Lotito, la telefonata a Inzaghi: "Ti stai sempre a lamentare"

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ripreso di nascosto durante un litigio con l'allenatore biancoceleste Simone Inzaghi

Cluadio Lotito è stato pizzicato nuovamente da occhi indiscreti mentre è impegnato in telefonate che pubbliche non dovrebbero essere. La prima volta accadde il 25 ottobre del 2017 quando in viaggio verso la sinagoga di Roma dopo l'apparizione di diverse figurine di Anna Frank con la maglia della Roma create da alcuni ultrà laziali venne beccato a dire "Famo sta pagliacciata".

Litigio al telefono

Questa volta invece il presidente della Lazio è stato ripreso mentre discute telefonicamente Simone Inzaghi, l’allenatore della squadra biancoceleste. Il filmato è ripreso da un palazzo, Lotito si trova in strada e sbraita contro il tecnico: "Già te l’ho detto, decido io non decidi te. Te lo sto dicendo Simone, te l’ho detto in tutte le salse. Io voglio avere la certezza che chi sta male, sta male. Non che qualcuno ti dice 'dimme che questo sta male'".

E ancora: "Guarda lo staff di tuo fratello (Filippo, allenatore del Bologna, ndr). Cominciamo a chiarire - tuono Lotito al telefono - Ti lamenti sempre, di tutto. C’hai una squadra che vale dieci volte quello che fai funzionare. Te l’ha detto anche Tare e tu fai finta di non capire, pensa a fare l’allenatore". Il video amatoriale termina con il presidente del club di Serie A che si allontana eliminando ogni possibilità di essere udito. (Clicca qui per il video)

A commentare la vicenda, anche il portavoce della Lazio Arturo Diaconale: "Il contenuto della telefonata tra Lotito e Inzaghi è la normale dialettica tra presidente e allenatore", ha chiarito ai microfoni di Rmc Sport. "Lotito delle volte si fa prendere dalla discussione, poi dopo 30 secondi passa agli abbracci. Ci sta che un allenatore chieda di avere 11 Ronaldo in squadra, sarebbe strano se mancasse questa dialettica. All'interno di una famiglia come la Lazio è normale che ci siano discussioni ogni tanto. Inzaghi è molto soddisfatto per il calciomercato: voleva tenere tutti i big. La faccenda dei fisioterapisti, il centro della telefonata con Lotito, è stata già risolta". "Se faremo replicare Inzaghi? Non vogliamo alimentare la vicenda, che è stata soltanto una piccola discussione familiare. Chi conosce Lotito sa che tipo di persona è e come si comporta", ha aggiunto Diaconale.