L'ultima follia di De Magistris: "Napoli avrà una moneta indipendente"

Il sindaco di Napoli, De Magistris, ha annunciato l'approvazione di tre delibere "per accelerare, in modo forte e radicale, sull’autonomia della Città di Napoli, come si addice ad una Città che è una Capitale nel Mondo, oltre che del Mezzogiorno d’Italia"

Luigi De Magistris pronto a dare a Napoli una moneta indipendente. Si comincia - coma annunciato dal suo profilo Facebook - con l'approvazione di tre delibere per accelerare "l'autonomia della città".

Il progetto di De Magistris

Tra le delibere approvate c'è anche quella per "la realizzazione di una moneta aggiuntiva all'euro per dare forza a Partenope".Nel lungo annuncio sui social network il primo cittadino di Napoli si interroga se "il separatista che urlava prima il Nord e contro Napoli e i napoletani oggi ostacolerà questo progetto di autonomia dal suo scranno di Ministro dell'Interno".

Ma andiamo con ordine. Le delibere approvate sono tre: la prima prevede "Napoli Città Autonoma, un manifesto politico concreto sull'autonomia della Città"; la seconda la "cancellazione del debito ingiusto. Il debito contratto dallo Stato, in particolare nelle gestioni commissariali post-terremoto ed emergenza rifiuti, noi non lo riconosciamo. Lo cancelliamo dal nostro bilancio. Quei debiti non sono stati contratti dalla Città e dai napoletani, anzi noi siamo vittime ed andremmo semmai risarciti, altro che pagare il debito agli usurpatori! Se oggi non avessimo quel debito frutto delle più invereconde collusioni tra politica, affari e criminalità organizzata, potremmo avere più autobus, più spazzatrici, più asfalto per le buche". E la terza una moneta autonoma da affiancare all'Euro.

Commenti

illavoro

Lun, 03/09/2018 - 16:09

Un magistrato che inquisisca De Magistris per qualche delitto contro la personalità dello stato o quantomeno per vilipendio dell'intelligenza non si trova??

cgf

Lun, 03/09/2018 - 16:09

quanto si dovrà aspettare per avere la città commissariata?

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 03/09/2018 - 16:11

A sinistra ci dev'essere proprio una tara mentale genetica sui suoi appartenenti.

Beaufou

Lun, 03/09/2018 - 16:34

Oh bello! La nuova moneta si chiamerà "Floppino"? Oppure "giggino 'o floppino"? Ahahah.

HappyFuture

Lun, 03/09/2018 - 16:50

Forza Napoli, Forza De Magistris.

Daniele Sanson

Lun, 03/09/2018 - 16:56

Uè faccimmo la demagistrina . DaniSan

beppechi

Lun, 03/09/2018 - 16:57

d'altra parte dopo Roma (Zecca d'Italia) Napoli è la città in cui si stampa più valuta, soprattutto "il simileuro"

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 03/09/2018 - 17:07

Napoli capitale del mondo? Fogna del mondo semmai! Come moneta cosa useranno? Le biglie? I tappi delle birre? I bottoni? Ce lo vuole spiegare Giggino?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 03/09/2018 - 17:28

Ma c'è ancora qualcuno - ovviamente che sia in grado di intendere e di volere - che pensa che non siamo in una dimensione di 'legge della giungla' dove ognuno, famoso o anonimo, con responsabilità pubbliche o senza, fa quello che gli passa per la testa? Conseguentemente fregandosene di quello che dicono le artificiose, declinanti leggi vigenti. Se lo fa la magistratura, che addirittura giudica e sentenzia su leggi che non esistono, non si vede perché altri soggetti e altre categorie, anche più importanti della stessa magistratura, non possano non adeguarsi all'andazzo che ormai impone ad ognuno di assecondare solo gli effetti della 'suprema' tra le leggi esistenti. Quella cosa chiamata 'diritto' oramai sopravvive solo nelle poche teste tarate che ancora credono alla pantomima secolare di essa.

VittorioMar

Lun, 03/09/2018 - 17:33

.RE LUIGI I° "IL BARBONE " !!!

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Lun, 03/09/2018 - 17:59

Il giorno che napoli diventa indipendente al Nord festeggiamo una settimana

istituto

Lun, 03/09/2018 - 18:06

Una moneta con l'effige di Giggino I ......

krgferr

Lun, 03/09/2018 - 18:55

Così solo per dir qualcosa: ma quella scrivania alla quale pare seduto il Nostro è quella del Sindaco, nell'ufficio del Sindaco; se così è i Napoletani possono star tranquilli perché se qualcosa mai dovesse andare male a Napoli certo il loro Sindaco saprà immediatamente imporre il dovuto ordine. Saluti. Piero

baronemanfredri...

Lun, 03/09/2018 - 19:00

SI CHIAMERA' 'O ZAMPUGNARO 'NNAMMURATO. MAGARI DI QUALCHE MUSSULMANA, DIFATTI METTERA' NELLA MONETA DAVANTI LA MUSSULMANA E DIETRO LA MEZZA LUNA ROSSA.

bobo55

Lun, 03/09/2018 - 19:18

Ehh..finita l'intervista.... uehhh... mo' che ti vendo...la vuoi 'na civetta.... una foto del CHE... te la faccio a buon prezzo.... e le mollette da regalare a tua moglie.... nun compri niente?... cosa non si fa per arrotondare lo stipendio.

i-taglianibravagente

Lun, 03/09/2018 - 19:36

Siete napoletani e ne siete felici...ma buon per voi...vi aiutera' a superare il trauma.

paco51

Lun, 03/09/2018 - 19:45

praticamente stampata da loro come al solito! un classico!

paci.augusto

Lun, 03/09/2018 - 19:47

Un'altra uscita demenziale di un altro ottuso trinariciuto!! Non solo una moneta napoletana ma diamo a Napoli anche una repubblica partenopea o campana. Ci leviamo un grosso peso dallo stomaco e quando andremo a Napoli per 1 euro ci daranno cento volte tanto!!!

SignorNilson

Lun, 03/09/2018 - 19:48

siamo al delirio..

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 03/09/2018 - 19:52

Questo è proprio scemo !

ABRAM

Lun, 03/09/2018 - 20:25

Quarta delibera pizza gratis per tutti. La moneta la chiamano 1 scarafone

silvano45

Lun, 03/09/2018 - 20:37

Se le stesse cose le avesse dette un sindaco della lega sarebbe insorta tutta la sinistra e decine di procure si sarebbero mosse con la velocità di un fulmine ...siccome la magistratura non fa politica.... tutto rimane fermo.

ABRAM

Lun, 03/09/2018 - 20:45

cancellazione del debito come dicono "Chi ha avuto, ha avuto,chi ha dato, ha dato, scurdámmoce 'o ppassato, simmo 'e Napule paisá!."

timpidigunti

Lun, 03/09/2018 - 20:51

Mah l'idea non è male, Napoli città indipendente. Con la sua moneta. Azzerato il debito...., però poi basta contributi dallo Stato, devono tenersi le proprie tasse e gestirle in proprio. E se poi falliscono...chi li compra i bot di napoli, non i bot di capodanno!? Penso alla alla furia contro Salvini per l'autonomia..Mi sa che i Leghisti gli hanno fatto mangiare trippa e polenta a mezzanotte..ecco il risultato.

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 20:55

stamperanno le banconote da 3 uè-uro!!!!......è proprio vero che ognuno ha chi si merita.....

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 21:00

sono convinto che se diventasse independente(a tutti gli effetti) il resto dell'italia festeggerebbe....giggino re di napoli!!!!....o maradona.....mah, decisione difficile.....

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 03/09/2018 - 21:35

pensate a chi in passato è stato giudicato da questo genio cosa ha rischiato o cosa sta pagando o cosa non ha pagato.....questo è un paese che non puo' avere nessuna credibilità con uomini del genere che ricoprono cariche istituzionali.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 03/09/2018 - 21:37

almeno non facesse più parte dell'Italia.Napoli una città che vive sulla delinquenza..

ziobeppe1951

Lun, 03/09/2018 - 21:38

Ecco perché le rapine le fanno tutte al nord..si portano avanti col lavoro..nessuno vorrà le fetecchie

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Lun, 03/09/2018 - 21:51

Roba vecchia, già nel 1971 quando ho fatto il servizio di leva a San Giorgio a Cremano esisteva la moneta alterbativa a Napli: un bel mattone ben incartato e vai.

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Lun, 03/09/2018 - 21:57

Questo deve aver studiato in banco con Di Pietro e preso la laurea assieme nella stessa università. Ah sapere quale.

Antonio Chichierchia

Lun, 03/09/2018 - 22:00

E perché no? La potrebbe tampare Toto' ePeppino De Filippo (la banda degli onesti) e magari si potrebbe chiamare "Camorrino" e valere 50 Euro, basta spacciarne un po' e non hai più bisogno del reddito di Cittadinanza elargito dal grande elemosiniere statalista.

investigator13

Lun, 03/09/2018 - 22:33

con la moneta Magistris ci puoi comprare la pizza e la droga, le sole risorse di Napoli. Dimenticato le patacche, ovvero tutto il falso che c'è in Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/09/2018 - 22:36

Una moneta di 3 carte, il re perde la regina vince. Alla bisogna fanno valere anche il conrtario. Simmo a Napule, paisà.

rokko

Lun, 03/09/2018 - 22:44

Questa sxxxxxxxa della moneta parallela ormai ha fatto breccia in tutti i cuori: Berlusconi, Borghi, i leghisti, da ultimo De Magistris. Ma una scemenza, per quante persone la possano ripetere, sempre una scemenza resta.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 03/09/2018 - 22:49

Un matrimonio napoletano non lo capisce chi festeggia ad alzano...

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 22:58

stenos...lo dico da sempre!!!! il dramma vero non sta nelle fesserie che dicono i politici sinistri ma sul fatto che ci siano ancora degli italiani che li ascoltano e li votano!!!!!!....se dico che dandosi delle martellate sui cogl.... si hanno enormi benefici, posso passare per matto ma chi lo fa sta peggio di me!!! :)))))

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 23:01

ahahahahahahah.....ma sono in vendita gli oggetti sulla sua scrivania???????......che sobrietà!!!!!....ahahahahah

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 23:04

banconote da tre uè-uro!!!!!

Marcolf

Lun, 03/09/2018 - 23:40

I napoletani devono essere, senza dubbio, dei sadomasochisti se hanno sempre votato sindaci e presidenti di regione che li fanno vivere nella m...

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 03/09/2018 - 23:45

illavoro: quella del " vilipendio dell'intelligenza" è davvero forte! Penso proprio che la ruberò.

mariobaffo

Mar, 04/09/2018 - 00:02

Si sono quelle che stampano negli scantinati hahahaha

uberalles

Mar, 04/09/2018 - 00:31

Bene, con quale metallo sarà coniata questa nuova moneta? Suggerisco lo "stronzio": negli uffici del comune, da Giggino, scorre in abbondanza. La nuova "valuta", pertanto, si chiamerà STRONZIATA ed avrà l'effige di Giggino impressa sul retro, appunto!

apostrofo

Mar, 04/09/2018 - 01:50

A FERDINANDO I RE DI NAPOLI PIACEVA GIOCARE AL LOTTO. E PER QUESTO SI TRAVESTIVA E ANDAVA A GIOCARE,OLTRE CHE NELLE OSTERIE, PER VINCERE SOLDI. NON SE LI STAMPAVA NEL SUO REGNO ANCHE SE POTEVA

umberto nordio

Mar, 04/09/2018 - 07:49

Non gli basta di essere nella capitale dei falsari?

Duka

Mar, 04/09/2018 - 07:50

Volete vedere che questo squilibrato al termine del mandato ritorna a fare il magistrato?

giovanni951

Mar, 04/09/2018 - 08:18

per quanto mi riguarda puó anche staccarsi dall’Italia e diventare uno stato indipendente. Tipo Singapore. Anche se non credo che simiglierá molto a Singapore.

dagdadedannan

Mar, 04/09/2018 - 13:40

Dato che oggi l'Italia ha dovuto apprendere un nuovo vocabolo dalla cultura partenopea, la "stesa", ovvero la sparatoria camorristica a casaccio che ha causato la morte di una donna che guarda caso aveva anch'ella precedenti penali, propongo un nuovo nome per la moneta di questa "Capitale nel Mondo" (di quale mondo non so) ovvero: La Stesina. Per coniare la Stesina possono facilmente contraffare i cliché della Sterlina, con minime modifiche ed un conseguente risparmio che permetterebbe a De Magistris di acquistare nuovi ninnoli per addobbare la sua scrivania, in vero stile bancarella di Forcella.