Tra le mail di Hilary Clinton anche quelle su alieni, Ufo e pianeti nascosti

Tra le mail di Hilary Clinton pubblicate da Wikileaks ce ne sono alcune davvero preoccupanti. Una in particolare, quella che riguarda il Pianeta X che con il suo avvicinarsi alla terra porta distruzione e cambiamenti climatici

Tra le migliaia di mail diffuse da Wikileaks che sono state prese dall'account di John Podesta, capo della campagna presidenziale di Hilary Clinton, ce ne è una che insospettisce particolarmente, quella che parla del Pianeta X, il corpo celeste nascosto dal nostro sistema solare che viene chiamato Nibiru.

Questa mail è davvero importate per i ricercatori Ufo e per tutti i cospirazionisti perché di questo pianeta se ne parla da gennaio, quando la Nasa ha annunciato la possibilità di un nono pianeta nascosto dal nostro Sistema solare. Nibiru passa vicino alla Terra ogni migliaio di anni e la sua misura e la sua spinta gravitazionale sono così forti che quando si avvicina a noi provoca eruzioni vulcaniche e terremoti.

Gli scienziati, in questi mesi, hanno provato che esiste, devono solo individuarlo. Come riporta l'Express, i cospirazionisti credono che i leader politici abbiano sempre saputo di Nibiru ma che abbiano preferito tacere "per timore di perdere il controllo sulle masse". Se la gente sapesse che sta arrivando un terremoto, non avrebbe più regole e sarebbe in preda al panico. A dimostrare la loro teoria, c'è questa mail mandata da un certo Don Smalter a Podesta e inoltrata a Hilary Clinton. Secondo quanto sostiene questo scienziato, Nibiru ha un diametro quattro volte maggiore della Terra ed è 20 volte magneticamente più forte. È ellittico e ogni 3600 anni passa lentamente fra Terra e Sole. Ma non è tutto. La sua vicinanza sta creando cambiamenti climatici.

Quello che maggiormente ha colpito l'opinione pubblica è che non capita tutti i giorni di vedere un leader politico così interessato di Ufo, alieni e altri pianeti. Nelle mail pubblicate da Wikileaks, si scopre anche che la Clinton è rimasta "molto delusa" perché quando è stata ospite a novembre 2015 a Late Night, non le hanno chiesto degli Ufo.

Cme scrive l'Huffingtonpost, casualmente a marzo 2016, Hilary è ritornata in trasmissione e ha potuto parlare di questo tema a lei tanto caro. La Clinton, dopo il suo discorsetto, ha detto che nel caso in cui dovesse diventare presidente d'America, condividerebbe con i cittadini tutti i documenti che esistono sugli Ufo e alieni. Ma il suo interesse in questo ambito non si scopre solo da queste mail, anche durante la sua campagna presidenziale ha esclamato più volte: "Potremmo già aver ricevuto visite aliene. Non ne siamo certi".

Insomma, alieni, Ufo, nuovi pianeti sono un chiodo fisso per Hilary Clinton. Chissà se per risolvere anche gli altri problemi dell'America impiegherà tutte queste energie.

Commenti

agosvac

Mer, 19/10/2016 - 13:53

Un pianeta, sconosciuto, che ogni 1000 anni si avvicina alla terra e che ogni 3600 anni passa tra la Terra ed il Sole,causando grandi catastrofi, dovrebbe avere un'orbita alquanto strana, un'orbita che si modifica ogni 3600 anni. Ma la cosa più strana di tutte è che nessuno, finora, sia riuscito a scoprirlo. Probabilmente la signora hillary pensa che non si tratti di un pianeta che, come tutti sappiamo, non può assolutamente cambiare la propria orbita, ma di un'astronave aliena messa a sorvegliare la terra e che sia dotata di sistemi di occultamento in modo da non farsi scoprire! Solo un'astronave può cambiare orbita!!! Più in là, la hillary dirà che gli americani sono già in contatto con questi alieni che sono amici degli Usa e nemici di Putin!!!!!!!!! Come si può dare torto a Trump che richiede una visita medica, molto accurata, nei confronti della hillary???

billyserrano

Mer, 19/10/2016 - 14:44

Non sono uno psicologo ma, guardando il viso della Clinton con quegli occhi spiritati il viso tirato e i movimenti non proprio lineari, e pensare che potrebbe essere a capo di una nazione come l'America, la cosa mi preoccupa. E forse dovrebbe preoccupare anche gli americani.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 19/10/2016 - 14:52

L’argomento UFO in America è molto sentito. I casi di avvistamenti e contatti sono innumerevoli, a partire dall’avvistamento da parte del pilota Kenneth Arnold nel 1947 ed il successivo caso dell’UFO precipitato a Roswell ancora nel 1947. Da allora l’interesse per presenze aliene sulla Terra è andato crescendo. Se ne occupano giornalisti e scienziati, inchieste ufficiali e programmi ad hoc per lo studio del fenomeno, e lo si affronta pragmaticamente, non come una branca della fantascienza, come avviene da noi. Ecco perché, fin dagli anni ’60 i vari presidenti USA hanno sempre garantito che, in caso di elezione, avrebbero rivelato tutti i segreti sugli UFO: è un argomento che porta voti. Ma stranamente, una volta eletti se ne dimenticano e tutto resta come prima; salvo aver reso pubblico un certo numero di documenti prima segreti, come hanno fatto anche Russia ed altri paesi. Ma molti documenti, la maggior parte, restano ancora segreti. Chissà perché.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 19/10/2016 - 15:36

La signora Clinton dovrebbe darci anche altre spiegazioni circa l' intervento francese in Libia, il colpo di stato in Italia, i finanziamenti americani ai ribelli in Afganistan ed ai ribelli in Siria: finanziamenti di fatto in parte atti a favorire la crescita dell' Isis in tutta l' aresa Mussulmana. Da presidente saremo obbligatri a dimenticarci di chiedere spiegazioni ed ancor piu, saremo obbligati a segbuire una politica estera tendente a creare scompiglio nelle rerlazioni con la Russia da cui dipendiamo per i nostri approvvigionamenti di energia.: ma agli USA fara comodo scoprire una europa economiocamente in ginocchio!

cgf

Mer, 19/10/2016 - 15:38

chi non ricorda il fuorionda dell'allora primo ministro russo Medvedev: “Sono tra noi. Non posso dire quanti perché sarebbe il panico” riferendosi agli UFO

giovanni PERINCIOLO

Mer, 19/10/2016 - 16:19

La prossima mossa sarà quella di presentarsi come la "super girl" che salverà il mondo???? Direi che più della Casa Bianca a lei starebbe bene un manicomio, magari bianco.....

giampiroma

Mer, 19/10/2016 - 16:22

E' chiaro che tutto ciò appare inverosimile però è pur vero che se si ragiona solo con "quello che non vedo non esiste" alla Piero Angela .per intendersi, tutta la fisica teorica e la quantistica etc sarebbero fantascienza. Poche settimane fa la Nasa o altri scienziati non ricordo hanno dichiarato che vi è stata una collisione di un corpo celeste milioni di anni orsono da cui si sono create la Terra e la Luna(che quindi sarebbe una parte staccata). Zecharia Sitchin lo scrittore e ricercatore che tanti anni fa ha scritto (basandosi su trascrizioni sumere)a proposito del pianeta Nibiru che appunto avrebbe causato questo ,è stato dileggiato e considerato un visionario. insomma ...tutto è possibile

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 19/10/2016 - 16:44

La Clinton è la prova tangibile dell'esistenza degli extraterrestri. Sekhmet.

billyserrano

Mer, 19/10/2016 - 17:07

Tutto è possibile. Che nel nostro universo ci possa essere vita oltre che sulla nostra terra, anche in altre parti su altri pianeti gli scienziati sono molto possibilisti. L'importante è non lavorare troppo di fantasia e vedere alieni dappertutto. Alcuni presidenti U.S.A. hanno detto che avrebbero rivelato se avessero avuto prove di alieni sulla terra, stiamo ancora aspettando.

gneo58

Mer, 19/10/2016 - 17:11

ogni 3600 anni non migliaio. informatevi, magari leggendo le traduzioni delle scritture antiche.

routier

Gio, 20/10/2016 - 12:17

Forse Donald Trump non ha torto quando chiede di sottoporla a visita medica di idoneità alla Presidenza USA.