Marche, marito e moglie suicidi

Non riuscivano ad andare avanti e la coppia di Civitanova Marche ha deciso di farla finita. E il fratello di lei, distrutto, si toglie la vita gettandosi in mare

La crisi economica continua a mietere vittime. Non riuscivano più ad andare avanti e così una coppia di coniugi si è uccisa a Civitanova Marche per difficoltà economiche. L’uomo, di 62 anni, e la moglie di 68, si sono impiccati nella loro abitazione: i corpi sono stati trovati dai vicini di casa, che hanno subito avvisato i carabinieri. Il marito era un esodato, la moglie invece poteva contare solo su una modestissima pensione.

Secondo gli investigatori non vi sono dubbi: si è trattato di un doppio suicidio, e la cause, come già anticipato, vanno ricercate nelle precarie condizioni economiche della coppia che ha deciso così di andarsene insieme.

Secondo le prime indiscrezioni sembra che non avessero neppure i soldi per pagare l’affitto. Abitavano in un appartamento in via Calatafimi. Secondo quanto hanno potuto ricostruire per il momento i carabinieri, diretti dal capitano Domenico Candelli, l’uomo aveva lavorato come impiegato in una ditta calzaturiera, ma non aveva trattamento pensionistico. La donna, invece, era un’artigiana in pensione. La coppia non aveva figli, e i parenti più prossimi non sono stati ancora rintracciati.

Il doppio suicidio risalirebbe a questa mattina, o alla tarda serata di ieri. È stato scoperto stamane intorno alle 8 dai vicini che hanno trovato aperta la porta del garage. I sanitari del 118, intervenuti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Ancora non si sa se i due abbiamo lasciato un biglietto per spiegare i motivi del drammatico gesto.

Ma la tragedia, non finisce qui. Alla scoperta dei cadaveri dei due coniugi, il fratello della donna, Giuseppe Sopranzi, ha deciso anche lui di togliersi la vita. Sconvolto, si è recato al porto di Civitanova Marche e si è gettato in mare. Il corpo privo di vita è stato recuperato dagli uomini della capitaneria: inutili di tentativi di rianimarlo. L'uomo, di 70 anni, abitava insieme alla sorella e al cognato.

Durissimo il commento (e l'attacco non troppo velato) della Cgil: "È l’ennesima tragedia legata alla crisi del lavoro e del reddito delle famiglie". Roberto Ghiselli, segretario generale Cgil Marche e Aldo Benfatto, segretario Cgil di Macerata, commentano così il duplice suicidio dei coniugi, seguito dal gesto estremo del fratello di lei non appena appresa la notizia. "Situazioni particolarmente pesanti e che sono sempre più diffuse. Tutto questo - continuano
Ghiselli e Benfatto - impone l’urgenza di intervenire con misure efficaci per affrontare i temi del lavoro, della difesa dei redditi e di risolvere definitivamente la vergognosa situazione degli esodati". Questi temi, concludono i due segretari, "Devono rappresentare la priorità dell’agenda dell’attuale e del prossimo Governo dando una svolta alle politiche del lavoro di questo Paese. Anche a livello locale, è necessario accelerare quei provvedimenti a sostegno delle famiglie colpite dalla crisi, a partire dai provvedimenti già previsti a favore dei nuclei familiari in difficoltà nell’affrontare le spese per l’affitto".

Commenti
Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 05/04/2013 - 11:40

Certo che leggere l'ennesima tragedia a danno di povera gente e il testa alla pagina di questo giornale che la comunista Boldrini elargisce quattrini per circondarsi di accondiscendenti leccaculo fa veramente vomitare.

eovero

Ven, 05/04/2013 - 11:53

quando succede al centro sud non si sa mai se è suicidio o omicidio!gli investigatori italiani(poco credibili)l'unica cosa positiva che non avevano figli...se si può dire positivo!

Ritratto di pierpa64

pierpa64

Ven, 05/04/2013 - 12:14

con calma ... il sig. napolitano ha detto che ci stanno pensando loro ... con calma, molta calma ... intanto la gente si ammazza!!!

Giuseppe Rigo

Ven, 05/04/2013 - 12:15

Io Elettore PDL Fedele lettore de IL GIORNALE Sig. Berlusconi la Sua campagna elettorale l ha basata su questi fatti. Ma dov è finito Sig. Berlusconi che tanto voleva difendere situazioni del genere? Ripeto ho votato Centro destra Ha dimostrato di non esser in grado di mantenere quello che dice. Ho detto che l unica cosa da fare sarebbe stata azzerare tutta la classe dirigente del PDL o meglio del Centro destra con solo Lei a capo Sig. Berlusconi Ho solo capito che per esser d aiuto a questo paese non è contrastare il Centrosinistra ma contestare internamente che ha detto di voler portare avanti le mie idee, cioè Lei Sig. Berlusconi. Non è in grado Nel mio piccolo cerchero' di mettere in cattiva luce l incapacità e la delusione per il suo comportamentop sperando che piu' voci possano dire la sua. Molti lettori come me erano convinti che avrebbe mantenuto cierenza determinazione e credo che ha divulgato in campagna elettorale Alcuni come me si sono ricreduti e altri lo stanno facendo

Homer Wells

Ven, 05/04/2013 - 12:32

Dalle ultime notizie risulta che si è suicidato anche il fratello della donna, dopo aver appreso la notizia. Fornero, altri tre morti sulla tua coscienza, se ne hai una.

Homer Wells

Ven, 05/04/2013 - 12:35

eovero Ven, 05/04/2013 - 11:53 Civitanova Marche non è nel sud, è nel centro.

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Ven, 05/04/2013 - 12:38

Con tutto il rispetto ed il dolore per queste nuove morti devo comunque biasimarle!Non ci si uccide ,ma ,all'estremo limite,ci si ribella e si uccidono i ns.aguzzini!!Questo Paese potrà trovare giustizia sociale solo con un colpo di stato militare che arresti tutta la classe politica e dirigente colpevole di questa tragedia e ne confischi i beni a favore dei cittadini! La c.d.liberazione dal Fascismo(che era tanto meglio di questa falsa democrazia!)è avvenuta con l'aiuto degli americani!Ora a chi dovremmo chiedere aiuto? Se fossimo un popolo unito dovremmo farlo da soli,ma siamo solo una massa di pecore e schiavi senza più onore e dignità ed allora....fottiamoci!!

Ritratto di pierpa64

pierpa64

Ven, 05/04/2013 - 12:39

no che non ce l'ha una coscienza! E' una persona TOTALMENTE incosciente e incompetente ... come gli altri ministri del resto!

gher

Ven, 05/04/2013 - 12:46

e intanto continuiamo a mantenere politicanti con pensioni da migliaia di euro, senatori a vita, una sfilza di burocrati con stipendi vergognosi per quanto poco funziona la macchina statale... ma tanto a loro che gli frega se gli altri muoiono

max.cerri.79

Ven, 05/04/2013 - 12:46

Se ne dispiaceranno solo tra un paio d'anni, quando gli italiani saranno morti quasi tutti e gli altri saranno scappati all' estero, quando rimarranno solo extracomunitari che non pagano niente e prendono sussidi, cioè quando per loro non rimarrà più niente da rubarci...allora si renderanno conto di aver tirato troppo la corda....

Ritratto di flordluna

flordluna

Ven, 05/04/2013 - 12:53

con oggi siamo a 4 suicidi....e' questo il bel regalo che ci sta arrivando dalla cricca politica, grilletti in testa con le idiozie dei summit segreti....il regalo di oggi, 4 suicidi, in attesa di qualche altro scherzetto pianificato per distruggere l'italia, la pressione fiscale sale ancora, lo pseudo debito aumenta e questi sordidi del governucolo, che napolitano tiene in vita appositamente per continuare il programma pianificato, stanno godendo di questa situazione... i quotidiani dovrebbero dare maggior risalto a queste tragedie spiegare che non e' la soluzione....spiegare perche' non farlo... ed invece .... ci raccontano di un arteriosclerotico pannella o delle verita' di onida..... buongiorno a tutti ed uno particolare a Luigi Morettini con il quale concordo in pieno

BENNY1936

Ven, 05/04/2013 - 12:54

Davvero indignarsi non basta più. Gente onesta che si impicca e dei politicastri da quattro soldi al chilo ricevono buone uscite da mezzo miliardo di vecchie lire ESENTASSE !!! Ma qualcuno si rendo conto ( magari i "Saggi", ma la vedo difficile) che la situazione è molto pericolosa?

hectorre

Ven, 05/04/2013 - 12:55

grazie presidente,non stiamo perdendo tempo...stiamo semplicemente perdendo vite umane.....sicuramente sarebbero ancora al mondo se percepissero quel che prende lei,senza doversi preoccupare di fornitori,bollette,tasse,spesa,imu..ecc.ecc............pardon mi dimenticavo, abbiamo i saggi che si preoccupano per noi.............p.s. Qualcuno mi può spiegare le parole del sig. Giuseppe Rigo???? grazie

tofani.graziano

Ven, 05/04/2013 - 13:02

GIUSEPPE RIGO-Egregio e stimatissimo Signore,non faccia cosi su,LEI fino a ora,ha fatto le scelte giuste,continui cosi' La prego:SILVIO BERLUSCONI credo che sia una persona che mantiene sempre le promesse,solo e se lo ricordi,che in queste elezioni(pure con un risultato lusinghiero)non ha avuto una maggioranza che gli permetta di fare.Nonostante tutto e contro ogni genere di ostacoli EGLI resta sempre.....IL MIGLIORE

km_fbi

Ven, 05/04/2013 - 13:11

Gli esodati cominciano un nuovo esodo verso lidi migliori, trascinando con sé i famigliari, ringraziando gli artefici di leggi cotanto illuminate...

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 05/04/2013 - 13:19

Il mio commento in cui auguravo tante "belle cose" ai nostri politici che fanno gli strateghi mentre la gente si ammazza non è passato. Potete passare questo? THX.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Ven, 05/04/2013 - 13:25

Queste sono realmente le tragedie, del nostro disperato Paese, sempre meno amato e tribolato...altro che Ruby...marocchini e tunisini;si pensasse, più agli italiani tutti, che oramai hanno toccato il fondo, nella disperazione più totale; e mi riferisco alla "signora" boldrini in primis...un'altra sciagura, per il nostro Paese,che affonda sempre più!! GRAZIE!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 05/04/2013 - 13:31

Non mi sembra giusto. Meno peggio, sottolineo meno peggio, era se avessero soppresso Monti o la Fornero, che sono quelli che hanno commesso il furto ai danni degli esodati. Almeno i due "rapinatori di pensioni" d'alto bordo cessavano di delinquere. O no?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/04/2013 - 13:46

sicuramente farò un azzardo, e con tutto il rispetto e i riguardi del mondo nei confronti delle sfortunatissime vittime.... questi suicidi sono una indiretta (si badi bene, INDIRETTA!) conseguenza del tempo perso da bersani, da grillo e da napolitano. costoro hanno fatto perdere 1 mese di tempo all'italia. se questo non fosse successo, quasi certamente queste (ed altre) vittime avrebbero avuto un esito migliore!

jean padefot

Ven, 05/04/2013 - 14:03

Monti e Fornero...niente da dichiarare??????

Erikfree

Ven, 05/04/2013 - 15:09

E' l'ennesimo omicidio di stato! Un OMICIDIO DI STATO che va avanti da troppo tempo ormai.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 05/04/2013 - 15:17

Effetto Monti, che futuro meraviglioso per i vostri figli, schiavi dei massoni e banchieri.

antonioamelio

Ven, 05/04/2013 - 15:36

Monti ? Quando ?

FORZA EQUITALIA

Ven, 05/04/2013 - 16:11

Cari lettori del giornale, non proprio delle cime e adatti ai lavori piu manuali e semplici.Di chi e la colpa di tutto questo sfacelo? Dei giudici comunisti, o di chi vi a governato negli ultimi vent anni? Di chi vuole mandare i ladri in galera, o di chi, invece di pensare al paese, si preoccupapa degli affaracci suoi e delle sue 50 sgualdrine? Pensateci senza sbirciare su Chi, vediamo se ci arrivate?

Baloo

Ven, 05/04/2013 - 16:45

Ne ha "suicidati" di più la politica del governo Monti ,ispirata dalla Germania che il gen Bava Beccaris uccisi a cannonate ,ai tempi della tassa sul macinato,in quel di Milano. Basta Europa genocida!!! (stanno assassinando gli europei dei paesi del sud-Europa- e te pareva!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 05/04/2013 - 17:15

caro FORZA EQUITALIA, cima svettante di eccelsa intelligenza ( basta leggere il nik). La colpa è di chi ci ha condotto imbeccilmente nell'EURO. Tale Mortadella Prodi che i sinistrati pari suo vorrebbero al quirinale. Quei giudici NON perseguono la giustizia ma il killeraggio politico dell'avversario, costi quello che costi, pure i suicidi.

Roberto Casnati

Ven, 05/04/2013 - 18:27

Intanto al Fornero, a governo dimissionato, ha collocato in posizione dirigenziale illicenziabile con stipendio da oltre 100.000 euro, una sua amica mentre la Boldrini si circonda di amici leccaculo tutti rigorosamente targati PD anche loro con salari dorati e, anche loro, illicenziabili!

vince50

Ven, 05/04/2013 - 18:30

Io sono fermamente convinto che della situazione in cui ci troviamo ne siano colpevoli tutti,sx dx e compari di turno.Ma quello che mi fa imbestialire è l'arroganza conclamata della sinistra(vedi Cgil),le colpe sono sempre e comunque degli altri.Monti è stato osannato da tutti nessuno eslcuso,dal centro destra che NON è esente da colpe e dalla sinistri che pur di distruggere gli avversari sono disposti alle peggiori nefandezze.I sindacati o meglio "questi sindacati" dal 70 in poi hanno contribuito alla disfatta del lavoro,arricchendosi a dismisura sulla pelle degli operai.Da buoni comunistazzi vadano a far scioperare cinesi coreani oppure nei paesi dell'est,sono mica fessi,in breve tempo gli fanno la pelle e senza fare cortei.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Ven, 05/04/2013 - 18:40

Questi suicidi gridano vendetta al cospetto di Dio. Mentre ci sono rom che hanno conti milionari nelle banche e non contenti fanno razzie nelle nostre case; mentre la Boldrini si fa in quattro per accontentare tutti i trombati che già hanno avuto e avuto e avuto in modo più o meno trasparente; mentre ci sono giornalisti che la “omaggiano” togliendo la nomea di clandestini agli immigrati che clandestinamente vengono ospitati nel nostro Paese che li fornisce persino di sigarette, telefonini, schede telefoniche, tutti i generi di conforto, assistenza medica gratis, che riserva loro il posto in cima alle graduatorie per le case popolari, il tutto a nostre spese, questi politici del menga hanno anche il coraggio di dire che hanno a cuore gli interessi della Nazione. Io vedo che agli italiani viene tolto tutto, persino la dignità. Vedo che gli italiani perderanno anche la casa comprata con il sudore della fronte per pagare le tasse che, giorno dopo giorno, si alzano come la marea salata, si, salata come le loro lacrime. Vedo che il NON mio pdr sta completando il golpe per issare bandiera rossa sui palazzi del potere, Quel potere che come prima cosa darà cittadinanza e relativi benefici, comprese le pensioni anche per i loro vecchi nei paesi di origine, a tutti i clandestini che saranno i loro prossimi elettori, per mantenere il potere, secondo loro, fino alla fine dei secoli. E noi italiani, se non ci diamo una mossa, diventeremo gli schiavi del terzo millennio e i nostri figli ci malediranno. Sono cristiana e so che c’é un Dio misericordioso. Un Dio che pregherò perché tutti questi disperati trovino misericordia per il loro atto e siano rivestiti di pace, amore, giustizia che a loro sono state negate. Ma so anche che c’é un Dio del Sinai e davanti a tanta iniquità e ingiustizia, pregherò perché l’ira di Dio si scateni e fulmini le persone causa di così disperato dolore. E’ tanta l’indignazione che, in questo momento, non riesco a provare altro.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 05/04/2013 - 20:16

I cialtroni che tentano di attribuire disgrazie come quelle dei suicidi per disperazione da povertà a Berlusconi, dovrebbero ricordare la manovra correttiva varata dal suo governo e precisamente l'art. 9 del DL 31.05.2010 n° 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica). Ricordo che con tale articolo era stato disposto che dal 01.01.2011 al 31.12.2013 (quindi solo per un paio d'anni) i trattamenti economici dei magistrati e dei dipendenti pubblici superiori ai 90.000 euro fossero ridotti del 5% per la parte eccedente tale cifra fino a 150.000 euro, nonche' del 10% per la parte eccedente 150.000 euro. Si parlava quindi di un minimo e transitorio "sacrificio" a carico di lucrosi stipendi di dipendenti pubblici e magistrati, gentilmente pagati dagli italiani che lavorano. Tale provvedimento, evidentemente lesivo della dignità e soprattutto del portafogli degli "intoccabili" di questo Stato, è stato prontamente cassato ed annullato dalla Corte Costituzionale con sentenza 11.10.2012 n° 223. Probabilmente perché non fosse ritenuto giuridicamente attaccabile i signori della Corte Costituzionale, da veri professionisti del diritto ad alto lignaggio, hanno scritto ben 41 (quarantuno) pagine con spaziatura 1 (la minima) per dimostrare la incostituzionalità del provvedimento. Ligio ed attento ai diritti della casta, Monti ha quindi provveduto IMMEDIATAMENTE, tramite decreto, alla restituzione del maltolto ai bisognosi dirigenti ed ai magistrati "vessati" dall'iniquo prelievo. Tramite i siti Altalex e Wikipedia mi sono preso lo sfizio di vedere chi fossero gli emeriti 15 giuristi che hanno emesso la sentenza citata. E' emerso quanto segue: 2 giudici sono lombardi, 1 toscano, gli altri vengono dal Lazio in giù. L'età media, è esattamente di 72 anni. Secondo le statistiche pertanto si può dire che il giudizio "medio" è quello di un giudice meridionale di 72 anni ! Da aver paura !

cgf

Ven, 05/04/2013 - 20:42

la CGIL dovrebbe TACERE perché proprio LORO sono la CAUSA dell'immobilizzazione del mercato del lavoro. Se si fossero comportati da sindacalisti e non aspiranti al Parlamento, se avessero fatto gl'interessi dei lavoratori e non quello del Partito, un Monti o una Fornero non sarebbero MAI andati al Governo e.... chi li ha spinti ad andarci? la CGIL ed il PD perché nessuno in Italia, eccetto uno, lascia la poltrona per il bene del Paese. poi basta vedere il 'balletto' di Bersani e Napolitano, guadagnano tempo per mettere una bocassini come presidente, roba che a parti inverse avrebbero già riempito le piazze, portato i pensionati con i pulman in gita, ed iniziato l'impeachment del presidente!!! se avessimo meno pensionati E TRA I QUALI MOLTI SINDACALISTI CHE NON HANNO MAI VERSATO NULLA E F FIGURANO AVER LAVORATO DALL'ETA' DI 8 ANNI, se non avessimo un sistema scolastico che più uno stipendificio altamente politicizzato/sindacalizzato, se non avessimo..... più la CGIL perchè è anacronistica nel terzo millennio, tante aziende non chiuderebbero (ma chi te lo fa fare di avere gente assunta dal tribunale?) e ci sarebbe più prosperità per tutti. BTW a quando un po di "glasnost" nella CGIL? nei bilanci sopratutto!!

cgf

Ven, 05/04/2013 - 20:42

la CGIL dovrebbe TACERE perché proprio LORO sono la CAUSA dell'immobilizzazione del mercato del lavoro. Se si fossero comportati da sindacalisti e non aspiranti al Parlamento, se avessero fatto gl'interessi dei lavoratori e non quello del Partito, un Monti o una Fornero non sarebbero MAI andati al Governo e.... chi li ha spinti ad andarci? la CGIL ed il PD perché nessuno in Italia, eccetto uno, lascia la poltrona per il bene del Paese. poi basta vedere il 'balletto' di Bersani e Napolitano, guadagnano tempo per mettere una bocassini come presidente, roba che a parti inverse avrebbero già riempito le piazze, portato i pensionati con i pulman in gita, ed iniziato l'impeachment del presidente!!! se avessimo meno pensionati E TRA I QUALI MOLTI SINDACALISTI CHE NON HANNO MAI VERSATO NULLA E F FIGURANO AVER LAVORATO DALL'ETA' DI 8 ANNI, se non avessimo un sistema scolastico che più uno stipendificio altamente politicizzato/sindacalizzato, se non avessimo..... più la CGIL perchè è anacronistica nel terzo millennio, tante aziende non chiuderebbero (ma chi te lo fa fare di avere gente assunta dal tribunale?) e ci sarebbe più prosperità per tutti. BTW a quando un po di "glasnost" nella CGIL? nei bilanci sopratutto!!

Ritratto di tenaquila

tenaquila

Ven, 05/04/2013 - 22:59

FORZA EQUITALIA. Non si offenda ma un muflone afghano scrive meglio di Lei e commette meno "orrori" orto-sintattico-grammaticali: 1) "a governato" si scrive con la h (acca) "ha governato". 2) si preoccupapa" si scrive "si preoccupava". 3) "vediamo se ci arrivate?" forse voleva essere un'esclamativa (!) quindi il punto interrogativo messo lì è come Lei, non c'entra un c...o.

Baloo

Sab, 06/04/2013 - 05:44

Il governo Monti,succube dei maestri tedeschi,ha prodotto effetti esiziali in questo paese con la sua politica miope ed ottusa.Prima dei conti a posto,viene pur sempre l'UOMO. E Monti ed i suoi se ne sono dimenticati per seguire il pensiero dominante di architetture contabili,matemetiche,finanziarie inserite in modelli teorici completamente dimentichi del fattore umano. NON VOGLIAMO QUESTA EUROPA.Se la tengano i popoli barbari ,sia pure arricchiti,del nord . Il primato morale e civile degli italiani nasce dalla capacità di esprimere solidarietà umana in una visione francescana della vita e non nelle magnifiche sorti e progressive dei bilanci d'impresa o delle nazioni.

cgf

Sab, 06/04/2013 - 08:09

@FORZA EQUITALIA negl'ultimi 20 anni ci sono stati intermezzi di chi ha introdotto IRAP e non solo, sopratutto una riforma costituzionale che non solo ha creato sovrapposizioni di gestione/poteri ma ha aumentato a dismisura il fabbisogno. Quando erano tempi buoni (e c'era l'intermezzo) a discutere di che fare con il 'tesoretto', la Germania a ridotto il debito, loro hanno fatto *oltre a litigare in continuazione* una riforma pensionistica che si è mangiata 4 'tesoretti' e lasciato ai posteri ulteriori guai. Verrebbe da dire che è molto meglio che vi siano solo stati 'intermezzi' negli ultimi 20 anni e si ricordi ogni volta che accende la luce o il gas che... se davamo retta a... eravamo al buio ed al freddo!

piedilucy

Dom, 07/04/2013 - 22:57

per ennanz pienamente d'accordo fossimo un altro popolo questa gentaglia al governo che di fronte alla miseria del popolo pensa solo alle sue poltrone, se premier renzi o bersani, la boldrini tutta commossa con scorta pagata da noi, stipendio d'oro pensa agli extracomunitari, berlusconi che non vuole ritornare alle urne perchè consapevole di aver perso consensi, e il deficiente di napolitano che elegge altri magna magna sapendo che sono inutili solo per perder tempo, solo con la violenza ci liberiamo di questa gente, un colpo di stato

franco@Trier -DE

Lun, 08/04/2013 - 00:12

chissà se nei paesi del 3zo mondo si suicidono come in Italia non lo credo.Padefot io ho da dichiarare che siete i nipotini di Togliatti questo.