Chiusa la commissione Medjugorje: ora si aspetta la decisione del Papa

Il Pontefice dovrà esprimersi sulla veridicità delle apparizioni, mai riconosciute ufficialmente dalla Chiesa

Le apparizioni di Medjugorje potrebbero essere solo suggestioni collettive? Lo stabilirà con certezza la Congregazione per la dottrina della Fede - l'ex Sant'Uffizio - , che ha ricevuto il rapporto conclusivo della commissione d'inchiesta formata nel 2010 da Benedetto XVI per indagare sulle apparizioni del paesino bosniaco, e guidata dall'ex presidente Cei Camillo Ruini.

L'ultima parola spetterà a papa Bergoglio, ma le aspettative di chi si attende un riconoscimento ufficiale da parte della Chiesa rischiano di andare deluse: Francesco è stato spesso descritto come molto scettico sulle affermazioni dei sei veggenti di Medjugorje. 

Come ricorda Il Fatto Quotidiano, nell'omelia tenuta a Santa Marta il 7 settembre scorso, Francesco si espresse così in merito ai cristiani che ricercano la fede nei miracoli e nelle apparizioni: "Ci dicono: il Signore è qua, è là, è là! Ma io conosco un veggente, una veggente che riceve lettere della Madonna, messaggi della Madonna. Ma, guarda, la Madonna è madre! E ama tutti noi. Ma non è un capo ufficio della posta, per inviare messaggi tutti i giorni" .

L'atteggiamento della Chiesa Cattolica verso questo tipo di fenomeni è tradizionalmente di grande cautela. Sin dalle prime apparizioni, oltre trent'anni fa, tanto la Santa Sede quanto le varie diocesi della regione si sono sempre espresse con estrema prudenza sul riconoscimento della veridicità delle apparizioni.

Nel giugno del 1981 sei cittadini dell'allora Jugoslavia provenienti dal paesino bosniaco di Medjugorje dichiararono di aver avuto visioni della Vergine, in una sequela di apparizioni che si è protratta sino  ad oggi. Da allora il culto della Madonna di Medjugorje ha conosciuto una diffusione planetaria, con un numero crescente di pellegrini che ogni anno si reca nei Balcani per rendere omaggio e chiedere grazie alla "Regina della Pace".

Ora si attende il pronunciamento della Congregazione per la Dottrina della Fede, e quindi il giudizio definitivo di papa Bergoglio. Tuttavia, pur nel rispetto della tradizione della Chiesa, la storia personale e le posizioni teologiche di Bergoglio lasciano presagire alcune perplessità. Tutti si interrogano su quale sarà la posizione ufficiale della Chiesa sulla Madonna più venerata dei Balcani.

Commenti

claudio faleri

Gio, 30/01/2014 - 18:03

sono tutte nevrosi non appare propio nulla....i creduloni non sono altro che dei poveri schiavi di altri

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Gio, 30/01/2014 - 18:28

Business are business. The show must go on !

gneo58

Gio, 30/01/2014 - 18:36

nella cosi' chiamata eta' della pietra l'essere umano vedeva i fulmini e credeva fossero gli dei incazzati, oggi invece siamo "moderni" e abbiamo capito che e' solo una manifestazione atmosferica, vediamo altro e crediamo che sia chissa' cosa ma, a livello evolutivo differente si paragonano manifestazioni dfferenti. Io credo in un Dio, in una vita oltre questa ecc ecc ma non penso che quello che dicono vedere sia manifestazione divina - il mio Dio non ha bisogno di questi "mezzucci" per esistere e manifestarsi nell'animo umano, a me sembra che tutte queste "visioni" servano solo a far cassa.

claudio faleri

Gio, 30/01/2014 - 18:43

son tutte belle non appare nulla......c è una regia dietro le quinte e gli ignoranti ci cadono....è tutto organizzato, in più ci sono i nevrotici che vedono madonnne ovunque

Ritratto di roberto sarzi

roberto sarzi

Gio, 30/01/2014 - 18:47

E' una faccenda molto spinosa che solo il Papa nella sua grande saggezza e con la sua autorità potrà risolvere. Ho vissuto e lavorato nell'ex Jugoslavia per dieci anni dal 1987 fino alla fine del 1997 e visito anche due volte Medjugorije, dove si sono svilippate tutte quelle attività tipiche dei santuari: alberghi, negozi di articoli religiosi ecc. I Vescovi della Bosna e di Mosta in particolare non hanno mai dato credibilità al fenomeno e tantomeno hanno organizzato pellegrinaggi dei loro fedeli a Medjugorje! Ci sarà pure un motivo, loro che conoscono megli di tutti le pecore del loro gregge! Quello che è strano è che a Lourdes la Beata Vergine ha parlato pochissimo mentre a Medjugorje sono più di trent'anni che manda messaggi ogni giorno! Anche nel Vangelo le parole della Madonna si contano quasi sulle dita delle mani, possibile che adesso sia diventata logorroica? C'è chi ha gonfiato il fenomeno a dismisura, vedi Padre Livio di Radio Maria! Preghiamo la Beata Vergine ma senza fanatismi che rendono i Cristiani poco credibili!

blues188

Gio, 30/01/2014 - 18:56

claudio faleri, faccia una cosa: faccia un giro anche lei a Medjugorie e poi ci riferisca. Le costerà poco ma ne ricaverà tanto. E quando avrà le prove del misfatto lo gridi al mondo intero. Sempre che lei non abbia già le prove della truffa (del ché dubito).

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 30/01/2014 - 21:32

apparizioni su appuntamento, ma quanta ignoranza esiste ancora sulla Terra. Il vero Credente non ha bisogno di vedere perchè a DIO dentro di sè

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 30/01/2014 - 21:32

scusate ha DIO dentro di sè

alvara

Gio, 30/01/2014 - 23:51

Medjugorje ha la stessa credibilità di vanna marchi e del metodo stamina.se il papa ha coraggio lo deve dire a cacciare il direttore di radio maria.

alvara

Gio, 30/01/2014 - 23:52

a blues 188 l'unica che può ricavare qualcosa se si va a Medjugorje è quella truffatrice della santona.

simone64

Ven, 31/01/2014 - 00:00

E fa benissimo Papa Francesco a dubitarne la veridicità. Fino ad ora la Chiesa (quella vera) questi individui non li ha mai riconosciuti. Giustamente!!!

FDan

Ven, 31/01/2014 - 01:09

per DR JEKILL Business IS business! Parlare come si mangia conviene.

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Ven, 31/01/2014 - 08:47

appena fuori il paese mio vicino ad una chiesetta appariva di notte sempre all' una ,un brigante con schioppo e cappellaccio ,di nome Cipriano, adesso non appare piu' , pero' nei pressi di un altra chiesetta trecentometri distante appare un mafioso con coppola e lupara e dice di chiamarsi Turiddo. Pero' per alcuni la fisionomia sembra la stessa e sospettano che sia sempre il brigante Cipriano che si e' solo cambiato di abito e ci sta' fregando tutti.Comunque per sicurezza abbiamo mandato un esposto anonimo alla Procura Distrettuale Antimafis ed il caso lo stanno seguendo loro//Vi terro' informati appena si sa qualcosa/