Marocchino tenta di stuprare una giovane. Ma se la cava con l'obbligo di dimora

L'immigrato 39enne l'aveva sbattuta sulla battigia e aveva cercato di violentarla. Hha patteggiato due anni pur avendo precedenti per altri tentati stupri

Due anni per un tentato stupro. Il 39enne marocchino, che è stato condannato per aver messo le mani addosso a una ragazza e aver cercato di violentarla su una spiaggia di Rimini, non si farà un solo giorno di carcere. Ha, infatti, patteggiato due anni con la misura dell'obbligo di dimora. Viene così punita l'ennesima violenza carnale che, durante quest'estate infuocata, aveva macchiato le vacanze a Rimini.

Nel giro di pochi giorni tre immigrati avevano stuprato tre ragazze indifese. Uno di questi è il 39enne di origine marocchina che oggi è stato condannato per aver tentato di stuprare una 24enne riminese sulla spiaggia del bagno 36 la notte di Ferragosto. La ragazza, in quel momento sola, era stata aggredita alle spalle e gettata sulla battigia. L'uomo aveva tentato di violentarla ma la giovane era riuscita a liberarsi e a chiamare aiuto. La ragazza era stata soccorsa e, una volta portata in Questura, aveva riconosciuto in fotografia il marocchino che era stato arrestato dalla polizia poche ore dopo.

Questa mattina il marocchino, che era difeso dall'avvocato Mirko Renzi, ha patteggiato due anni pur avendo precedenti per altri tentati stupri. L'immigrato dovrà, quindi, rimanere nel Comune piemontese dove risulta residente. La ragazza, che si è costituita parte civile con l'avvocato Monica Gabrielloni, puntava ad ottenere una condanna con pena restrittiva. Ma non ci è riuscita.

Commenti

orso bruno

Mar, 12/01/2016 - 15:16

Magistratura italiana : che spettacolo !

massimocubo

Mar, 12/01/2016 - 15:22

Difficile capire come sia possibile che una persona possa patteggiare 2anni di carcere senza scontare neanche 1 giorno di carcere . Dato che il Sigre è Marocchino basterebbe mettersi d'accordo con quel Governo dicendo loro di tenere il Sigre Marocchino nelle loro carceri per 24mesi : basterebbe dare al Governo Marocchino diciamo un 20/30€ per ogni giorno di carcere del Sigre Marocchino in Marocco . Sono poi sicuro che il vero deterrente a delinquere per gli "immigrati" di qualsiasi razza e religione sarebbe il rientro forzato nella loro Patria di origine per scontare la pena nelle locali carceri .

vinvince

Mar, 12/01/2016 - 15:24

BASTA SINISTRA .... BASTA SINISTRA... BASTA SINISTRA....

roberto.morici

Mar, 12/01/2016 - 15:24

La ragazza, vittima di un tentativo di stupro, puntava ad ottenere una condanna con pena restrittiva. Non c' è riuscita. E meno male! Il ragazzo è una delle boldriniane risorse che pagherà le future nostre pensioni...O no?!?

Ritratto di Dentes72

Dentes72

Mar, 12/01/2016 - 15:38

Condanne a l'acqua di .. Colonia. Mai sia che si venga tacciati di razzismo. Meglio tacere sui crimini commessi dagli immigrati per non provocare i patrioti. Magistratura "sinistra", complice di questa politica del caos. Complimenti!! Avanti così verso la rivoluzione civile.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 12/01/2016 - 15:40

Espulsione subito...non vedo altro rimedio.

Koch

Mar, 12/01/2016 - 15:44

In tutto il mondo le sentenze per questo genere di reati puniscono l'aggressore per dissuaderlo dal reiterare il reato. In Italia le sentenze per questi stessi reati non prevedono alcun tipo di pena, anzi c'è da scommettere che lo stupro verrà presto anch'esso depenalizzato alla stregua della pipì in pubblico. La sinistra illuminata e progressista non tollera che un uomo venga punito per le sue opinioni quando queste derivano da una cultura "diversa" che va accettata e rispettata ed alla quale è doveroso che siamo noi ad adeguarci per non creargli disagio. Meno male che esiste la sinistra, altrimenti, come dice Renzi, saremmo tutti delle bestie.

kayak65

Mar, 12/01/2016 - 15:51

contente boldrini serracchiani pinotti e keynge le paladine delle donne.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mar, 12/01/2016 - 15:52

Quello che non comprendo la differenza tra TENTATO STUPRO E STUPRO. Mi spiego, l'intenzione c'era tutta, ma se non riesce (metti per motivi tecnici) si ha lo sconto? Poi se hai precedenti è aggravante o no? qualche chiarimento da intellettuale di sinistra. (risulta che solo voi difendete le donne). grazie

Ritratto di Fuchida

Fuchida

Mar, 12/01/2016 - 16:02

Poi L'ANM si arrabbia perché la Magistratura viene delegittimata? Lo fa da sola quotidianamente.

timoty martin

Mar, 12/01/2016 - 16:09

Magistrature incoscente. Pagati per fare danni e offendere le vittime

heidiforking

Mar, 12/01/2016 - 16:22

Ormai l'abbiamo capito da che parte sta la magistratura per cui non disturbiamola più. Rimbocchiamoci le maniche!

smoker

Mar, 12/01/2016 - 16:29

L'articolo non specifica se il marocchino ha un permesso di soggiorno o meno. Se sì dovrebbe esserne privato e espulso , se no dovrebbe essere rimpatriato immediatamente.

Rossana Rossi

Mar, 12/01/2016 - 16:34

Certo....la colpa è dell'italiana che non si è prestata benevolmente a soddisfare le esigenze della 'risorsa'...........e lo schifo continua........

Ritratto di libere

libere

Mar, 12/01/2016 - 16:52

"Residente" in un comune piemontese. Fra un po' di scoprirà che risiede anche in un alloggio del comune, e che magari prende pure un sussidio per permettersi le vacanze a Rimini.

dondomenico

Mar, 12/01/2016 - 16:55

Mi domando quale sarebbe stata la pena inflitta se la povera ragazza fosse stata la figlia del giudice che ha disposto la condanna....ma dove cxxxo siamo arrivati? Stupri, borseggi, rapine, furti nelle abitazioni...tutti resta impunito. Ma che cavolo di nazione è diventata l'Italia?

LAMBRO

Mar, 12/01/2016 - 17:05

IL MAGISTRATO COSA AVREBBE FATTO SE SI FOSSE TRATTATO DI UNA SUA FAMIGLIARE? ... NON SI CAPISCE CHI SIA PIU' PERICOLOSO IL MAROCCHINO O IL MAGISTRATO?

Franco5863

Mar, 12/01/2016 - 17:17

Rimpatrio no? Ma il Marocco è in guerra? Non mi pare.... allora perché dobbiamo continuare a vedercelo circolare per strada?

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 12/01/2016 - 17:17

Un' altra bella prova della debolezza del sistema con cui 'tuteliamo' i nostri valori; un altro efficace imput per certa gente a consideraci sottospecie umana, una massa di stupidi da sottomettere. Certi 'giudizi' sono più immorali delle immoralità sottoposte a processo: distruggono il passato, offendono il presente e minano il futuro. Le conseguenze saranno disastrose.

epc

Mar, 12/01/2016 - 17:20

Ai maggiordomi della magistratura che subito starnazzeranno che "il giudice applica solo la legge" e bla bla bla basti rispondere che il giudice non è obbligato ad accettare il patteggiamento, ma può arbitrariamente decidere di rifiutarlo....

epc

Mar, 12/01/2016 - 17:20

Ai maggiordomi della magistratura che subito starnazzeranno che "il giudice applica solo la legge" e bla bla bla basti rispondere che il giudice non è obbligato ad accettare il patteggiamento, ma può arbitrariamente decidere di rifiutarlo...

fedeverità

Mar, 12/01/2016 - 17:22

Magistrati.....ma dove siete????? La vergogna più grande di questo Paese!! .......CHE SCHIFO! Per lui,lavorati forzati per 20anni!

rossini

Mar, 12/01/2016 - 17:27

Questi magistrati italiani stanno superando il limite di ogni decenza. Non pronunciano sentenze "in nome del popolo italiano" ma in base alle loro personali perniciose ideologie. Sono il male peggiore che affligge questa nostra Italia.

Adinel

Mar, 12/01/2016 - 17:34

Che vergogna! una sentenza del genere! Ormai lo hanno capito tutti gli immigrati, che l'Italia ( magistratura e governo sono dalla loro parte)! Ma bravi avanti cosî poi avremo l'Italia delle banane)

venco

Mar, 12/01/2016 - 17:35

Loro possono fare quel che vogliono, che tanto non pagano niente, ma se gli fai un piccolo torto a loro, la nostra giustizia ce la fa pagar molto cara.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 12/01/2016 - 17:35

Pofferbacco! Ma se sta in galera...come farà a pagarci le pensioni? Secondo il boldrini pensiero...

Tuthankamon

Mar, 12/01/2016 - 18:05

Ma certo, diamogli la cittadinanza! Lo ospita la presidente Boldrini! Che vergogna questo Paese e la sua magistratura! Anche il governo (per esso il prefetto competente) dovrebbe intervenire ed espellerlo senza esitazione dall'UNIONE EUROPEA con intimazione di non rientrarci! E il parlamento dovrebbe mettere mano alla questione della prevenzione e repressione delle violenze sessuali invece di preoccuparsi di quelli che si vestono con pezze a colori nel gay pride dei miei stivali!

BENNY1936

Mar, 12/01/2016 - 18:13

Dovrebbe intervenire il Presidente del CSM e dire due paroline nell'orecchio a chi si permette di emettere sentenze che hanno dell'incredibile. Ma tutto tace.

fiorerosso

Mar, 12/01/2016 - 18:26

porci!

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 12/01/2016 - 18:27

Nome del magistrato? o è figlio di ignoti?

Cheyenne

Mar, 12/01/2016 - 18:33

bisogna cacciare questi criminali di magistrati hanno oltrepassato ogni limite

Cheyenne

Mar, 12/01/2016 - 18:34

ma quando stuprano ano e sboldry??

ritardo53

Mar, 12/01/2016 - 18:37

Che violentino il giudice ma con una mazza da baseball nel deretano, e che io sia colui che ne deve giudicare i fatti.

01Claude45

Mar, 12/01/2016 - 18:47

È doveroso PUBBLICARE NOMI, COGNOMI, INDIRIZZO, NR TELEFONO DEI MAGISTRATI GIUDICANTI CHE EMETTONO QUESTE SENTENZE. È ora che i magistrati siano sottoposti a PROCESSI POPOLARI e per stabilire i loro meriti e per giudicare la gravità dei demeriti, con conseguente condanna.

zadina

Mar, 12/01/2016 - 18:49

Una dimostrazione evidente di come certi (GIUDICI) buonisti collaborano alla estensione di tali violenze di quesiti delinquenti prepotenti violenti, contro donne libere di poter percorrere in qualunque posto e ora senza essere disturbate, verrà anche un giorno prima o poi che quesi delinquenti morbosi di sesso aggrediranno la LORO moglie o le figlie, dopo il fatto vedremo se saranno ancora tanto generosi nelle minime condanne e tanta comprensione, a questi delinquenti tutto è permesso e concesso.

unz

Mar, 12/01/2016 - 18:55

il patteggiamento è consentito dal cpp. nessuna simpatia per i magistrati ma qui gli stronzi sono i parlamentari che decisero per questa impostazione.

beale

Mar, 12/01/2016 - 18:55

giusto commentare ed indignarsi ma è esercizio verbale e scritto sterile; non dà seguito. C'è un argomento invece che è importantissimo: il referendum confermativo di riforma costituzionale che il presidente del consiglio sta trasformando in plebiscito pro o contro lui. smascherare il gioco impostato per apparire paladino delle riforme di cui l'Italia ha bisogno. mobilitiamoci per il no e mandiamo a casa il governo abusivo. la linfa della democrazia è la consultazione elettorale.

Massimo Bocci

Mar, 12/01/2016 - 18:55

Dimora??? Dove a casa della sventurata (Italica), cos'ì la prossima volta non ci sarà nessun fallito tentativo,ma un successo per allah!!!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 12/01/2016 - 18:58

Sono stato così impubblicabile nel mio commento?

moshe

Mar, 12/01/2016 - 19:08

... non è più possibile accettare una giustizia simile, bisogna azzerare tutta questa vergogna, in caso contrario, deve essere lecito farsi giustizia da sè !!!!! LA SINISTRA E LA MAGISTRATURA ROSSA CHE ABBIAMO STANNO DISTRUGGENDO IL PAESE, MI FA RIDERE POI RICORDARE L'INDEGNO, E NON SOLO, CHE HANNO IL CORAGGIO E L'ARROGANDA DI DIRE CHE BISOGNA AVERE FIDUCIA NELLE ISTITUZIONI !!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 12/01/2016 - 19:15

Per forza!! Con un avvocato difensore di cognome RENZI cosa potevamo aspettarci se non che il o la Giudice seguisse PEDISSEQUAMENTE la richiesta del "fratello" di FROTTOLO!!!lol lol Questa è l'Italia che sono ben felice di aver deciso di ABBANDONARE!!! Pax vobiscum.

Alessio2012

Mar, 12/01/2016 - 19:19

Ovviamente residente in Piemonte...

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 12/01/2016 - 19:35

UNA VOLTA LO STUPRO ERA UN DELITTO TERRIBILE, ADESSO PERCHE' LO FANNO I CLANDESTINI CHE OSPITIAMO DIVENTA UNA BARZELLETTA. CI VORREBBE LA CASTRAZIONE CHIMICA E POI LE LE DONNE VOGLIONO PARLARE DI FEMMINICIDIO, SOLO LORO LE PRIME , LE DONNE COMUNISTE TIPO LA BOLDRINI A FARE FINTA DI NIENTE.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 12/01/2016 - 19:55

Poverini, bisogna capirli, soffrono di carenza affettiva, come quelli di Colonia. E poi scappano dalla guerra. In Marocco non c'è guerra? Fa lo stesso, facciamo finta che ci sia.

routier

Mar, 12/01/2016 - 20:09

I magistrati non si limitano ad applicare la legge. Purtroppo la "interpretano" ! Finché in Italia, quella del magistrato giudicante, non sarà una carica soggetta a conferma o revoca elettorale del popolo, ci saranno sempre sentenze "discutibili". Ci arriveremo mai?

roberto zanella

Mar, 12/01/2016 - 20:10

la famiglia chieda un favore alla malavita , a qualcuno che possa dare una lezione a quel soggetto..ormai tra magistratura e polizia/CC non esistono..il cittadino è allo sbando..io fossi un famigliare ci penserei molto bene ...se non facciamo come in quel comune del salernitano per noi è finita e allora prima che finisca ehh...cari amici qualcosa dobbiamo fare ...hooligans? mafiosi?...va tutto bene....l'impoortante è far capire a questi che qui è cambiato il vento..

f35

Mar, 12/01/2016 - 20:14

A queste risorse manca l'affetto e un accoglienza adeguata.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 12/01/2016 - 20:33

italiani ringraziate l boldrina e i suoi kompagneros.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 12/01/2016 - 20:37

di notte sulla spiaggia sola? mmmm anche lui passeggiava solo? mmm

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 12/01/2016 - 20:39

di notte sulla spiaggia sola? mmmm anche lui passeggiava solo? mmm,io pure hernando 45 fortunatamente non viviamo in Italia

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 12/01/2016 - 20:39

di notte sulla spiaggia sola? mmmm anche lui passeggiava solo? mmm,io pure hernando 45 fortunatamente non viviamo in Italia..

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 12/01/2016 - 21:05

unz 18e55 Carissimo il patteggiamento è previsto ma. Ma il giudice puo RIFIUTARLO senno e un giudice di M... o un giudice ROSSO, che pur di NON condannare in GALERA un Marocchino e fare indignare la Presidenta lo accetta!!! E noi fra un po diremo SI ACCETTANO GIUDICI!!!lol lol Pax vobiscum.

Lugar

Mar, 12/01/2016 - 21:42

L'abbiamo capito tutti che siamo succubi di questo popolo di immigrati. Quello che non afferro è il perchè, dalla Merkel a Renzi esiste questa sudditanza esagerata che ci fa deridere da tutti, e che continua imperterrito scavalcando addirittura l'integrità delle persone, insomma vogliono far passare gli stupri come una normalità. Ma cosa sta succedendo? Chi sono in realtà questi politici?

il nazionalista

Mar, 12/01/2016 - 22:15

In tutti gli stupri commessi da stranieri ai danni di ragazze e donne italiane quanti filippini, sudamericani, cinesi ed europei(romeni esclusi) figurano coinvolti?? Sul totale dei casi di questo crimine: vero ATTO di guerra nei confronti della Nazione ospitante, le etnie citate sono colpevoli, al massimo, del 10%. I criminali, responsabili del restante 90% sono arabi(soprattutto maghrebini) e in generale islamici. Se il governo e le istituzioni fossero nelle mani di chi ha a cuore solo gli interessi e la sicurezza della propria Nazione si ridurrebbe l’ ingresso dei ‘ muslim ‘ al 2-3% degli immigrati, lo si vieterebbe ai maghrebini e si SBATTEREBBERO in galera gli stupratori, per poi espellerli a pena espiata. Proprio quello che fanno i comunisti al potere: ottenuto grazie alle potenze e ai ‘ potentati(economico-finanziari) ‘ europei!!

il nazionalista

Mar, 12/01/2016 - 22:26

I giudici quando pronunciano un verdetto dicono - A PAROLE - ' in nome del Popolo italiano - NEI FATTI - ' in nome di qualunque etnia ': escluso il Popolo italiano!!!

Ritratto di MelPas

MelPas

Mar, 12/01/2016 - 22:44

Chi sono i giudici ?? di milano ?? per oggi basta. MelPas.

Aegnor

Mar, 12/01/2016 - 23:02

Sono crimini solo se fatti da italiani,non se li attuano le risorse

claudio63

Mar, 12/01/2016 - 23:38

NON CAPISCO IL EPRCHE DEL PATTEGGIAMENTO DELLA PENA QUANDO RECIDDIVA. E' PERFINO AMMISSIBILE DAL CP? ANCHE FOSSE, IL MESSAGGIO DEL GIUDICIUME ITALIANO E' CHIARO; MAI METTERSI CONTRO QUESTI DELINQUENTI. IN FONDO TENIAMO TUTTI FAMIGLIA...E A QUEL PAESE QUELLA DISGRAZIATA CHE HA OSATO FERMARSI SULLA SPIAGGIA IN ORE NOTTURNE. LA POCO DI BUONO NON SAPEVA CHE AVREBBE POTUTO AIZZARE LE TENTAZIONI DI QUALCHE GENTILUOMO DI PASSAGGIO DA QUELLE PARTI?

claudio63

Mar, 12/01/2016 - 23:44

PER INCISO: sono immigrato da oltre 15 anni in Houston, tx. non sono ancora cittadino USA; se dovessi avere un processo penale come quello del marocchino la pena e' l'ESPULSIONE, dopo la galera, ovviamente. lo stesso dicasi per guida in stato di ubriachezza o reati relativi ad abuso domestico. tanto per capirci.

isaisa

Mer, 13/01/2016 - 00:30

GIUDICI DELLA MALORA, MA VOLETE UNA VOLTA TANTO APPLICARE LA LEGGE ANCHE PER LE BOLDRINIANE RISORSE ?? CI SARA' ANCORA QUALCHE MAGISTRATO INTELLETUALMENTE ONESTO IN QUESTO PAESE ??

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 13/01/2016 - 00:48

Per gente simile dovrebbe esserci l'immediata espulsione al loro luogo d'origine. INVECE GLI STOLTI ABUSIVI DI SINISTRA VOGLIONO ADDIRITTURA TOGLIERE IL REATO DI CLANDESTINITÀ. Hanno il coraggio di chiamare queste infami operazioni di insensata imbecillità UMANITARISMO SOCIALE. ECCO COSA SUCCEDE AD AFFIDARE IL GOVERNO A CIARLATANI PAROLAI.

Keplero17

Mer, 13/01/2016 - 01:51

Le femministe di sinistra latitano, preferiscono sacrificare le donne piuttosto che ostacolare la libertà di ingresso degli immigrati.

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Mer, 13/01/2016 - 04:38

E' un modo per incoraggiare altri emuli. Su stuprate, non vi preoccupate.Tanto la pena è lieve!

routier

Mer, 13/01/2016 - 10:44

Approfittando del grande potere discrezionale di cui godono i magistrati, ho il sospetto che un crimine sia condannabile a seconda dell'appartenenza etnica del reo. Se italiano, la legge, si "interpreta" in un modo, se extracomunitario (meglio se clandestino) si "interpreta" in un altro. Un governo che voglia avere un minimo di credibilità, dovrebbe riformare urgentemente questa giustizia. Ma in Italia certe caste sono come i Mandarini della Cina imperiale: Sacri ed inviolabili.

Tuthankamon

Gio, 14/01/2016 - 14:41

@ franco-a-trier_DE Mar, 12/01/2016 - 20:39 ... In effetti stiamo tornando indietro nel tempo della civiltà. Oggi una donna non è "libera" di arrivare da sola a mezzanotte alla stazione ferroviaria di Roma, Milano ... Colonia, Stoccarda e quasi ovunque in Europa o nord America senza rischiare per la sua incolumità! Bei risultati della cosiddetta integrazione!

cucu1936

Mar, 09/02/2016 - 15:30

Esemplare giustizia italiana: beffa per le vittime, trionfo dei colpevoli, pene ridicole, offensive del buon senso. Magistratura Ente Inutile, anzi dannoso da troppo tempo. Interpreta leggi annullandone il senso, inventa leggi nuove, non applica quelle vigenti, priva di dignità e senso della Giustizia

cucu1936

Mar, 09/02/2016 - 15:33

Nessuno che reclami la castrazione chimica? Minacciamo di metterlo dietro la lavagna per tutto il lungo intervallo ...

cucu1936

Mar, 09/02/2016 - 15:42

Trionfa La teoria di Alfano: depenalizzare, pene alternative, ecco il risultato.Votate per il centro sinistra: liberalizzeranno le droghe delle "leggere" lo spaccio di soli etti, la prostituzione, il furto di cibo, i reati di gruppo per fini "politici" ... Sempre difficile capire dove vogliono arrivare ... Poligamia (per convertiti a Islam), matrimonio donne a 14 anni ecc. ecc. ecc. Integrazione forzata dell'Italia al medioevo orientale

settemillo

Gio, 13/10/2016 - 16:53

Non mi meraviglierei se i nostri giudici dicessero che sia stata la ragazza a chiedere di stuprarla.

settemillo

Gio, 13/10/2016 - 16:57

In questi malaugurati casi necessita la KASTRAZIONE KIMIKA e poi rispedirli al mittente, possibilmente a NUOTO.

settemillo

Gio, 13/10/2016 - 17:23

Se tutto va bene, grazie a questi sgovernanti da STRAPAZZO, saremo costretti ad espatriare. Renzi e alf-HANO? il peggio del peggio, ma loro NON si vergognano, hanno la faccia di lamiera. Io spero che gli italiani abbiano il diritto/dovere di cambiare rotta, prima che sia MOLTO TARDI, ma ci credo pochissimo.