L'Inps assume laureati: primo concorso da 10 anni

L'annuncio di Boeri: "Indetto un concorso per l'assunzione all'Inps di 1080 laureati". I requisiti? Laurea in economia, ingegneria gestionale o legge e inglese a livello B2

Dopo 10 anni, l'Inps lancia un nuovo concorso per assumere mille laureati. Lo ha annunciato Tito Boeri, che ieri ha firmato la delibera che indice il bando per la ricerca di funzionari.

"Era da anni che non si faceva più un concorso", ha detto il presidente dell'Inps al forum nazionale dei Giovani imprenditori di Confcommercio, "I requisiti per partecipare sono stringenti come la laurea magistrale in campi ben definiti e chiediamo di avere una conoscenza base dell'inglese".

Poco dopo il tweet con i requisiti indispensabili per poter accedere alla selezione: "Oggi indetto nuovo concorso INPS", "cinguetta" Boeri, "Requisiti: laurea magistrale in economia, ingegneria gestionale o legge, certificato b2 inglese. Spargete voce".

Il concorso che partirà entro un mese e dovrebbe prevedere l'entrata nell'istituto di previdenza di 350 persone per poi allargare il personale ad altri 730 laureati, per un totale di 1080 posti. "Noi pensiamo che sia un modo per dare un messaggio importante al paese in cui c'è una disoccupazione intellettuale così ampia", ha concluso Boeri.

Commenti

VittorioMar

Mer, 08/11/2017 - 11:42

...SIAMO IN CAMPAGNA ACQUISTI ..ELETTORALE !!...SONO TROPPI QUELLI CHE CI SONO ....!!

jaguar

Mer, 08/11/2017 - 11:42

Assume laureati? Bene, ma si è dimenticato di specificare che contratto offre.

vinvince

Mer, 08/11/2017 - 12:56

Gli italiani hanno bisogno di pensioni decenti e non di aumentare il debito pubblico !!!

il corsaro nero

Mer, 08/11/2017 - 13:19

@jaguar: penso che sia il Contratto collettivo nazionale!

fedeica

Mer, 08/11/2017 - 18:48

@jaguar Scommetto che lei e' un pensionato

jaguar

Mer, 08/11/2017 - 19:23

fedeica, ha perso la scommessa.