L'ingrediente disgustoso ​delle caramelle gommose

Una dneuncia di Animal Amnesty rivela cosa sia veramente la gelatina animale. Ma soprattutto da cosa è composta

Le mangiano tutti. Dai più grandi ai più piccoli. Stiamo parlando delle caramelle gommose. Ne esistono di ogni tipo: colorate, a forma di animale o di cuore. Mal'unica cosa che hanno in comune sono gli ingredienti. Ma quello che dovete sapere è che esiste un elemento che sicuramente non conoscente. O meglio, non lo conoscente a pieno. A rivelare la particolare componente è una denuncia di Animal Amnesty.

L'associazione spiega che "la gelatina animale è una componente essenziale delle caramelle gommose. Commercialmente denominata colla di pesce, poiché la versione originaria era ottenuta dalla vescica natatoria di pesci come lo storione, viene oggi prodotta principalmente dalla cotenna del maiale (l’80% della gelatina alimentare prodotta in Europa), un altro 15% viene ricavato dal bifido bovino (uno strato sottile di grasso presente sotto la pelle), il rimanente 5% da ossa e cartilagini di maiali e bovini. Nelle etichette dei prodotti alimentari si trova come E441: e sai cosa mangi".

Commenti

obiettore

Mer, 30/03/2016 - 16:38

...ed ai bimbi dei vegani....

Raoul Pontalti

Mer, 30/03/2016 - 19:16

Orpo! La Rachele che tutela gli islamici! (per la verità anche gli ebrei...). Ebbene sì! La gelatina animale di produzione europea oggi è prevalentemente prodotta con cartilagini, pelle (cotenna), legamenti e ossa di maiale a motivo dell'onda lunga della BSE o morbo della vacca pazza che ha messo al bando anche per questo addensante, stabilizzante e gelificante alimentare le corrispondenti parti del bovino. La sigla non faccia paura: trattasi di un prodotto noto "da sempre" e impiegato oggi in pasticceria, nell'industria dolciaria, nello scatolame di carne, etc. e la lettera precedente il numero indica che l'Unione europea ha approvato questo additivo peraltro assolutamente innocuo (non è tra l'altro un allergene) e per il quale l'unica riserva si ha quando viene adoperato come gelificante con conseguente ritenzione idrica nel prodotto: si paga acqua per carne.

obiettore

Mer, 30/03/2016 - 20:20

Post non pubblicato....da dare ai bimbi musulmani...

felix001

Mar, 07/02/2017 - 02:11

il fatto è che le caramelle per larga parte vengono mangiate dai bambini, e sapere che mangiano cotenna di suino ed altro non è il massimo, io sono adulto ed ora capisco perchè rimangono pesanti a digerire....... ora cercherò le caramelle haribo che non ne contengono (fatte invece con amido e agar agar, una alga tropicale) e vediamo se oltre al gusto saranno più digeribili, ecco perchè poi veniva pure la dipenzenza a mangiarne altre, BUONO a sapersi felix