La madre di tutti i danni

Napolitano è ancora presente. Quanti danni riuscirà ancora a fare, nonostante la veneranda età, prima che si riesca a toglierlo di mezzo?

La Corte dei conti ha chiesto all'agenzia finanziaria Morgan Stanley di restituire tre miliardi di euro che il governo Monti versò per chiudere il controverso caso dei derivati, quei titoli tossici che inquinarono il sistema bancario. La somma, non irrilevante, si va ad aggiungere al conto già salato che abbiamo pagato per poco più di un anno di quella sciagurata avventura del professore bocconiano proiettato a Palazzo Chigi da Giorgio Napolitano per disarcionare Silvio Berlusconi. Matteo Renzi, nei giorni scorsi, ha indicato in Monti e nella sua ricetta recessiva il cancro che sta divorando il sistema bancario. E noti sono gli effetti devastanti della reintroduzione della tassa sulla casa - poi varata definitivamente da Letta - e dell'intervento sulle pensioni che ha messo sul lastrico migliaia di esodati. Per non parlare delle tasse sul lusso che hanno messo in ginocchio settori strategici come l'auto e la nautica.

Il tempo, purtroppo, ci sta dando ragione. Il governo Monti non solo fu una truffa politica che rasentò il colpo di Stato, ma la sua incapacità andò oltre la sua illegittimità. Il responsabile di tutto questo ha un nome, Giorgio Napolitano, il peggior presidente - insieme a Oscar Luigi Scalfaro - della storia della Repubblica. Gli hanno fatto un monumento quando invece andrebbe processato per alto tradimento. La sua smania, da buon comunista mai pentito, di fare fuori Berlusconi l'abbiamo pagata in euro contanti, ma continuiamo a scontarla oggi in termini di disoccupazione, recessione e tutto quello che purtroppo ben conosciamo.

Non stiamo parlando di storia passata. Napolitano è purtroppo il presente. Dopo Monti, il presidente ha generato Letta e poi Renzi, ovviamente senza mai passare dalle elezioni. L'Italia di oggi, il governo di oggi, è Giorgio Napolitano che, come tutti i padri, mantiene una grossa influenza sui figli. Quanti danni riuscirà ancora a fare, nonostante la veneranda età, prima che si riesca a toglierlo di mezzo? Uno di quelli passati, ahimè, ce lo porteremo dietro tutta la vita, o meglio per tutta la vita di Mario Monti, a cui Napolitano concesse lo stipendio perpetuo di senatore. Altro che Morgan Stanley, i danni la Corte dei conti dovrebbe chiederli a questi due signori che hanno manipolato la politica e devastato le finanze dello Stato e, quel che più conta, delle famiglie e delle aziende italiane.

Commenti
Ritratto di freeskipper

freeskipper

Ven, 05/08/2016 - 12:13

Difficile essere un estimatore di certi politici, ma dare tutte le colpe dello Sfascio-Italia ad un uomo solo è troppo semplicistico e sa tanto di "capro-espiatorio"!

bonzi wells

Ven, 05/08/2016 - 12:35

Dr Sallusti ha scritto unicamente delle solenni verità. Solo quei cattocomunisti da frittelle (con tutto il rispetto per le frittelle che accosto a certa gentaglia) non sono in grado o non avranno mai il pudore di riconoscere la storia recente di questo (vergognoso) Paese. E ora poi tutti a lamentarsi....clap clap clap!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 05/08/2016 - 12:36

freskipper , quando l'uomo in questione è la carica numero uno dello stato non le responsabilità cosi come il potere di modificare l'andamento democratico del paese è enorme. Napolitano ha dato una grossa mano a sfasciare il paese.

Ritratto di whiteknight

whiteknight

Ven, 05/08/2016 - 13:50

Napolitano, Monti, Renzi... ricordatevi che stiamo parlando di tre persone NON democraticamente elette e che a più riprese hanno invitato i cittadini a non votare durante certi referendum o di non demandare al popolo certe questioni. E poi i kattokomunisti si scandalizzavano per qualche buffonata commessa dal Berlusca durante qualche meeting.

giac2

Ven, 05/08/2016 - 14:27

Purtroppo è nello sfascio che il comunismo si bea e sguazza. È per questo che il comunismo è il più grande nemico della democrazia. Loro si chiamano e si sono sempre chiamati " democratici". Basta guardare la storia che poi non è così tanto lontana. E la storia dice che ovunque ove hanno potuto applicare "la loro democrazia" c'è stata la democratica distruzione dei loro paesi. Noi siamo sulla buona strada; una autostrada lastricata da insuccessi comunisti e democratica eliminazione delle opposizioni: vedi nomine RAI. Dio benedica Napolitano.

sottovento

Ven, 05/08/2016 - 15:37

Cerchiamo di sopportare un altro po tanto dopo la vittoria del NO al referendum (di cui sono certo) succederà un grande sconquasso e non c'è re Giorgio che tenga perché da Renzi scapperanno tutti. L'unica angoscia è che possano propinarci un ennesimo governo "tecnico".

Ritratto di lurabo

lurabo

Ven, 05/08/2016 - 15:39

il danno ormai è fatto, ma la cosa che mi rode di più è che parte dei miei soldi finsca nelle tasche di questo individuo

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Ven, 05/08/2016 - 15:48

e chi lo ha voluto e votato per la seconda volta come presidente della repubblica delle banane?

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 05/08/2016 - 15:52

Se ne vanno sempre i migliori, di conseguenza quelli che continuano a voler rimanere....

Vigar

Ven, 05/08/2016 - 16:06

Avevo sempre creduto che scalfaro fosse stato il peggior presidente che avessimo mai avuto, ma poi....è arrivato lui!

tonipier

Ven, 05/08/2016 - 16:09

" A CHI FA COMODO?" Il popolo italiano istituzionalmente ha scelto un compagno non solo insipida e sciapita, ma anche costosissima,, che sembra imitare l'edera nelle sua pretesa di vivere e di morire dove si attacca.

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 05/08/2016 - 16:25

il napoli NON E' MAI STATO IL MIO PRESIDENTE e da sempre dico di processarlo per alto tradimento ma il problema è è che i politici TUTTI sono dei codardi e la magistratura IDEM

demoral

Ven, 05/08/2016 - 16:29

Sono confuso.Non mi piace come Napolitano ha diretto l'orchestra, ma credo anche che forse,sotto sotto ci siano delle "imposizioni esterne" di cui non conosciamo e non possiamo sottrarci. Forse in futuro avremo delle risposte.

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 05/08/2016 - 16:31

italiasettimanale come al solito ti riferisci a Berlusconi,allora sappi che quelli proposti alla carica erano ancora peggio anche se non sembra possibile ma come si sa al peggio non c'è mai limite

VittorioMar

Ven, 05/08/2016 - 16:36

.......le disgrazie non vengono mai da sole ma molto bene accompagnate!!!

fjrt1

Ven, 05/08/2016 - 16:45

Io penso che Napolitano abbia le sue colpe ma spesso si dimenticano le colpe di Berlusconi. Se negli anni che FI era al governo fossero state fatte le riforme per mettere in sicurezza le finanze dello stato la finanza internazionale non avrebbe mai preso di mira lo stato italiano. Invece Berlusconi ogni settimana andava a vedere i sondaggi e poi si comportava di coseguenza. Quindi se è arrivato Monti con il disastro che ne è seguito di certo Napolitano non è l'unico colpevole.

Ritratto di Paolo-49

Paolo-49

Ven, 05/08/2016 - 16:46

Dove è passato , il comunismo con i suoi adepti, ha creato solo fame,guerre e povertà.Pensavamo di esserne ormai immuni, finchè non è arrivato Giorgio.A noi Italiani ora il compito di riprenderci la nostra storia, la nostra vita ed il nostro passato benessere .

roseg

Ven, 05/08/2016 - 16:46

Che uomo l'imperatore del Vesuvio ahahahah

carlolandi

Ven, 05/08/2016 - 16:52

Il nAP è stato veramente il capo dei capi che ci ha trascinato in questa situazione con tre colpi di Stato consecutivi eseguiti agli ordini dei poteri forti che forti poi non si sono dimostrati, ma di danni ne hanno provocato a non finire. E' meglio non andare avanti!

Libero1

Ven, 05/08/2016 - 16:52

Egr. Direttore Sallusti dalle miei parti un vecchio detto dice: "la cattiva erba non muore mai".E' inutile straparsi capelli per chi li ha.Cosa ti puoi aspettare da un uomo che applaudiva quando i carrarmati della sua amatissima URSS invadevano l'Ungheria.Cosa ti puoi aspettare da un uomo senza scupoli che con un golpe manda a casa un governo legittimo eletto dagli italiani per poi sostituirlo con tre governi non eletti dagli italiani, due komunisti.Possiamo solo sperare che Dio ce la mandi bene fin quando ci sono personaggi del genere in circolazione.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 05/08/2016 - 16:53

Concordo con Sallusti che Napolitano sia stato il peggiore presidente della repubblica (con Scalfaro). D'altronde da un comunista non pentito, che applaudì all'invasione dell'Ungheria e poi impiegò decenni a capire che, ancora una volta, aveva sbagliato, non mi sarei mai aspettato nulla di buono. E questo individuo è stato il nostro presidente per 10 anni: roba da vergognarsi in eterno.

incomprensibile

Ven, 05/08/2016 - 17:04

Mandatelo al ricovero

papik40

Ven, 05/08/2016 - 17:07

Tutto quanto ho detto da anni da semplice osservatore (vedasi miei post sia sul Il Giornale e sia su Il Fatto Quotidiano)! Ma dov'era l'opposizione? Perche' non e' stato chiesto l'impeachment a questo indegno presidente della Repubblica Italiana e perche' non sono stati chiesti i danni a quell'incompetente (?) o peggio di Monti che pago' Morgan Stanley?

meloni.bruno@ya...

Ven, 05/08/2016 - 17:10

E meno male che Sallusti a differenza dei colleghi di regime denuncia il responsabile che ha pilotato il disgregamento della nostra democrazia,rimpiazzandola in una dittatura democratica,togliendo di mezzo Berlusconi,Napolitano un risultato l'ha ottenuto,ha frantumato MILIONI di elettori che restano passivi alla partecipazione elettorale restandosene a casa.

greg

Ven, 05/08/2016 - 17:11

PAOLO-49 - sottoscrivo il suo commento, in tutto

blackindustry

Ven, 05/08/2016 - 17:20

Unico problema e' che la magistratura dal dopoguerra ad oggi e' in mano al comunismo italiano, che permane fortissimo nelle pubbliche amministrazioni. Quindi nessun problema all'orizzonte per l'emerito...

Una-mattina-mi-...

Ven, 05/08/2016 - 17:25

Nella foto vedo il padre...

carpa1

Ven, 05/08/2016 - 17:32

@ITALIASETTIMANALE. Le sinistre l'hanno voluto, così come hanno voluto gli scalfaro, i ciampi, i monti, i letta i renzi. Si dice chi in Italia va male perchè gli elettori continuano a votare allo stesso modo! Non è assolutamente vero. Vero è che il numero di votanti è in continuo calo, ma la sx sta sempre al comando ed occupa tutte le istituzioni per due motivi: 1)mentre chi non ne può più smette di andare a votare (ed in questo sbaglia di grosso) i cerebrolesi che votano a sx continuano imperterriti nella loro azione di distruzione del paese; 2)le sx al potere sono deleterie in quanto convertono la democrazia in totalitarismo senza preoccuparsi di coinvolgere anche chi non è omologato al loro concetto di democrazia totalitaria. Berlusconi non era un "molle", semplicemente ha sempre cercato soluzioni che non danneggiassero la maggioranza, non di governo, ma dei cittadini tutti.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Ven, 05/08/2016 - 17:35

In galera deve andare, per alto tradimento, altro che al ricovero. Comunque si è scavato la fossa con le sue stesse mani. Sarà ricordato come il peggior presidente della Repubblica, golpista, fazioso, komunista e traditore, lui, Boldrini & Co.

unosolo

Ven, 05/08/2016 - 18:01

piu volte mi sono espresso che le modifiche alla Costituzione firmate da altra persona le abbia stilate proprio lui , comunque di danni ancora ne pagano i pensionati che hanno subito il furto Fornero e che la sentenza non è mai stata rispettata , per cortesia diciamoci la verità le sentenze servono ? se si si devono rispettare e onorare , qui pensionati hanno reso ricca la Nazione e hanno permesso ai politici e alla casta tutta di avere tutti quei diritti che si sono regalati oltre ai stipendi astronomici, ladri ,

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Ven, 05/08/2016 - 18:01

Bravo Sallusti, coraggio da leone e verità assoluta: Premio Pulitzer.

asalvadore@gmail.com

Ven, 05/08/2016 - 18:02

In veritá la madre di tutti i danni é stata la crisi americana provocata della irresponsabilitá delle sue grandi banche che ha infettato tutto il sistema finanziero europeo. Gli USA si sono ripresi innondando le banche con crediti quasi gratis e sotto la guida degli stessi finanzieri che cavalcarono la irresponsabilitá. L'Europa, disgraziatamente, é una costellazione di paesi di diversissime situazioni finanziarie e un banco centrale, della zona euro, che non sepppe che pesci pigliare. L'Europa é in veritá solo una espressione geografica costituita da un leader altamente produttivo che detta come leggi la sua interpretazione della medicina a uno stuolo di mendicanti. Monti, Letta e Renzi non sono che degli, forse ignari, pupazzi di una accozzaglia di stati dove regna la Merkel-

patrenius

Ven, 05/08/2016 - 18:02

sacrosanta verità! Ma tutti i magistrati e gli innumerevolim enti di controllo parlamentare, tanto pronti a spulciare le notti di Berlusconi oltre alle sue tasse, non hanno mai rilevato la minima illegalità in tutto questo? La morale: noi purtroppo siamo in una dittatura comunista perfetta. Erdogan e quel matto della Korea del nord possono venire a scuola in Italia per perfezionarsi.

edo1969

Ven, 05/08/2016 - 18:04

D'accordo con Sallusti! E tutti quelli che votarono per ben 2 volte Napo, che votarono per eleggere PdC prima Monti e poi Letta e poi che addiruttura fecero il ballo sel nazareno con Renzi dovrebbero andare in galera per alto tradimento e presa per i fondelli degli italiani

edo1969

Ven, 05/08/2016 - 18:05

Sallusti aspetta il prossimo padrone a cui leccare le scarpe ancora non ha deciso a chi venderà la penna

ziobeppe1951

Ven, 05/08/2016 - 18:05

....comunque ha una brutta cera

Eraitalia

Ven, 05/08/2016 - 18:05

Da povera Italia di Carla de Santis Caro mio napolitano/senza Anna' troppo lontano/ tu che in meno de du' inverni/c'jai mollato tre governi/monti, letta e adesso Renzo/ma alla demograzzia ce penzi?/

Giocat

Ven, 05/08/2016 - 18:08

confermo anche x me è stato il peggior presidente l italia non si meritava questo personaggio

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 05/08/2016 - 18:11

QUESTO COMUNISTA E' IL PEGGIORE DI TUTTI I COMUNISTI STALIN I SUOI RIVALI LI FUCILAVA QUESTO NON POTENDOLO FARE E PER CACCIARLI DAL POTERE A PORTATO L'ITALIA A QUESTA SITUAZIONE. MA SBAGLIARE E UMANO PERSEVERARE E DIABOLICO E LUI E DIABOLICO E NON CONTENTO E' ANCORA IN SENATO A SUCCHIARE I NOSTRI SOLDI E A CERCARE DI FARE ALTRI DANNI

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 05/08/2016 - 18:11

TANTO ER CAMBIARE NON POSTATE I MIEI MESSAGGI...MA DI COSA AVETE PAURA ???

Eraitalia

Ven, 05/08/2016 - 18:12

Da povera italia di Carla De Santis Caro mio napolitano/senza Anna' troppo lontano/tu che in meno de du' inverni/c'jai mollato tre governi/ monti, letta e adesso Renzo,/ ma alla demograzzia ce pensi?/ Qua c'è solo 'ma certezza/l'hai buttata alla monnezza.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Ven, 05/08/2016 - 18:23

Quel vecchio beccamorto è ancora adorato dalla sinistra, ed ha ancora la voglia di allungare i tentacoli su tutto!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 05/08/2016 - 18:24

Bravissimo, Sallusti! finalmente qualcuno che non ha paura di dire pane al pane e vino al vino. Per il vecchiaccio comunista, non ci resta che sperare che la natura faccia il suo corso... e non sarà mai troppo presto. Quanto al suo complice col loden, gli auguro ogni male possibile. Senza dimenticare la fornero, ovviamente!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 05/08/2016 - 18:32

Un giorno arriverà la grande mietitrice e noi faremo finta di piangerlo!!!

odifrep

Ven, 05/08/2016 - 18:32

Caro dott. SALLUSTI, gli antichi romani dicevano ""do ut des". Allargando la visuale ottica sul particolare che Napoletame concede a Monti lo stipendio perpetuo da senatore, mi viene da pensare al buon Giulio quando diceva :""parlar male.."" e cioé, che il Kompagno abbia avuto un suo tornaconto; se non degli ottimi "rapporti di collaborazione" quando entrambi erano in Europa che, nelle prime quattro lettere di quest'ultima, c'è l'Euro.

petra

Ven, 05/08/2016 - 18:36

#sottovento Se quelli che pensano al NO non vanno a votare, vincerà il sì. Infatti ieri le statistiche davano i votanti per il SI al 41% contro il 30% circa dei votanti NO. Non basta "pensare" di votare NO bisogna anche fare la crocetta.

Ritratto di stenos

Anonimo (non verificato)

robytopy

Ven, 05/08/2016 - 18:40

sarei curioso di leggere quello che scriveva Sallusti quando fu eletto Napolitano ma soprattutto quando fu rieletto con l' appoggio di Berlusconi.

Ritratto di emo

emo

Ven, 05/08/2016 - 18:41

La squallida putrefatta e maleodorante mummia in qualsiasi altro paese sarebbe stata processara e condanbata per alto tradimento della patria, ma in questa disastrata nazione coloro che dovevano indagarlo e condanbare sono peggio ancora di lui ( se possibile)

greg

Ven, 05/08/2016 - 18:44

FREESKIPPER - l'accusa di "capro espiatorio" a Napolitano sarebbe l'ultimo dei pensieri degli italiani onesti e che lavorano. Napolitano ha fatto talmente tante porcherie, come politico, che se Belzebù, quando arriverà il suo momento, si rifiuterà di prenderlo all'inferno, avrà tante e motivate ragioni. Napolitano ha fatto di tutto e di più per demolire l'Italia, a cominciare dai voti per la sua prima elezione come presidente, che venne fatta solo con quelli della parte sinistra, esattamente con i voti del governo del secondo Prodi, che vinse le elezioni del 2006 con brogli evidentissimi, che il padre della "pav condition" avallò con gioia sadica, e che Napolitano, appena eletto, avallò con altrettanta gioia sadica, perché era entrato al Quirinale dove divenne famoso come King Giorgio Napolitano. Non dimenticherò mai, di quest'uomo, che quando andava a Bruxelles, eurodeputato, lo faceva soprattutto per i rimborsi spesa dei voli e hotel

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 05/08/2016 - 18:45

Forse, QUESTA MADRE DI TUTTI I DANNI, SAREBBE DA CASTRARE!!! COMUNQUE, PER TUTTI I DANNI CHE HANNO FATTO ALLO STATO, A CUI LA POPOLAZIONE HÀ DOVUTO PIÙ VOLTE METTERE LA MANO AL PORTAFOGLIO, """SIA NAPOLETANO, CHE A MONTI,DOVREBBE ESSERE PROIBITA L`ENTRATA AL PARLAMENTO, COME PURE """TOLTA LA PENSIONE E TUTTE LE AGEVOLAZIONE CHE I FASCIO-COMUNISTI CON RISPETTO GLI PASSANO"""!!! SOLAMENTE VEDERLE SULLA FOTO, FAN VENIRE IL VOMITO!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 05/08/2016 - 18:46

Responsabili tutti dello sfacelo attuale, ma certamente lui è il principale colpevole, impunito ed ancora omaggiato come se fosse un salvatore della Patria. Faceva la cresta sul biglietto aereo per Bruxelles... si vede che nell'animo era ancora un poveretto mortodifame, nonostante la paccata di milioni che ci è costato per tutte le sue malefatte nella sua troppo lunga vita politica. Totò aveva ragione: signori si nasce e lui non lo nacque...

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 05/08/2016 - 18:48

NON COMMENTO I GUAI ECONOMICI FINANZIARI CHE HA CAUSATO IL PRESIDE DI UNA UNIVERSITA' D'ECONOMIA A LIVELLO EUROPEO, FIGURIAMOCI GLI ALUNNI IGNORANTI LAUREATI, CHE L'ITALIA DOVEVA RISORGERE COME LAZZARO, ED INVECE IL PRESIDE DELL'UNIVERSITA' TRA LE PIU' CONOSCIUTE, HA FALLITO MISERAMENTE NEL SUO STESSO CAMPO PROFESSIONALE, SPERO CHE QUALCUNO CHE SI PROSTRAE SIA A NAPOLITANO, CHE ALLA SINISTRA, AMMETTA CHE VOTARE SINISTRA CONDUCE ANCHE ALLA DISTRUZIONE.

mezzalunapiena

Ven, 05/08/2016 - 18:49

in un paese con un minimo di democrazia i personaggi citati nell'articolo sicuramente sarebbero stati processati e sicuramente condannati mentre in italia sono senatori a vita.

Ritratto di Azo

Anonimo (non verificato)

Tarantasio.1111

Ven, 05/08/2016 - 18:55

ççç freeskipper...Sallusti ha ragione da vendere e chi non vuol vedere resti pure cieco oltre che sordo...se fossimo in un paese islamico questi personaggi sarebbero stati messi al muro...tanto non la pubblicate.

vittoriomazzucato

Ven, 05/08/2016 - 19:00

Sono Luca. Potrebbe morire da un momento all'altro. Speriamo. GRAZIE

giumaz

Ven, 05/08/2016 - 19:02

Diciamo al compagno Napolitano ciò che disse il compagno Peppone: c'at vegnà un cancher.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 05/08/2016 - 19:11

Egr. Dr.Sallusti concordo pienamente con Lei. La conclusione di questo dilemma è "Povera Italia" con un ex pdr golpista, tre governi mai eletti una opposizione che dorme e nessuna possibilità di fare una fine a questa ingiustizia.

ILpiciul

Ven, 05/08/2016 - 19:15

Vladimir jlic ulianov dicette: tanto peggio tanto meglio. È impossibile redimerli.

belmoni

Ven, 05/08/2016 - 19:18

Brutto mafioso komunista, non pagherai mai abbastanza per tutto quello che hai fatto al nostro paese..che tu sia maledetto.Manco il diavolo ti vuole!

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 05/08/2016 - 19:19

BRUTTO KKKOMMUNISTACCIO.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Ven, 05/08/2016 - 19:27

non mi postate... sono forse troppo scurrile?

Chanel

Ven, 05/08/2016 - 19:27

Tutto vero, ma non dimentichiamo che tutto questo è avvenuto con il placet del PD e di tutti gli organi di informazione, della magistratura impegnata a controllare intercettazioni e frequentazioni private, del popolo viola delle indignate in piazza al grido di" se non ora quando" , della stampa che accusava il governo di essere amico del dittatore Gheddafi davanti alla ritrosia di Berlusconi all'intervento in Libia...... Bene adesso dopo anni impegnati a controllare le mutande del premier siamo noi rimasti in mutande, dopo menate sul conflitto di interessi il servizio pubblico parla a reti unificate e siamo diventati la pattumiera d'Europa. Quale destino può avere un paese che gode per i risolini di scherno della merkel e Sarkozy e che per il potere ha deciso di affondare l'ultimo governo eletto? Il presente è la risposta. Il PD nelle varie denominazioni è stato il cancro di questo paese, non dimentichiamoci poi della riforma del titolo V della costituzione.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 05/08/2016 - 22:47

[2° invio] Pienamente d'accordo con lei, dr Sallusti, anche per le virgole e per i punti. D'accordo su tutto insomma. Ma diciamoci anche chiaramente che la pennellata finale e definitiva la dava sempre Berlusconi, secondo me, succubo com'era il Silvio di questo individuo, sin dagli inizi della sua avventura politica. Tant'è che nel '94, la prima cosa che fece, entrato in Parlamento da PdC, fu di scendere dal podio governativo ed andare diritto verso Napolitano a stringergli la mano, neanche fosse il padre della patria, arrivando addirittura a inerpicarsi fin lassù al suo banco dov'era assiso. Quello forse fu il primo atto di cedimento a sinistra da... (1 di 2)

swiller

Ven, 05/08/2016 - 23:15

Eccolo qui in foto il responsabile del disastro del paese e continua ancora a impervarsare parassita ladrone sanguisuga in galera a pane e acqua e confiscargli tutto comprese le pensioni.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Ven, 05/08/2016 - 23:17

In galera subito lui e Monti. Ergastolo col 41bis.

Happy1937

Sab, 06/08/2016 - 00:08

La NON PREMIATA Ditta Napolitano & Monti dovrebbe essere chiamata a rifondere in proprio i danni arrecati al Paese.

@ollel63

Sab, 06/08/2016 - 00:15

ma l'Italia è un paese di sinistrati senza cervello, sciocchi e contenti nella miseria in cui li hanno cacciati il napolitano e i supi figli politici di cui all'articolo di Sallusti. Se ci fosse un giudice (uno solo) a Roma, e non a Berlino, degno di tale nome e che operasse in nome del popolo italiano (anche di quello sinistrato che non sa quante zappe si è dato, e continua a darsi, sui piedi e sulla testa vuota) troverebbe un milione di reati da addebitare a questo miserabile ex capo di questo miserevole stato e a tutti i suoi figli di cui sopra.

un_infiltrato

Sab, 06/08/2016 - 00:27

Che tristezza, chiudere così poco onorevolmente la propria esistenza.

Ritratto di scappato

scappato

Sab, 06/08/2016 - 00:54

@Libero1: io non lo chiamerei uomo.

Totonno58

Sab, 06/08/2016 - 01:33

Autentico articolo per chiacchiere da ombrellone, caro Sallusti...buone ferie!

profpietromelis...

Sab, 06/08/2016 - 02:29

Quando si deciderà a togliere la sua lurida presenza in questa Terra? Un voltagabbana carrierista che fece del suo trasformismo il successo resistibile della sua corriera senza mestiere. E' vissuto solo di sporca politica. L'infamia lo ricopra nella storia. Servo di Togliatti nel 1956 (aveva 32 anni) disse che "i carri armati sovietici hanno riportato la pace in Ungheria". Sì, con 20.000 morti. E tacque sempre sulle foibe istriane. Una vera sciagura per l'Italia.

profpietromelis...

Sab, 06/08/2016 - 02:34

Un voltagabbana spudorato senza mestiere che fece della sporca politica il suo resistibile successo. Uno che nel 1956 (aveva 32 anni), servo di Togliatti scrisse che "i carri armati hanno riportato la pace in Ungheria". Sì, con 20.000 morti. Che la storia lo ricopra di infamia. Uno che tacque sempre sulle foibe istriane.

ESILIATO

Sab, 06/08/2016 - 03:00

Allora il buon Monti e' un voltafaccia....a libro paga di Goldman Sacks porta il business a Morgan Stanley? Double dipper.....e' ora di revocare la carica a senatore e trasformarla da quella a "senatore a vita" in quella di "carcerato a Vita" per truffa alla nazione.......

MOSTARDELLIS

Sab, 06/08/2016 - 03:15

Sallusti, eccellente articolo e verosimilmente corrispondente alla drammatica verità. Però perché non andare oltre? Perché non denunciare alla magistratura sia Napolitano, sia Monti, sia tutti quelli che hanno tramato contro il nostro paese? Perché fermarsi alla critica soltanto?

Ritratto di mario bonelli

mario bonelli

Sab, 06/08/2016 - 04:05

Rispondendo a Fjrt 1 gli ricordo che Berlusconi le riforme le aveva fatte, ma la sinistra le aveva affossate con il referendum.

Duka

Sab, 06/08/2016 - 06:56

LO SCETTRO E' TUTTO SUO HA BATTUTO PERFINO L' O S C A R

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 06/08/2016 - 08:19

Ha affossato Berlusconi e inventato un disastroso Monti. Ha accettato un'inaccettabile scandalosa rielezione a Presidente. Ha contribuito alla guerra contro la Libia, una specie di follia autodistruttiva di cui stiamo scontando le conseguenze, per la quale sa pagando il prezzo maggiore l' "amica" Francia. Ora parla ancora, invece di tenere un rispettoso silenzio. Ormai non ci resta che aspettare che finalmente si taccia con doveroso riserbo. Amen

FVIT

Sab, 06/08/2016 - 09:29

Per quanto mi riguarda la storia di Napolitano è finita prima ancora che diventasse Presidente! Ricordate il fatto (documentato persino su youtube) della "cresta" sui biglietti aerei per Bruxelles? Certe cose non andrebbero mai dimenticate!!

conviene

Sab, 06/08/2016 - 10:19

QUELLA CHE SALLUSTI DEFINISCE LA MADRE DI TUTTI I DANNI COSI' BERLUSCONO LA DEFINIVA DOPO AVERLO VOTATO "IL DISCORSO Più INECCEPIBILE E STRAORDINARIO DEGL IULTIME 20 ANNI. E' IL MIGLIO PRESIDENTE CHE POTESIMO AVERE" A VOI TRARRE LE CONCLUSIONI

tatoscky

Sab, 06/08/2016 - 10:47

Scalfaro, calabrocampano,mi aveva veramente nauseato, ma questo è riuscito a fare molto peggio.

Ritratto di gangelini

gangelini

Sab, 06/08/2016 - 11:07

Non dimentichiamo la disastrosa guerra il Libia, valuta da Giorgio Napolitano non per un illuminato disegno, nemmeno con una chiara visione strategica di politica estera, NOOOO niente di tutto questo ....... valuta solo per fare un dispetto a Silvio Berlusconi amico di Gheddafi - il NAPO è un bambino capriccioso e incapace che ha tenuto e tiene ancora le redini dell'Italia; i risultati si vedono chiaramente. PS! freeskipper, datti alla vela e taci; non puoi comprendere, hai troppo sale nel cervello.

buri

Sab, 06/08/2016 - 11:29

purtroppo non esiste un sistema per mettere a tacere quel vecchio complotista, per fare ciò bisognerebbe metterlo sotto processo per alto tradimento, cosa che ovviamente nessuno ha il coraggio di fare e quindi continuerà a fare danni

Ritratto di RubinRomario

RubinRomario

Sab, 06/08/2016 - 11:30

Direttore, un altro grande articolo. Ma se permette, io sarei stanco di "grandi articoli"... vorrei delle iniziative contro questo marciume istituzionale, chi meglio di lei e dei suoi collaboratori per suggerirne qualcuna?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 06/08/2016 - 11:34

---sallusti---ti da fastidio un parere fuori dalla massa dei leccapiedi?--rispondi alla domanda sallusti----perchè berlusconi dopo aver subito tutto questo si alleò con chi l'aveva deposto votando un atto eversivo come il pareggio in bilancio in costituzione??? perchè berlusconi rivotò napolitano come presidente della repubblica nel 2013????---perchè insomma berlusconi da vittima di un complotto ne diventa connivente un attimo dopo?--perchè ancora oggi berlusconi appoggia la merkel?--redazione lascia passare questo intervento se hai coraggio---hasta siempre

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 06/08/2016 - 11:54

[3° invio] ...parte del centrodestra berlusconiano e di Berlusconi stesso. Ricordo d'aver inorridito a quella scena. Comunque è ben che si sappia che tutti i nominati da napolitano, da Monti a Renzi, han potuto dominare in Italia e formare quelle specie di governi grazie all'appoggio totale che ricevevano sempre da Silvio Berlusconi contro il parere degli elettori. Senza l'appoggio di costui non si sarebbero avute, come dice lei Sallusti, queste tre sciagurate avventure a Palazzo Chigi: Monti, Letta e Renzi. Questa è la pura verità storica. Napolitano senza Berlusconi non avrebbe potuto nulla. (2 di 2)

Anonimo (non verificato)

conviene

Sab, 06/08/2016 - 12:24

x gangelini. non solo la guerra in Libia per uccidere il suo amico Gheddafi l'ha decisa Berlusconi presidente del consiglio, ma anche l'uccisione di Saddan con il suo amico Bush. Queste si sono le ladri dell'Isis. E poi lui sarebbe un immenso statista

Ritratto di lucavelasco

Anonimo (non verificato)

William_67

Sab, 06/08/2016 - 13:27

E allora invece di attaccare Salvini e Meloni, unitevi veramente, riconoscete i loro meriti e spazzate via Napolitano & soci comunisti.