Lavanda dei piedi negata agli immigrati, polemica a Manduria

Nel Tarantino due preti si rifiutano di svolgere il rito. È intervenuto il vescovo

Clamoroso nella chiesa di San Michele Arcangelo di Manduria, in provincia di Taranto. Due sacerdoti si sono rifiutati di fare la lavanda dei piedi ad alcuni immigrati presenti tra i fedeli la sera del giovedì santo. A darne notizia è il Nuovo Quotidiano di Puglia.

Il gesto, forte, ha sconvolto la comunità del centro in provincia di Taranto. Manduria, che finora è stata il simbolo italiano dell'accoglienza, insieme a Lampedusa, nel 2011 ospitò in una tendopoli, poi smantellata, migliaia di migranti.

Pare che uno dei preti della parrocchia avesse espresso il desiderio di invitare dodici immigrati per il lavaggio dei piedi. Sembra che, però, l'idea non sia piaciuta al suo collega e gli stranieri siano stati poi esclusi dal rito ripetuto ogni anno, in tutte le chiese, la sera del giovedì santo riprendendo il gesto di Gesù compiuto durante l'Ultima Cena e raccontato nel Vangelo di Giovanni.

La notizia del “gran rifiuto” si è diffusa subito sui social grazie ad alcuni fedeli e si è gridato al "razzismo sull'altare".
Alla fine della parabola del Vangelo del lavaggio dei piedi ai discepoli Gesù disse: "Se dunque io, che sono il Signore e il Maestro, vi ho lavato i piedi, anche voi dovete lavare i piedi gli uni agli altri. Infatti vi ho dato un esempio, affinché anche voi facciate come vi ho fatto io."

Il prelato di Manduria, però, "l'esempio" non lo ha voluto ricordare ed il vescovo di Oria e Manduria ha voluto incontrare ieri i due prelati coinvolti nella vicenda.

Chissà cosa ne pensa papa Francesco che, invece, il lavaggio dei piedi del giovedì santo lo ha dedicato anche ai profughi di religione musulmana.

Commenti
Ritratto di cape code

cape code

Dom, 01/04/2018 - 23:39

E perche' bisogna lavare i piedi a gente che magari inneggia alla morte degli infedeli? Fate questi preti santi martiri subito che tanto saranno messi in croce.

angelovf

Dom, 01/04/2018 - 23:44

Hanno fatto bene a non lavare i piedi ai nostri nemici, per colpa di questo Papa ci stanno prendendo per fessi il loro profeta tagliava le teste mentre Gesù predicava l’amore. I papi antichi ci hanno salvato da questi mostri, e questo Papa ci porta direttamente nelle fauci di questi selvaggi assassini. Bisogna lottare per non farli espandere.t

angelovf

Dom, 01/04/2018 - 23:44

Hanno fatto bene a non lavare i piedi ai nostri nemici, per colpa di questo Papa ci stanno prendendo per fessi il loro profeta tagliava le teste mentre Gesù predicava l’amore. I papi antichi ci hanno salvato da questi mostri, e questo Papa ci porta direttamente nelle fauci di questi selvaggi assassini. Bisogna lottare per non farli espandere.t

PaolodC

Dom, 01/04/2018 - 23:53

Hanno ragione i sacerdoti. Il Signore lavò i piedi ai 12 apostoli e non a gente qualsiasi. La partecipazione alla lavanda liturgica dei piedi poi non è un diritto, se uno non viene scelto per tale gesto non ha nessun diritto di lamentarsi, meno che mai poi delle persone che non sono neppure cristiane e con la liturgia cattolica centrano come i cavoli a merenda. I cosiddetti perbenisti che si sono offesi possono pure andare in quel famoso paese.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 02/04/2018 - 00:53

BASTA CON LE IDIOZIE DI BERGOGLIO, i piedi si lavano solo ai cristiani, PUNTO

seccatissimo

Lun, 02/04/2018 - 00:55

Lo sfaldamento totale e la fine della chiesa cattolica sono sempre più vicini !

ESILIATO

Lun, 02/04/2018 - 01:27

PUZZAVANO......

Popi46

Lun, 02/04/2018 - 06:36

Fatti che possono accadere in una Chiesa che ha scelto di abbandonare la politica di evangelizzazione a favore di una politica rivolta soprattutto alle concrete piccole miserie terrene

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 02/04/2018 - 07:02

E che cavolo sti preti. Un pedicure non si nega a nessuno lol lol lol

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 02/04/2018 - 07:33

C'è da comprenderlo, i coloured non brillano per profumi e pulizia. Che se li lavino da soli,ma ho molti dubbi,non sono abituati.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 02/04/2018 - 08:12

Nessuno si chiede come i musulmani interpretano il gesto del papà che lava loro i piedi? Come un gesto di sottomissione. E allora si sottometta lui è non trascini nel baratro la cristianità. Ben presto dovrete fare la dichiarazione dei redditi: non firmate per l’8 per mille a questa chiesa cattolica, che userà quel danaro contro gli Italiani.

antonmessina

Lun, 02/04/2018 - 08:14

la cosa orribile e folle è lavare i piedi agli immigrati! è UNO SCANDALO QUESTO ! NON IL RIFIUTO!

VittorioMar

Lun, 02/04/2018 - 08:16

..I CRISTIANI CERCANO LA CONCILIAZIONE...L'INTEGRAZIONE...IL RECIPROCO RISPETTO ...I MUSULMANI LO RIFIUTANO,LO PERCEPISCONO COME :PAURA..SOTTOMISSIONE...E PER RINGRAZIAMENTO PENSANO AD ATTENTATI!!!..SIAMO INCOMPATIBILI..NON INTEGRABILI..IL DIO DEI CRISTIANI NON E' QUELLO DEI MUSULMANI ...NOI PERDONIAMO ..LORO AMMAZZANO !!

rossini

Lun, 02/04/2018 - 08:57

Questa Chiesa Cattolica, così come viene interpretata da Bergoglio, e dagli altri Pretacchioni tipo Mons. Galantino e il Vescovo di Oria e Manduria, si è trasformata in una Onlus come Medici Senza Frontiere o Emergency di Gino Strada. Non deve essere finanziata. Niente 8 x 1000 alla Chiesa Cattolica del Papocchio Argentino!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 02/04/2018 - 09:00

Oltre a lavargli i piedi auspico che se li mantengano. Io per questi parasditi sono stanco di pagare.

Archimede37

Lun, 02/04/2018 - 09:02

Ha fatto bene. Ogni tanto una vampata di orgoglio cristiano. Gesu' ha lavato i piedi ai suoi discepoli non ai delinquenti dell'epoca.

demetrio_tirinnante

Lun, 02/04/2018 - 09:06

Quindi due non-preti, neppure pretonzoli. Due ignoranti delle Scritture e del Vangelo. Due elementi di basso profilo, che Francesco - che non scherza - non mancherà di sanzionare pesantemente. Non vorrei trovarmi nei panni di queste due indegne sottane.

Totonno58

Lun, 02/04/2018 - 09:11

Spero che il vescovo ai due baldi giovani abbia fatto un mazzo così...

VittorioMar

Lun, 02/04/2018 - 09:17

...LA CHIESA CRISTIANA HA FATTO TROPPI PASSI DI "CONCILIAZIONE"...QUALI PASSI HANNO FATTO GLI ISLAMICI ?..ESISTONO I MUSULMANI MODERATI(?) ?...ANCHE LORO DOVREBBERO SEPARARE DAL "CORANO" QUELLO CHE E' DI "CESARE" DA QUELLO DEL LORO "DIO"....SAREBBE UN PRIMO PASSO IMPORTANTE !!...L'INIZIO DI UN POSSIBILE DIALOGO E DI INTEGRAZIONE!!

Paparella48

Lun, 02/04/2018 - 09:33

I sacerdoti che si sono rifiutati sono quelli che hanno sempre fatto accoglienza , ma sicuramente anche quelli che difendono la parola di Cristo, perché lavare i piedi a mussulmani e non invitarli a mangiare bistecche di maiale , della nostra religione prendono quello che gli fa comodo della loro dobbiamo subire angherie.BASTA

MOSTARDELLIS

Lun, 02/04/2018 - 09:34

"razzismo sull'altare". Ormai siamo alla follia. Ci stiamo rovinadndo con le nostre mani. Tutto questo buonismo non porterà a niente se non a far avanzare l'islam. Basta, smettetela con l'ipocrisia dell'accoglienza, orma abbiamo capito tutti che è solo una questione di soldi. ONG e Cooperative varie e anche privati si stanno arricchendo su questa faccenda

Holmert

Lun, 02/04/2018 - 09:58

Gli evangelisti hanno riferito che Gesù lavò i piedi agli apostoli. Un gesto,allora, che solevano fare i servi,prevalentemente schiavi, ai loro padroni. Quindi è soprattutto un segno di sottomissione. Forse il servo-schiavo, non era sottomesso al suo padrone? Gesù infatti disse ai suoi discepoli,al momento di lasciarli,"io vi ho chiamato amici e non servi". Non credo abbia detto ai suoi discepoli di lavare i piedi a chiunque si sedesse e si togliesse i calzini. Difatti la fregatura comunque c'è sempre,tra gli apostoli della lavanda, c'era anche Giuda che lo mandò al patibolo sulla croce. Siamo cristiani, certo, ma non masochisti tanto da lavare i piedi a chi desidera sgozzarci. Ciò è segno di stupidità e non di fede.

Solovale48

Lun, 02/04/2018 - 10:01

La lavanda dei piedi non è un " atto politico" bensì religioso, come partecipare alla Messa. Gesù la lavanda dei piedi l' ha fatta, come " segno "Ai suoi discepoli, e ha dato mandato che venisse ripetuta come segno di servizio dei discepoli nella comunità cristiana. Ha ragione il parroco che ha scelto di obbedire a Gesù Cristo, che non significa un atto di ostilità contro nessuno, ma un doveroso atto di chiarezza e obbedienza al Signore. L' attuale confusione tra il politicamente corretto e la religione è assolutamente aberrante e porta ad atti blasfemi che nulla hanno a che fare con la misericordia.

vanni1944

Lun, 02/04/2018 - 10:05

se erano musulmani che ci vogliono tagliare la testa ed evirare come hanno dichiarato i compagni di Amri hanno fatto bene

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 02/04/2018 - 10:09

Gesù lavava i piedi ai suoi Apostoli, cioè ai seguaci del suo credo, da Maestro ad Allievi, per insegnare loro l'umiltà che dovevano seguire nell'insegnare e diffondere la fede e non per umiliarsi verso seguaci di altre fedi contrarie e diverse dalla sua. L'essere umili nell'essere insegnanti del credo di Cristo perché, dopo la sua morte, divenivano loro i "pastori", umili e semplici servitori della verità che lui aveva portato e loro insegnato. Se il Papa in carica se avesse voluto ricopiare l'esempio di Cristo, fatto nell'imminenza del suo sacrificio e morte, avrebbe dovuto lavare i piedi a 12 seminaristi della fede cattolica che stavano per essere promossi a Sacerdote e non a 12 persone qualsiasi, per di più di altre fedi! Un'altra eresia e deviazione dagli insegnamenti di Cristo.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 02/04/2018 - 10:43

I cristiani non sanno cosa sia l'umiltà e creano problemi a se stessi

killkoms

Lun, 02/04/2018 - 10:52

Nostro Signore la "lavanda dei piedi" la fece ai "suoi" discepoli (a quei Dodici che furono gli Apostoli) non ad esterni (ebrei e non)!nel culto cristiano,non andrebbero coinvolti soggetti non cristiani!

piazzapulita52

Lun, 02/04/2018 - 10:54

OGNUNO I SUOI PIEDI DEVE LAVARSELI PER CONTO PROPRIO! E' L'ORA DI FINIRLA CON QUESTE IDIOZIE!!! LA SECOLARE SOTTOMISSIONE DEI POPOLI ALLE RELIGIONI DEVE CESSARE!!!

baronemanfredri...

Lun, 02/04/2018 - 11:03

HANNO FATTO BENISSIMO NON SI PUO' COPIARE L'IMAM ROMANO-ARGENTINO. QUESTO GESTO NON PUO' ESSERE RIVOLTO A ANIMALI CHE VOGLIONO AMMAZZARE E CASTRARE TAGLIANDO I GENITALI COME HANNO DETTO DA POCO. HANNO RAGIONE ORMAI QUASI, NON SBAGLIANDO, VESCOVI, ARCIVESCOVI E CARDINALI SONO COMPLICI DI ALLAH.

vottorio

Lun, 02/04/2018 - 11:12

E' un rito confessionale, una vera e propria formalità che ai nostri giorni richiede una certa educazione durante il suo svolgimento. Se chi si è sottoposto a tale formalità aveva i piedi "puzzolenti" come verosimilmente immaginabile, i preti bene hanno fatto a rifiutare certe "schifezze".

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 02/04/2018 - 11:36

E' un rito cristiano non un bagno pubblico.Chi non è daccordo puo' andare in africa e farsi bollire dai cannibali.

steluc

Lun, 02/04/2018 - 11:38

Islamici presenti nelle celebrazioni cattoliche??? Eresia ed inno al relativismo. Del resto il Pontefice tedesco che mai si sarebbe sognato un gesto simile è stato defenestrato apposta, mentre un altro Papa,Paolo VI , che affermava che il fumo del diavolo si stava insinuando in Vaticano, aveva l’occhio lungo....

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Lun, 02/04/2018 - 11:41

A me pare che gli italiani in genere lavano i piedi ai musulmani tutti i giorni dell anno Cristiani ok , pecoroni no .Bene i due preti

stefano751

Lun, 02/04/2018 - 12:23

Gesù ha spiegato il significato del gesto ai suoi apostoli, e sarebbe stato molto bello se dei fratelli musulmani,cinesi,indiani... e cristiani cattolici, fossero stati preparati a questo rito sacro e così significativo; ma a volte si seguono solo delle mode, si fanno le cose senza prepararle, il rito diventa un gesto di buonismo politico e una pagliacciata senza senso, incomprensibile alle stesse persone che si prestano alla lavanda dei piedi. Sicuramente se si fosse spiegato a quel gruppo di musulmani il significato della lavanda dei piedi sarebbero scappati via! Come stava facendo san Pietro.

stefano751

Lun, 02/04/2018 - 12:25

Chiariamoci bene: "Gesù ha detto lavate i piedi agli altri come io li lavo a voi", se i musulmani questo lo capiscono bene, altrimenti noi laviamo loro i piedi e loro non accettano di lavarli agli altri.

napolitame

Lun, 02/04/2018 - 12:44

finalmente un sacerdote degno di tal nome! Che ignora le porcate dell'eretico e massone bergoglio, e si ricorda che i dodici cui lavare i piedi devono essere maschi e cattolici.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 02/04/2018 - 12:59

Questo eccesso di buonismo, di falsa umiltà, di servilismo verso i poveri, derivano da una interpretazione molto discutibile del messaggio evangelico. Sta diventando stucchevole, insopportabile. Invece che lavare i piedi ai musulmani, lavatevi la testa, magari vi si schiariscono le idee. E basta, ci avete stancato con questa ostentazione di buoni sentimenti da crocerossine e missionarie. Volete davvero seguire il Vangelo? Bene, fatelo. Vendete tutti i vostri averi e donate il ricavato ai poveri (dice Gesù). Poi rinchiudetevi in un convento (meglio se di clausura) e vivete in preghiera e silenzio. Soprattutto in silenzio. Così la smettete di rompere le palle a chi non ha nessuna intenzione di lavare i piedi (o altro) ai migranti.

FilippoGrillo

Lun, 02/04/2018 - 13:06

Che notizia! La notizia vera sarebbe quella per cui nessuno dovrebbe farsi lavare i piedi da nessun altro. Visto e considerato che è una mera operazione di igiene personale! E non invece una richiesta di vedere umiliato un proprio simile. Secondo l'esempio, ci facciamo tutti crocifiggere? Come se non lo facesse ogni giorno una stampa vile, venduta e comprata per...nulla!

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Lun, 02/04/2018 - 13:21

Hanno fatto bene i due preti.Ma perché avrebbero dovuto lavare i pedi a questi lerci personaggi?

steacanessa

Lun, 02/04/2018 - 13:27

Un Cristiano non può entrare in moschea, il numero uno invece di lavare i piedi ai musulmani dovrebbe lavargli il poco che c’è dentro il cranio.

salvietta

Lun, 02/04/2018 - 13:41

Gesù ha lavato i piedi ai suoi Apostoli, non a tutti gli estranei che passavano di lì !!

Vostradamus

Lun, 02/04/2018 - 13:48

Si comprino una saponetta, e vadano a lavarsi i piedi da soli, con gran sollievo di tutti, specialmente se vanno a lavarseli a casa loro. E' sempre più evidente che il cristianesimo, in mano al papoglio e altri mal ispirati, diventa sempre più ridicolo ed inadeguato.

Michele Calò

Lun, 02/04/2018 - 14:03

Solito florilegio di scrotiformi analfabeti funzionali e strutturali sinistrati. A malapena leggono i fumetti e si permettono di discettare sui fondamentali cristiani. La lavanda dei piedi ai 12 Apostoli è un atto di umilta' tra confratelli nella fede e non un atto politico come sta imponendo el pampero argentino! Pfuiiii!

umberto nordio

Lun, 02/04/2018 - 14:20

Hanno fatto bene.Perchè poi dovevano lavare i piedi a gente che non lo fa mai?Che lo facciano da se.

umberto nordio

Lun, 02/04/2018 - 14:22

Che ci bevano sopra!

jeanlage

Lun, 02/04/2018 - 14:25

Cristo ha lavato i piedi ai suoi discepoli e non a Barabba. Non seguire queste idiozie è segno di buon senso e fedeltà alla tradizione.Tutto questo can can buonista è come al solito frutto dell'ignoranza e della mala fede. A meno che il farsi lavare i piedi rientri fra i diritti umani sanciti dall'ONU, come aborto e pederastia.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 02/04/2018 - 14:38

Vescovo buffone,hanno fatto bene, se li andassero a lavare nel fiume. Arrivano da parassiti, ricevono tutto il possibile e bisogna pure lavargli i piedi.

manfredog

Lun, 02/04/2018 - 14:40

..mah..si vede che questi preti al Primitivo a Manduria, preferiscono il Primitivo di Manduria e, in questo caso, fanno proprio bene..molto bene.. mg.

caren

Lun, 02/04/2018 - 14:44

Come al solito demetrio _ tirinnante e Totonno58, si distinguono. Questi due falsi preti e indegne sottane come li chiamano, sono ancora fra i pochi che difendono il dettato di Gesù e l'italianità. Quando verranno con la scimitarra fra le mani a sottomettere gli infedeli, non vorrei trovarmi nei panni di qualcuno.

necken

Lun, 02/04/2018 - 14:58

ha fatto benissimo soprattutto se erano islamici altro che razzismo! come giustamente qualcuno ha già fatto notare Gesu ha lavato i piedi agli aspostoli sui discepoli mica a gente di dubbie virtù

PaoloPan

Lun, 02/04/2018 - 15:55

Gesù è chiarissimo: “... anche voi (apostoli) dovete lavare i piedi gli uni agli altri ...” non ha detto di lavare i piedi ai maomettani che vogliono uccidere o sottomettere i cristiani. Ovvio che il sig. Bergolio è un imam travestito da papa.

demetrio_tirinnante

Lun, 02/04/2018 - 16:01

SALVIETTA - Lun, 02/04/2018 - 13:41 - Mi piacerebbe aiutarLa a capire, ma preferisco usare il Suo assunto come dieci piani di morbidezza. In linea, peraltro, con il suo nickname!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/04/2018 - 16:05

@Totonno58 - vada il vescovo e tutti i pro-invasione come te a lavare i piedi a tutti gli immigrati e i clandestini. Fate pure loro anchè il bidet, perchè no.

nova

Lun, 02/04/2018 - 16:26

Il lavaggio dei piedi è una liturgia POST-conciliare molto postconciliare. Credo che neanche Paolo VI l'abbia mai praticata.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 02/04/2018 - 16:49

Che pena,

Giorgio Colomba

Lun, 02/04/2018 - 17:03

A riguardo abbiamo già dato giovedì santo con la lavanda ed il bacio dei piedi a due immigrati da parte di Bergoglio.

Una-mattina-mi-...

Lun, 02/04/2018 - 17:23

UNA FARSA CHE NON HA SENSO, CHE OGNUNO SI LAVI PER CONTO SUO SE E' SANO E ABILE. SAREBBE PIU' UTILE UN PO' DI VOLONTARIATO SENZA TANTI OCCHI INDISCRETI A RIMIRARE L'INDECENTE INSULSA PRATICA

gigetto50

Lun, 02/04/2018 - 18:05

....migranti o no, io certe manifestazioni le eliminerei...magari sostituendole con atto simobolico e basta...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 02/04/2018 - 18:51

Dal corano: "O voi che credete, combattete i miscredenti che vi stanno attorno, che trovino durezza in voi" (Sura IX 123). "Se non vi lancerete nella lotta, [Allah] vi castigherà con doloroso castigo" (Sura IX 39). "Vi è stato ordinato di combattere, anche se non lo gradite" (Sura II 216). "Preparate, contro di loro, tutte le forze che potrete e i cavalli addestrati per terrorizzare il nemico di Allah" (Sura VIII 60). "...uccidete questi miscredenti ovunque li incontriate, catturateli,

hornblower

Lun, 02/04/2018 - 18:54

"Se dunque io.......vi ho lavato i piedi, anche voi dovete lavare i piedi gli uni agli altri........", quando dice gli uni agli altri, intende che gli apostoli si devono lavare i piedi fra di loro che sono battezzati e quindi, per estensione, l'esortazione riguarda solo i battezzati.

MgK457

Lun, 02/04/2018 - 19:23

Bergoglio dovrebbe convertire i musulmani in Cristiani, perché facendo il Papa Cristo gli chiederà conto delle anime islamiche andate all'inferno, il lavaggio dei piedi agli infedeli musulmani è cosa buona e giusta solo in quest'ottica. Purtroppo Bergoglio fa ecumenismo con l'islam attualmente e non conversione, quindi è episodio solo di facciata. Bergoglio lei deve convertire, non fare ecumenismo.

Mefisto

Lun, 02/04/2018 - 19:37

come dargli torto, chissà che puzza di piedi...

Solovale48

Lun, 02/04/2018 - 20:00

La lavanda dei piedi è atto liturgico e fa parte dei riti pasquali, poiché la Pasqua è il centro della liturgia cristiana,visto che si tratta della Passione, morte e Resurrezione del Signore, per cui cosa centrano i mussulmani..., o chiunque altro !

pilandi

Lun, 02/04/2018 - 20:19

Il tallio è l'elemento chimico di numero atomico 81. Il suo simbolo è Tl. È un metallo del blocco p grigio e malleabile; somiglia allo stagno, ma scurisce per ossidazione quando è esposto all'aria. Il tallio venne scoperto indipendentemente nel 1861 dai chimici William Crookes e Claude-Auguste Lamy in residui della produzione di acido solforico.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 02/04/2018 - 20:59

^*@*^ Chiedo lumi , non ho ben capito se bèrgolio o bergogliò sia SCIITA o SUNNITA .