L'operatore del 118, al telefono, aiuta una donna a partorire in casa

A Recco (Genova) il marito di una donna colta dalle doglie ha chiamato il 118 chiedendo un'ambulanza, ma il bimbo è nato nel giro di 15 minuti. Nei quali l'operatore ha dato alla coppia i consigli giusti su come comportarsi

Recco, la cittadina in provincia di Genova nota per la sua inconfondibile focaccia al formaggio, da mercoledì ha un abitante in più: si chiama Eugenio - cioè "ben nato" ed è venuto al mondo in un modo particolare. Infatti, come racconta Il Secolo XIX, il bimbo è nato nella camera da letto della casa dei nonni. Niente di speciale, anzi sì. Infatti, dal momento in cui mamma Elena ha avuto le doglie fino alla nascita del piccolo, al parto ha assistito da remoto Daniele, un operatore del 118 che si è improvvisato ostetrico a distanza. In mezzo, il marito Giovanni. È stato lui a chiamare i soccorsi. Ma l'ambulanza non ha fatto in tempo ad arrivare. Perché Eugenio aveva tanta, troppa voglia di nascere. Mettendo così in difficoltà il signor Giovanni, a cui non è rimasta altra possibilità che seguire i consigli dell'operatore. "Tienila sdraiata, intanto, nel frattempo che arrivano i soccorsi. Appena ha la contrazione dille di spingere". "Ok", la risposta di Giovanni, bravo anche lui a mantenere la calma nonostante un certo nervosismo.

"Tieni bene il bambino per la testa, metti la mano sotto tra la testa e le spalle", la raccomandazione dell'operatore. "Sta uscendo la testa... È uscito". "Ora tieni bene il bambino, stai attento a non farlo cadere. Dimmi solo se è completamente fuori". "È a testa in giù. Sta uscendo, aiutami". "Sorreggi bene la testa e agevola l'uscita quando spinge tua moglie. Appena ha la contrazione la fai spingere. Sta uscendo, è uscito". "Perfetto, è uscito tutto? Sta piangendo, perfetto". A quel punto si sente il primo vagito del bimbo, quindi l'audio si interrompe e riprende con la voce della madre che ringrazia Daniele. Tutto bellissimo.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 22/09/2019 - 08:50

vorrei ricordare a lossignori che vantano una eccezzionalita' il fatto,che da milioni du anni le donne partoriscono da sole.....e l'umanita' non si è estinta.