti umani e del diritto del mare".

E ancora: "Ricordiamo infine il terribile naufragio del 18 gennaio scorso su cui pesa un'inchiesta già avviata. Ci sono esseri umani che rischiano la vita in queste ore. Nessuno può dire di non sapere - conclude Mediterranea- e le responsabilità ricadrebbero su tutti i governi che non approntassero ogni mezzo per salvarle."

L'imbarcazione in difficoltà si trovava in area di responsabilità Sar libica. È quanto si apprende dalla Guardia costiera italiana: Tripoli ha assunto il coordinamento delle operazioni di ricerca e soccorso, inviando in area un proprio mezzo. L'evento si è concluso con il salvataggio di circa 100 persone.

"Abbiamo perso il contatto con l'imbarcazione e non riusciamo più a raggiungere le persone. Le autorità italiane hanno ancora una volta declinato ogni responsabilità e hanno informato la guardia costiera libica". Alarm Phone, la linea telefonica diretta e autorganizzata per rifugiati in difficoltà nelle acque del Mediterraneo, diffonde via Twitter un aggiornamento sulla vicenda dei 150 migranti alla deriva su un barcone al largo delle coste libiche. "Temiamo che quelle persone stiano per essere riportate indietro negli orribili campi di detenzione in Libia", aggiunge l'organizzazione.

“Gommone con 100 immigrati individuato e recuperato dalla Guardia Costiera Libica. Tutti salvi, tutti tornati da dove erano partiti. Bene”, ha scritto il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Commenti

manson

Lun, 11/02/2019 - 13:45

Guardia costiera libica e tunisina intervenire subito e riportare indietro. sono tutte mosse degli scafisti con i loro complici delle ong. qui non vengono

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 11/02/2019 - 13:47

Il loro motore ha smesso di funzionare ... ... ... ma guarda !!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 11/02/2019 - 13:48

Phone Alarm: altro che i numeri autorizzati.. Vediamo se arriva prima una ong a caso oppure la guardia costiera libica (se sono in acque libiche), vediamo se Malta interverrà oppure chiederà aiuto alla Diciotti per poi rifilarglieli come ha fatto in precedenza, vediamo cosa farà Salvini, se Silvio si intenerirà dicendo che sono solo 150, se la Ue comntinuerà a dormire, se la Francia inveirà more solito contro l'Italia e chi più ne ha, ne metta. Dimenticavo: interverrà qualche motoscafo d'altura con una biondona alla guida, un europeista convinto e un barbudo rosso con tanto di cinepresa per documentare il fatto?

SpellStone

Lun, 11/02/2019 - 13:51

Visto che sono in acque libiche.. la prossima volta perché non informano l'Australia e il Canada? Un continente a caso...

fergo01

Lun, 11/02/2019 - 13:55

la soluzione è disarmante da quanto è semplice: basta chiamare a guardia costiera libica, perché, come diceva una canzone, e come è giusto che sia, qui non risponderà nessuno

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 11/02/2019 - 13:56

Il porto sicuro più vicino è Tripoli. Se ne occupi la guardia costiera Libica,la cosa non ci riguarda e i nostri porti sono chiusi. Le ong stanno dichiarando fallimento. Poi sulla veridicità di quanto sostenuto da Alarm phone meglio sorvolare....

agosvac

Lun, 11/02/2019 - 13:56

Si prospetta un altro "salvataggio" da parte delle ong. Vediamo se anche questa volta riescono ad arrivare prima della guardia costiera libica. Vediamo anche dove, le ong, intendano attraccare.

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 11/02/2019 - 14:01

@moshe, purtroppo non ci sono più i motori di una volta!! :-):-):-)

istituto

Lun, 11/02/2019 - 14:01

Questi hanno imparato il TRUCCO. Imbarcare DONNE INCINTA E NON, BAMBINI E MALATI così toccherà PER FORZA ACCORGLIERLI pena la GOGNA MEDIATICA INTERNAZIONALE. Salvini dovrà tornare in Libia e fare un bel discorsetto con le autorità locali e sopratutto con il nuovo generale che adesso comanda. P. S. mi sa che toccherà fare il blocco navale nelle acque internazionali di fronte alla Libia come chiede la Meloni.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/02/2019 - 14:02

---questo per dire che i numeri non dipendono in nessun modo dal capitone e dai suoi porti chiusi --semi aperti o socchiusi---ma dipendono solo ed esclusivamente dalla bontà dei libici---swag rollsroyce

il corsaro nero

Lun, 11/02/2019 - 14:02

E guarda caso ci sono 50-60 donne e 30 bambini nonchè malati e persone incinte! Manca qualche diversamente abile e poi abbiamo finito l'album!

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Lun, 11/02/2019 - 14:04

perchè non li forniscono di vele?

razzaumana

Lun, 11/02/2019 - 14:05

...lo Stato della Città del Vaticano...é stato avvisato??? NON vorrei si sentisse escluso...!!!

SeverinoCicerchia

Lun, 11/02/2019 - 14:05

tutti sti motori che si guastano sempre proprio lá le coincidenze, caspita scommetto vi è anche una emergenza sanitaria a bordo

blu_ing

Lun, 11/02/2019 - 14:06

tornassero indietro la Libia é più vicina

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 11/02/2019 - 14:08

Non ci riguarda. Chiamate la guardia costiera libica.

steacanessa

Lun, 11/02/2019 - 14:16

Maledetti mercanti di carne umana.

Garganella

Lun, 11/02/2019 - 14:18

E allora?

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 11/02/2019 - 14:18

perché sono partiti?

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 11/02/2019 - 14:21

A quanti chilometri è dalla LIbia? A quanti chilometri è dalla ue ? ma garda un pò ...donne incinte e minori non accompagnati, malati , malati di mente, infartati e lobotizzati....MA HANNO SVUOTATO OLTRE LE CARCERI ANCHE GLI OSPEDALI ? E NOI DOVREMMO PRENDERE IL TUTTO IMPACCHETTATO COME UN REGALO DI PASQUA ? VERGOGNATEVI....STATE PRENDENDO IN GIRO QUALCHE MILIONE DI PERSONE ONESTE!

Una-mattina-mi-...

Lun, 11/02/2019 - 14:31

IL TITOLO DICE "LIBIA", PER CUI RIPORTARE IMMEDIATAMENTE GLI OSTAGGI DEI TRAFFICANTI. ITALIA E MALTA NON C'ENTRANO NIENTE

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 11/02/2019 - 14:31

Libia e Tunisia non sono autorizzate a intervenire. Non hanno porti socialmente sicuri. E comunque, spiacente per i seguaci del capitone, sia Malta che la Tunisia sono più lontane di Lampedusa!!!!!!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 11/02/2019 - 14:35

naturalmente il carico stavolta è di "donne incinte e bambini ammalati"... tutto fa brodo per fare breccia sulle coscienze... sono in acque libiche... ci pensino i libici... ora basta!

maricap

Lun, 11/02/2019 - 14:45

Macché migranti, sono degli invasori che vanno respinti.

i-taglianibravagente

Lun, 11/02/2019 - 14:47

Stavolta dalla REGIA e' arrivato un bel barcone da CROCE ROSSA. Hanno svutato il reparto di un ospedale libico e li hanno messi tutti su un bel barcone. C'e' bisogno di ammorbidire I CUORI, serviva una variante al copione.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 11/02/2019 - 14:48

Rebecca: perché sono partiti? Lo devi chiedere a loro quando saranno sbarcati. Si presume che abbiano le loro buone ragioni!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 11/02/2019 - 14:54

@ohm....ha perfettamente ragione:hanno svuotato carceri,ospedali e pure,probabilmente,manicomi e case di riposo. E il tutto ci viene "spedito" gratuitamente e senza alcuna richiesta da parte nostra.E noi dovremmo pure accettare questo "dono", magari ringraziando anche? Vadano al diavolo.

Caterina75

Lun, 11/02/2019 - 14:56

Omar, vorrei sapere invece che ha autorizzato lei a intervenire e a dare lezioni in questo Paese. Ma perché non ha speso la sua somma sapienza nel suo paese, dove sarebbe stato tanto utile per risolvere tutti i problemi? Davvero non si capisce....

Caterina75

Lun, 11/02/2019 - 14:57

Beh, se lo dice ElKid, sarà sicuramente così....

Willer09

Lun, 11/02/2019 - 15:00

come fanno gli scafisti ad avere i contatti di Alarm Phone e i telefoni satellitari per chiamarli?

paolo b

Lun, 11/02/2019 - 15:01

caspita questi poveri diavoli che scappano da guerre ecc. ecc. hanno sempre in tasca un satellitare per chiamare alarm phone !!! mi domando dato che ci sono possono chiamare direttamente salvini, merkel, macron, sancez, il papa ....non capisco hanno solo quel numero ...penso che il satellitare lo fornisca l' ong !!!! anzi sono sicuro visto che nel sito di alarm phone tra le loro spese dichiarate vi sono ricariche satellitari....non so quanti di voi possano permettersi un satellitare con telefonate che costano centinaia di euro!!!!

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Lun, 11/02/2019 - 15:02

Chiamiano subito la guardia costiera libica oppure quella tunisina. Sono le più vicine.

baio57

Lun, 11/02/2019 - 15:02

Solo donne incinte e bambini ? Non ci sono diversamente abili ,vecchi in dialisi e malati terminali ?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 11/02/2019 - 15:07

Qualcuno ha messo in mare questa bagneruola e questo qualcuno rimane l'unico responsabile di quel che potrebbe capitare a questi poveracci ai quali hanno promesso chissà cosa. Se si vuole porre fine a questo mercato disumano come prima cosa occorre combattere gli aguzzini che ci ruotano attorno e ci guadagnano fior di quattrini. Occorre, inoltre, rendere inermi i nostri buonisti diversamente intelligenti che, rendendosi complici, quindi ugualmente responsabili, spingono per favorire questa immigrazione impossibile. Capito elkid....

antonio54

Lun, 11/02/2019 - 15:10

Perché questi furbi di ""Borderline Europe e da Watch The Med"", non dicono a quanti miglia si trova questo fantomatico natante. Loro pensano di essere furbi, come se noi fossimo nati ieri. Prima dell'Italia, bisogna allertare Libia, Tunisia o Malta. Qui non c'è trippa per gatti, come si suol dire… adesso si arrangino. i

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 11/02/2019 - 15:11

Noi cosa centriamo se sono entro il sar libico spetta alla Libia recuperarli.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 11/02/2019 - 15:12

L'altro giorno è ripartita una nave della ong e lo avevo detto che iniziavano di nuovo le partenze dei migranti. Sicuramente li hanno chiamati, dicendo di aspettare che arrivavano di nuovo loro a salvarli/prenderli.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/02/2019 - 15:12

---dalle inchieste siciliane sta emergendo un bel quadretto---e cioè che gli scafisti e la guardia costiera in libia sono la stessa cosa--sui fascicoli dei giudici italici sono finiti nomi di illustri ufficiali libici--proprio quelli a cui felpini ha donato imbarcazioni per rimpinguare la loro flotta scadente--questi ufficiali usano le nostre stesse barche per organizzare i traffici--i libici vogliono soldi e tanti--una continua stecca perenne---hanno 800 mila potenziali migranti con i quali fare pressione---sono più esosi di erdogan dall'altra parte--se haftar la spunterà su sarraj avremo una bella primavera alle porte--swag rolls

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 11/02/2019 - 15:14

Questo è un tentativo per trovare una nuova strada, per vedere fin dove possono spingersi. Il gommone pieno di giovanotti palestrati ha fatto il suo tempo, e la mancanza di donne e bambini è ormai la dimostrazione che non si tratta di fuga da guerre o fame, ma di traffico di schiavi. Allora, ecco che spunta un barcone in avaria carico di donne incinta, minori, vecchi, malati e neppure un manzo, cioè solo merce di scarso valore sul mercato, così che, anche se dovessero morire tutti, il danno economico sarebbe ridotto. Scommetto che l'allarme è stato lanciato fuori dall'area SAR della Libia (il barcone anziché il gommone serve per arrivare più lontano). E che non interverrà alcuna nave ong, per cui o interverrà la marina italiana (o maltese, ma ci credo poco) inaugurando il nuovo sistema, o affogheranno tutti, tanto per dimostrare che senza ong non c'è salvezza.

gigetto50

Lun, 11/02/2019 - 15:14

....il motore ha smesso di funzionare...non si é rotto...scommetto poco carburante per poter imbarcare piu' persone invece delle taniche...tanto c'é chi poi ci pensa..colpo di cellulare ed il gioco é fatto....

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 11/02/2019 - 15:17

La UE o l'ONU mandino una nave per trainarli in Libia, fatto !

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 11/02/2019 - 15:17

Appena le condizioni del Canale di Sicilia sono migliorate ecco che sono ripartiti i barconi, con buona pace dei porti chiusi. In che zona SAR si trova il barcone? No perché se è la SAR italiana c'è poco da fare e una nave della nostra Marina deve immediatamente andarli a prendere, se è la SAR libica o maltese è competenza loro. E se nessuno muove un chiodo come sembra? Prepariamoci all'ennesima sceneggiata! @Omar El Mukhtar In realtà il problema dei porti non sicuri si ha quando è una qualsiasi altra imbarcazione a soccorrerli, se lo fa non possono scaricarli né in Libia né in Tunisia ma se intervengono le marine delle aree SAR di competenza si. Le navi ONG credo siano tutte ferme (tranne forse una) per cavilli e pretesti vari e i libici credo che vorranno soldi da noi prima di muoversi mentre i maltesi se ne laveranno le mani...

gigetto50

Lun, 11/02/2019 - 15:22

.....secondo me la telefonata é partita appena messo in moto e staccatosi dalla terraferma..poi carburante calcolato per il minimo tragitto ..tutto programmato....

Divoll

Lun, 11/02/2019 - 15:29

Hanno a disposizione; Libia, Tunisia e tutto quel bel po' di coste tra i due paesi. basta con questo ricatto. Se continuiamo a prenderli, continueranno ad arrivare. E proprio le donne e i bambini sono i clandestini perggiori per il nostro Paese e per il futuro.

steluc

Lun, 11/02/2019 - 15:30

Prima di allertare guardie costiere e marine varie, allertare i tribunali dei ministri , nuovo trappolone in arrivo, Prepararsi a processi , condanne e Severino. Per chi? Ma che diamine, Salvini!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 11/02/2019 - 15:30

Alzandovi farete da vela ed il vento vi porterà da qualche parte.Noi siamo stufi di accogliere e di questa europa di nullafacenti.

roberto zanella

Lun, 11/02/2019 - 15:33

NON SAPEVANO DELLA SEA WATCH...CHE STIANO LI...ACQUE SAR LIBICHE ?

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 11/02/2019 - 15:36

La Guardia Costiera libica può salvarle da morte certa. Le porterà a Tripoli, dove potranno chiedere di essere ammesse al centro gestito dal Ministero degli Interni libico, dall’UNHCR e da LibAid, partner dell’UNHCR, attivo dallo scorso dicembre. E faranno loro una ramanzina, perché non è così che si fa, buttarsi in mare per naufragare dopo poche miglia assieme ai loro poveri bambini, che sembra un suicidio voluto.

timoty martin

Lun, 11/02/2019 - 15:39

E riprovano a farci impîetosire..... Non dovevano partire, se ne tornino a casa. I buonisti italiani non hanno ancora capito che chiudere i porti è un dovere. Scaffisti e invasori altrimenti non si fermano.

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Lun, 11/02/2019 - 15:40

se sono malati perchè sono partiti in crociera?

Ritratto di Pictures

Pictures

Lun, 11/02/2019 - 15:45

sede e coordinamento di alarmphone è.... berlino, germania il nr. di riferimentto di alarmphone è... francese i perseguitati politici richiederanno asilo in ...? di questo passo alle elezioni europee di maggio la lega supererà probabilmente il 50%

carpa1

Lun, 11/02/2019 - 15:46

Come fanno a sapere, gli ipocriti di alarm phone, che a bordo ci sono tutte quelle donne incinte, bambini e malati? Gliel'hanno riferito gli scafisti? E questi credono che siano tutti boccaloni come quelli delle ong e dei loro centralini taroccati? Il vero problema è che, se informassero la guardia costiera libica, loro, gli scafisti, verrebbero arrestati e finirebbero in una prigione libica anzichè godersi la pacchia in Italia.

nopolcorrect

Lun, 11/02/2019 - 15:51

Riportarli tutti e subito in Libia.

ESILIATO

Lun, 11/02/2019 - 15:52

Sigilliamo le acque territoriali italiane.....se trasgrediscono gli ordini riportiamoli con la assistenza dei libici al punto di partenza.

Ritratto di Arminius

Arminius

Lun, 11/02/2019 - 15:53

Ma perché sempre la solita sceneggiata? Uffa! Andiamoli a prendere direttamente a casa loro come aveva stabilito Minniti con i corridoi umanitari. Ce li portiamo tutti qui da noi che sono una risorsa e così freghiamo le Ong rendendo inutili i loro interventi. Siamo alla farsa più stucchevole.

VittorioMar

Lun, 11/02/2019 - 15:53

..la Guardia Costiera Libica ,che se li è fatti SFUGGIRE(COMPLICI ?),li RECUPERI E LI RIPORTI INDIETRO e si faccia dire CHI LI HA MESSI FISICAMENTE SUL BARCONE !!..NON SI CEDE AI RICATTI ED ALLE ESTORSIONI !!

Manlio

Lun, 11/02/2019 - 16:04

Alcuni anni fa le condizioni economiche dell'Africa erano persino peggiori di oggi. Eppure alcuni anni fa, c'erano i confini con la polizia di frontiera e nessuno pensava di poter andare da una Nazione ad un'altra senza diritto. Mi chiedo: ma cosa è cambiato ? La TV, il crollo delle regole ? L'idea che in Europa sia facile essere ricchi ? La convinzione che quì il lavoro e le competenze siano un optional ? Forse tra di noi c'è una talpa che mente.

maurizio50

Lun, 11/02/2019 - 16:06

Il problema è della Libia. Lo prendano e se lo portino a Tripoli!!!!

ciccio_ne

Lun, 11/02/2019 - 16:16

subito diretto verso un porto sicuro e poi a casa propria. Dalla posizione è chiaro che il porto sicuro è la Libia (in quanto porto di partenza sicuro e, quindi, porto di approdo tant'altro sicuro) o la Tunisia (porto sicuro di libera Repubblica democratica)

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 11/02/2019 - 16:21

Ultimo potenziale "naufragio organizzato"? Che c'entra Malta o l'Italia, avvisino il loro "tour operator".

Ritratto di equitaly

equitaly

Lun, 11/02/2019 - 16:33

Eccalla?'!!! Omar El Mukko e L'Uovo Giallo subito a dirigere il traffico e spiegarci come dobbiamo comportarci....perche' lo dice l'Europa,...le convenzioni,...le donne con la pancia ben gonfia, malati quasi morti.... etc..etc.. Intervenire quando stanno per entrare in acque italiane e trainarli sulle spiagge Libiche? Esattamente da dove si sono imbarcati?....

Ritratto di Arminius

Arminius

Lun, 11/02/2019 - 16:35

"Le autorità in Italia e Malta sono state informate intorno a mezzogiorno". Ma che maleducati quelli di Alarm Phone... osano disturbare all'ora di pranzo per queste quisquiglie.

paco51

Lun, 11/02/2019 - 16:35

non è un nostro problema! il latte della sardegna è preminente!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 11/02/2019 - 16:42

L'aggiornamento dell'articolo con le dichiarazioni di Mediterranea: diramare l'SOS a tutte le navi presenti nell'area senza che questo significhi in alcun modo riportare le persone soccorse in Libia, perché ciò configura una gravissima violazione di tutte le Convenzioni internazionali sui diritti umani e del diritto del mare (?), il riferimento al naufragio del 18 gennaio e, dulcis in fundo, il richiamo al "non poteva non sapere" mi convincono ancor più che si tratta di un piano premeditato e che si sta cercando il naufragio e la morte di questa gente per piegare i governi, l'italiano in prima linea.

tormalinaner

Lun, 11/02/2019 - 16:47

In cominceranno i soliti piagnistei dei buonisti, riportateli in Libia, non li vogliamo.

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 11/02/2019 - 16:50

che remassero con la braccia.

Ritratto di .nonnaBelarda...

.nonnaBelarda...

Lun, 11/02/2019 - 16:52

RIAVVIARE IL MOTORE E INGRANARE LA RETROMARCIA, MARSC... LA PACCHIA E' FINITA!!!

akamai66

Lun, 11/02/2019 - 16:58

La solita imboscata di Mediterranea,1/3 del messaggio con la notizia e 2/3 di minacce!

Geegrobot

Lun, 11/02/2019 - 17:06

Elpirl allora fai un gesto simbolo fanfarone rosso, prendi il tuo passaporato e buttato nel fuoco, tanto per andare negli altri paesi extra , mica te lo chiedono ma figurati basta esibire la tessera del PD e subito si spalanano le porte di Australia , Canada, usa ecc ecc,come no? E ti stendono pure un bel tappeto color rosso comunista

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 11/02/2019 - 17:07

Ma secondo voi quetsi sono immigrati o persone cche arrvano qui da noi per essere serviti e riveriti? Forse è un caso ma guarda un pò che il carico è satto fatto ad hoc...e noi mammalucchi ci caschiamo!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 11/02/2019 - 17:07

l'ITALIA COSA C'ENTRA? ORA STIAMO A VEDERE CHE TUTTI I MALATI LI IMBARCANO POI LI FANNO PRENDERE DAGLI ITALIANI ALTRO NUOVO SISTEMA.RIEMPIAMO GLI OSPEDALI ITALIANI DI FUORILEGGE.rebecca PER FARSI MANTENERE DA VOI NON LO CAPISCI QUESTO?

Mauritzss

Lun, 11/02/2019 - 17:09

Soluzione semplicissima. Assoldiamo noi una ong italiana, che imbarchi gli invasori e li porti in Francia, Germania, etc. per un motivo qualsiasi. Arrivata sul posto, sosterà per giorni e giorni davanti ai loro limiti territoriali, iniziando la collaudata tiritera che sono stremati, in pericolo di vita, in condizioni disumane, al freddo e al gelo, etc etc. A questo punto i cattivoni saranno loro e avremo noi il dito puntato: VERGOGNA !! VOMITEVOLI !! Richiederemo l'intervento immediato dell'ONU che, non bacchettandoli, sarà appellato come Ente inutile e da sopprimere.

karlo999

Lun, 11/02/2019 - 17:11

Arieccoli!!!!!!La solita storia tra negrieri europei e falsi immigrati.Riportateli in Libia.Chiudere i porti,blocco totale navale di fronte alla Libia e chiudere tutte queste onlus fittizie.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 11/02/2019 - 17:11

Cribbio!!! Potevano avvisare prima di mettere il guscio in acqua così non avrebbero corso il rischio di bagnarsi i calzini ... quando si vuol dire essere imprevidenti. No, si buttano in acqua e poi pretendono che siano i soliti "cirenei", mio nipote mi suggerisce quei "buoni moltiplicati all'ennesima potenza", a correre a salvarli.

cgf

Lun, 11/02/2019 - 17:13

Ne hanno salvati 100 ma erano 150 a rischio, qualcuno ha dato i numeri? Quel motore si è rotto troppo presto? probabile. CMQ è curioso come fossero attrezzati con telefono satellitare perfettamente funzionante gente che non ha nemmeno il pane per mangiare e si è lasciata dietro tutto.

AmilcareTafazzi

Lun, 11/02/2019 - 17:15

Il salvataggio si è svolto a 2,5 km dalla costa libica ( fonte Al Jasera). Si deduce che non la smettono i negrieri di tentare il "bidone" all'Italia. Con le navi bloccate nei porti perche sotto sequestro le ultime speranze era il buonismo: ma questo è morto

carpa1

Lun, 11/02/2019 - 17:17

Come fanno a sapere, gli ipocriti di alarm phone, che a bordo ci sono tutte quelle donne incinte, bambini e malati? Gliel'hanno riferito gli scafisti? E questi credono che siano tutti boccaloni come quelli delle ong e dei loro centralini taroccati? Il vero problema è che, se informassero la guardia costiera libica, loro, gli scafisti, sarebbero i primi ad essere arrestati e finirebbero in una prigione libica anzichè godersi la pacchia in Italia.

MarcoTor

Lun, 11/02/2019 - 17:18

Dalla Libia arrivi, in Libia torni.

Caterina75

Lun, 11/02/2019 - 17:19

Accidenti, Omar, hanno fatto tutto senza la tua supervisione.....

agosvac

Lun, 11/02/2019 - 17:20

Sembra che questa volta il giochetto non sia riuscito: è arrivata prima la Guardia Costiera libica!!! Che delusione per chi li avrebbe voluti in Italia!!!

mariod6

Lun, 11/02/2019 - 17:24

Chissà come tutti questi "migranti" ed i loro scafisti sono dotati di telefoni satellitari con già impostati i numeri delle ONG e delle associazioni di trafficanti di schiavi. Chi paga le bollette e gli apparecchi dove vanno a finire quando li soccorrono in mezzo al mare ?? Tutti questi parassiti arrivano dotati di telefoni cellulari di ultima generazione, con cuffiette, schede telefoniche cariche e rubriche preimpostate per chiamare anche Don Biancalani, oltre che la Boldrini. E la domanda è sempre quella : CHI PAGA ???

aldoroma

Lun, 11/02/2019 - 17:25

ma si rompono tutti questi motori?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 11/02/2019 - 17:28

A sentir loro la colpa è sempre degli altri.

Cheyenne

Lun, 11/02/2019 - 17:29

pensateci voi (al solito ci sono donne e bambini di 40 anni)

Cheyenne

Lun, 11/02/2019 - 17:32

elkid non manca di sparare la sua kastroneria

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 11/02/2019 - 17:32

CVD si trattava di una PROVOCAZIONE che i soliti BUONISTI a senso unico hanno architettato e che si e risolta come da dovere. Il Barcone era in acque Libiche ed i Libici hanno provveduto al giusto salvataggio. Intanto NON erano 150 come i PROVOCATORI avevano detto e poi ora i malati da loro citati saranno curati negli ospedali Libici, dove hanno deciso di sua spontanea volonta di emigrare dal loro paese di origine!!! Chissa come ci sono rimasti male i 2 PROVOCATORI qui del FORUM che sono stati anche troppo pubblicati!!!!jajajajaja.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 11/02/2019 - 17:33

Mediterranea..fate la conta tra tutti i vostri "volontari" divideteveli e manteneteli!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 11/02/2019 - 17:34

Leggo che l'operazione si è conclusa in acque libiche con la guardia costiera libica. E il salvataggio (??) di circa 100 persone. Ma non erano 150? Dove sono gli altri 50? Si sono tuffati in mare sperando in una qualche ong che passava di lì "per caso"? Ne devo dedurre che donne incinte,malati più o meno terminali,bambini,vecchi e storpi,si buttano nelle acque gelide?????

uberalles

Lun, 11/02/2019 - 17:40

Sarebbe possibile conoscere che tipo di motori montano questi scafi? Dovrei cambiare il mio e vorrei un motore di alta qualità...In mare la sicurezza non è mai troppa...

Ritratto di Pictures

Pictures

Lun, 11/02/2019 - 17:43

vabbè, l- operazione è andata a buon fine, le persone sono state salvate dal naufragio, la cosa più importante che premeva a tutti. Le motovedette regalate da Salvini ai libici "per rimpinguare la loro flotta scadente" hanno salvato vite.

uberalles

Lun, 11/02/2019 - 17:48

Ho trovata una ricetta dello chef Rubio: imbarcare su un gommone fatiscente almeno 80/90 persone, aggiungere il 10 % di donne in avanzata gravidanza, aggiungere un ulteriore 15 % di bambini o, comunque, minori, anche di 30 anni, basta che ne dimostrino 17, mescolare il tutto in acque internazionali e chiedere aiuto con satellitare; attendere 24 h., 12 in caso di mare mosso e ripetere la chiamata. Sfornare e servire con salvagente di colore vivace, meglio se filmati su di uno sfondo di colore bianco...Al limite, va bene anche il beige

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 11/02/2019 - 17:51

altro giro, altro regalo, altra sceneggiata.

sr2811

Lun, 11/02/2019 - 17:52

Sig, Omar El Mukhtar la Tunisia è più lontana di Lampedusa? la Tunisia confina con la libia e non ha solo Tunisi come porto, per quanto riguarda la sua risposta a Rebecca dicendo: Si presume che abbiano le loro buone ragioni! anche noi Italiani abbiamo le nostre e non vogliamo più nessuno da mantenere... se non le sta bene se ne torni al "suo" di paese visto che qui siamo razzisti, e cerchi di cambiare le cose...

i-taglianibravagente

Lun, 11/02/2019 - 17:55

ELKID e EL MUTAND....l'avete scelto proprio bene il soprannome CAPITONE...e stavolta avete visto anche il perche'. ahahahaha pagliacci.

i-taglianibravagente

Lun, 11/02/2019 - 18:00

praticamente erano sulla battigia libica..cosa c'entra l'italia?? con sto criterio la prossima volta che vado sul pattino nel tirreno devo stare attento perche' c'e' il rischio che chiamino subito la guardia costiera spagnola e mi vengano a "salvare"

anna30554

Lun, 11/02/2019 - 18:04

Poverini perche' non hanno chiamato martina fratoianni la bionda di fi che affittavano subito un barcone e li soccorrevano , ma' chi paga il biglietto a bambini non accompagnati? come puo' un bambino andare dai scafisti a dire voglio andare in italia? qui il problema e' che vogliono ingolfare l'italia e l'europa perche' non fanno figli allora hanno pensato quarda caso tutti ragazzi minornni, 30 enni, donne incinte e minori su un barcone non si vede mai un 40enne 50,60.70 enni che scappano dalla guerra. e tutto qui il perche' di questi sbarchi.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Lun, 11/02/2019 - 18:06

Ieri legnata al PD in Abruzzo. Oggi i compagni perdono 100 risorse che avrebbero reso alle coop di partito (35-2)x100x365= 1.204.500 Euro all'anno. Quando si dice che piove sul bagnato...

Mobius

Lun, 11/02/2019 - 18:06

Il problema di fondo non è a chi spetta accogliere i naufraghi. Il problema di fondo sono proprio loro, i cosiddetti migranti. Una immane accozzaglia di sbracati senza dignità sociale, intesi ad invadere senza ritegno casa altrui per farsi mantenere a sbafo. Non è che non vogliano darsi da fare per risolvere i propri problemi; è che non gli passa neppure per la testa. Se non cambiano registro, questa situazione rischia di perpetuarsi all'infinito. E non credo siano capaci di cambiare registro: per volontà, o per orgoglio, o per impulso morale o senso di appartenenza. In poche parole: l'Africa "non funziona".

carlottacharlie

Lun, 11/02/2019 - 18:13

Sono in acque libiche e chiedono aiuto all'Italia e Malta? Farabutti sempre, hanno messo in mare, tanto per spingerci a farli sbarcare, donne e bambini. Non sanno più cosa inventarsi per fregarci. Che vadano a ramengo tutti quanti.

Egli

Lun, 11/02/2019 - 18:14

Elkid sempre più cretinetto provocatore, sempre più pazzoide ridacchiante.

gio777

Lun, 11/02/2019 - 18:15

senza che questo significhi in alcun modo, come avvenuto nel recente passato, ordinare ai cargo commerciali di riportare le persone soccorse in Libia. E' COME FARE L'AUTOSTOP ED OBBLIGARE CHI TI CARICA A PORTARTI DOVE VUOI TE

gigetto50

Lun, 11/02/2019 - 18:15

….caspita..che vocione. questa Mediterranea...cos'é...una succursale di qualche tribunale italiano o di altri tribunali europei..magari francesi…o della UE ...chissa'...

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 11/02/2019 - 18:17

Dunque cio significa che l'aereo di alarm phone che li aveva avvistati si trovava senza permessi nei cieli Libici.IDEONA!!!! Comandante regala ai Libici un paio di nostri vecchi TORNADO e vedrai come ci aiuteranno a fare PIAZZA PULITA!!!!jajajajaja

mozzafiato

Lun, 11/02/2019 - 18:31

SOMAR SENZ MUTAND per la barba del califfo !Nonostante i tuoi autorevoli appelli evocanti la legge internazionale del mare, i libici ti hanno fregato e nonostante i clandestini A TUO DIRE si trovassero nei pressi delle acque territoriali italiane, LI HANNO RIPORTATI DA DOVE SI SONO IMBARCATI ! Allah ti ha abbandonato kompagno SENZ MUTAND e si e'messo PURE LUI A SIMPATIZZARE PER SALVINI !

nopolcorrect

Lun, 11/02/2019 - 18:31

Complimenti e grazie agli amici Libici. La politica di Salvini funziona benissimo, contrariamente a quel che ne pensa un idiota fra i commentatori. Basta farsi prendere per il cxxo con i naufragi programmati dagli scafisti e con le Ong pronte a portarceli in Italia pretendendo di farci mantenere gli abusivi paracxxi detti "migranti" a spese nostre.

frabelli1

Lun, 11/02/2019 - 18:32

Basterebbe che per una ventina o poco di più, intervenisse solo la marina libica che i gommoni smetterebbero di partire.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 11/02/2019 - 18:34

Se continua ad intervenire la Libia,e se li riporta INDIETRO,dopo pochi "salvataggi" di questi "finti naufraghi"(alias "naufraghi volontari"),il TAM TAM,consiglierà di evitare di recitare la parte di "naufragi volontari",e di NON PARTIRE,ma rimanere in Africa a risolvere i loro problemi,come noi abbiamo risolto i nostri....!

steacanessa

Lun, 11/02/2019 - 18:35

Veramente ben assortito il giardinetto dei clandestini. Scafisti al muro.

ROUTE66

Lun, 11/02/2019 - 18:37

COME un copione visto e rivisto ecco nuovamente un barcone diretto a colpire chi governa in ITALIA. HANNO PERSO LE ELEZIONI subito pronto il piano B, Ora giornali e TV democratiche ricominceranno il balletto,FASCISTI,NAZISTI salvateli o andrete al"INFERNO. IL LORO INFERNO è appena incominciato

mozzafiato

Lun, 11/02/2019 - 18:39

EL PIRL, anche questa volta, l'ufficio informazioni del centro sociale dove trascorri la tua miserabile vita,HA ACQUISITO LE VERE NOTIZIE, riguardando il traffico di clandestini ! Ebbene PIRL la bomba VERA deflaghera' quando gli stessi informatori del centro sociale AMICI DI POL POT, riveleranno CHE A MUOVERE LE FILA DEL TRAFFICO DI ESSERI UMANI DAL CENTRO AFRICA AL'ITALIA E' QUEL FETENTONE DI FELPINI!!! Comunque sempre grazie kompagno per illuminarci SEMPRE la strada giusta e per comunicarci TUTTE LE VERITA' NASCOSTE che i fascisti al governo ci negano !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/02/2019 - 18:40

@Omar El Mukhtar - sapientone, vai tu allora a mettere in sicurezza i porti dei tuoi amici. Noi abbiam ogià dato. Teneteveli. In alternativa, portali a casa tua, invece di sbausciare cose senza senso. Ma che c..o vuoi da noi, che sei muslim abitante in Germania?

istituto

Lun, 11/02/2019 - 18:42

Alam Phone " temiamo che quelle persone siano riportate indietro dalla guardia LIBICA nelle loro orribili carceri...." = TRADUZIONE = Porca miseria proprio ora che c'era la possibilità di fare un bel guadagno con un grosso carico......Ed ora prepariamoci al solito piagnisteo di Fico, Boldrix, UHCNR, Giggino, Sindaci siciliani,Open Arms , Sea Watch & Company . Ma anche l'europa ipocritamente tirerà un bel sospiro di sollievo sotto sotto....

Marcolux

Lun, 11/02/2019 - 18:44

Beh, i libici non so dove dovrebbero portarli, in Italia forse? Poveri pidioti, la pacchia dei miliardi di euro alle spalle dei trafficanti è finita. Finchè c'è il capitano, non ci sarà più trippa per gatti. Vedrete che ancora un paio di respingimenti e non parte più nessuno.

medicig

Lun, 11/02/2019 - 18:45

..il motore si è fermato probabilmente per mancanza di carburante...evidentemente speravano nel passaggio di qualche ONG prima finisse il carburante...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 11/02/2019 - 18:48

A Fratoianni e a donna Prassede sarà venuto un gran coccolone..

mozzafiato

Lun, 11/02/2019 - 18:49

BOLDERLINE EUROPE e WATCH THE MED, sono organizzazioni "umanitarie" assimilabili ai delinquenti ed ai pirati che muovono il traffico di esseri umani africani ! Mi sembra incredibile che questa accozzaglia di farabutti, possano esprimersi in quei termini, accusano legittimi governi e attribuendo loro colpe, CHE NELLA REALTA' SONO SOLTANTO DI QUELLA GRANDE ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE CHE STA DIETRO IL TRAFFICO (COMPRESE LE PREDETTE ORGANIZZAZIONI) ! Non so dove costoro hanno sede,ma se la sede, si trova in un paese civile, questi delinquenti andrebbero tutti arrestati e processati per ISTIGAZIONE ALL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA !!!

mozzafiato

Lun, 11/02/2019 - 18:54

UBERALLES (17,48) mi hai fatto scompisciare dalle risate !!!!

mozzafiato

Lun, 11/02/2019 - 18:57

comunque ragazzi, se non apparissero qui gallinacei rossi tipo SOMAR SENZ MUTAND ed EL PIRL, giuro che avrei abbandonato il blog da tempo: esattamente da quando cioe', questo giornale si e'messo a scrivere tragicomiche ed infantili fesserie contro il governo su ordine del padrone

i-taglianibravagente

Lun, 11/02/2019 - 18:59

El mutand , un altro come te non deve arrivare piu' in questo paese, tagliagole ne abbiamo gia' troppi.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 11/02/2019 - 18:59

Adesso le 100 salvate dalla Guardia Costiera libica saranno probabilmente nel centro dell'UNHCR a Tripoli. Ma gli altri 50? Anzi magari erano altri 100 o altri 150 da aggiungere ai presunti morti in mare in questo 2019. E se poi facciamo le percentuali fra i dispersi o morti e quelli arrivati a destinazione, "Viaggi Disperati" dirà che superiamo il 100%.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 11/02/2019 - 18:59

Va bene, la conclusione della vicenda ha dimostrato che nei miei precedenti interventi ho abbondato in pessimismo. Rimane però il fatto che, per me, si è trattato di una provocazione per tastare il polso all'Italia e che scafisti ed ong contavano sull'annegamento di quegli sventurati per forzare l'opinione pubblica. E magari c'era già qualche magistrato pronto ad emettere un avviso di garanzia a Salvini per omicidio colposo multiplo (visto pure come sono andate le cose in Abruzzo).

killkoms

Lun, 11/02/2019 - 19:01

alla faccia della sea watch!

Scirocco

Lun, 11/02/2019 - 19:02

Ci ha giustamente pensato la Libia a salvarli e d'ora in poi con le navi negriere bloccate nei porti sarà sempre così.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 11/02/2019 - 19:03

Ora sta navigando la Sea Eyes,un'altra nave ong. Non preoccupatevi che li sta andando a prendere.

mozzafiato

Lun, 11/02/2019 - 19:04

ISTITUTO (18,42) ben detto amico ! Mi permetto di aggiungere che quei sindaci siciliani, cui tu fai giustamente riferimento, ALLE PROSSIME COMUNALI, SPARIRANNO LETTERALMENTE DALLA CIRCOLAZIONE ! Ovviamente mafia permettendo !

stopbuonismopeloso

Lun, 11/02/2019 - 19:04

benissimo Libici e Salvini, tenere duro, ignorare i complici degli scafisti, cioè ONG, politici e magistrati di sinistra, coop affaristiche, e tutti gli altri avidi sciacalli che lucrano sui clandestini

stopbuonismopeloso

Lun, 11/02/2019 - 19:08

Omar El Mukhtar, elkid e zecche varie ...vi è andata male, senza le ONG complici degli scafisti i clandestini tornano indietro ...forza Salvini tieni duro NO WAY!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/02/2019 - 19:10

---mozza il fiato--i dati dell'inchiesta e tutte le carte sono sull'espresso--noto settimanale leoncavallino--ma tu oltre i confini di questo foglio non ti spingi---proprio come il giardiniere peter sellers--perchè perdere le sicurezze del tuo piccolo orticello?--swag rollsroyce-

sdhgaiohgaouifgyouy

Lun, 11/02/2019 - 19:14

Speriamo che stiano bene, e che l'Italia, nostra grande patria possa accoglierli e dare loro opportunità di lavoro

ziobeppe1951

Lun, 11/02/2019 - 19:14

Scampato pericolo....elpirla..torna a mungere il kammello al somar la mukka

GIANPIEROMAGGI

Lun, 11/02/2019 - 19:18

E' andata come doveva andare prima o poi capiranno queste organizzazioni di sciacalli che le cose sono cambiate? Bravo Salvini hai assicurato il Ns. voto

baio57

Lun, 11/02/2019 - 19:21

@ mozzafiato (18.57) Idem !

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 11/02/2019 - 19:23

non sarà sempre così tu gli arabi musulmani non li conosci , riempiono barconi di disperati e malati e voglio vedere chi non li fa entrare nei porti.Scirocco, come quando due migranti si mettono d'accordo, uno dice all'altro buttati nel fiume io ti vengo a salvare per finzione d'accordo tutti e due salvato lo chiameranno eroe con la cittadinanza lavoro e casa ecc, li credi fessi tu?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 11/02/2019 - 19:23

non sarà sempre così tu gli arabi musulmani non li conosci , riempiono barconi di disperati e malati e voglio vedere chi non li fa entrare nei porti.Scirocco, come quando due migranti si mettono d'accordo, uno dice all'altro buttati nel fiume io ti vengo a salvare per finzione d'accordo tutti e due salvato lo chiameranno eroe con la cittadinanza lavoro e casa ecc, li credi fessi tu? ?

sparviero51

Lun, 11/02/2019 - 19:27

@ Mauritzss: IDEA ECCELLENTE . IO ALLESTIREI TRE NAVI E NON UNA SOLA ,SAI CHE CASINO CHE COMBINANO IN TUTTA EUROPA !!!

killkoms

Lun, 11/02/2019 - 19:27

tutti sani e salvi (e a casa)!

giancristi

Lun, 11/02/2019 - 19:30

La Guardia Costiera Libica è intervenuta, perché la imbarcazione era nella sua SAR. Quei mascalzoni delle Ong vogliono portare tutti in Italia. Ci ricattano con oscure minacce. E' finita la pacchia!

Teobaldo

Lun, 11/02/2019 - 19:45

...bellissime le analisi...così sottili da parere inconsistenti...quelle effettuate dal più limone del bigoncio..al punto che uno si chiede "ma che intervengo a fare?" "che scrivo a fare?" (pregasi notare come la faccina assomigli tanto ma proprio tanto a quella del giggino bibitaro...ah è già stato scritto?..vabbè..)

pastello

Lun, 11/02/2019 - 19:50

E adesso chi ha percepito 4/5 mila dollari per portarli in Italia provvederà al rimborso?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 11/02/2019 - 19:55

Bisogna dare altri mezzi navali alla guardiacostiera libica perchè possa intervenire con maggiore rapidità nella sua zona di competenza. D'altro canto anche con semplici droni si riesce a controllare e vedere da dove partono sti poveracci sfruttati dalle mafie locali, quanti sono etc. Sempre che i guardacoste libici non siano collusi (evenienza possibile) e facciano finta di non vedere.

Giorgio5819

Lun, 11/02/2019 - 20:02

4 o 5 episodi come questo e i criminali smettono di provarci. E i rossi ROSICANO .

Giorgio5819

Lun, 11/02/2019 - 20:03

elkid, ROSICA !!

Giorgio5819

Lun, 11/02/2019 - 20:06

@saròfranco Lun, 11/02/2019 - 18:59 : Condivido pienamente, stanno cercando l'incidente, stanno programmando la strage per pura propaganda. Della vita dei clandestini non gli frega una cippa, come da copione... solo che adesso diventa più difficile per i bas tardi del mare...

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 11/02/2019 - 20:07

Oppsss, niente caos ong. Tornano da dove sono partiti.

akamai66

Lun, 11/02/2019 - 20:11

Mediterranea è un'organizzazione che fa parte della filiera sovversiva:DEVE smetterla di paragonare i libici agli scafisti, DEVE smetterla di dare patenti di legalità a Stati sovrani, ci bastano i nostrani protetti dai giustizialisti: cuochi che parlano di strategie, presentatori di spettacoli comici che parlano di diritto internazionale e cantanti che parlano di filosofia.

Giorgio5819

Lun, 11/02/2019 - 20:11

uberalles... sei un mito.

Ritratto di tigredellamagnesia

tigredellamagnesia

Lun, 11/02/2019 - 20:11

la prossima mossa sarà mettere a mare un barcone carico di neonati ...

gigetto50

Lun, 11/02/2019 - 20:30

….il generale Haftar sta avanzando verso sud ovest...e questo cambia molto...

Gion49

Lun, 11/02/2019 - 20:32

Peccato, tutto l'ambaradan pseudo~volontaristica dell'accoglienza ha perso un'ennesima occasione di guadagno.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 11/02/2019 - 20:42

Mira-o-Mar quant'è bello. Se in Libia stanno male si dirigano verso Sud. Verso la Nigeria per esempio.

ESILIATO

Lun, 11/02/2019 - 20:49

Ben fatto.....continuiamo su questa strada.....

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 11/02/2019 - 21:08

Bravi i libici , loro gli immigrati li salano veramente altri che le balle che raccontano quelli delle passerelle sui barconi e non hanno tempo da perdere come Fratoianni, Migliore, Martina, Prestigiacomo e compagni di merenda, solamente per farsi pubblicità

blu_ing

Lun, 11/02/2019 - 21:13

Phone allarme potrebbero andare in Libia e battersi per condizioni migliori per i loro amici scuri

oracolodidelfo

Lun, 11/02/2019 - 21:18

elkid 15,12 - deve essere "ben introdotto" per sapere delle inchieste siciliane.......

killkoms

Lun, 11/02/2019 - 21:27

@il corsaro nero,pare che quasi un terzo dei sedicenti "migranti" giunti da noi "abbiano" problemi psichici!

killkoms

Lun, 11/02/2019 - 21:30

@somar,la tunisia ha il seggio n.u.?ha aderito al protocollo sar del mediterraneo?allora è idonea,checché ne dicano le n.u.,per le quali "nessun" posto africano è sicuro (ma non li condannano mai) e per le quali ogni africano è un potenziale profugo!

killkoms

Lun, 11/02/2019 - 21:32

@somar,gli africani che avrebbero più motivi di partire non possono permetterselo!

killkoms

Lun, 11/02/2019 - 21:37

@elpirl,l'espresso dice solo quel che fa piacere al suo padrone!

kobler

Lun, 11/02/2019 - 21:43

Assurda l'ostinazione nel volere venire in Italia! Perché non tirano dritto verso la Francia o la Spagna? Basta poco che ce vo'?

Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 11/02/2019 - 21:54

'Tutti ritornati da dove erano partiti'... quello che si potrebbe definire un vero e proprio happy end.

istituto

Lun, 11/02/2019 - 22:02

P.S stasera tanto per proseguire con la PROPAGANDA DI REGIME DI SINISTRA, andrà in onda una nuova puntata del Commissario Montalbano il quale nell' episodio in onda è DALLA PARTE DEI "MIGRANTI". ...p.s speriamo che prosegua l'onda lunga di asfaltatura alle prossime regionali che se non sbaglio sono in Veneto. Un po' alla volta gli prosciughiamo i pozzi....e li mandiamo a casa. P.S. Per mozzafiato.@ speriamo pure nella Sicilia.

gianca.3000

Lun, 11/02/2019 - 22:03

Questa é una ulteriore prova che gli scafisti/trafficanti di schiavi cercano di provocare naufragi per potere continuare il loro " Business ". Non si caricano 150 persone in un gommone sapendo che in questo momento le navi ONG sono controllate e non possono spudoratamente fare da taxi ,pertanto le probabilità di naufragio sono concrete e molto alte.

Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 11/02/2019 - 22:07

Che vadano a prenderselo in quel posto,, all'inferno o dove meglio credono, AD ECCEZIONE dell'Italia e, possibilmente, dell'intera Europa. Di spazzatura ne abbiamo fin sopra i capelli.

Marcolux

Lun, 11/02/2019 - 22:14

Quando li riportate il Libia, riportateli esattamente a dove sono partiti, in modo che anche gli altri vedano. Basta col traffico e con gli inganni!

il nazionalista

Lun, 11/02/2019 - 22:15

La linea telef. delle organizzazioni etc etc si rivolgeva all’ Italia e a Malta come a due Stati vassalli: fate uscire subito unità della Marina e della Guardia cost. e mandatele a 150-200 miglia, in acque libiche per recuperare degli aspiranti suicidi, magari opponendovi ai libici stessi, e portateveli a casa VOSTRA!! Non in Tunisia o in Egitto che sono ben più vicini!! La direttiva a Malta era ovviamente pro forma e dunque era all’ Italia che si davano gl’ ordini!! Non essendo più al potere i sinistri RINNEGATI e KAPO’ dell’ invasione, cosa si è risolta in breve!! Solo un anno fa avrebbero ubbidito senza fiatare a questa ‘ struttura(?) ‘ che, visto che sa tutto ciò che avviene sulle costa libiche, deve conoscere BENE le mafie libiche!!

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 11/02/2019 - 22:37

Erano in acque italiane?

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Lun, 11/02/2019 - 22:43

Ricapitolando ci sono 60 donne + 30 bambini e i libici salvano 100 persone... o era una barcata quasi senza uomini (addetti a motore e navigazione) o qualcuno da veramente i numeri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/02/2019 - 22:50

@killkoms - attento che risponde col raglio. Attento anche agli zoccoli posteriori, li usa spesso.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Lun, 11/02/2019 - 22:56

Affondateli !!! fine del romanzo !!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 12/02/2019 - 00:16

Se continua ad intervenire la Libia,e se li riporta INDIETRO,dopo pochi "salvataggi" di questi "finti naufraghi"(alias "naufraghi volontari"),il TAM TAM,consiglierà di evitare la commedia,la parte di "naufragi volontari",ma di NON PARTIRE,rimanere in Africa a risolvere i loro problemi,come noi,e i nostri avi abbiamo risolto i nostri....!

Royfree

Mar, 12/02/2019 - 00:18

Mai sentito un SOS più minaccioso di questo. In pratica rispondere a un messaggio di soccorso del genere è una vera pazzia. Ho grande rispetto di queste persone ma è venuta l'ora che capiscano che non devono più partire.

Ritratto di Karl04

Karl04

Mar, 12/02/2019 - 00:20

mi spiace ma stavolta vi è andata male.

lappola

Mar, 12/02/2019 - 08:08

Rispondere a quel messaggio: noi chiediamo che siate rispediti da dove siete partiti. Non se ne può più, tutti con a bordo donne incinte, bambini e malati. E che siamo diventato un ospedale? Che se ne stiano a casa loro.

Trinky

Mar, 12/02/2019 - 08:49

A quanto pare a qualche ONG è andata male stavolta..........

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 12/02/2019 - 08:54

per i sinistri,di nome e di fatto,per queste operazioni bisognerebbe ringraziare minniti....lo faremo..il prossimo sanremo!!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 12/02/2019 - 09:00

Gentile dottor Luca, di chi è quel barcone? Chi ha caricato sul Barcone quella gente? Come han potuto sapere del barcone? Quanto costa quel barcone? Chi lo produce? Chi lo ha pagato? I passeggeri sono arri vati in Libia a piedi? Se no chi li ha portati? Trasporto gratuito? Lei dottore dice salvati! Salvati davvero?

LucaLiv

Mar, 12/02/2019 - 09:29

elkid, caro il nostro saputello, continua pure a disinformare, tanto solo il tuo omonimo omar el somar ti segue... Le prime 4 motovedette sono state donate alla Libia dai tuoi amati sinistri, dall'allora Ministro Minniti... continua pure con la tua opera... poveraccio.

dredd

Mar, 12/02/2019 - 09:46

Tutti salvi, tutti tornati da dove erano partiti. Ma un attimo, non era impossibile?

giangi60

Mar, 12/02/2019 - 10:01

Ma c'è ancora qualche fesso in giro che continua a credere alle fandonie che ci hanno propinato per anni i cattocomunisti e le ong sui finti naufragi????

il corsaro nero

Mar, 12/02/2019 - 10:07

@Omar El Mukhtar: studia, caro, studia! Guarda caso è intervenuto un mezzo libico e Lampedusa viene dopo Malta!

aswini

Mar, 12/02/2019 - 10:14

ma cretinetti dell'allarme phone, nonavete avvisato anche malta? e ora la colpa è dell'italia? siete dei beceri ipocriti

il corsaro nero

Mar, 12/02/2019 - 10:17

@elkid: Lunedì 19,10: stai parlando dell'Espresso, ovvero del giornale preferito dalle pescherie per incartare il pesce, mica del Times!

Jesse_James

Mar, 12/02/2019 - 11:51

@Omar: impara meglio la geografia. Sfax (in Tunisia) è molto più vicino di Malta o Lampedusa, partendo dalla Libia ed in special modo dalle parti di Tripoli. Lampedusa è più vicina unicamente partendo da Tunisi, e non mi sembra che questi barconi partano da lì. Comunque, fosse per me vi toglierei la sete con il prosciutto: regalerei Lampedusa a Malta o alla Tunisia, così la smettete di frantumarci i zibidalla con questa storia della vicinanza.