Mare nostrum, scatta l'allarme: "Dieci militari positivi alla tbc"

La Marina Militare lancia l'allarme. E Salvini attacca il governo Renzi: "Questa gente riporta malattie che avevamo sconfitto da anni"

Mentre gli sbarchi non accennano a diminuire, la Marina Militare lancia un allarme che gela il sangue nelle vene. Una decina i militari impegnati nelle operazioni "Mare Nostrum" sono risultati positivi al test di Mantoux, la prova di screening che individua la la presenza di una infezione latente del micobatterio della tubercolosi.

"Nessuno di questi casi è in fase attiva o contagiosa, sono risultati positivi a questo screening precauzionale e continuano a lavorare - assicurano fonti della Marina Militare all'Adnkronos - quindi nessun campanello d’allarme perché in operazioni così complesse e dove sono impegnati migliaia di uomini questo dato è fisiologico". Tra i dieci casi di contagio non ci sarebbe alcun medico né operatori sanitari impegnati nei soccorsi a bordo delle navi. Eppure, nonostante i toni consolatori della Marina Militare, la nuova ondata migratoria, che dall'inizio dell'anno ha inondato le nostre coste di almeno 50mila clandestini, riporta in Italia malattie dimenticate da anni come appunto la scabbia e la tbc. Non a caso, settimana scorsa, il ministero della Salute ha coordinato un tavolo di tecnici ed esperti della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, della Guardia Costiera e della Marina Militare che, insieme ai rispettivi uffici sanitari, hanno lavorato a un protocollo unico per tutti gli operatori in divisa finalizzato a individuare un'unica profilassi e strumenti adeguati al fine di garantire un requisito minimo di sicurezza sanitaria.

Nella missione "Mare Nostrum" ogni aspetto sanitario ha come obiettivo la prevenzione della salute dei militari coinvolti e dei migranti che vengono soccorsi. "Dispositivi medici come tute, guanti e mascherine isolano gli operatori sanitari permettendo i controlli e le visite in perfetta sicurezza e isolandoli anche il resto dell’equipaggio delle navi impegnati in mare - spiegano dalla Marina Militare - queste ultime poi vengono sanificate dopo ogni operazione". Tuttavia, nemmno questi accorgimenti sono riusciti a proteggere i dieci militari che adesso risultano positivi al test di Mantoux. Un rischio che era stato già paventato settimane fa da Matteo Salvini"La tubercolosi e la scabbia non arrivano dalla Finlandia - spiegava il segretario della Lega Nord a Tango - purtroppo con una sanità arretrata in Nordafrica questa gente riporta malattie che avevamo sconfitto da anni".

Commenti

blackbird

Lun, 09/06/2014 - 19:57

Ma se anche gli insegnanti dovevano, da sempre, fare i test anti-tubercolosi! E i casi di "positività" al test, ma negativi a controlli più aprofonditi erano all'ordine del giorno. Basta con questa discriminazione - disprezzo, chi affronta una traversata del deserto e del mare nelle condizioni in cui lo fanno queste persono non è certo cagionevole di salute. Se poi si vuole "disinfestare" questi ospiti, lo si faccia anche nei contfronti di tutti quelli che vengono da Paesi extraeuropei: la diabrotica del mais viveva solo nel Nord-America, fino a qualche anno fa e, pare appurato, sia arrivata in Italia grazie ai mezzi e ai militari USA. Paese che si dice non sia tanto arretrato.

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 09/06/2014 - 20:03

Come da copione ,già anticipato......a quando EBOLA?

vanni1944

Lun, 09/06/2014 - 20:05

Ci impesteranno tutti ! spero impestino anche i nostri politici e i loro parenti ! voglio vedere se riconosceranno la causa di servizio ai militari positivi alla tbc !

vince50

Lun, 09/06/2014 - 20:08

La tbc non colpirà i responsabili di questo scempio,ma i poveri cristi.Loro sono immuni e al sicuro,e della gente chi se fotte.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 09/06/2014 - 20:10

E questo è solo l'inizio. Preparatevi per l'arrivo di colera, rabbia, scabbia e vaiolo. Una bella spinta alla sgangherata sanità italiana per finire in totale fallimento! VIVA IL PAPA FURBESCO!!!!!

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 09/06/2014 - 20:17

Quando veniva posto il pericolo che queste invasioni di clandestini avrebbero portato al ritorno di malattie estirpate con sacrifici da quasi un secolo, i nostri bravi buonisti di sinistra assieme ai ciappacareghe di quelli di NCD, assieme a tutte quelle organizzazioni umanitarie,, tutte assolutamente di sinistra che hanno trovato scopo di lucro con i clandestini ........raccontavano le solite balle che il pericolo di malattie non esiste, ma a questi cialtroni che dire ....se li portino a casa loro a contatto con loro mogli e figli.

moshe

Lun, 09/06/2014 - 20:21

Se le destre non si decidono a promuovere un movimento a livello nazionale nei confronti di questa invasione barbara e se non portano sotto processo questo governo, SI RENDONO COMPLICI DELLA ROVINA DELL'ITALIA !!!

NON RASSEGNATO

Lun, 09/06/2014 - 20:30

Siamo in fervida attesa di una epidemia di Ebola

macchiapam

Lun, 09/06/2014 - 20:34

E' davvero giunta l'ora che Napolitano si presenti alle Camere per giustificare il suo protagonismo - certamente non consentito dalla Costituzione - nell'incoraggiare, col docile ministro Frattini (mentre Berlusconi s'era defilato), l'adesione dell'Italia all'intervento militare in Libia di britannici, francesi e americani. Era appena ovvio che ciò avrebbe messo nel nulla i vantaggiosi accordi in tema d'immigrazione conclusi tra Berlusconi e Gheddafi. Infatti così è stato e ora affoghiamo nel disastro. Non è davvero troppo esigere spiegazioni.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 09/06/2014 - 20:35

Gli effetti di "mare nostrum" per salvare vite umane in mare? 10 militari italiani risultati positivi al bacillo LATENTE della TBC. Senza che la malattia sia in atto. Tant'è che sono rimasti in servizio e continuano a lavorare.---------------------------------- Gli effetti della missione italiana in Afganistan? Per ammazzare afgani a casa loro: Oltre 50 italiani rientrati in Italia in un telo di plastica e che in servizio non ci rientreranno mai più essendo morti. Ovviamente ci scandalizziamo per "mare nostrum"!! Ridicoli - Ma non mi pubblicano lo so!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 09/06/2014 - 20:48

Dicevano che era sotto controllo; tutto e niente. Grazie Renzi e Grillo che avete tolto il reato di clandestinità ra Vi invito, invece di usare la bocca di sporcarVi le mani ed andate a pulire la cacca dei Migranti; brutti anatroccoli che non siete altro. Sembra la Fiera dell'Est e non è più una canzone ma una realtà sotto gli occhi di tutti; e continuano a ballare mentre il Titanic affonda beato che suona e chi balla farà la fine del sorcio. Forza Italia e Forza Lega Nrd. Fratelli d'Italia sembrate messi all'angolo e nessuno Vi ascolta bontà loro. Shalom

Aristofane etneo

Lun, 09/06/2014 - 21:12

Ma che senso ha usare la nostra Marina Militare per farci invadere da centinaia di migliaia di immigrati senza documenti e che dovremo mantenere e curare come fossero animali rari in estinzione! A loro spese di vitto alloggio, cure mediche, sigarette e paghetta giornaliera e i nostri vecchi a 400 euro al mese e tutti i nostri connazionali senza lavoro che vengano lasciati crepare nell'angoscia e nella vergogna ? Quasi quasi concordo con quanti scrivono che trattasi di semplice, banale Alto Tradimento da parte di coloro che rappresentano le nostre Istituzioni e permettono, anzi ordinano, simili azioni "militari".

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 09/06/2014 - 21:33

e una vergogna!!! portare le malattie che non esistevano più...quanto ci costa Mare vostrum!!

Scricciolo

Lun, 09/06/2014 - 21:41

Finiamola di spremere uomini e mezzi per l'interesse di chi ci campa su questi disperati. Scafisti, personale dei centri accoglienza, politici vari, Etc.

eolo121

Lun, 09/06/2014 - 21:56

alfanooo batti un colpo.. difendi le frontiere

Gaeta Agostino

Lun, 09/06/2014 - 22:01

Ma quando lo vogliamo capire che questi clandestini criminali parassiti e delinquenti devono essere buttati tutti a mare invece di andarli a prenderli sulle coste libiche. Per blackbird che ha il cuore in mano, st...o quanti ne ospiti a casa tua. Quanti''??? nessuno!!! e allora stai zitto e non ergerti a moralista. Sono razzista ??? chiamatemi come c....o volete ma questi a casa mia non li voglio.....

gianni59

Lun, 09/06/2014 - 22:02

Non basterebbe vaccinarli?

killkoms

Lun, 09/06/2014 - 22:35

urge un urgente commento dell'illuminato pontalti!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 09/06/2014 - 22:36

le risorse

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 09/06/2014 - 22:38

o loro o noi

alvy47

Lun, 09/06/2014 - 22:49

Siamo il popolo piu' autolesionista al mondo, cosa ci possiamofare?

GMfederal

Lun, 09/06/2014 - 23:06

Maledetti macachi perche non restate a casa vostra a infestare i vostri simili inferiori

bernaisi

Lun, 09/06/2014 - 23:16

Mandateci quella squallida della boldrina che magari ce ne liberiamo

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 09/06/2014 - 23:21

blackbird: ma che cavolo dici ..e soprattutto pensi .....i portatori sani di terribili malattie ... e il paziente 0 non ti dice niente ...ma vai a studiare microbiologia applicata ..e poi puoi parlare!!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 09/06/2014 - 23:29

uando le navi a vapore entravano nel porto di New York,I passeggeri di terza classe venivano portati a Ellis Island per l’ispezione, che era più dura. Il traghetto storico Ellis Island veniva usato dal Servizio Immigrazione per trasportare gli immigrati che arrivavano e il personale del centro di immigrazione.uando le navi a vapore entravano nel porto di New York, i più ricchi passeggeri di prima e seconda classe venivano ispezionati a loro comodo nelle loro cabine e scortati a terra da ufficiali dell’immigrazione. I passeggeri di terza classe venivano portati a Ellis Island per l’ispezione, che era più dura.

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 09/06/2014 - 23:30

New york 1894:I medici esaminavano brevemente ciascun immigrante e marcavano sulla schiena con del gesso coloro per i quali occorreva un ulteriore esame per accertarne le condizioni di salute; se vi erano condizioni particolari di infermità ciò comportava che venissero trattenuti all’ospedale di Ellis Island.

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 09/06/2014 - 23:32

New York 1894:Veniva anche effettuato un esame legale, che controllava la nazionalità e, cosa molto importante, l’affiliazione politica. L’afflusso di immigranti era sempre altissimo e imponente il lavoro dei funzionari che sottoponevano a ispezione e interrogatorio le persone: nel giro di alcune ore veniva deciso il destino di intere famiglie, un fatto che meritò a Ellis Island il nome di “Isola delle lacrime”.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 09/06/2014 - 23:45

I nostri giovani sono senza lavoro. Le imprese chiudono. Gli imprenditori si suicidano E QUESTI INCOSCIENTI CONTINUANO A SPENDERE PIÙ DI DIECI MILIONI DI EURO AL MESE per andare a prendere i clandestini addirittura in Libia. BUTTIAMO FUORI DAL GOVERNO QUESTI FOLLI IRRESPONSABILI.

Raoul Pontalti

Lun, 09/06/2014 - 23:56

Salvini somaro la scabies norvegica sive crustosa è originaria del Madagascar vero? In ogni caso la Norvegia è alla stessa latitudine della Finlandia per la parte settentrionale e anche in Finlandia i Lapponi (quelli all'estremo Nord!) hanno tranquillamente la scabbia che non prendono dai negri. Sulla positività di ben dieci (diconsi dieci! non diecimila o centomila!) militari alla intradermoreazione tubercolinica o test di Mantoux: non facciamo ridere i polli i quali (sensibili anch'essi alla tuberocolosi in particolare da Mycobacterium avium) sanno bene che positività al test non significa affatto malattia ma semplicemente che l'organismo ha avuto contatto con l'antigene tubercolare o con un antigene simile (paratubercolare ad es.) e ribadisco antigene e non parassita o micobatterio tal quale: basti pensare alla vaccinazione...Un tempo venivano vaccinati contro la TBC i militari all'atto dell'arruolamento con test di Mantoux negativo, poi con una sirchiata (ve lo ricordate Sirchia? ministro olgettino poi condananto per varie maialate tangentizie e famoso per l'ordinanza scema sui cani pericolosi che includeva anche i S. Bernardo e i Terranova?) attuata con DPR 465/2001 di fatto fu eliminata la vaccinazione obbligatoria dei militari. Ancora: ma per prendersi la TBC dai negretti bisogna che questi abbiano forme con caverne polmonari aperte o forme laringee e bisogna dormirci assieme per un po'... o almeno conviverci in ambiente ristretto, quindi l'antigene tubercolare chissà quando e dove l'hanno preso quei militari, comunque non meno 3 o 4 mesi fa (periodo finestra...). Non facciamo quindi del razzismo cretino basato sui parassiti, virus e batteri che alla popolazione italiana è più facile siano trasmessi dalle badanti ucraine (con TBC!), dalle puttane nostrane oltre che moldave, polacche e rumene (con AIDS, sifilide, scolo e anche creste di gallo...) o anche dalle ragazzine preoci che tra l'altro con l'herpes genitale, i papillomavirus, le clamidie, etc. ci sguazzano e poi avranno il loro bravo carcinoma della cervice uterina. E siamo sempre in attesa di Ebola... ce l'avete promessa questa letale febbre emorragica o leghisti e ce la dovete dare: sotto a trovare l'untore con il virus Ebola! E comunque tenete di riserva la MERS!

manolito

Mar, 10/06/2014 - 00:01

alfano il salvatore ......di se stesso. siamo alla frutta con questi politici balordi

electric

Mar, 10/06/2014 - 06:41

Ma la Marina Militare non dovrebbe servire a proteggere le nostre coste dalle invasioni?!?

lento

Mar, 10/06/2014 - 06:46

!Questi "governanti" fanno rimpiangere il Glorioso Fascismo e il Nazismo .Sono passati settantanni e guardate dove ci hanno portati nella merda piu' assoluta....

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Mar, 10/06/2014 - 06:47

Mare nostrum = Tuberculosis tuam. Scabbiam nostram. AIDS a josas

Beaufou

Mar, 10/06/2014 - 08:03

E il 2 giugno, tutti i politici ad applaudire, ilari e festanti, le Forze Armate pronte a difendere i sacri confini della Patria, eh? Difendere da che? Dagli UFO, forse. Pagliacci. Pagliacci e disonesti. Pagliacci, disonesti e criminali.

carlo5

Mar, 10/06/2014 - 08:16

Questi arrivi oramai senza controllo e senza via di uscita sono la dimostrazione della nostra impotenza. Della mancanza di una politica che sappia farsi valere a livello europeo. Renzi ha avuto un voto plebiscitario, che si faccia valere e che faccia vedere se vale. Non ha alibi, se gli impediscono di fare la sua politica puo' benissimo chiamare al voto. Se tra qualche tempo nulla e' cambiato saremo di fronte all'ennesima fregatura. Al fuoco di paglia, alla nostra ingenuita'.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 10/06/2014 - 08:34

Tutte le invasioni, hanno portato malatie contaggiose, in tutti i periodi della storia. È inutile essere buonisti in situazioni come queste, BISOGNA FERMARE IL CAPITALISMO,"LA BORSA INTERNAZIONALE", causa dell`impoverimento del pianeta ed aiutare questi disgraziati nei loro paesi. COMBATTENDO LA CORRUZZIONE, ( ciò che la popolazione Italiana, ha molti SPECIALISTI A CAPO DEL GOVERNO E DEGLI ENTI GOVERNATIVI ).

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 10/06/2014 - 08:41

....ma, la boldrina, non c'era?

Ritratto di indi

indi

Mar, 10/06/2014 - 08:44

Ma daiii? E questo è solo l'inizio! Ora io prenderei un militare alla volta e lo chiuderei nell'appartamento del Komunista Bergoglio, in quello di Casarin e dei candidati della lista tsipras e di tutti quei Koglioni sinistronzi che prendevano per il Kulo La Zanicchi ad Agorà. Lista Tsipras

campofreddo

Mar, 10/06/2014 - 08:47

Ho un alto rispetto e stima per le Forze Armate. Ma permettetemi di obiettare la vostra presa di posizione: "A la guerre comme a la guerre" Sono professionisti e consci dei rischi che porta ogni professione. Punto! Non fate voi del Giornale SPECULAZIONI PROPANGANDISTICHE contro le disgrazie della gente (Militari e Immigrati)

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 10/06/2014 - 09:09

La Tbc non rappresenta soltanto il primo degli effetti collaterali di questa idea demenziale chiamata "mare nostrum" ma l'inizio di una lunga serie di gravi conseguenze per il nostro Paese di una ormai quasi incontrollabile immigrazione. Potrebbero seguire casi del virus dell'ebola e peggio quasi di certo atti di terrorismo condotti da ben addestrati terroristi pronti a sacrificarsi come eroici martiri per ricevere l'assurdo, ridicolo promesso compenso di 72 vergini in un paradiso sensuale. Gli italiani ringrazieranno allora il ministro Alfano, la Boldrini, la Kyenge e la sinistra in generale.

piertrim

Mar, 10/06/2014 - 09:39

Appello a chi lo può promuovere: un bel referendum sul Mare Nostrum si dovrebbe poter fare, non credo che il popolo italiano sia così fesso da farsi invadere, con l'aiuto di qualche nostro buonista e della marina militare, da popoli che nulla hanno o avranno mai a che fare con l'Italia e che ci costano un occhio in tutti i sensi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 10/06/2014 - 10:52

#Raoul Pontalti. Anche stavolta hai abboccato all'esca del "perfido" killkoms. Vedo che non hai ancora deciso cosa fare da grande. Il medico a tempo perso o il legale a tempo pieno? Io, da parte mia, ho esaurito il novero di Istituti Clinici Universitari da affidare alla Tua direzione. Non vorrai, per caso, ambire anche al comando della Clinica Dermosifilopatica dell'Università di Trento?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 10/06/2014 - 10:57

Una domandina semplice semplice. Qual è il compenso mensile percepito dagli eroici equipaggi della nostra marina militare? Conoscerlo aiuterebbe a comprendere il sacro fuoco della loro straordinaria dedizione all'invasione programmata del territorio italiano.

buri

Mar, 10/06/2014 - 11:59

bll'affare, ed ora chi si prenderà cira di questi nostri militari? l'ONU oppure l'UE, è una domanda pleonastica, se non lo fcciamo noi la risposta p NESSUNO!, intanto sarebbe il caso da prebdere misure preventive per evitare il problema

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 10/06/2014 - 12:05

...Quando un giorno non lontano, speriamo, l'Unione Europea, governata dagli attuali burocrati sprovveduti perché incapaci, si renderanno conto del danno che arrecherà questa immigrazione selvaggia, sarà troppo tardi perché sarà stato superato il punto di non ritorno. I problemi non saranno solo quelli sanitari e sociali ma anche di convivenza e quindi ordine e sicurezza pubblica.

Holmert

Mar, 10/06/2014 - 15:18

E' vero come dicono alcuni. Se uno è positivo al tine test(ma quale Mantoux!)significa che ha contratto l'infezione ma non la malattia, che dipende da tanti fattori, compresa la familiarità, la costituzione, la reattività etc. C'è però un dato di fatto che andrebbe verificato. Questi militari sono stati vaccinati prima di mandarli a fare un servizio rischioso? Dall'Africa mica arrivano svedesi svezzati e vaccinati? C'è o non c'è una sanità da terzo mondo ,o no? Ed allora come la mettiamo, mandiamo militari con una mascherina per turarsi il naso e con guanti di protezione? Ma non si trasmette per via aerea il bacillo di Koch o no? E se si è trasmesso ai militari in servizio vuol dire che i negretti hanno la tisi, bronchi che comunicano con caverne tisiogene e sputano sangue ricco di mycobacterium tuberculosis. Poi se restano infetti o si ammalano resta da vedere. Per quelli che difendono gli sbarchi a go go di questa gente ,penso abbiano una enorme dose di incoscienza o siano animati da zelo messianico.

Dicky

Mar, 10/06/2014 - 15:25

We, guardate che la tubercolosi non è mica stata sconfitta, tutt'altro. Ogni anno nei cosiddetti "paesi ricchi" (USA, Europa...) si registrano decine di casi di tubercolosi latente, senza che ce la portino da altre parti.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 10/06/2014 - 16:55

10/06/14 Altri nuovi arrivi (1000)!!Venghino Venghino!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 10/06/2014 - 17:13

ma è ancora presto aspettate che invece di TBC si al AIDS la EBOLA oltre infezioni di quelle che si propagano velocemente in tutta la Italia, meno male ci sono anche i politici in Italia.Ah dimenticavo la PESTE ancora presente in certe parti del mondo in paesi non proprio i più ...ricchi.Auguri a voi.Prego a tutti i lettori di non rispondere a quel imbecille di Omar Muckhtar, GRAZIE.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 10/06/2014 - 17:24

Memphis35 sarebbe meglio sapere i compensi dei politici al governo quell i che hanno venduto l'Italia a questi paesi morti di fame musulmani evidentemente pagano molto pene ..pardon bene

Raoul Pontalti

Mar, 10/06/2014 - 18:04

La TBC si trasmette anche (e prevalentemente) per via aerogena ma non tanto facilmente soprattutto da un negro a un bianco europeo, il quale ultimo è giovane, di buona costituzione (altrimenti non fa il militare...) e appartiene ad una delle razze umane selezionate da millenni di convivenza con il Mycobacterium tuberculosis (e anche con il M. bovis) che ha mietuto milioni di vittime nel corso della storia naturale dell'uomo europeo. I sopravvissuti, ossia le generazioni presenti, hanno migliore resistenza rispetto ad africani, amerindi, asiatici etc. alla TBC. Ma la TBC si può buscare anche per altre vie: transplacentare, perinatale, anche per soluzioni di continuo dei tegumenti (cucina!) e per via alimentare (da Mycobacterium bovis) e quest'ultima non va trascurata, rappresentando oggi una quota ormai ragguardevole dei casi nei bimbi e negli anziani. Maneggiando africani più che alla TBC mi guarderei da epatiti virali (sia a circuito oro-fecale che a trasmissione ematica), salmonellosi, shigellosi, adenovirosi, polmoniti da micoplasma, morbillo, influenza, malattia da Haemophilus, meningite da Neisseria prima di preoccuparmi di TBC e lebbra. In ogni caso sono attivi da tempo sistemi di sorveglianza sindromica che paiono funzionare, il personale sanitario è addestrato ed equipaggato (e vaccinato...), lasciano invece perplessi come sempre i militari capaci di farsi del male con più facilità dei bambini...

michele lascaro

Mar, 10/06/2014 - 19:02

Tra l'altro il bacillo di Koch africano ha dimostrato di essere resistente alla terapia antibiotica finora attuata, (come da noi riscontrato tempo fa in reparto).

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 10/06/2014 - 19:10

campofreddo: il rischio non è per i militari e clandestini, il rischi è per la popolazione che verrà in contatto con i militari e clandestini ..usa il cranietto!!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 10/06/2014 - 19:42

Raoul Pontalti: allora dopo questo bel panegirico mi spieghi perchè si usa ancora fare la profilassi anti TBC sia chi sta in Italia e anche per chi parte e va nei paesi africani?

Holmert

Mar, 10/06/2014 - 20:37

Capito dott. Pontalti, per lei gli africani sono gente di sana e robusta costituzione che a contatto di militari di sana e robusta costituzione sono del tutto sicuri ed immuni da tbc. Mutatis mutandis. Non sarebbe cosa buona e giusta reclamare una emigrazione controllata? A mio padre, negli anni 50,dico negli anni 50, un paese non tanto evoluto allora, come il Venezuela chiese,prima di emigrare: atto di richiamo, certificato di sana e robusta costituzione, certificato di buona condotta rilasciato dalla questura(allora la chiamavano fedina penale),visto dal consolato ed almeno alcuni rudimenti di lingua spagnola. Poi a cose fatte, circa un anno per le pratiche, partì con il bastimento "Conte di Biancamano". Ora questi arrivano ad libitum, pretendono di essere traghettati, altrimenti va il papa a gettare corone alla memoria e a gridare vergogna, assistiti rifocillati e senza documenti e senza nome, Anonimi e sconosciuti. E trova quelli come lei che li difende e minimizza .Io "aborro" una nazione così con dei politici così con le braghe calate. Ricorda gli esperti del terremoto dell'Aquila? Sono scosse di assestamento ,dissero. La potenza sta scemando un po' la volta, poi venne il botto e gli esperti stanno sotto il torchio della magistratura per avere minimizzato. Capito gli esperti? Certo, è come dice lei, il personale è addestrato ed equipaggiato.. Ma lei lo ha fatto il militare? Io sì, come ufficiale medico degli alpini. Sapesse come eravamo addestrati ed equipaggiati!! Bah, lasciamo perdere ch'è meglio. Un zuzzurellone, che andavamo ad ascoltare quando usciva brillo dal bar cantina, mi diceva: "ma tu ci credi a quello che c'è scritto sui libri? Se poi a scriverlo è stato un matto?" Se l'immagina lei un trattato di infettivologia scritto da un matto? E non credo sia una rarità-

Giorgio5819

Mar, 10/06/2014 - 21:14

Ringraziare la politica criminale della sinistra e le minchiate dell'uomo in bianco che regala sim e perle di scemenza.

dado7

Mar, 10/06/2014 - 23:17

L'ignoranza, sia dei giornalisti che di molti dei commentatori, è allucinante. Se qualcuno prima di gridare al contagio avesse controllato ciò che scriveva/leggeva, saprebbe che il test di Mantoux NON è diagnostico per la TBC, ma solo (e non sempre in maniera chiara) per una esposizione passata al batterio, che tuttavia può essere mimata da altri fattori come dermografismi, irritazione, lesioni da grattamento, etc. La TBC si diagnostica con la coltura dell'espettorato, la Mantoux al massimo dice se l'organismo ha incontrato il germe (che, per la cronaca, viene debellato nel 90% dei casi senza che si accusi alcun sintomo) e infatti i soggetti positivi alla Mantoux devono fare una radiografia toracica per evidenziare la presenza o meno di noduli calcifichi associabili a una passata infezione, perlopiù asintomatica, del germe. Ah, e visto che si invoca anche l'ebola, sappiate che è un virus estremamente poco contagioso (a meno che i soggetti non siano immunologicamente depressi, come può esserlo solo un soggetto malnutrito in povertà), e che di solito esplica il suo ciclo patologico troppo rapidamente per riuscire a diffondersi efficacemente in un campione di popolazione (della serie che ti riduce parecchio male troppo in fretta e non fa in tempo a trasmettersi). Se ci fossero altri dementi con paranoie da pandemia consiglio la lettura di un bel manuale di malattie infettive, o tuttalpiù di microbiologia medica (specialmente all'inetto che scrive articoli del genere, sparandola enorme sapendo che seminerà il panico ma senza controllare che ciò che scrive sia vero).

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 10/06/2014 - 23:43

A questi INCOSCIENTI TRINARICIUTI chiederemo di spiegarci come eviteranno che approdi in Italia ed in Europa il MORTALE VIRUS EBOLA.

Raoul Pontalti

Mer, 11/06/2014 - 11:34

Il commentatore con l'immagine della Vespa vuole avere la compiacenza di spiegare in che consista la profilassi antitubercolare in particolare per chi parte per l'Africa? Invece l'infettivologo di lungo corso michele lascaro può precisare cosa intenda per bacillo di Koch africano? Intende il Mycobacterium africanum propriamente detto o in generale il M. tuberculosis presente in Africa e divenuto in molti casi multiresistente grazie ad uso allegro della terapia? Per l'ufficiale medico degli alpini: io non sono buonista, sono fascista e quindi in primo luogo me la prendo con chi evoca paure di sapore medievale e in chiave ignobilmente razzistica vellicando i bassi istinti del popolino per mero tornaconto elettorale. Quando poi penso che i medesimi razzisti sono gli stessi che hanno aperto le valvole al massimo sui flussi regolari di immigrazione extracomunitaria (hanno ossia aumentato le quote degli ingressi regolari) per fornire badanti ai parenti e schiavi agli imprenditori amici e puttane al gran capo e suoi sodali (olgettine...per lo più extracomunitarie e la più famosa era anche nipote di presidente egiziano), mi viene la schiuma alla bocca per la rabbia. Sia ben chiaro che non voglio immigrati extracomunitari se non per studio, turismo, pellegrinaggio, cure mediche e per affari (non per lavorare qui) e so bene che ciò oggi è impossibile vuoi per l'oggettiva denatalità che fa sentire pesantemente i suoi effetti, vuoi per gli insopprimibili interessi degli imprenditori. Bisogna evitare però di giungere alla macelleria sociale, fatta di tanti "schiavi" immigrati da un lato e di tanti italiani che soffono la concorrenza degli schiavi e hanno anche problemi talvolta gravi di convivenza. E allora trovo criminale l'additare profughi e clandestini come fonte di ogni male, malattie comprese, perché so bene che loro, tra l'altro confinati in autentici lager, non sono affatto la fonte dei nostri guai, anche se contribuiscono oggettivamente ad aggravare quelli che già abbiamo. Ma non si può nemmeno permettere che affoghino in mare quei poveretti e quindi dobbiamo soccorrerli, poi si si devono separare i clandestini (che vanno sollecitamente rispediti) dai profughi che vanno invece accolti temporaneamente, ossia in attesa di smistarli in altri paesi UE (urgono qui nuovi accordi tipo Dublino) o in altri paesi con cui devono stipularsi accordi specifici o infine in attesa che la situazione nel paese di origine si normalizzi (Libia, Siria, Eritrea, etc.) e cercando anzi in collaborazione con la UE e gli USA di risolvere (non aggravare come in Siria e Libia) i problemi in loco. Aggiungo anche che trovo stupido l'impiego di navi militari costose e inadatte per i compiti dell'operazione Mare nostrum (molto più efficaci ed economiche le navi mercantili), ma ciò è stato voluto per ragioni di prestigio nazionale (mostrare la bandiera davanti alle coste libiche...). Spero che l'ufficiale medico abbia compreso il senso del mio dire, anche se naturalmente non lo condividerà, e voglia apprezzare il mio dichiararmi a fronte alta con il mio nome in chiaro e non nascondendo la mia fede politica.

Holmert

Mer, 11/06/2014 - 13:44

Strano, anche io più o meno pendo da quella parte , ma chissà forse sarò un po' più severo e tradizionalista. Forse dipende dall'età. Questo andazzo nazionale mi fa sempre più schifo. Siamo incapaci di amministrarci e questo esodo biblico lungo il trail mediterraneo, ne è la prova provata. Incapaci ed inetti. Comunque a prescindere da tutto, complimenti per la sua preparazione in materia di infettivologia. "Però deve ammettere che le meningiti virali ci sono eccome e sono per lo più benigne e della volta". Se coesiste encefalite sono czzi acidi. Non è così o io in ospedale ho avuto le traveggole?

Bellator

Sab, 14/06/2014 - 17:16

Da molto tempo,da parte di medici, è stato annunciato il pericolo di propagazione in Italia di malattie da noi da anni debellate, che questi signori clandestini ,la maggior parte malati di tubercolosi, scabbia(rogna),sifilide, drogati, ci portano la ricchezza multirazziale, come dicono i sinistronzi. La Marina Militare, deve fronteggiare questa invasione che proviene dalla Libia, per noi è come uno stato di guerra, si entra nelle acque territoriali libiche, si fermano questi barconi e rispediti dove sono partiti. Ma chi c..zo ce lo ha ordinato di accogliere tutti,africani e non, andassero negli emirati Arabi. Io Inviterei tutti le migliaia di connazionali, militari e civili, alle prese con il Mare Nostrum,di chiedere la presenza di tutti i Politici, a cui stanno a cuore tutti i clandestini del mondo, di portarseli alle loro case e farsi infettare l'intera famiglia. I Militari contaggiati , dovrebbero denunciare, il Capo dello Stato, il Ministro dell'Interno ,il Ministro della Difesa , il Ministro della Salute ed il Renzuzzio dell'Arno, perché non potevano non sapere il rischio, a cui andavano incontro i nostri militari nello stare a contatto, con popolazioni, ad alto rischio Epidemico.I clandestini, stanno infestando l'Italia,che diventerà uno Ospedale da Campo, perché questi, non possono essere accettati negli Ospedali Pubblici, per mancanza di posti e per evitare di contagiare i cittadini Italiani ricoverati.