Maestra picchiava i bambini per correggere i loro comportamenti

I carabinieri di Vicenza hanno scoperto come lavorava l'insegnante. La donna minacciava, picchiava e insultava i bambini per fare in modo che si comportassero come lei desiderava

Una maestra dell'asilo massacrava di botte e sputava in faccia ai suoi alunni: "Così correggeva i comportamenti non adeguati".

I carabinieri di Vicenza hanno scoperto che un'insegnante sessantenne ha maltrattato da ottobre 2014 a febbraio 2016 tantissimi bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni. La donna lavorava a Vicenza nella scuola statale dell'infanzia. Secondo quanto riferito da una nota dei militari, la maestra aveva costantemente "un atteggiamento autoritario e violento con i suoi alunni".

L'educatrice "correggeva" i comportamenti non adeguati dei bambini con botte, insulti e minacce. Gli alunni non hanno mai raccontato nulla ai propri genitori perché erano traumatizzati. I piccoli, infatti, hanno subito crisi di pianto, sofferenze fisiche e morali. L'episodio, che ha convinto i bambini a parlare, è accaduto qualche giorno fa. Un alunno, probabilmente in seguito ad una lite, ha sputato verso un suo coetano, la donna "come metodo di insegnamento, a sua volta, ha sputato in faccia al bambino disubbidiente".

I carabinieri hanno ordinato la sospensione dell'insegnate dall'esercizio pubblico per cinque mesi, cioè fino alla fine dell'anno scolastico. I militari hanno diffuso alcuni filmati che dimostrano la violenaza inaudita della donna nei confronti dei poveri bambini. Nel video si vede anche che la donna ha assunto più volte questo atteggiamento in presenza di un'altra insegnate che però, non è mai intervenuta e non ha mai denunciato il fatto. (Guarda il video)

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Mar, 15/03/2016 - 13:06

E' chiaro che non basta un Diploma o una Laurea per essere capaci di svolgere correttamente il proprio compito. L'attitudine dovrebbe essere uno dei primi parametri ma viene quasi sempre ignorato.

franco-a-trier-D

Mar, 15/03/2016 - 13:40

le kapò italiane esistono ancora

franco-a-trier-D

Mar, 15/03/2016 - 13:40

le kapò italiane esistono ancora,pensavo fossero solamente in Germania..

beppechi

Mar, 15/03/2016 - 13:47

se uno di questi bambini fosse uno dei miei nipoti oggi questa bastarda smetterebbe di camminare. Ma qualche padre con un minimo di palle per fracassare le ossa a questi personaggi non c'è? Se non siete in grado di proteggere i vostri figli a cosa servite?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 15/03/2016 - 13:55

datela in pasto ai genitori degli alunni.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 15/03/2016 - 14:10

Il carcere sarebbe stato troppo?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 15/03/2016 - 15:06

Mi chiedo come possa aver mai ottenuto quel posto di lavoro un simile individuo:.

vianprimerano

Mar, 15/03/2016 - 15:14

Se questa donna (donna si fa per dire, una senza alcuna grazie ne femminilita') avesse fatto qualcosa del genere ai miei figli ecco cosa le avrei fatto a lei e al preside dell'asilo: l'avrei presa, denudata e frustata nel culo e in tutto il corpo (faccia da cxxxo inclusa) per 48 ore, poi le avrei fatto ingoiare l'acido muriatico e benzina, le avrei mozzato le mani e i piedi e infine le avrei dato fuoco e fatta morire senza alcuna pieta' nella peggiore delle sofferenze. Dimenticavo: le avrei aperto il ventre e staccato ad uno uno tutti gli organi della pancia.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 15/03/2016 - 15:23

Nome e Cognome della "donna" no??????

ORCHIDEABLU

Mar, 15/03/2016 - 15:33

MALEDETTA SCHIFOSA.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 15/03/2016 - 15:43

SI MERITA IL 41BIS

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 15/03/2016 - 15:45

O Franco, la mia insegnante di tedesco alle medie era ancora peggio ed era tetesca, ma tetesca di Krande Cermania. Quindi le Kapó esistono ovunque, anzi sono una invenzione di quelli lá, extra limes.

AndreaT50

Mar, 15/03/2016 - 16:33

Prego il Padreterno che non capiti mai ai miei nipotini perché certamente mi metteranno in galera.

franco-a-trier-D

Mar, 15/03/2016 - 16:55

ottimoabbondante severe è un conto ma violentatrici è altra cosa analfabeta che non sei altro.