Il maestro Muti cade e si frattura l'anca

Da poco era rientrato da un lungo e importante tour asiatico. Operato all’ospedale di Ravenna per una frattura dell’anca dopo una brutta caduta. Annullati i prossimi impegni negli Usa

Incidente casalingo per il maestro Riccardo Muti, che è caduto e si è fratturato l’anca. Dopo un ricovero è stato sottoposto a intervento chirurgico dall'equipe dell'ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna, guidata dal primario Alberto Belluati. Muti ora sta bene ma dovrà affrontare la necessaria fase riabilitativa. Settantaquattro anni, Muti ha annullato tutti i suoi impegni per le prossime settimane. Il celebre direttore d'orchestra era appena rientrato a casa sua dalla lunga tournée in Asia con la Chicago Symphony Orchestra, di cui è direttore musicale, dove ha fatto concerti a Tokyo, Pechino, Seul, Hong Kong e Taipei. Sarebbe dovuto tornare a Chicago per una serie di concerti previsti tra l’11 e il 20 febbraio. A comunicare la disavventura di Muti è stata la portavoce dell’orchestra americana, Eileen Chambers.

Qualche anno fa, nel febbraio del 2011, il maestro (al primo anno del suo mandato di direttore a Chicago) aveva dovuto annullare gli impegni dopo un malore che lo aveva colto sul palco durante le prove. In quel caso si era trattato di un lieve disturbo cardiaco che era stato risolto con l’installazione di un pacemaker. Dimesso dopo pochi giorni di degenza, il maestro era subito tornato al lavoro, dirigendo poco più di un mese più tardi un applauditissimo Nabucco a Roma, nell’aula di Montecitorio, per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Commenti
Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 03/02/2016 - 16:56

Restiamo muti per non incorrere in errori, per il bene che gli vogliamo. -riproduzione riservata- 16,56 - 3.2.2016

swiller

Mer, 03/02/2016 - 19:42

Questa sì è una bomba di notizia.