La mamma di Bossetti: "Mio figlio è stato incastrato, è innocente"

Ester Arzuffi, mamma di Massimo Bossetti, è tornata a parlare dell'innocenza del figlio sottolineando come sia stato incastrato nonostante non avesse nemici

"Massimo non farebbe male a una mosca, è la persona più buona della terra e lo hanno incastrato". Così Ester Arzuffi, madre di Massimo Bossetti condannato all'ergastolo in primo grado per la morte di Yara Gambirasio, parla del figlio.

Intervistata da Quarto Grado, la donna parla a pochi giorni dal processo di appello che si terrà a Bergamo il prossimo 30 giugno."Ma le sembra che con la moglie che ha possa andare con una ragazzina?", afferma.

Ester Arzuffi chiarisce che Bossetti non ha mai avuto nemici, era una persona tranquilla e usciva sempre con la moglie: "Non so chi sia stato ma l'assassino di Yara è ancora libero", dichiara.

Alla madre di Bossetti è stato chiesto inoltre di commentare le bugie del figlio dette a lavoro riguardo un presunto tumore: "A me non ha mai detto bugie se le ha dette erano a fin di bene. Dove lavorava non lo pagavano e a casa i soldi servivano. Avrebbe potuto non esagerare parlando di tumore, ma staccava dal lavoro per fare mezza giornata da un'altra parte e portare il denaro a casa", ha concluso.

Commenti

giovinap

Sab, 10/06/2017 - 10:10

io no so se bossetti è innocente , ma se lo è resterà in carcere perche la magisstratura italiana non si puo "permettere" di dichiarare l'errore con un'assoluzione , sarebbe la pietra tombale su questi giudici di parte, incompetenti e nullafacenti che sperperano milioni e milioni di euro dei contribuenti.

Martinico

Sab, 10/06/2017 - 11:01

Gentile signora Ester io non so se suo figlio sia innocente o meno e nessuno lo sa, neppure il giudice che lo ha condannato. Solo lui, Dio e Yara possono saperlo. Purtroppo molto clamore ha avuto questa vicenda e probabilmente è anche giusto, se non fosse che ha dovuto costringere alla ricerca del colpevole ad ogni costo. Proprio i costi stessi possono aver dirottato ad una giustizia sommaria, senza considerare che scagionare suo figlio equivarrebbe al fallimento di tante energie e di un grande risarcimento.

il sorpasso

Sab, 10/06/2017 - 11:59

Sono anch'io da sempre convinto che Bossetti sia innocente: le immagini del furgone parlano chiare non è quello posseduto dal Bossetti ma evidentemente credo che sia diventato un capro espiatorio. Se fosse stato lui avrebbe avuto tutto il tempo per cancellare eventuali prove e/o tracce. Speriamo che la giustizia faccia veramente giustizia.

Libero 38

Sab, 10/06/2017 - 12:52

Carissima signora Ester si metta l'anima in pace.Suo figlio secondo me piu' innocente che colpevole dovra' pagare con l'ergastolo i tanti milioni di euro pagati dagli italiani ma sprecati in tanti anni da incompetenti investigatori che ne hanno inventato di tutti i colori(come il camion che girava) per salvarsi la faccia.

pasquinomaicontento

Sab, 10/06/2017 - 12:55

Chi è qulla mamma che dice:-Mio figlio è colpevole-Se esiste è una matrigna.

luigiB3

Sab, 10/06/2017 - 13:49

Davvero, hanno preso un poveraccio da spennare per farsi pagare gli errori. Dite, se avessero preso, non so, un certo Silvio stracolmo di denari come sarebbe finita..? Invece come sempre le istituzioni italiane sono forti con i deboli e deboli con i forti. Mi brucia il fatto che io contribuisco a mantenerle perche' ho sempre VERSATO. Lo scrivo da anni che ci sono due categorie a prescindere dagli omicidi perpetrati. Una e' appunto dei VERSANTI tout court; una dei FIGURANTI IL VERSAMENTO, cioe' uguale a ZERO. Questi ultimi hanno dei super poteri su di noi. Cosi' Bossetti (VERSANTE) e' giudicato dai FIGURANTI. E il brutto sta nel fatto che i figuranti se sbagliano non pagano e anzi fanno pagare a noi VERSANTI..! Ma che kax di organizzazione "civile" ha questo stato o gabbia di matti..? Cosa volete si sentono tanto patrioti se condannano cosi' perche' se no o altrimenti: chi paga le spese..? Ci vuole un Robin Hood italiano se no se tutto va bene siamo ROVINATI.

venco

Sab, 10/06/2017 - 15:11

Il Bossetti è forte, c'ha pure le televisioni mediaset a sua difesa.

baio57

Sab, 10/06/2017 - 16:19

Non fatemi inkakkiare il Pontalti.

fifaus

Sab, 10/06/2017 - 16:50

venco: in compenso, un certo alfano (il minuscolo non 0 un refuso) a quel tempo ministro degli interni, lo dichiarò subito colpevole. Io non so se è colpevole o innocento. So che tutta la vicenda è preoccupante per chi pensa di vivere in una società civile

Raoul Pontalti

Sab, 10/06/2017 - 17:55

Perché trova tanta comprensione tra i bananas un certo individuo? Perché è fatto a immagine e somiglianza loro: tiene madre vacca che si dice inseminata da chissacchì (chiedere al veterinario) e moglie scrofa che commercia la propria mona nei motel, è bugiardo con i colleghi in cantiere e con il committente che gli dà lavoro inventandosi scuse puerili per assentarsi e andare a fare lavoretti altrove in nero, cerca pornografia virtuale e scrive cose pornografiche a femmine che nemmeno conosce. Un perfetto padano, un legaiolo ad honorem dunque. E la sfiga? Data da inquirenti che lo cercano per anni e infine lo inchiodano con il DNA e la mancanza di alibi? Persecuzione delle toghe rosse di cui è stato vittima anche re Silvio...