Margherita di Savoia, multe di 500 euro per chi passeggia in costume

L'ordinanza vale fino al 30 Settembre

Multe salate per chi passeggia in costume da bagno o a torso nudo in città. Le ammende arrivano fino a 500 euro per i trasgressori. È il divieto messo in atto dal Comune di Margherita di Savoia, un paese della provincia Bat (Barletta - Andria - Trani). "Un'azione a contrasto di fenomeni indecorosi e contrari a principi di sana educazione e buon costume" ha dichiarato il sindaco Bernando Lodispoto alla stampa dopo l'ordinanza, come si legge sul quotidiano on line "LecceSette".

La regola vale fino al 30 settembre prossimo. Insomma fino alla fine della stagione estiva. In costume si potrà stare solo in spaggia. Ma non è un novità quella di Lodispoto, già in altre città italiane, mete turistiche estive, ci sono multe salate per chi passeggia per strada mostrando le sue nudità. Quest'anno, oltre a Margherita di Savoia anche il sindaco di Caserta, con un'ordinanza, ha imposto contravvenzioni fino a 500 euro per chi cammina per strada in costume.

Commenti

veromario

Gio, 12/07/2018 - 14:51

da settembre in poi si può girare anche nudi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 12/07/2018 - 14:53

Giusto. Peccato però che l'autoctono pizzicato pagherà (come sempre del resto)'mentre un africano intento a menarselo davanti ad una scuola,non pagherà una beata cippa e sarà lasciato libero di andare a zonzo a farsi i cavolacci suoi. Conviene quasi essere africano....

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/07/2018 - 15:27

--caro sindaco di bat-man----a saperlo prima i cittadini avrebbero votato la carlucci come sindachessa---se un sedicente sinistro si mette a censurare le libertà individuali siamo messi proprio male--swag

Reip

Gio, 12/07/2018 - 15:48

SCHIFOSI! NON HANNO SOLDI PER DARE DA MANGIARE AGLI AFRICANI CLANDESTINI, E COSI DEVONO RUBARE SOLDI AI CITTADINI! BUFFONI E MORTI DI FAME... PAGLIACCI

venco

Gio, 12/07/2018 - 15:57

Al di fuori delle spiagge è sempre stato proibito circolare in costume da bagno.

Ritratto di mircea69

mircea69

Gio, 12/07/2018 - 16:22

@mbferno la soluzione sarebbe semplice: se paghi sono 500€ se non paghi 50 energiche frustate sulla schiena con il nerbo di bue! A Singapore lo fanno.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/07/2018 - 16:34

Avevano bisogno di soldi al comune? Con le multe ai veicoli non bastavano più?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/07/2018 - 16:35

@mbferno - giusta anche la tua osservazione. Nel finale, dopo la parola conviene, cancella il quasi, suona meglio, descrive la dura realtà.

adal46

Gio, 12/07/2018 - 16:42

Il buon senso e la civiltà dovrebbero essere sufficiente barriera al dilagare di sciattezza di cui troppi non si rendono più conto.

ginobernard

Gio, 12/07/2018 - 17:46

"un africano intento a menarselo davanti ad una scuola,non pagherà una beata cippa" forse lo fanno anche per non eccitare appunto i migranti ... ho visto una intervista e non ci potevo credere ma poi mi hanno detto che è vero. Per esempio per i musulmani masturbarsi è peccato mortale. Ergo sono obbligati a cercare un buco dove scaricarsi ... e si dice che non vadano tanto per il sottile ... età, genere, non conterebbero tantissimo. Quindi occhio che finite le donne passano agli effeminati ... o purtroppo come successo in Austria ai ragazzini. E sembra che questi fatti abbiano causato il crollo elettorale delle sinistre. Sarà una mattanza ... guardatevi le spalle.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 12/07/2018 - 17:58

elkid, Si tratta solo di buona educazione...e chi gira per città in costume è solamente un CAFONE!

Ritratto di Pictures

Pictures

Gio, 12/07/2018 - 18:14

Che sventola la mora a sinstra...

akamai66

Gio, 12/07/2018 - 18:19

Provate a dare la multa a quei sacchi di carbone che da un po' si spogliano ovunque e poi picchiano cittadini e forze dell'ordine!

ziobeppe1951

Gio, 12/07/2018 - 18:26

Questo vale anche per gli inf.eriori?

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 12/07/2018 - 18:52

Forse 500 euro sono troppi ma il principio è giusto. In costume si va in spiaggia o in piscina non in giro per le città, negosi o ristoranti, un minimo di decenza senza dover diventare "estremisti".

Alessio2012

Gio, 12/07/2018 - 19:15

ORMAI QUESTO E' UFFICIALMENTE UN PAESE, NON DI BIGOTTI, MA DI IENE. NON SO CHE COS'HANNO GLI ITALIANI... VOGLIONO DIMOSTRARE A TUTTI I COSTI DI ESSERE INTEGERRIMI.

sparviero51

Gio, 12/07/2018 - 19:22

QUESTI SONO I VERI PROBLEMI DEL SUD ,ALTRO CHE CAXXI !!!

ziobeppe1951

Gio, 12/07/2018 - 20:14

ATTENZIONE al secondo fine..non credo sia una questione di buona educazione..essendo il sindaco un rosso antico penso che voglia vestire gli abiti del talebano..da quelle parti prolificano

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 12/07/2018 - 21:01

ovviamente ai turisti veri, quelli che spendono i soldi guadagnati col lavoro onesto. le risorse invece libere di masturbarsi in pubblico

venco

Gio, 12/07/2018 - 21:08

reip 15,48 schifoso sei proprio tu.

fisis

Gio, 12/07/2018 - 21:46

Le nostre città scoppiano, se sei donna rischi di essere stuprata dall'immigrato di turno, se sei controllore o poliziotto rischi la vita tutti i giorni o almeno botte da orbi, la sicurezza è arrivata a livelli paurosi e certi comuni cosa si inventano per scroccare soldi ai turisti? multe a go go per qualche te.ta o c.lo al vento.

Popi46

Ven, 13/07/2018 - 05:25

Vivo in un piccolo centro termale. Penso che a scuola dovrebbe essere riesumato l’insegnamento di educazione civica con particolare interesse al buongusto personale autocritico. Mica per niente, ma si vedono certe ciccione dalle lardellose forme esuberanti e certi panzoni con l’ombelico in mostra.....da galleria degli orrori. I David michelangioleschi e le Veneri di Milo sono merce rara.