M5s, 42 deputati sospesi per la bagarre sui mutui

Maxi sanzione a Montecitorio. 42 deputati M5S sono stati sospesi per 5 giorni dai lavori della Camera. Lo ha deciso l’ufficio di presidenza della Camera

Da Facebook

Maxi sanzione a Montecitorio. 42 deputati M5S sono stati sospesi per 5 giorni dai lavori della Camera. Lo ha deciso l’ufficio di presidenza di Montecitorio. I 5 Stelle hanno ricevuto questa sanzione perchè responsabili del blocco dei lavori delle Commissione Finanze lo scorso 2 marzo, blocco di protesta contro il decreto Mutui. Secondo quanto viene riferito i 5 giorni di sospensione sono scaglionati in tre gruppi: il primo gruppo già da domani, gli altri due scaglioni il 7 aprile e il 18 aprile.

Nella riunione di questa sera, durata oltre due ore, sono stati ascoltati 14 deputati M5S e, secondo quanto si apprende, tutti hanno rivendicato la loro azione di protesta. Alla fine le sanzioni sono state votate da tutti, eccetto 4 astensioni dei 5 Stelle e del leghista Caparini.

Commenti
Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 31/03/2016 - 08:55

La schifosa legge sui mutui avanza serena in Parlamento in mezzo al complice silenzio del cdx (conflittino di interessi?). Come spesso accade resta solo il M5S a difendere i diritti basilari degli italiani.