Matteo Renzi: "Radiare dalla politica chi dice no ai vaccini"

La polemica sui vaccini, soprattutto dopo la puntata di Report non si spegne e accende la politica. Renzi: "Via chi dice no"

La polemica sui vaccini, soprattutto dopo la puntata di Report non si spegne e accende la politica. Questa volta ad entrare nel dibattito è l'ex premier Matteo Renzi che mette nel mirino tutti i "colleghi" che negano l'utilità dei vaccini sul fronte della prevenzione: "Bisognerebbe radiare dalla politica chi dice no ai vaccini, come hanno fatto con i medici". La "proposta" di Renzi arriva durante un incontro con alcuni candidati sindaci del Pd alle prossime amministrative dell’11 giugno, quelli di Como, Erba e Cantù, rispettivamente Maurizio Traglio, Enrico Ghioni e Alberto Novati. Prima si era intrattenuto per circa un’ora al parco scientifico tecnologico Comonext dove ha incontrato alcune delle imprese presenti nel polo. "Noi siamo quelli che parlano bene dell’Italia ma quando c’è da discutere e litigare certo ci arrabbiamo, come quando qualcuno dice di non vaccinare i nostri figli" sottolinea Renzi. "Quando dici ai tuoi figli di non vaccinarsi stai mettendo a rischio la vita dei tuoi figli - alza il tono l’ex segretario - e quella dei loro compagni di classe. E questo non è consentito. Hanno fatto bene a Treviso a radiare quel medico - conclude - e spero che i cittadini abbiano la forza di radiare dalla politica questi aspiranti stregoni".

Commenti

ILpiciul

Sab, 22/04/2017 - 15:51

Lasciare che possano decidere i cittadini no? Voi politici pensate di essere onniscienti? Ma per favore, pensate a lavorare per il bene del vostro popolo e non avrete tempo per occuparvi dei c...i altrui.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 22/04/2017 - 16:08

e poi magari, u po' alla volta, radiare dala politica anche chi dice no a renzi?

PEPPINO255

Sab, 22/04/2017 - 16:20

Vorrei ricordare a tutti i lettori che Matteo Renzi, nel momento in cui dice queste cose, NON E' NESSUNO... E' un ex premier ed ex segretario del PD, anche se qualche malavitoso cercherà di riportarlo alla segreteria del PD per potersene "servire" in futuro...!

PEPPINO255

Sab, 22/04/2017 - 16:22

Io sto con REPORT... più i politicanti da strapazzo attaccano la trasmissione e più essa acquista credibilità...!

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Sab, 22/04/2017 - 16:29

E se radiassimo dalla vita politica tutti i sinistrati?

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 22/04/2017 - 16:36

Anche i Nazisti avevano obbligato gli Ebrei a respirare il Ziklon B. Nessuno può obbligarci ad iniettarci ciò che vuole lui perché: 1) Chi si è liberamente vaccinato ha nulla da temere da una eventuale epidemia 2)Non è assolutamente automatico e deterministico il passaggio dell'infezione da un individuo malato ad uno sano perché se, invece, così fosse, l'Umanità si sarebbe già estinta prima dell'era delle vaccinazioni 3) Ci sono persone che hanno una loro robustezza nei confronti dell'infezione e che, anche se contaminate, non la sviluppano 4) Esiste la libertà dell'Individuo nel decidere liberamente cosa mangiare, bere, respirare e infine iniettarsi nel corpo. 5) c'è sotto l'interesse delle case farmceutiche.. 6)....ecc. ecc.

aredo

Sab, 22/04/2017 - 17:02

La sinistra=mafia ha montato tutta la fantasiosa polemica sui vaccini ad arte per impedire di dire la verità sul perchè vi è un enorme aumento nella diffusione delle malattie che erano state debellate. La vera causa non è la mancata somministrazione dei vaccini MA I CLANDESTINI che la sinistra=mafia importa con tutti i loro virus e batteri che contaminano ed uccidono la popolazione. Altro che mancanza di vaccini! Un tempo esisteva la quarantena per chi arrivava dai paesi in cui il livello di civiltà è minimo o nullo, esistevano controlli sanitari. La sinistra ha cancellato ogni cosa ed ha permesso il diffondersi di ogni tipo di malattia grave ed i casi di morti nei paesi civilizzati sono in costante aumento quanto più la sinistra=mafia fa arrivare clandestini che oltre che essere criminali e terroristi pericolosi sono anche vettori di malattie mortali.

piazzapulita52

Sab, 22/04/2017 - 17:23

Ancora costui? Non ho parole!!!

piazzapulita52

Sab, 22/04/2017 - 17:26

FUGGIRO' IL PIU' LONTANO POSSIBILE DALL'EX ITALIA! LASCIO VOLENTIERI QUESTO PAESE STRACOLMO DI CLANDESTINI AFRICANI! NON CREDO CHE GLI AFRICANI SARANNO DISPOSTI A SUBIRE QUESTA DITTATURA!!! SI PROSPETTANO TEMPI DURI PER I TRADITORI DELLA PATRIA!!!

Anonimo (non verificato)

cir

Sab, 22/04/2017 - 17:57

il passo successivo e' la Siberia...per i disubbidienti.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 22/04/2017 - 18:14

Io radierei quelli che vanno al governo non eletti.

mariolino50

Sab, 22/04/2017 - 18:36

cir Qui non cè la siberia, anche ai tempi del duce mandavano la gente al confino nell'isola di Ponza, posto niente male.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 23/04/2017 - 01:27

Se non vuoi il vaccino, ti dò la...purga.

Popi46

Dom, 23/04/2017 - 06:30

Sarebbe bello che ognuno di noi scrivesse il proprio commento solo su argomenti conosciuti. Si eviterebbe la pubblicazione di condensati di scempiaggini come quelle contenute nel post di Legio_X_Gemina ,che evidentemente non sa quello che dice

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Dom, 23/04/2017 - 08:23

Il solito manicheismo di comodo renzian-marxista. Uno potrà ben avere un opinione diversa, anche se infondata, o no? Come la mettiamo con Galileo, Mandela, Gesù, ecc.? Per "coerenza" metta in costituzione, accanto al divieto di rifondazione del partito fascista (.... che poi se è un "partito" perchè dovrebbe essere discriminato?), il divieto di opinione anti-vaccini.

Una-mattina-mi-...

Dom, 23/04/2017 - 08:24

SE CI FOSSE UN VACCINO CONTRO RENZI CI SAREBBERO LE FILE FUORI DAI CENTRI. QUINDI E' SOLO QUESTIONE DI OFFERTA

antonmessina

Dom, 23/04/2017 - 09:40

siamo in un paese con dittatura stalinista... ovvero gli imbecilli al governo (stalin lo era)

Ritratto di nando49

nando49

Dom, 23/04/2017 - 09:45

Si potrebbero anche "radiare" dalla politica quelli,come i consiglieri di regioni e comuni, che hanno approfittato delle loro carte di credito e anche i parlamentari che hanno avuto condanne.

pardinant

Dom, 23/04/2017 - 10:07

Questa non la condivido! Dopo aver fatto scegliere sul nucleare agli ignoranti, inteso in senso che nulla sanno di concreto su un tema così scientifico, guarda caso che sui vaccini lo Stato decide di imporsi. Questo è dare un colpo al cerchio e uno alla botte, bisogna decidersi se sfarla o stringerla. Circa i vaccini posso affermare di avere avuto un figlio strabico e che tale difetto, mai presente nella nostre famiglie, mi è stato indicato da un professore ospedaliero, causato dal vaccino anti-polio che al tempo era vivo e solo inibito. Giustamente nulla veniva detto a riguardo in quanto la malattia è molto più invalidante degli occhi storti. Ciò posto non aggiungo altro se non che: CI DICONO QUELLO CHE GLI PARE.

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Dom, 23/04/2017 - 10:26

Ma impara a stare zitto, zoticone. Radiare...radiare, cosa c' è , anche l' ORDINE DEI POLITICI con la falce, croce e martello, adesso? Non vi basta quello dei giornalisti, dei magistrati e dei medici con cui state governando golpisticamente questo disgraziato paese?

01Claude45

Dom, 23/04/2017 - 11:05

ANCHE CHI RACCONTA BALLE E CREA DANNI AGLI ITALIANI DEVE ESSERE ESILIATO. Un nome a caso: renzi col giglio fradicio. REFERENDUM, NO PRIMARIE PILOTATE DEL CxxxO! 50 anni fa, generalmente all'asilo ed alle elmentari si "faceva in modo che "tutti prendessero le 5 malattie" della giovinezza, compreso il morbillo, varicella, rosolia, scarlattina, pertosse, etc. Non è che probabilmente la TROPPA IGIENE CONSIGLIATA (ad arte?) impedisce ai giovani d'oggi di CREARSI GLI ANTICORPI IN MODO NATURALE E DIVENTARE più resistenti alle allergie e malattie varie? Quanto guadagnano e quanto pagano le case farmaceutiche per far adottare tanti vaccini? IL DUBBIO È ATROCE!