Mamma investita sulle strisce per fare da scudo ai figli: è grave

Ha cercato di fare da scudo ai figli di 5 e 11 anni e la macchina l'ha centrata in pieno: è grave

Tragedia a Treviso. Una donna di 46 anni è in coma dopo essere stata investita da un'auto mentre cercava di salvare i figli, di cinque e undici anni. La famiglia si trovava a Pieve di Soligo - un piccolo comune- e stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando si è verificato l'incidente.

I bambini, investiti anche loro dalla macchina, hanno riportato solo alcune fratture. Purtroppo, però, l'incidente per la donna è stato molto più grave. La madre è stata infatti trasportata in elicottero all'ospedale di Treviso, dove sta lottando tra la vita e la morte. Al momento è sottoposta a un'operazione chirurgica, ma, secondo quanto riporta l'Huffington Post, le sue condizioni sarebbero disperate.

La donna, dopo aver cercato di fare da scudo ai propri figli, è stata centrata in pieno dalla vettura, guidata da un'anziani di 87anni. La signora non è riuscita nemmeno a frenare quindi si presuppone che l'impatto sia stato piuttosto violento.

Commenti

cgf

Dom, 01/10/2017 - 15:38

87 anni si può ancora guidare? a mio suocero al compimento di 80 anni gli ho letteralmente proibito di guidare, poco importa se in vita sua ha sempre guidato (devo dire anche bene). Ha fatto il muso per un po', ma poi ha capito che è stata una scelta giusta.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Dom, 01/10/2017 - 17:28

I riflessi sono quelli che sono ad una certa età. Spero riesca a farcela nonostante le condizioni, i suoi figli non possono perderla così.

Juniovalerio

Dom, 01/10/2017 - 17:38

@cgf lei ha uno suocero remissivo, mio padre (83 anni) le avrebbe dato una scaricavdi calci nel c..o!