Luigi Brugnaro ai criminali stranieri: "Via dalla città o vi faremo sloggiare"

L'appello ai criminali di Luigi Brugnaro: "Cambiate città o vi faremo sloggiare". A Venezia aumentano i blitz contro il degrado. Il questore: "Abbiamo potenziato i servizi"

Luigi Brugnaro sposa la linea dura. "Vi lancio un appello: cambiate città. Fatelo ora, perchè prima o poi vi troveremo e vi faremo sloggiare". Il sindaco di Venezia ha deciso di chiudere la porta ai criminali stranieri che infestano il capoluogo del Veneto. Si rivolge a spacciatori e sbandati, soprattutto quelli che vivono nel rione Piave a Mestre. Vuole cacciarli dalla città e ha approfittato della presentazione sui dati dell'attività anti-dregrado della questura di Venezia per lanciare il suo ultimatum ai malviventi.

Secondo quanto riprtato dal Gazzettino, solo nell'ultimo mese la questura veneta ha espulso ben 15 persone accompagnandole ai centri di permanenza per il rimpatrio, altri 4 ne ha inviati alla frontiera e a 39 persone è stato dato il foglio di via: entro 7 giorni devono lasciare il Paese. A questo si aggiungono 6 arresti e 500 grammi di droga sequestrati durante i blitz anti spaccio.

"Abbiamo potenziato i servizi dal 9 settembre scorso - ha detto il questore di Venezia, Danilo Gagliardi - da quando il prefetto Gabrielli ha disposto, come promesso al sindaco, un rinforzo in termini di uomini a disposizione e un canale preferenziale per l'accesso ai centri per il rimpatrio. La nostra strategia è chiara: chi è ritenuto potenzialmente pericoloso e non è in regola con il permesso di soggiorno, viene espulso. E non con un foglio di via, che poi finisce per non essere ottemperato, ma con accompagnamenti coatti". E così Brugnaro ne ha approfittato per lanciare la sua sfida ai criminali: cambiate città, o vi espelleremo.

Commenti

sibieski

Gio, 12/10/2017 - 16:14

troppo tardi il tam tam coop-boldrini-gaucho ha fatto troppi danni

DRAGONI

Gio, 12/10/2017 - 16:16

FINALMENTE UN ITALIANO VERO!!!!

fenix1655

Gio, 12/10/2017 - 16:21

Speriamo sia solo l'inizio per Venezia e un esempio per tutti!!!

Brutio63

Gio, 12/10/2017 - 16:33

10 100 1000 Brugnaro ! Io sono Brugnaro !!! Fuori i delinquenti stranieri dall'Italia Ladri, spacciatori, vagabondi via dalle nostre città, patrimonio di storia, arte e cultura

federik

Gio, 12/10/2017 - 16:41

...parole, parole, parole!!!!

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Gio, 12/10/2017 - 16:45

Grande sindaco Brugnaro!!!

carpa1

Gio, 12/10/2017 - 16:48

Certo che se tutti gli amministratori ragionassero così i criminali nxxxi ce li ritroveremmo sempre tra i piedi vedendoli migrare avanti ed indietro da una città all'altra. Non hanno ancora capito che devono essere sbattuti fuori dal paese facendo in modo che non tornino (scelgano pure loro il metodo, purchè sia senza ritorno) senza tanti complimenti e che non ne facciano entrare altri come invece stanno ancora facendo.

ginobernard

Gio, 12/10/2017 - 16:55

ormai si sono presi il territorio ... sti animali

gneo58

Gio, 12/10/2017 - 17:08

giusto avvisare poi pero' che si passi ai fatti.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 12/10/2017 - 17:20

grande sindaco!!

GiovannixGiornale

Gio, 12/10/2017 - 17:22

Nessun problema, basterà andare a Vicenza, Padova o Treviso. Lì governa il PD e faranno un progetto di integrazione perfetto e inclusivo.

lorenzovan

Gio, 12/10/2017 - 17:49

ha fatto quello che dovrebbero fare in tutto il paese !!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/10/2017 - 17:50

Ottimo.

dakia

Gio, 12/10/2017 - 17:52

Applaudiremo al termine dell'opera, quando tutti i protagonisti non avranno preso neppure una stecca e l'orchestra abbia suonato unita.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 12/10/2017 - 17:56

W Brugnaro !!!!!!!!!!!!!!!!

Libertà75

Gio, 12/10/2017 - 18:16

voglio scommettere che ci sarà qualcuno che lo chiamerà razzista, del resto basta volere un po' di legalità e di sana integrazione che poi qualcuno si inalbera urlando al fascismo

cianciano

Gio, 12/10/2017 - 18:46

Un vero sindaco, con le palle, che non si nasconde e non ha paura di dire la verità.

Reip

Gio, 12/10/2017 - 19:51

Era ora! Finalmente un italiano! Non un italiano coraggioso, con le palle, non un eroe, un vendicatore, semplicemente un ITALIANO! Qui non servono gli eroi e non abbiamo bisogno di condottieri e di tiranni! Non bisogna avere le palle per essere italiani! Non è necessario essere eroi per combattere! La libertà la sicurezza sono dei diritti fondamentali, per i quali bisogna lottare sempre! Devono essere le persone umili, semplici e normali, che devono scendere nelle piazze, fare scioperi, fare le barricate, urlare, protestare e combattere uniti per il diritto alla libertà e alla sicurezza, che questo governo corrotto e mafioso, schiavo di un sistema dittatoriale di sinistra, spalleggiato da una magistratura di parte ha negato ai cittadini! Bisogna combattere per obbligare il governo a chiudere le frontiere, iniziare le espulsioni di massa, e ripristinare un minimo di ordine, pulizia e legalità nelle nostre città!

il sorpasso

Gio, 12/10/2017 - 20:06

Finalmente uno con le palle!

bobots1

Gio, 12/10/2017 - 20:16

È un inizio...ora aumentare e farlo su vasta scala! Se no questi cambiano solo città...punto e da capo.

Silvio B Parodi

Gio, 12/10/2017 - 20:24

Brugnaro a Ministro degli Interni, in pochi mesi si svuota l'Italia dalla feccia! risparmio sul loro mantenimento, risparmio sui danni da loro provocati, e sono tanti, svuota carceri, e ancora risparmio, e di seguito, piu' sicurezza, piu' igiene e abbassamento delle tasse.

leserin

Gio, 12/10/2017 - 20:56

Ben fatta, avanti così.

gianni59

Ven, 13/10/2017 - 00:46

E' incredibile che il sindaco di una città dove col mose hanno rubato milioni di euro e che è cittadino di una nazione che ha una delle evasioni fiscali maggiori al mondo, dove chi grida "le case prima agli italiani" spesso ha dichiarazioni dei redditi sopra ai 50000euro o possiede una seconda casa e si affitta la casa popolare, dove nnon si dice nulla alla mafia ma anzi la si fa diffondere tranquillamente riduca tutto al problema della criminalità extracomunitaria....

mila

Ven, 13/10/2017 - 07:41

Non devono andare in un'altra citta'. Devono uscire dall'Italia.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 13/10/2017 - 09:06

Hoc erat in votis!