La perizia che scagiona i marò: "Colpi partiti da una nave greca"

L'analisi del perito Luigi Di Stefano depositata al Tribunale del mare di Amburgo sposta le responsabilità della morte dei pescatori indiani sui contractor della nave greca Olympic Flair

Il documento redatto dal perito Luigi Di Stefano, spedito alla magistratura indiana e depositato al Tribunale del mare di Amburgo, scagionerebbe i due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, dall'accusa di aver ucciso i pescatori indiani al largo delle coste del Kerala. Un dossier fondamentale, che la corte dell'Aja dovrà valutare attentamente. Dalle carte emerge che il ruolo centrale nella morte dei pescatori a bordo della Saint Antony sarebbe ricoperto dalla nave greca Olympic Flair.

Come riporta il quotidiano Libero, infatti, confrontando il diario di bordo della Enrica Lexie, redatto dal comandante Umberto Vitelli, e le dichiarazioni sulla posizione della nave greca, si capisce che i greci mentono. E che gli indiani fossero a conoscenza della menzogna. Nei diari della Lexie si legge che l'attacco ricevuto dalla Olympic Flair sarebbe avvenuto alle 18.30, ora in cui il comandante Vitelli è stato avvertito dalla guardia costiera indiana del pericolo di incontrare i pirati che poco prima avevano assaltato la Olympus. I greci, invece, hanno sempre dichiarato di aver ricevuto l'attacco ben quattro ore dopo. Ma i conti non tornano.

I greci, come riportato nell'International maritime organization, hanno denunciato di aver ricevuto un attacco pirata da due imbarcazioni alle 22.20 (ore locali) a "2,5 miglia a sud del terminale petrolifero di Kochi, India". Ad attaccare furono "20 briganti su due imbarcazioni". Ma poi desisterono. Secondo i racconti dei greci, a cacciarli sarebbe stato l'utilizzo di idranti. Ma dopo aver negato di avere contractor sul ponte, furono costretti ad ammettere di avere uomini armati a bordo. Sono stati loro ad uccidere i pescatori?

Un'altra incongruenza riguarda la posizione della nave greca. Se alle 22 si fosse davvero trovata a 2,5 miglia a sud del terminale petrolifero di Kochi avrebbe incontrato la Enrica Lexie, scortata dai guardiacoste Lakghinbai e Samar oltre che da un aereo della Guardai costiera indiana. Come è possibile che i pirati abbiano attaccato la Olympus con tutti quei militari nei paraggi? Probabilmente perché la nave greca non si trovava affatto lì. Ma altrove. Eppure i greci hanno mentito, e l'India lo sapeva.

Commenti

Iacobellig

Ven, 08/01/2016 - 14:41

...E L'ITALIA ALL'EPOCA DEI FATTI HA ANCHE RISATCITO I FAMILIARI DEI PESCATORI DECEDUTI. CERTO CHE I NOSTRI GOVERNANTI SONO DAVVERO DEGLI IMBECILLI!

Carboni oreste

Ven, 08/01/2016 - 14:44

Naaaaaa pontalti che pontifichi dalle valli trentine. Io da povero semianalfabeta(non ho bisogno di paroloni come te)sardo,non e' da tanto che proprio su questo Giornale ho raccontato i fatti descritti da South China. I furbi indiani maledetti bugiardi,hanno fatto rientrare la Enrica Lexie mentre si trovava in acque internazionali,lasciando che una nave greca uscisse da tali acque. Il tutto perche'. montanaro so tutto mi e so un kazzo. C'era in ballo la questione degli elicotteri Agusta. Cordialmente. Un sardo inkazzatissimo separatista ad Hong Kong.

agosvac

Ven, 08/01/2016 - 14:48

L'India ha "sempre" saputo che i nostri fucilieri di marina erano innocenti solo che ci ha voluto speculare sopra complice nostri Governi del tutto inetti!!! Che i proiettili esplosi contro i pescatori non fossero compatibili con le armi in dotazione ai nostri fucilieri si è saputo dall'inizio di questa tristissima vicenda!!! Un Governo serio invece di un incompetente come De Mistura avrebbe dovuto mandare una persona seria e preparata!!!!! Il fatto che oggi De Mistura faccia parte dell'Onu, è indice dell'inutilità di questa organizzazione stupida ed inefficiente!!!

roseg

Ven, 08/01/2016 - 14:52

Chissà cosa dirà ora L'IGNOBILE TUTTOLOGO pontalti...che figura di merxa.

xgerico

Ven, 08/01/2016 - 14:59

Ancora con Luigi Di Stefano "Il perito per aria"! Andate a vedere e leggere da dove ha fatto le perizie! Poi non stupitevi, se uno non crede a quel che viene scritto quì!

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 08/01/2016 - 15:02

ORA CHE DIRANNO I BASTARDI ITALIANI CHE HANNO DETTO CHE LI DOVEVANO AMMAZZARE? O CHE ERANO CONTENTI DI I DUE MARO' ERANO IN CARCERE? MI PARE CHE SONO S...... DI SINISTRA. GIA' LA TESI ERA STATA SPIEGATA, CON PARTICOLARI, IN TELEVISIONE E DA TEMPO. DOVE SONO I SxxxxxxxxxI

xgerico

Ven, 08/01/2016 - 15:11

Chi Luigi Di Stefano, il finto laureato?!

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 08/01/2016 - 15:19

NORIMBERGA! per napolitano, monti,passera, di paola, VERGOGNA!!!

Carboni oreste

Ven, 08/01/2016 - 15:25

xgerico,comunistello saturo di coca(non cola) Per cortesia,torna nel tuo centro sociale a spaccar vetrine e spacciare dosi per i deficienti poppanti come te. PS la sboldrina ti fa un baffo

xgerico

Ven, 08/01/2016 - 15:33

Chi Luigi Di Stefano di Casapound?!

Carboni oreste

Ven, 08/01/2016 - 15:39

pontalti montanaro,erudiscici. Qual'e' l'alzo maggiore per colpire il piu' lontano possibile. Quarta lezione del corso di balistica che ho fatto da allievo elettromeccanico al CEMM di Taranto. Tenendo conto del rollio della nave. Allievo Carboni. Esatto Allora per sopravvivere facevo il benzinaio. Un sardo separatista ad HK

baio57

Ven, 08/01/2016 - 15:43

@ xgerico- Hai ragione la perizia più veritiera e quella che arriva dall'incommensurabile perito/ispettor/criminologo della bassa val d'Adige.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Ven, 08/01/2016 - 15:51

Certo che se così fosse per i nostri governanti di allora (governo Monti) è proprio uno smacco da scacco matto che dimostra tutta la loro incompetenza governativa ed in particolare l'incompetenza in politica estera. Per governare non basta essere buoni economisti(?), bisogna essere anche politici capaci di capire le regole, a volte poco leali, del mercato globale che per certi aspetti impone anche il gioco sporco per accaparrarsi commesse che potrebbero finire in altri paesi o che addirittura consente di portarle via a società già assegnatarie. Questa è la realtà, non riconoscere questo significa essere degli emeriti ipocriti, che corrisponde alla fotografia dei nostri buonisti moralmente superiori che hanno fatto di tutto per rendere innocue le commesse con Libia, Russia, India ecc. Il risultato è che da noi il lavoro diminuisce mentre in paesi come la Francia o la Germania diminuisce la disoccupazione.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 08/01/2016 - 15:56

LuigiNO Medici Buon anno, e secondo te il tribunale di Amburgo si avvale della perizia di un FINTO LAUREATO???? VA A CIAPÀ I RATT!!!!

marcomasiero

Ven, 08/01/2016 - 15:57

xgerico ... laureato o meno la sostanza dei conti non cambia, li può eseguire pure un diplomato nautico ! si è sempre saputo in ambito MIL che sono innocenti e ora vorremo vedere chi gli ridà 4 anni di vita rubata !!!

releone13

Ven, 08/01/2016 - 15:59

certo che se questi 2 sperano di essere scagionati dalla perizia di questo IMPOSTORE E BUGIARDO..... addio! Il Sig. Di Stefano infatti ha MENTITO SULLA SUA LAUREA, conseguita presso una università NON RICONOSCIUTA, frequentando corsi a distanza (.....), non è INGEGNERE, infatti non è iscritto in nessun albo professionale, e le sue tesi si basano, come lui stesso ammette, su articoli di giornale e video di YOUTUBE....infatti lui stesso dice che SE LE NOTIZIE RIPORTATE SONO FALSE NON E' COLPA MIA!!!!!!!!!!!......cari marò......AUGURI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Carboni oreste

Ven, 08/01/2016 - 16:05

pontalti,esperto del kaiser. forza di gravità e all'attrito viscoso del mezzo fisico di propagazione.Prima lezione di balistica che ho imparato da allievo di leva al CEMM di Taranto Il proiettile possiede una velocità iniziale poiché gli è stata impressa una forza di tipo impulsivo e non ha alcun tipo di propulsione che persista nel tempo. Procede quindi solo per inerzia. L'alzo maggiore e' di 45 gradi. Esatto allievo Carboni rispose l'istruttore Capitano di Fregata ad un umile benzinaio sardo.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 08/01/2016 - 16:06

Adesso chi pagherà i danni ai due imputati, alla Marina e all'Italia?.

Adinel

Ven, 08/01/2016 - 16:19

mi sorge veramente un dubbio!!!! Ma all'Italia va sempre bene tutto ??? il tutto ê andato cosî a lungo, cosi intanto i burocrati si sono fatto i loro viaggi avanti e indietro , a spese dello Stato. che bello lavorare cosi' !!! Relazionarsi con altre culture in forma diplomatica , come fossero in vacanza! Se non bastasse pure pagarli e abbastanza!....... ! Noi tutti ad aspettare ; con sempre i soliti rinvii! Che Italia!!!! Vergogna! Cosî facendo si capisce perchè quando qualcuno siede al Governo , non vuole mai dico mai lasciare la poltrona. Quale imbecille lo farebbe, con la pacchia che si ritrovano?!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 08/01/2016 - 16:25

dopo 4 anni ci si avvicina alla verita! ovviamente il cre.tino pontalti non ci crede, e chiederà la revisione del processo, proclamerà l'infondatezza delle prove, e blablabla.... che co...ni!!!!! :-)

malfiero

Ven, 08/01/2016 - 16:28

E ADESSO?

malfiero

Ven, 08/01/2016 - 16:30

aTTUALMENTE LA MAGGIOR PREOCCUPAZIONE PER IL NOSTRO SIG. PRESIDENTE SONO I NUOVI ITALIANI QUELLI VECCHI CHE HANNO SERVITO LA PROPRIA NAZIONE POSSIAMO BUTTARLI A MARE

ziobeppe1951

Ven, 08/01/2016 - 16:39

In attesa della perizia del grande tuttologo pirla, si è gia espresso il pirla minore

canaletto

Ven, 08/01/2016 - 16:39

I GRECI SONO PIU BUGIARDI DEI TOSCANI E NOI CxxxxxxI ABBIAMO ANCHE PAGATI DEI MxxxOSI INDIANI SENZA AVER FATTO NULLA. GRECI DI MxxxA, CONFESSATE E PAGATE TUTTI I DANNI ED I MARO SUBITO LIBERI IMMEDIATAMENTE.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 08/01/2016 - 16:45

Caro Oreste buon anno, XGERICO in realta Luigi Medici da Roma classe 1945 (NB tutte informazioni che ci ha fornito lui nei suoi postati) ha votato M5s non è PIU COCOMERIOTA ma PAPAYASO!!!lol lol Saludos cordiales dal Nicaragua. Stiamo bene noi che abbiamo deciso di andarcene dal Belpaese

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 08/01/2016 - 16:54

Un governo tecnico,come quello monti,ed uscito dal cilindro magico di pannolone napolitano,non poteva fare di peggio.L'Italia ha grandi menti in giro per il mondo,peccato che a nessuno di loro è stato chiesto di governare,altrimenti l'Ue della culona di Germania aprirebbe un'infrazione sull'itaglia voluta da una classe politica nostrana cloaca.

xgerico

Ven, 08/01/2016 - 16:55

@hernando45- Da chi hai saputo che hanno accettato la perizia di Luigi Di Stefano da lui, dal Giornale Libero, o dal Settimanale CHI? Allora stai messo male!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 08/01/2016 - 16:55

Calma e gesso! Non è stato ancora consultato Pontalti.

tRHC

Ven, 08/01/2016 - 17:02

Carboni oreste:Hai frainteso il Raoul,Lui intendeva dire che era tanto esperto di alzi si .. ma di gomito,fagli delle domande sulla bottiglia non ne pecca una... Ciau Goppai!!!

Libertà75

Ven, 08/01/2016 - 17:05

è più facile che i marò siano innocenti piuttosto che i compagni nelle 4 banche salvate...

vince50

Ven, 08/01/2016 - 17:06

Lo si era capito sia da subito,difatti i greci furbi si sono allontanati,gli Italiani co****ni nel DNA subito disponibili.Definendoci popolo bizarro winston churchill non ha voluto calcare la mano,forse per pietà.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Ven, 08/01/2016 - 17:06

ALLA FACCIA DEI SINISTRATI CHE FURONO PRONTI a tacciare i Marò come "fascisti" da "lasciar perdere"... Ecco un estratto dal mio commento ad un articolo de IL GIORNALE del 22/03/2013: (...) "c'è ancora qualcuno dei commentatori che esulta "per la corretta restituzione dei marò" a questi pidocchiosi! (...) Ma dove vivono i "tecnici" del ministero ed i sottoposto? Su Plutone, oppure preferiscono barattare la vita di due uomini in cambio di che? (...) Quegli uomini erano di guardia ad una nave in ACQUE INTERNAZIONALI e, come per chi presta la guardia, in caso s'avvicini qualcuno a meno di 100 metri, intimano l'alt e, in caso di insistenza, hanno ordine di sparare! (...) Non va dimenticato che, poco lontano (ed in acque internazionali) era presente anche una NAVE GRECA. (...) L'esame balistico sui bossoli ha rilevato che fossero italiani ma, nel mondo, a quanti paesi - l'Italia - ha venduto armi e proiettili?".

xgerico

Ven, 08/01/2016 - 17:08

@@@hernando45- Da chi hai saputo che hanno accettato, ad Amburgo, la perizia di Luigi Di Stefano da lui, dal Giornale Libero, o dal Settimanale CHI? Allora stai messo male!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 08/01/2016 - 17:29

L'ing. Luigi Di Francesco, laureato alla prestigiosa "Adam Smith University of America”, pone la parola fine alla questione marò e smaschera la viltà dei governi di sinistra. Adesso Renzi deve reagire con forza, la perizia è definitiva e la verità che rivela è granitica, assoluta. Lo garantisce l'autorevolezza mondiale del suo estensore, già famoso per la perizia che rivelò la verità su Ustica. Ma questo debole governo antinazionale e filoeuropeo saprà utilizzarla per inchiodare l'India?

Raoul Pontalti

Ven, 08/01/2016 - 17:34

Trascurando i titoli accademici di Luigi Di Stefano che comunque la materia la maneggia, constatiamo come peraltro costui sia proprio un maneggione che a seconda delle altrui carte che trova nel corso del tempo, via via modifica, stravolge, "maneggia" la ricostruzione dei fatti venendo a sostenere tutto e il contrario di tutto con un unico punto fermo: l'estraneità dei marò all'incidente. Dopo aver coinvolto la Guardia costiera dello Sri Lanka , i pirati indiani e le tigri di Mompracem oggi tira in ballo la Olympic Flair e per farlo ne modifica addirittura la posizione. Peccato che una nave alla fonda dinanzi ad un terminal petrolifero non possa modificare la posizione senza che le autorità portuali e la Guardia costiera se ne avvedano. Tantomeno la medesima può mettersi impunemente a sparare a raffica in acque territoriali indiane. Ennesima bufala dunque.

Fjr

Ven, 08/01/2016 - 17:42

SONO 4 ANNI CHE SAPPIAMO CHE NON SONO STATI LORO !! Cosa aspettiamo a riprenderceli !! Gentiloni sveglia e datti una mossa visto che sei pagato dagli italiani ,profumatamente, e ancora non hai combinato una mazza

lamwolf

Ven, 08/01/2016 - 17:45

Il problema che i tre Governi che si sono succeduti uno tecnico con Monti (che li aveva a casa e li ha rimandati in India, vergognati!) e gli altri due di comunisti fatti da incapaci non contano nulla in politica internazionale. Fossero stati due militari di qualsiasi altra nazione al mondo sarebbero a casa.

Dordolio

Ven, 08/01/2016 - 17:48

Si seppe subito che i greci se l'erano filata alla massima velocità, e invece alla nostra nave venne ordinato di consegnarsi agli indiani.... Da qui tutta la differenza dello sviluppo degli eventi.... "Male non fare e paura non avere..." Ma davvero???? Se anche li avessero accusati di aver rubato l'intero Taj Mahal era da scappare a gambe levate....

xgerico

Ven, 08/01/2016 - 18:00

@hernando45-16:45 - Ma ti rendi conto quanto "vaneggi" con la mente! Che pensi che a "Oreste" interessi il mio nome e cognome ivi compreso l'anno di nascita?

MOSTARDELLIS

Ven, 08/01/2016 - 18:03

Ormai siamo alla farsa e i nostri governanti sono del tutto incapaci di gestire una situazione talmente semplice ed elementare.. E' inutile ripetere che bisognava opporsi sin dall'inizio.

Bassofondale

Ven, 08/01/2016 - 18:07

Andiamoceli a riprendere e basta con queste manfrine pagliacci!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 08/01/2016 - 18:12

Luigi Di Stefano "MANEGGIA" scrive il Prof di Trento, lui invece "VANEGGIA"!!!lol lol Pax vobiscum PS x Luigi Medici Le stupidate anche se le scrivi 2 volte e te le pubblicano SEMPRE STUPIDATE RIMANGONO Ciao.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 08/01/2016 - 18:30

Caro Luigi sono dati che hai pubblicato qui Tu piu di 2 anni fa, ma forse l'arteriosclerosi te lo ha fatto dimenticare. Stammi bene.

linoalo1

Ven, 08/01/2016 - 18:48

Colpevoli o non colpevoli,la colpa,semmai è dei loro Capi!!!Loro,eseguivano solo gli ordini!!!!Quindi,non dovrebbero essere accusati di un bel niente!!!

leo_polemico

Ven, 08/01/2016 - 19:08

E adesso chi "paga" per gli errori commessi o convalidati come verità assolute? Non certo i politici bocconiani incapaci ed incompetenti.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 08/01/2016 - 20:07

che i marò italiani abbiano ucciso i 2 pescatori questo è fuori discussione-- ora rimane da stabilire solo dove verranno giudicati - se in italia oppure in india e con quale capo d'accusa-- tutto il resto è una immensa mole di fango e ricostruzioni inventate, notizie nascoste e non verificate, doppie versioni costruite dalla Farnesina e dalla stampa compiacente, un ruolo ambiguo della destra più estrema fino alla farsa politica e diplomatica- complimenti al giornalista che di articoli "acchiappa click" se ne intende-anche se -pescare a strascico qui è facilissimo-

Edmond Dantes

Ven, 08/01/2016 - 20:19

Ragazzi, se per caso Raoul Pontalti fosse abilitato al patrocinio legale state certi che chi ricorresse alla sua assistenza anche solo per contestare un divieto di sosta si beccherebbe l'ergastolo ! Ormai è una macchietta della professione forense degna di " Un giorno in pretura ", film-cult con Alberto Sordi e Peppino de Filippo.

dare 54

Ven, 08/01/2016 - 20:47

La posizione della nave italiana e di altre navi straniere, quella del peschereccio, gli orari, il calibro dei proiettili estratti dal peschereccio e/o dai corpi, incompatibile con le armi dei marinai italiani, la distruzione frettolosa del peschereccio da parte degli indiani, la perizia iniziale del "coroner" indiano, poi sbianchettata e "corretta". Tutti questi elementi, resi noti via via dalla stampa, deponevano a favore dei nostri marinai, e poi .... siamo riusciti poi a vendergli qualche elicottero?

xgerico

Ven, 08/01/2016 - 21:48

@hernando45- Come pensavo, non hai capito un caz-zo di quel che o scritto!

mou

Ven, 08/01/2016 - 22:46

I maro' che sparano ai pirati? Ma se per farli uscire dalla nave ( si erano nascosti nel cesso) gli Indiani han dovuto gridare loro :"Scendete da quella nave, cxxxo!"

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 09/01/2016 - 00:05

DIMENTICANZA, o scritto si scrive con l'H!!!!!PAPAYASO!!!!lol lol. De nuevo Hasta mañana.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 09/01/2016 - 00:57

"..il dossier che la corte dell'Aja dovrà valutare attentamente..". Così grazie al cinico menefreghismo di Napolitano, Monti, Passera, Letta, e buon ultimo il ciarlatano Renzi I NOSTRI DUE MARÒ NON TORNERANNO IN FAMIGLIA PER QUALCHE ALTRO ANNO.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 09/01/2016 - 01:31

elkid 20:07 scrive : "che i marò italiani abbiano ucciso i 2 pescatori questo è fuori discussione" - - - Ovviamente lei era sul posto, magari assieme al ns tuttologo nazionale, e può quindi attestare che i ns militari hanno sparato a QUEL peschereccio e ucciso QUEI pescatori. – Tontone.

Franck Dubosc

Sab, 09/01/2016 - 08:06

@xgerico la tua tesi barcolla con quell'italiano incerto ("o scritto"...)

claudioarmc

Sab, 09/01/2016 - 08:20

Chi ha sputato si Marò non sarà dimenticato.....mai

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 09/01/2016 - 13:40

Ma come si fa ad avere delle MINCHIE "CONNAZIONALI" che per non sapere ne leggere ne scrivere DANNO COMUNQUE RAGIONE AL PAESE DELLE MOSCHE...ma roba da pazzi, quanta MER..da C'e in Italia...