Marocchino si denuda e prova a violentare una turista: arrestato

Tentativo di stupro alle Cinque Terre, dove un muratore marocchino di 53 anni è stato arrestato dopo avere aggredito una turista brasiliana per violentarla

"Mi ha strappato di dosso la maglietta e il reggiseno, poi i pantaloncini. Non so come ho fatto a scappare". È una parte della testimonianza di una turista brasiliana di 35 anni, che alle Cinque Terre ha subito un tentativo di stupro da parte di un marocchino di 53 anni, Mimoud Aknouch, con precedenti per reati sessuali e residente a La Spezia. La donna ha reagito all'aggressione scalciando e graffiando l'uomo, che è stato costretto a scappare. Rintracciato a tarda notte nei pressi della stazione ferroviaria della città spezzina, Aknouch è stato arrestato.

"Voleva violentarmi, mi ha spinto a terra e m’è saltato addosso". Inizia così il racconto spaventato della turista brasiliana di 35 anni ai carabinieri, pochi minuti dopo il tentativo di stupro ai suoi danni da parte di un marocchino. Secondo quanto riferito dal Secolo XIX, la donna porta evidenti i segni dell'aggressione: graffi, lividi ed escoriazioni.

I più gravi all'altezza della vita, dove l'aggressore ha provato strapparle via i boxer per violentarla. L'aggressore si chiama Mimoud Aknouch, muratore originario del Marocco ma residente almeno dal 2005 a La Spezia, dove vive in una casa popolare. Non è la prima volta che si rende protagonista di reati di natura sessuale.

Alla Spezia si era mostrato nudo in più occasioni a molte donne ed era stato identificato, ma sempre denunciato a piede libero. In base alla ricostruzione fatta dai carabinieri della stazione di Monterosso e del magistrato della Procura della Spezia Luca Monteverde, il tentativo di stupro risale alle 12 di sabato, lungo il sentiero che collega Vernazza a Corniglia.

"Stavo camminando verso Corniglia quando all'improvviso è comparso quest'uomo: robusto, carnagione scura, olivastra, una cinquantina d’anni. Era nudo, non ha detto una parola. Mi è saltato addosso e mi ha spinto contro un muro", racconta la donna. "Mi teneva una mano sulla bocca per impedirmi di urlare, ha afferrato la maglietta e l’ha strappata via, quindi mi ha scaraventato a terra e ha rotto il reggiseno, togliendomelo con la forza", prosegue la turista, ancora sconvolta dalla vicenda.

"Ho reagito, ho iniziato a mordere, graffiare, colpire ovunque mi riuscisse. A quel punto lui si è alzato ed è scappato. Io sono andata nella direzione opposta, fino a quando non ho incrociato altri escursionisti", l'ancora di salvezza della donna. Che domenica mattina, in commissariato, ha riconosciuto il suo carnefice. "Sì, è lui, ne sono certa".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 07/08/2017 - 13:24

Domanda:perché questo troglodita era ancora qui invece di essere su un baobab in mezzo al Sahara?

@ollel63

Lun, 07/08/2017 - 14:04

sia rimandato nudo nel sahara, subito.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 07/08/2017 - 14:12

Per pochi giorni il muratore non pagherà le pensioni agli italiani, ma non appena il compagno magistrato l'avrà rimesso in libertà, correrà subito a fare la fila all'INPS per versare i contributi.

esaurito

Lun, 07/08/2017 - 14:47

Altra risorsa

Aristide56

Lun, 07/08/2017 - 14:54

FUORI subito va consegnato al suo consolato ,sequestro dei beni ed espulsione

@ollel63

Lun, 07/08/2017 - 14:56

Inviatelo nudo nel sahara

zadina

Lun, 07/08/2017 - 14:57

Naturalmente il marocchino che ha tentato di violentare la turista brasiliana lo stato gli pagherà l'avvocato difensore che noi del popolo rimborsiamo con esagerate tasse, ha altri precedenti, ma troverà un generoso giudice che lo mette in libertà pronto per ripetere il suo vizietto, quella sarebbe gente da rimpatriare senza processi, altro che balle, cosa dice la Boldrini del suo protetto come risorsa ?......

donald2017

Lun, 07/08/2017 - 15:01

orde di parassiti targate PD, questa è la logica conseguenza meditate itaglioti meditate

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 07/08/2017 - 15:04

Ehi,non cominciate a voler limitare ke tradizioni delle risorse che vi pagano le pensioni!!!

colomparo

Lun, 07/08/2017 - 15:16

Per questi selvaggi primitivi che non riescono a controllare i loro istinti animaleschi ci deve essere una reazione durissima dello Stato e dei cittadini italiani. Tolleranza zero e castrazione chimica !!

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Lun, 07/08/2017 - 15:30

Queste sono le opere delle "care risorse" per spretati al soldo di papa ciccio e mondialisti al potere. Grande, grandissimo esempio di "civiltà da cui imparare", per loro.

casela

Lun, 07/08/2017 - 15:46

Ancora un grazie agli inetti che sono non eletti al governo

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 07/08/2017 - 15:47

mbferno/gzorzi , sbagli a parlare così di un tuo paesano !

PaoloCa.

Lun, 07/08/2017 - 15:55

Ma povera risorsa, ha ceduto alla bellezza della ragazza, nel suo paese sono tutte vestite, quindi potrebbe essere colpa della ragazza troppo provocante.......HIIHIHI è una provocazione ovviamente

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 07/08/2017 - 15:59

nooooooooooooooo e adesso chi mi paga la pensione???? liberatelo subito!!!!!!!!!!!!!

maurizio50

Lun, 07/08/2017 - 16:18

@mbferno. Perché nel Sahara non ci sono baobab!!!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 07/08/2017 - 16:25

solo in patania poteva succedere !

Razdecaz

Lun, 07/08/2017 - 16:43

La nostra nazione (come vedete non la chiamo Patria per non offendere i nostri padri Costituenti.) va alla deriva senza che gli itagliani, troppo presi a distinguere le loro posizioni politiche, identifichino il nemico comune che è la politica europetta e di conseguenza anche quella itagliana. Gli sbarchi dei clandestini vanno fermati e, non lasciati a bivaccare nelle stazioni ferroviarie dove vivono di espedienti, oppure rimandati a casa loro, se non capirete questo, io l'ho capito ed ho smesso di dare un colore politico al mio pensiero sul problema dei clandestini, dovete aspettate solo di trovarvene qualcuno di fronte o in casa la notte o che si diverte a tampinare, importunare (se va bene) vostra figlia o vostra moglie, perché tanto nessuno è immune, tranne politici e magistrati scortati, prima o poi succederà a tutti gli italidioti comuni, nessuno escluso.

VittorioMar

Lun, 07/08/2017 - 16:50

...CI VORREBBERO I METODI DELLA POLIZIA ISRAELIANA .. QUELLA E' UNA VERA DEMOCRAZIA....!!....PRIMA SPARANO E POI CHIEDONO I DOCUMENTI..!!

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Lun, 07/08/2017 - 17:06

i ben pensanti affermano che loro ripopolano il paese al posto vostro. volete fargli una colpa perchè non si è sottratto al suo dovere? incomprensibile.

Divoll

Lun, 07/08/2017 - 18:06

Per quale motivo un marocchino (c'e' guerra in Marocco??) che ha gia' precedenti penali e' ancora in Italia, per giunta con un lavoro che, evidentemente, viene tolto a un potenziale operaio italiano?

Divoll

Lun, 07/08/2017 - 18:09

(1) espulsione immediata e (2) non far entrare piu' nessuno da paesi non in guerra. Quando avremo finalmente un governo in grado di applicare queste soluzioni??

chiara 2

Lun, 07/08/2017 - 20:46

Ma si può sapere come pensano che si possa andare avanti ancora in questo modo?! Perché la Boldrini non si toglie la scorta e non prova a vivere lei con queste belve assatanate?

Ritratto di alichino

alichino

Lun, 07/08/2017 - 23:14

Il nuovo governo dovrà ispirarsi,nel trattare questi casi,alla Repubblica di Venezia che quando non procedeva pubblicamente lo faceva secretamente, eliminando comunque la feccia in via definitiva

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 08/08/2017 - 01:08

Con questo schifo di legge sinistra italiana resterà ancora in Italia? Grande magistratura !