Mestre, aggredisce autista del bus e agenti: arrestato tunisino già espulso

Il tunisino, dopo aver tentato di rapinare il dipendete dell’azienda di trasporti, si è scagliato contro i poliziotti intervenuti per riportare l’ordine. Il nordafricano è stato arrestato e condannato a due anni e due mesi di reclusione e 440 euro di multa con pena sospesa

Terrore su un autobus a Mestre. Un immigrato tunisino ha prima aggredito e tentato di rapinare l’autista del trasporto pubblico dell’Actv e, poi, si è scagliato contro gli agenti delle Volanti intervenuti per riportare l’ordine.

La violenza è divampata all’improvviso quando l’extracomunitario si è avvicino con intenti poco pacifici al dipendente dell’azienda di trasporti. Temendo per la propria incolumità, l’uomo ha allertato immediatamente le forze dell’ordine.

Queste ultime, giunte immediatamente sul posto, hanno rintracciato e fermato il nordafricano. L’esagitato, però, non solo non si è placato ma ha aggredito fisicamente e verbalmente gli agenti.

In preda ad un raptus, l’immigrato si è tolto la maglietta e, con fare provocatorio, si è rivolto ai poliziotti di lasciarlo andare via o di ucciderlo. A quel punto, ormai completamente fuori di sé, si è avventato contro contro un agente colpendolo al viso.

Dopo una colluttazione, il tunisino è stato bloccato e arrestato in flagranza di reatoper tentata rapina, lesioni, minacce e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Anche arrivato in Questura, l’uomo ha proseguito con il suo atteggiamento violento continuando ad inveire contro gli agenti sputando contro di loro. I poliziotti sono stati costretti a usare lo spray urticante per rendere inoffensivo l’immigrato.

Secondo gli esami clinici, il nordafricano è risultato positivo all’uso di cocaina e con un alto tasso alcolemico. Da accertamenti è emerso che lo straniero, di 35 anni, non ha rispettato l’ordine del questore di Venezia di lasciare l’Italia.

Il giudice ha convalidato l’arresto e l’uomo è stato condannato a due anni e due mesi di reclusione e 440 euro di multa con pena sospesa ed immediata scarcerazione. Per lui è stato emesso il divieto di dimora nella regione Veneto.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 19/06/2019 - 13:14

giustissimo ed oggi a chi tocca???

Ritratto di akamai66

akamai66

Mer, 19/06/2019 - 13:18

Per lui è stato emesso il divieto di dimora nella regione Veneto....E CHI SE NE FREGA!!!!

titina

Mer, 19/06/2019 - 13:36

Alla prossima.

stopbuonismopeloso

Mer, 19/06/2019 - 13:51

i ns. giudici sono una barzelletta, in qualsiasi altra nazione sarebbe stato rispedito in maroccco con la forza, vivo o morto

Reip

Mer, 19/06/2019 - 14:05

PERFETTO OTTIMO! RINGRAZIATE LA SINISTRA E IL PD CHE CONTINUA UNA LOTTA OLTRANZISTA E SENZA ESCLUSIONE DI COLPI PUR DI SOSTENERE LA POLITICA DELLA FINTA ACCOGLIENZA PER IL BUSINESS DELLE COOP ROSSE! MA LO VOLETE CAPIRE CHE SONO ENTRATE IN ITALIA DECINE DI MIGLIAIA DI DELINQUENTI FINTI O VERI PROFUGHI, CLANDESTINI, MOLTI DEI QUALI EX GALEOTTI, MERCENARI, STUPRATORI TERRORISTI E TAGLIAGOLE! GRAZIE ALLA SINISTRA E AL PD E A UNA EUROPA ASSENTE E OSTILE, CON LA BENEDIZIONE DEL VATICANO, GLI ITALIANI SOFFRIRANO LE PENE DELL’INFERNO TRA STUPRI, VIOLENZE E OMICIDI!

rino34

Mer, 19/06/2019 - 14:12

bisognerebbe incarcerarlo in attesa di rimpatrio (nell'attesa per pagarsi vitto e alloggio lavori forzati, così siaiuterebbe l'economia italiana)...

ziobeppe1951

Mer, 19/06/2019 - 14:27

Forse per questo che i dipendenti dei mezzi pubblici sono in sciopero

rino34

Mer, 19/06/2019 - 14:42

ma cosa ci faceva ancora in Italia???

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 19/06/2019 - 14:48

Queste sono le cose che i nostri radical chic vogliono sentire.

lisanna

Mer, 19/06/2019 - 15:02

ma abbiamo dei giudici veramente ridicoli! se questo tizio aveva un decreto di espulsione non rispettato(ovviamente)perche' non farlo eseguire? 440 euro di multa, ma quando li paghera' mai, vediamo se gli arrivera' una cartella di equitalia con gli interessi. terzo , gia' libero, ma non in Veneto. che paura !!!!

Tip74Tap

Mer, 19/06/2019 - 15:06

Pena sospesa in attesa della prossima, la multa la pagheranno gli italiani e che si vada a sfogare in un'altra Regione. Complimenti al giudice.

Ritratto di tox-23

tox-23

Mer, 19/06/2019 - 15:25

Non ha rispettato l'ordine di lasciare l'Italia ? Ma và ? Dài che ora lascerà il Veneto. Ma quante risate si fanno questi quando vengono rilasciati ?

maurizio50

Mer, 19/06/2019 - 15:36

Più che giusto. Essendo lui tunisino il Giudice l'avrebbe messo in cella solo se avesse tagliato a pezzi l'autista. Ormai le regole della Magistratura italiana variano a seconda di chi è l'autore del reato!!!

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 19/06/2019 - 15:47

1) Tentata rapina, lesioni, minacce e oltraggio a Pubblico Ufficiale e viene rimesso in libertà, e a che serve il divieto di dimora nella regione Veneto se ha già un decreto di espulsione? 2) Se fosse stato italiano, i soliti trinariciuti, a cominciare dal solito sorcio, si sarebbero affrettati a rimarcarlo, invece essendo straniero tutti zitti.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 19/06/2019 - 15:51

E questa sarebbe "Giustizia In Nome del Popolo Italiano"?? Sbattere fuori a pedate il giudice per MANIFESTA INCAPACITA'.

paco51

Mer, 19/06/2019 - 15:53

a casa di chi ha detto che sono risorse! scusate ma a tunisi c'è la guerra? non sarà scic ma solo l'ex destra potrà garantire l'odine e la sicurezza agli italiani!

Antibuonisti

Mer, 19/06/2019 - 16:24

Arrivederci alla prossima non ci sara' da aspettare molto.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 19/06/2019 - 16:35

Questi giudici devono spiegare agli Italiani perche SOSPENDONO le pene per questi TROGLODITI!!!SIAMO STUFIIII DI QUESTE CONDANNE NON CONDANNATE!!! jajajajajaja.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 19/06/2019 - 16:51

Vogliamo il nome di cotanto "Giudice"!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 19/06/2019 - 16:54

Urge visita PSICHIATRICA a tutti i magistrati giudicanti! Come ero sottoposto io, quando lavoravo, ogni 5 anni.

pastello

Mer, 19/06/2019 - 16:55

Salvini, il decreto sicurezza-bis non ha preso in esame le aggressioni al personale delle aziende dei trasporti? Non ne combini mai una giusta.

cgf

Mer, 19/06/2019 - 17:22

IN TANTI PAESI VERAMENTE LIBERI, CHI ASSALE UN CONDUCENTE DI MEZZO PUBBLICO LA GALERA LA FA TUTTA

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mer, 19/06/2019 - 18:06

Poi uno si difende da solo e va in galera e ci resta vero?

cesare caini

Mer, 19/06/2019 - 18:11

strano che non abbiano arrestato l'autista aggredito...

Santippe

Mer, 19/06/2019 - 19:10

Ecco, a sua insaputa, un altro propagandista per Salvini.

leopard73

Mer, 19/06/2019 - 20:10

Ci sono giudici in ITALIA che non sanno cos'è la GIUSTIZIA andrebbero mandati a zappare la terra!!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 19/06/2019 - 20:43

E questo non è niente! Se il "Naufrago" Tunisino oserà ancora picchiare selvaggiamente, devastare e distruggere, spezzare braccia e ossa, con furia animale, allora per lui scatterà il terribile "obbligo di firma". Siamo solerti noi.

dredd

Mer, 19/06/2019 - 21:45

Legnate no?

Ritratto di cicopico

cicopico

Gio, 20/06/2019 - 00:29

Liberi di delinquere,purche stranieri,se italiani ergastolo.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 20/06/2019 - 08:45

Ci stiamo accorgendo tutti che c'è un problema "magistrati\leggi" che ogni giorno mettono in evidenza fatti simili a questo dove la delinquenza comune viene regolarmente lasciata andare dopo avere commesso reati. Possibile che il ministro competente (M5s) non fa nulla? Comunque questa sembra essere una caratteristica dei ministri 5S.

Ritratto di nordest

nordest

Gio, 20/06/2019 - 09:09

Dato che ogni cosa ha un costo: chi paga se la toga rispetta più questi delinquenti che gli italiani? Troverei giusto che il pM si prenda le sue responsabilità è paghi lui i danni, dato che il popolo va a lavorare anche per mantenere questa persona.