Maltempo sul ponte del 2 giugno: caldo con Scipione, ma c'è la "tempesta d'estate"

Sarà un ponte del 2 giugno all'insegna dell'anticiclone Scipione. Si registrano, infatti, sole e caldo su larga parte d'Italia

Sarà un ponte del 2 giugno all'insegna dell'anticiclone Scipione. Si registrano, infatti, sole e caldo su larga parte d'Italia. Purtroppo, però, le infiltrazioni di aria più umida da ovest e da nord, lungo i bordi dell'anticiclone, faranno sentire i primi effetti già da oggi fino all'arrivo, domenica, dei temporali di "Summer Storm". A prevederlo è Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito iLMeteo.it.

Questo pomeriggio, secondo le previsioni meteo, si segistreranno le prime, improvvise precipitazioni interesseranno soprattutto l'arco alpino centro-orientale, in forma più localizzata quello occidentale, parte della pianura veneta e l'Appennino centro-meridionale, soprattutto tra Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia. Locali temporali su Alpi e Appennini anche domani, bel tempo e temperature elevate altrove.

Per domenica Sanò annuncia "un cedimento strutturale dell'anticiclone Scipione" con l'avvicinamento della "tempesta d'estate", una perturbazione temporalesca che colpirà "soprattutto i settori alpini e prealpini, verso buona parte delle pianure, soprattutto centro-orientali del nord e piemontesi". Altrove ci sarà, invece, tempo buono con temperature di 2-4 gradi sopra la norma, mentre sarà più o meno nella norma al sud.