Malato di tumore a 22 anni: l'Inps blocca la retribuzione

Il ragazzo, 22enne, era già affetto da Sacroma di Ewing, un tumore che si sviluppa a livello osseo, quando gli è stato fatto un contratto di 5 anni di apprendistato

Rocco De Lucia ha assunto alla Siropack, azienda di Cesenatico, Steven. Il ragazzo, 22enne, era già affetto da Sacroma di Ewing, un tumore che si sviluppa a livello osseo, quando gli è stato fatto un contratto di 5 anni di apprendistato.

Come riporta il Corriere, il centro per l'impiego provinciale ha chiamato De Lucia - che è da sempre attivo nel sostenere il welfare aziendale e la ricerca oncologica - per ringraziarlo. "Prima che sopraggiungesse l’obbligo di assumere una persona diversamente abile, non abbiamo avuto dubbi a puntare su di lui, nella convinzione che il lavoro potesse dargli un ulteriore stimolo per continuare a combattere la sua battaglia personale", ha dichiarato l'imprenditore sempre al quotidiano.

Le condizioni del ragazzo, che lavora da videoterminalista, si sono aggravate e in primavera gli hanno dovuto asportare un polmone. In settembre, poi, L'Inps ha deciso di fermare il pagamento. L'imprenditore De Lucia, però, ha deciso di non abbandonarlo e di farsi carico del pagamento dello stipendio di Steven.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 13/10/2017 - 18:33

Ecco cosa sono capaci di fare i BOERI!!! Tolgono l'indennizzo di malattia ad un giovane Italiano, per dare le pensioni ai parenti delle RISORSE AFRICANE!!! AFFANC.... OZZAC!!!

ILpiciul

Ven, 13/10/2017 - 18:45

I nostri politici sono spietati coi loro connazionali. Sarà utile essere spietati con loro quando sarà il momento opportuno. Paav condicjo. Niente di più.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 13/10/2017 - 18:47

bravo l'imprenditore!

jaguar

Ven, 13/10/2017 - 18:51

Come al solito l'Inps e lo Stato si distinguono, per l'imprenditore invece tanto di cappello, un esempio per tutti.

DRAGONI

Ven, 13/10/2017 - 19:19

E' UNA DISGRAZIA ORA NASCERE NATURALMENTE ITALIANO QUINDI SENZA PASSARE PRIMA PER NESSUN CENTRO DI ACCOGLIENZA.

AndreaT50

Ven, 13/10/2017 - 19:19

E' una cosa allucinante, siamo gestiti da somari (senza offesa per i quadrupedi). Un'applauso all'imprenditore.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 13/10/2017 - 19:40

Strano per i clandestini, c'è sempre tutto e subito. Chiediamo lo ius soli per gli italiani, visto che hanno meno diritti. Assurdo.

@ollel63

Ven, 13/10/2017 - 22:38

ma che bella Italia gestita da isodrem sinistrati in tutte le istituzioni.

lorenzovan

Ven, 13/10/2017 - 22:48

giu' il cappello per questo generoso e ammirabile imprenditore...ce ne fossero tanti!!!!invece purtroppo tanti sono tipo i datori di lavoro nei campi...3 ore all'ora senza contratti o contributi!!!!

cicero08

Sab, 14/10/2017 - 07:33

Che schiaffo ad uno Stato ottuso, sordo e cieco... E per fortuna c'è chi ci mette una toppa

FRATERRA

Sab, 14/10/2017 - 07:49

,,,,stato sempre latitante.................

magnum357

Sab, 14/10/2017 - 12:00

Nelle istituzioni si nascondono grandi farabutti !!!!!!