Lodo Guenzi: "Cancello la scritta 'Salvini muori'"

Lodo Guenzi, il cantante de Lo Stato sociale, pronto a cancellare una scritta apparsa sul muro sotto casa

Lodo Guenzi, il leader della band de Lo Stato Sociale in modo inaspetto diventa "difensore" di Salvini e lo fa nel modo migliore: vuole cancellare gli insulti apparsi su un muro che inneggiano alla morte del ministro degli Interni. "Salvini muori" è infatti la scritta che apparse su un muro sotto la casa del cantante in via Santo Stefano a Bologna. Lodo non ci sta e così ha deciso di prendere posizione: "Lasciamo ad altri questo schifo e scegliamo l’intelligenza, il paradosso, l’ironia, il gioco, la poesia e la passione. Anche nello scontro, soprattutto nello scontro. Perché frasi come queste — scrive Guenzi — non fanno che costruire una società fascista". Ora il cantante vuole cancellare quella scritta che alimenta l'odio di una certa parte della sinistra e del mondo antagonista contro il titolare del Viminale. Lodo Guenzi manda un messaggio chiaro e chiede ai suoi concittadini di "riprendersi le parole". Il suo gesto non è passato inosservato e anche la Lega condivide questo suo messaggio che è davvero una rarità nel mondo dei social dominato spesso dall'odio e dagli attacchi. Lodo ha infatti scelto Instagram per mandare il suo messaggio: "Chi parla male pensa male. Chi pensa male agisce male. Fra una settimana se è ancora lì la cancello io. Riprendiamoci le parole, lasciamo ad altri la merda", ha scritto su Instagram.

E da parte della Lega arriva una reazione proprio legata al gesto di Lodo: "Non sono un grandissimo fan dei cantanti che fanno politica, ma il suo gesto dimostra una grande intelligenza ed educazione. Spero che sia un esempio per i tanti antidemocratici che imbrattano le sedi della Lega, ci aggrediscono e usano toni che non hanno nulla di civile", ha affermato il commissario provinciale della Lega, Carlo Piastra. Infine, in questa storia, resta un interrogativo: perché non è intervenuto in Comune di Bologna? Serve forse l'appello social di un cantante per far rimuovere una scritta vergognosa.

Commenti

maurizio50

Ven, 05/07/2019 - 14:20

Proprio un bell'ambientino quello dei compagni bolognesi antifascisti e cialtroni come non mai!!!

omaha

Ven, 05/07/2019 - 15:33

queste scritte attestano, quanto Salvini fa rosicare. Sono voti che se ne vanno per il PD, perchè attestano, quanto solo con la violenza e senza la ben che minima idea e soprattuttto ragione, fanno la lotta contro la lega, mentre dovrebbero proporre idee positive per il paese. A loro parere, l'Italia dovrebbe ospitare l'Africa, senza verificarne provenienza e senza la ben che minima risorsa economica.

Lugar

Ven, 05/07/2019 - 16:36

Mettiamola come vi pare ma è pur sempre una istigazione a uccidere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 05/07/2019 - 18:18

Nessun sinistro commenta? Non è da querela? Chi è che diffonde rabbia e odio, sinistri delal malora?

mozzafiato

Ven, 05/07/2019 - 18:47

EL PRESIDENTE (ELPIRL) dov'eri la notte in cui sono state scritte quelle civilissime parole ?

marcs

Ven, 05/07/2019 - 19:30

omaha@ si sbaglia, salvino non fa rosicare, fa solo schifo.

Renadan

Ven, 05/07/2019 - 19:42

Meglio una societa fascista che voi comunisti assassini

ziobeppe1951

Ven, 05/07/2019 - 20:43

marx....IONONSTOCONLACAPUTANA

marcs

Ven, 05/07/2019 - 21:35

ziobeppe1951 IONONSTOCONQUELCOGLIONEDISALVINI

maxxena

Ven, 05/07/2019 - 21:40

la violenza è fascismo e non antifascismo. Non contano le etichette ma i gesti ed i pensieri.Qui di democratico non c'è nulla ; solo odio, ignoranza e zero democrazia. Ottima presa di posizione da parte del cantante, sarebbe bello se fosse l'inizio di un ritorno alla politica vera quella nella quale si scontrano le idee e non le persone.

Scirocco

Ven, 05/07/2019 - 22:05

Interviene il Comune di Bologna? Ma mi faccia il piacere, diceva il grande Totò!

Tonyxxx

Ven, 05/07/2019 - 23:05

Che poeti......... Va andate a cxxxxx sinistra destra centro ecc