Passa la norma anti-accoglienza sugli alberghi che ospitano profughi

Escluso dai bandi chi usa le strutture per fini non turistici. La Lombardia approva l'emendamento voluto dalla Lega

Da oggi gli alberghi che scelgono di dare accoglienza ai richiedenti asilo volontariamente saranno penalizzati. Lo ha deciso la Regione Lombardia, validando un emendamento alla legge sul turismo che era stato presentato dalla Lega.

Chi metterà spazi a disposizione dei profughi non potrà da oggi accedere ai bandi di finanziamento della Regione. Questo perché sarà possibile solo "qualora il fatturato o il ricavato dell'attività ricettiva degli ultimi tre anni sia integralmente derivante dall'attività turistica".

Contro l'emendamento ha votato il Movimento 5 Stelle in Regione, così come le opposizioni, compatto invece il centrodestra. "È una norma ingiusta, che cozza contro i principi fondamentali della Costituzione e per questo chiediamo al governo di impugnare la legge", ha detto il senatore democratico Franco Mirabelli, mentre Salvini commenta positivamente su twitter e attacca Pd e M5S. "Hanno votato contro, per loro va bene così...".

Commenti

Raoul Pontalti

Mer, 16/09/2015 - 22:12

Avanza il razzismo becero che porta qualche voto di bananas a legaioli e preclude il governo della Nazione per altri 20 anni almeno al centrodestra.

eolo121

Mer, 16/09/2015 - 23:06

orban presidente d italia l unico che difende il suo paese

korovev

Gio, 17/09/2015 - 07:43

la tua disapprovazione mi ferisce profondamente,Pontalti.

elalca

Gio, 17/09/2015 - 09:46

RP: continua a perdere buone occasioni per tacere.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 17/09/2015 - 10:48

#Raoul Pontalti. Concordo. Negare ai diversamente bianchi soggiorni in hotel a 4 stelle con palestra e piscina (come si vede accadere in Valtellina nel programma "Dalla vostra parte") prima ancora che un atto di razzismo è efferata crudeltà mentale.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Gio, 17/09/2015 - 15:46

Poi, domanderei a Mirabelli dove sta scritto in costituzione che i finanziamenti regionali devono essere erogati incondizionatamente?