L'ultima trovata dei ladri: ipnotizzano la cassiera e si fanno dare l'incasso

Il colpo con ipnosi a Belluno, dove una coppia di ladri ha portato via 1.500 euro d'incasso

Senza alcuna minaccia e nessuna arma in mano, si sono fatti consegnare 1.500 euro dalla cassiera. Come hanno fatto? Con l'ipnosi. Il colpo è stato commesso in un negozio di bricolage di Belluno da una coppia di "ipnotici" ladri, capaci di circuire al massimo la dipendente dello store.

La vicenda viene raccontata dal Corriere delle Alpi che racconta come i due furfanti, un uomo e una donna entrambi italiani ed entrambi sui 30 anni, si siano finti normali clienti, iniziando una chiacchierata proprio con la malcapitata cassiera. Dunque, ecco la tecnica: la donna ha iniziato a parlare in inglese circa la sua passione per il collezionismo di banconote da 50 euro, mentre il suo complice si è messo a fare avanti e indietro dagli scaffali alla cassa, chiedendo di continuo informazioni su alcuni oggetti di poco valore. Il tutto con l'obiettivo di stordire la preda di turno. E ci sono riusciti.

Dunque la donna si è messa a fissare a lungo la lavoratrice, mandola in stato confusionale durante il quale si è fatta consegnare parte dell'incasso del giorno: 1.500 euro, come detto.

Sono tuttora in corso le indagini per carabinieri per individuare e arrestare i due ladri.

Commenti

titina

Ven, 08/02/2019 - 10:59

Esistono occhiali anti ipnosi? ma dove siamo arrivati! L'unico mezzo per difendersi è eliminare il contante, ma perchè non lo fanno?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 08/02/2019 - 11:53

Cose brutte... ricordo ancora quando circa trent'anni fa rimasi per due giorni con le dita incrociate e le mani sulla testa dopo aver guardato Giucas Casella a Domenica In.