Macelleria asiatica infestata dalle blatte e con carne avariata

L'attività in precarie condizioni igieniche è stata scovata dai carabinieri di Bologna, durante alcuni controlli ad attività e ristoranti. I militari hanno sequestrato parecchi kg di carne annerita e maleodorante, oltre a dei sacchi di riso basmati pieni di scarafaggi

Diversi sacchi di riso basmati invasi da una marea di blatte: questo è quel che hanno scovato stamattina i carabinieri della compagnia Bologna, impegnati in una serie di controlli a campione di alcune attività commerciali e ristoranti tutti siti nel cuore della città felsinea. Le blatte sono state rinvenute dai militari all'interno di una macelleria asiatica.

Secondo quanto riportato dal quotidiano locale Bologna Today i carabinieri, proseguendo nell'ispezione della macelleria, hanno potuto appurare di come le condizioni igieniche dell'attività gestita dagli stranieri fossero seriamente preoccupanti per l'incolumità pubblica: le forze dell'ordine infatti, oltre ai 4 sacchi riso, hanno provveduto a sequestare anche 5,5 kg di tipologie differenti di carne avariata, da quella bovina passando per agnello e pollo, tutta scovata in cattivo stato di conservazione, maleodorante ed in alcuni casi già parecchio annerita.

Gli asiatici avevano peraltro provveduto a piazzare in area vendita uno dei quattro sacchi di riso (al cui interno oltre agli scarafaggi sono stati rinvenuti moscerini e formiche), con annessa ciotolina per poter prelevare il prodotto.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Gio, 18/07/2019 - 09:40

sacchi di riso basmati pieni di scarafaggi..tranquilli è l'equivalente dei..risi e bisi!XD