Migrante muore in baraccopoli Salvini: "Preferiscono degrado"

Rogo alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante. La Cgil protesta. Ma Salvini: "Solo 8 hanno aderito allo Sprar"

Tre tragedie in pochi mesi. Tre morti nella baraccopoli di San Ferdinando di Puglia. Stanotte l'ennesimo rogo scoppiato tra le tende e le baracche dei migranti ha ucciso un senegalese di 29 anni. Gli immigrati hanno cercato di spegnere l'incendio, ma per Ba Moussa (classe 1990) non c'è stato nulla da fare.

"Una morte annunciata", attaccano Angelo Sposato, segretario Generale Cgil Calabria, e Bruno Costa, segretario generale Flai-Cgil Calabria. Definiscono la baraccopoli di San Ferdinando un "girone infernale in cui sono costretti a vivere in condizioni disumane centinaia di extracomunitari". "Siamo stati attaccati per mesi perché denunciavamo la violazione dei diritti umani e perché chiedevamo una sistemazione provvisoria ma sicura per metterli al riparo dalla morte - continuano - Ma siamo rimasti inascoltati".

La realtà, però, secondo il ministro dell'Interno è un'altra. Per quei migranti, infatti, lo Stato si era mosso in qualche modo anche dopo la visita di Salvini al ghetto. "Per gli extracomunitari di San Ferdinando con protezione internazionale - spiega il leghista - avevamo messo a disposizione 133 posti nei progetti Sprar. Hanno aderito solo in otto (otto!), tutti del Mali. E anche gli altri immigrati, che pure potevano accedere ai Cara o ai Cas, hanno preferito rimanere nella baraccopoli. Basta abusi e illegalità". Il titolare del Viminale ora promette ("lo faremo") che la baraccopoli verrà "sgomberata". Il motivo? "Illegalità e degrado - conclude Salvini - provocano tragedie come quella di poche ore fa".

Intanto il prefetto ha già preso i primi provvedimenti. "Nelle more dell'attuazione di quanto disposto nei predetti incontri in Prefettura - si legge in una nota - nei quali si è delineata una strategia per realizzare l'accoglienza diffusa in tutto il territorio della Piana, è stato approntato un piano per trasferire, nel breve periodo e previe le necessarie verifiche di legge, i migranti".

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Sab, 16/02/2019 - 11:09

non ci sono notizie più importanti??

giovanni951

Sab, 16/02/2019 - 11:18

tornino da dove son venuti.......

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Sab, 16/02/2019 - 11:28

finalmente con Landini si risveglia dal torpore la CGIL. Speriamo che si inauguri una nuova stagione di "autunni caldi" che tanto bene hanno fatto all'Italia !!!!!!!!!!!

DRAGONI

Sab, 16/02/2019 - 11:34

la cgil protesta? ma non ha protestato per lalegge fornero!!!

Gio56

Sab, 16/02/2019 - 11:41

Ma i Sig. Sposato e Costa,visto che i "clandestini" sono costretti a viveere in condizioni disumane,perchè non si sono attivati loro a migliorarle?E' sempre dovere degl'altri.

Gianx

Sab, 16/02/2019 - 12:19

Che schifo la cgil, una congrega di comunisti parassiti succhiasangue.

lappola

Sab, 16/02/2019 - 12:27

Attaccati per mesi perché denunciavano la violazione dei diritti umani e perché chiedevano per i clandestini una sistemazione provvisoria ma sicura. Questo dice la CGL invece di occuparsi degli Italiani perché sarebbe suo dovere visto che è una creazione degli Italiani. Non vada a reggere il lume a De Magistris e Orlando.

steacanessa

Sab, 16/02/2019 - 12:40

La cgil è sempre più ridicola. Si dia da fare per stanare i caporali e lo sfruttamento dei nuovi schiavi. Vergogna! Che belinoni gli iscritti.

Malacappa

Sab, 16/02/2019 - 13:28

Smettiamola di chiamarli migranti sono invasori fatti venire apposta per creare casino,il senegalese antecedenti per spaccio e tutti gli altri un branco di delinquenti cacciati dai loro paesi di origine

Malacappa

Sab, 16/02/2019 - 13:30

Tutti a casa di baglioni strada venditti vauro e buonisti vari ahh e in vaticano

Malacappa

Sab, 16/02/2019 - 13:32

Cgil calabria bella roba, pensa agli italiani e sti tipi mandarli da dove sono venuti

perseveranza

Sab, 16/02/2019 - 14:14

Favelas e banlieu ovunque. Questo è il regalo che PD e buonisti hanno fatto agli italiani.

carlottacharlie

Sab, 16/02/2019 - 15:00

Dirlo chiaro e tondo che quelli che non vogliono entrare negli Sprar hanno guai con la giustizia del loro paese e non vogliono controlli sui loro traffici? Che quelli che non han documenti hanno guai nelle loro nazioni? Poi, sindaci Cgil e sinistri vari se la prendano coi loro fratelli comunisti e non con Salvini. Mai una volta che siano onesti almeno di pensiero, se non negli atti.

Ritratto di giesse

giesse

Sab, 16/02/2019 - 16:00

Forse è San Ferdinando in Calabria ( Piana di Gioia Tauro ) e non di Puglia, o sbaglio? In ogni caso fino a che questi poveri disgraziati sono utili a chi li schiavizza ( chi sono? ) i rappresentanti di qualsiasi Sindacato interverranno solo a parole per non perdere la faccia e chi di dovere continuerà a fare i comodacci suoi. Saluti. Sergio

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 16/02/2019 - 16:30

Per favore smettetela di chiamarli "migranti", questo in particolare era un CLANDESTINO, perchè a seguito della sua richiesta di permesso umanitario (provenendo dal Senegal non riesco a capire il perchè di questa richiesta), non ha mai provveduto a presentare la documentazione necessaria !!!!! In quanto alla cgil, che come sempre favorisce i clandestini agli italiani, perchè non è andata a rompere i marroni a chi dava lavoro ad un clandestino anzichè fare la solita sceneggiata contro il governo?

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 16/02/2019 - 16:53

La CGIL protesta? Contro chi? Contro il clandestino che ha rifiutato la Sprar? Maledetti ROSSI!

scorpione2

Sab, 16/02/2019 - 18:15

si giangol, sei un grandissimo fottuto.

erica65

Sab, 16/02/2019 - 18:43

che gran dispiacere

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 16/02/2019 - 18:58

Tutto sulla coscienza dei buonisti, Papa in testa.

dot-benito

Sab, 16/02/2019 - 19:00

QUESTO AVEVA IL FOGLIO DI VIA PERCIO' SE NE E' ANDATO

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 16/02/2019 - 19:33

@calzolari loernzo - si, speriamo che cominci l'autunno caldo, che sfascino tutto. Speriam oche comincino da casa tua, familiari compresi. Tanto sono tuoi amici vero? Li stai inneggiando?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 16/02/2019 - 19:33

@Scorpione2- tu invece ti fai fottere.

killkoms

Sab, 16/02/2019 - 19:41

@lappola.altri ipocriti a cui non fotte c()i degli italiani precari o addirittura in strada!

ziobeppe1951

Sab, 16/02/2019 - 22:02

Sono d’accordo con Leonida..19.33

rosolina

Sab, 16/02/2019 - 22:15

il nostro Paese a questo punto é frantumato...quello che normalmente faceva di una territorio e di un insieme di esseri un solo popolo sta venendo a mancare del tutto. L'uomo che é stato mandato a sostituire il Papa ha dato il colpo di grazia. Adesso con la giustizia che c'é, la sicurezza appena in ripresa, lingua, religione e valori polverizzati, siamo solo una brodaglia umana...sperate che il governo vada avanti, perché potremmo essere impacchettati dagli stranieri

Nick2

Dom, 17/02/2019 - 12:44

Anche per lui è finita la pacchia! Siete dei razzisti beceri,ignoranti e manipolati da un demagogo senza scrupoli. Mi vergogno di appartenere alla vostra "razza". Anche alla sua, Cartaldo. Mi date il voltastomaco.