Migranti, blitz sull'accoglienza. Ecco la truffa delle "false onlus"

Perquisizioni della Finanza e 11 arresti a Lodi. Le accuse: associazione a delinquere e truffa ai danni dello Stato

L'inchiesta si chiama: "Fake onlus". False onlus dell'accoglienza ai migranti. La notizia arriva da Lodi, dove i finanzieri del comando provinciale locale, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, stanno eseguendo numerose perquisizioni e ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 11 persone (cinque arresti ai domiciliari, uno in carcere, poi obblighi di dimora e presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria).

I soggetti sono indagati per associazione a delinquere, truffa ai danni dello Stato e per autoriciclaggio. Sul posto sono impiegati oltre 100 finanzieri.

Come spiega la Finanza, tra il 2014 e il 2019, le Onlus e le Cooperative sociali indagate avrebbero "beneficiato, complessivamente, di somme pubbliche per oltre 7 milioni di euro ma la gestione economico-finanziaria ha permesso di far luce su un articolato e complesso sistema distrattivo di fondi pubblici". Quattro le Onlus coinvolte. L'inchiesta, guidata dai pm Bocassini e Prisco, punta sui falsi documenti che le associazioni avrebbero presentato per partecipare ai bandi dell'accoglienza.

Non solo. Stando sempre a quanto trapela dalla procura milanese, alcune delle onlus investite dall'inchiesta sarebbero collegate a "noti pluripregiudicati" appartenenti alla 'ndranghetà. Le indagini, si legge in una nota della Guardia di Finanza di Lodi, hanno fatto emergere "un pericoloso sodalizio criminale che si è stabilmente inserito nelle gare pubbliche per la gestione dell'emergenza dei migranti indette dalle prefettura di Lodi, Pavia e Parma".

In questo modo, spiega la Gdf, pluripregiudicati legati alla 'ndrangheta avrebbero sfruttato le onlus "per far ottenere a persone recluse, attraverso il rilascio di documentazione falsa, la concessione della misura alternativa alla detenzione da parte del magistrato di sorveglianza; infatti veniva attestata, falsamente, la possibilità/necessità di poter accedere ai benefici di legge attraverso l'assunzione presso le predette cooperative".

Nel corso delle indagini, durate due anni, gli investigatori hanno registrato "la progressiva costituzione di Onlus-Cooperative, collegate tra loro da mirati interscambi di cariche amministrative appositamente costituite al sol fine di partecipare ed aggiudicarsi le gare/convenzioni indette dalle citate prefetture offrendo, spesso, il prezzo più conveniente a ribasso, producendo a supporto documentazione non veritiera sui servizi offerti ai migranti". Inoltre, agli 11indagati viene contestato di "avere falsamente indicato di offrire servizi di integrazione a favore degli immigrati indicando quali consulenti presenti nella struttura psicologi, criminologi e avvocati che non risultano avere prestato attività lavorativa".

Immediato il commento di Matteo Salvini. "Il business dell'immigrazione ha fatto gola ad alcune onlus di Lodi", dice il ministro dell'Interno. "Meno sbarchi e meno soldi per i professionisti dell'accoglienza, così risparmiamo, difendiamo l'Italia e investiamo per assumere più forze dell'ordine. La pacchia è finita".

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Mar, 02/07/2019 - 11:46

Onlus PDiote? Spiegatelo...

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mar, 02/07/2019 - 11:51

A monte di tutte le truffe possibili ed immaginabili ce n'è una, primaria, di cui nessuno parla.La maggioranza degli sbarchi in Italia concerne da qualche tempo,marocchini e tunisini.Sia il Marocco che la Tunisia sono due Paesi in cui una parte della popolazione vive negli agi, se non nel lusso più sfrenato.A Tunisi come a Casa si vedono berline di lusso nuove, ville immense, supermercati pieni di ogni ben di Dio.Per quale motivo,l'Italia deve accogliere persone provenienti da due Paesi ricchi?Se esistono masse di poveri e mancanza di diritti,le classi meno fortunate devono agire contro chi li sfrutta in modo disumano.Non spetta a noi elargire case popolari,assegni sociali,sanità gratuita,esenzioni di ogni tipo.Se poi si pensa che il Re del Marocco (illuminato e intelligente) spende 5milioni di euro per una settimana di vacanza,verrebbe da chiedere a lui di pagare gli aiuti sociali che quasi tutti i suoi sudditi ricevono in Europa.

VittorioMar

Mar, 02/07/2019 - 11:51

...continuate ad INDAGARE continuate... ce ne sono tante altre...e sono tutti soldi SPRECATI DEL CONTRIBUENTE "ONESTO" ( o stupido..) ITALIANO !!..la PACCHIA NON E' ANCORA FINITA !!!

ziobeppe1951

Mar, 02/07/2019 - 11:54

Con la nuova giunta di centro-destra...tutte le malefatte del sinistrume vengono a galla

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 02/07/2019 - 11:55

LA PACCHIA STA FINENDO .....LADRI ! SALVINI NON MOLLARE!

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mar, 02/07/2019 - 11:56

Sono jene e sciacalli. Come quelli che andavano a rubare nelle case dei terremotati. E i terremotati sono gli Italiani onesti.

andy15

Mar, 02/07/2019 - 11:57

E pensare che c'e' ancora gente che dona soldi a queste associazioni di malfattori.

leococojane2

Mar, 02/07/2019 - 11:57

Ma l'accoglienza non era tutto volontariato ed amore per il prossimo ?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mar, 02/07/2019 - 11:58

Arresti inutili, le toghe rosse metteranno tutto a tacere, non stessero a perdere tempo sarebbe quasi meglio.

agosvac

Mar, 02/07/2019 - 12:00

La Guardia di Finanza fa il suo dovere, la Polizia fa il suo dovere, i carabinieri fanno il loro dovere, gli unici che non fanno il loro dovere sono i magistrati che poi liberano gli arrestati con scuse alquanto ridicole! E' questo l'unico e vero problema dell'Italia.

diesonne

Mar, 02/07/2019 - 12:01

DIESONNE SALVANI LASCIA LA LE INDAGINI ALLA Magistratura,pensa a governare senza reagire

Adespota

Mar, 02/07/2019 - 12:04

Ma no, solo percezioni di malaffare alle spalle dei fessi e dello Stato.

flip

Mar, 02/07/2019 - 12:04

OTTINO! GRAZIE GDF. gli Italiani onesti confidano in voi e nel vostro operato.

Ritratto di Gius1

Gius1

Mar, 02/07/2019 - 12:07

matteo vai avanti

BALDONIUS

Mar, 02/07/2019 - 12:12

E questo solo a Lodi. Moltiplichiamo per 107 province e sarà chiara la dimensione del business.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 02/07/2019 - 12:13

30 anni di galera, mi pare così semplice e confiscare tutti i loro patrimoni.

hectorre

Mar, 02/07/2019 - 12:21

chi difende l'invasione senza regole e controlli, tanto cara al pd, è colluso con il business...poi ci sono gli idi0ti che ofuscati da un'ideologia farlocca, credono alle fesserie che i loro idoli vomitano quotidianamente su tv e giornali......SVEGLIA TONTI!!!!!!....il business miliardario che rende più della droga è troppo importante per ong, onlus, coop e furbetti vari, il buonismo è solo di facciata!!!...purtroppo essendo elettori sinistri e sinistrati non capiranno mai!!!!

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 02/07/2019 - 12:21

Ecco a chi fanno gola gli immigrati. E i beoti sinistri si accodano , anche se solo a parole. che poi nessuno di questi, come direbbe no balls, esce un centesimo a loro favore.

jaguar

Mar, 02/07/2019 - 12:22

Non c'è niente da fare, Salvini ha ragione, solo la sinistra ha il coraggio di negare il business che ruota attorno ai migranti.

fedeverità

Mar, 02/07/2019 - 12:23

Requisite il maltolto e buttateli in galera!!

Bizzarro

Mar, 02/07/2019 - 12:25

Che strano suggerire che la colpa è degli immigrati anche quando i reati sono commessi dagli italiani. Stano anche che un ministro voglia combattere gli sfruttatori togliendo di mezzo gli sfruttati. Sarebbe come combattere i ladri d'automobili togliendo di mezzo le automobili.

Bizzarro

Mar, 02/07/2019 - 12:27

Ma voi vi sentite più in pericolo rispetto a un anno fa? Perché se così fosse allora il Ministro dell'interno: o non sta facendo il suo dovere; oppure è un incompetente.

maxxena

Mar, 02/07/2019 - 12:27

finalmente qualcuno sta misurando lo stato di inquinamento di questo "mare di bontà" che ultimamente ha invaso l'Italia.Questi nuovi "eroi" vanno stroncati duramente, perchè con le loro schifezze vanificano il lavoro dei veri volontari; quelli che non vanno in televisione ma sulle strade ad assistere chi non ha più nulla, quelli che non comandano rompighiaccio e lottano contro governi legalmente in carica, ma aiutano gli anziani a non morire di caldo... La fuori ogni giorno decine di migliaia di italiani (e quelli non se li fila nessuno) danno il cuore e il loro tempo per aiutare, soccorrere , sopperire alle mancanze di uno stato arcigno e sprecone. Meno spazio agli eroi e più aiuto a chi veramente lotta per il prossimo ricordando sempre che se non ci fossero i volontari, quelli veri, lo stato si paralizzerebbe in due giorni.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 02/07/2019 - 12:31

Ma del perche' partono nemmeno una parola...Noi Siamo innocenti ah ah ah non provochiamo nessuna migrazione e QUANTO SIAMO BUONI AH AH AH ancora oggi non quando c'era Ilaria Alpi SOMALIA E DINTORNI Con l’arrivo dei bidoni sono sorte molte malattie (diarrea, infezione agli occhi, problemi alla pelle, difficoltà a respirare). Lungo la costa se ne possono trovare centinaia di bidoni arenati, alcuni chiusi ed altri rotti che hanno riversato il loro contenuto in mare. Questi barili non hanno segni identificativi, e nessuno li ha mai aperti per paura che possano uccidere. A Merca, capitale dei pirati somali, la pirateria è l’unica attività economica. L’inquinamento di questi rifiuti tossici ha sterminato tutti i pesci, abbandonando cosi i pescatori al loro destino. Alcuni sono rimasti disoccupati, altri si sono dati alla pirateria, appropriandosi delle grandi navi che solcano l’oceano....E POI ARMI E ALTRE SCHIFEZZE...

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 02/07/2019 - 12:36

NON CI POSSO CREDEREEEEEEE!!SCOMMETO CHE SONO TUTTI PDIOTI E SINISTROIDI CHE BOFONCHIANO "SIATE UMANI E PAGATECI!"

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 02/07/2019 - 12:37

ora è palese il perchè in molti, parlamentari compresi.. si davano da fare per le capitane che vìolano le Leggi e i pirati dell'accoglienza. quel mondo ha bisogno di denaro ad ogni costo. ora è tutto Più CHIARO.

Giorgio1952

Mar, 02/07/2019 - 12:38

Le onlus se truffano lo stato vanno punite, Salvini intanto ripete “La pacchia è finita” e. "Il business dell'immigrazione ha fatto gola ad alcune onlus di Lodii. Meno sbarchi e meno soldi per i professionisti dell'accoglienza, così risparmiamo, difendiamo l'Italia e investiamo per assumere più forze dell'ordine". Quali? Quelle che a Lampedusa si lasciano passare i barchini con i migranti mentre vengono speronati? A gennaio 2018 in campagna elettorale prometteva : «Non vedo l’ora di vincere le elezioni per riempire gli aerei e riportare gli immigrati a casa loro».. Ha vinto le elezioni ma nei primi sei mesi da ministro (giugno/dicembre 2018) ha rimpatriato 3.851 irregolari, nello stesso periodo di tempo nel 2017 il ministro Minniti aveva eseguito 3.968 rimpatri, 117 in meno del fenomeno lumbard (Parte prima)

Giorgio1952

Mar, 02/07/2019 - 12:38

Salvini è passato dal celodurismo in canotta di Bossi al torsonudismo di Milano Marittima, intanto da uomo tutto di un pezzo dice "Non darò mai l'ok agli arrivi" e attacca Bruxelles: "Agevolano gli scafisti e le Ong". Non sa neanche quello che dice affermando che la capitana della Sea Watch ha compiuto un atto di guerra avendo speronato con la Sea Watch, una nave da “centinaia di tonnellate”, la motovedetta in vetro resina del GdF, se così fosse l’imbarcazione in vetro resina sarebbe stata distrutta e ci sarebbero stati finanzieri feriti nell’impatto. Per rendere l’idea Ieri un piccola barca ha colpito una «briccola», i pali che a Venezia indicano i canali, e per l’urto una ragazzina di dodici anni che era a bordo con altre persone è stata sbalzata in acqua ed è deceduta durante il trasporto verso l’ospedale.(Parte seconda)

WSINGSING

Mar, 02/07/2019 - 12:38

Sei un nullafacente? un fallito nella vita? Uno che non sa cosa fare? metti in piedi una onlus! Dopo le pratiche burocratiche hai il numero di partita IVA e la possibilità di farti attribuire l' "X" per mille, oltre donazioni e beneficenza esentasse. Assumi una persona: tuo figlio disoccupato oppure tua nuora (per non dare nell'occhio).....poi arrangiati una comunità... un casolare sperduto va benissimo ed inizia l'opera di proselitismo verso amici e conoscenti.... il futuro ti è assicurato....

SPADINO

Mar, 02/07/2019 - 12:38

SI ERANO ACCORTI ANCHE I GATTI FINALMENTE FINALMENTE FINALMENTE METTIAMO FINE A QUESTA BUFFONATA DELL'ACCOGLIENZA

claudioarmc

Mar, 02/07/2019 - 12:47

Più della droga diceva Buzzi e così è stato

carlo dinelli

Mar, 02/07/2019 - 12:53

Speriamo che questo sia solo l'inizio di un'operazione su larga scala che porti finalmente alla luce tutte le malefatte dei PDIOTI e DEI FALSI BUONISTI ACCOGLIENTI (sulla pelle del contribuente italiano)

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 02/07/2019 - 12:55

Ottimo lavoro:mi associo assolutamente alle indagini svolte! Adesso mi aspetta che la magistratura,non quella che difende gli immigrati di sx, faccia il suo corso...

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 02/07/2019 - 12:56

Si scoperchiano le truffe, che molto caldamente sono state alimentate dalla sinistra, celate da ipocriti aiuti a migranti fatti sbarcare in Italia dai peggiori governi di sinistra, che la nostra storia repubblicana abbia mai conosciuto. La sinistra dovrebbe chiedere scusa a coloro che si sentono ITALIANI, mentre a quelli che odiano il Paese in cui sono nati, chiedono spudoratamente i voti per ritornare in auge.

ValdoValdese

Mar, 02/07/2019 - 13:11

Non bisogna fermarsi alla truffa delle 'false Onlus', bisogna accertare anche la truffa delle 'vere Onlus', cioè di quelle che per i migranti hanno speso non più della metà dei famosi 35 euro e si sono arricchite col resto…

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 02/07/2019 - 13:28

La punta dell'iceberg. Vedremo l'inchiesta dove si fermerà contro chi sbatterà la faccia, se hanno coraggio se sono puliti.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 02/07/2019 - 13:29

E quanto siamo buoni altrove? AH QUANTO SIAMO BUONI AH AH AH!!!Carburanti fuori norma Petrolio e gas sono gli altri grandi bottini continentali ambiti dalle multinazionali di mezzo mondo. Il Delta del Niger (Nigeria) da decenni è sfruttato in modo indiscriminato. Tra gli altri, sono finiti sul banco degli imputati Royal Dutch Shell ed Eni, operatori principi in quell’area. Ciò che è meno noto è che non solo prosciughiamo coste ed entroterra africani degli idrocarburi presenti, ma rivendiamo, poi, a quei popoli i carburanti scartati dai mercati europei a causa dell’alta concentrazione di inquinanti. Si tratta dell’esportazione dei cosiddetti dirty fuels, prodotti vietati nei Paesi dell’Ue e negli Stati Uniti, ma che esportiamo in Africa, approfittando dei più bassi standard di sicurezza.

Drprocton

Mar, 02/07/2019 - 13:30

Che iniziassero pure una volta per tutte ad indagare seriamente su tante associazioni pseudo religiose dove se ne potrebbero scoprire delle belle dietro a certi personaggi vicino a prelati che li agevolano a ramificarsi nei territori.. Associazioni con nomi di santi ma lontano dai santi mille miglia

tosco1

Mar, 02/07/2019 - 13:32

Pemso si possa dire che Onlus sia divenuto ormani un un sinonimo di pura falsita'.Un po'come ONG. Credo che la linguistica li identifichera' come sinonimi sintetici di malaffare.

steluc

Mar, 02/07/2019 - 13:36

Bene, ma solo la punta dell iceberg. Come si parla degli arrivi sui barconi, ma a ficcare il naso nei permessi di soggiorno dei regolari ne vedremmo delle belle.

Anita-

Mar, 02/07/2019 - 13:36

Leggo commenti uno più demente dell'altro, nessuno - salvo Bizzarro -sembra avere capito che l'inchiesta è contro la ndrangheta non contro le onlus. Leggete,gente, leggete, e cercate di capire quello che leggete. E smettetela di scrivere che l'Italia elargisce "case popolari,assegni sociali,sanità gratuita,esenzioni di ogni tipo" ai migranti. Non lo fa. Non l'ha mai fatto. Non lo farà mai. Non state dietro alle fregnacce di salvini. Anzi dovete sempre partire dal presupposto che tutto quello scrive, dice o detta salvini è falso. E sarete sempre nel vero.

nunavut

Mar, 02/07/2019 - 13:43

2 Bizzarro 12:25 Il suo ragionamento ha una falla. Se seguisse la sorgente da dove escono i milioni spesi per i "migranti" si accorgerebbe che i VERI SFRUTTTATI SONO I CITTADINI CHE PAGANO IMPOSTE E TASSE e non solo i "migranti" perché nonostante tutto beneficiano del denaro che gli sfruttatori degli Italiani concedono a loro.Dunque lasci perdere il ministro che non ne ha alcuna colpa.

Antibuonisti

Mar, 02/07/2019 - 14:28

E' tutta una truffa e lo sanno bene tutti , chi non vuole riconoscerlo e' perché' ha le mani in pasta.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 02/07/2019 - 15:06

... ma guarda un po che bella gente sta in patania!

hectorre

Mar, 02/07/2019 - 15:12

Anita...resta nel giusto votando pd!!!!!!....ahahahahahah.....triste leggere simili commenti...ma dove vivi????????...i migranti(parola che mi irrita, sono clandestini e diventano migranti solo per convenienza), una volta sbarcati hanno decine di associazioni che li aiutano con documenti, avvocati, vestiario ecc...ecc.... mentre se un italiano è in difficoltà trova tutte le porte chiuse...artigiani, piccole realtà commerciali che sono costrette a chiudere, senza avere un minimo di supporto da stato o regione...ma si!!!....sono italiani, da spremere fino all’osso per poi abbandonarli al loro destino!!...mi vergogno di avere compatrioti come te, parola che ormai ha perso ogni valore...un delinquente clandestini vale più di un italiano onesto, il primo è un disadattato e il secondo un fesso...che schifo!

ginobernard

Mar, 02/07/2019 - 15:28

se scoperchiano il pentolone chissà che schifo esce ... 5 miliardi ballano con la accoglienza. Sono 5000 milioni ... un mare di soldi.

baio57

Mar, 02/07/2019 - 15:51

@ Anita Se non ci fosse stata l'invasione di klandestini , punta massima durante il governo Renzi mediante il patto scellerato con l'Europa, la N'drangheta ed altre organizzazioni criminali non avrebbero avuto modo di avvicinarsi al business che RENDEVA!!!!!più della droga. Ciò detto, non che le coop e le onlus "diciamo ufficiali" non abbiano LUCRATO sia chiaro!!!!Commento demente è il tuo !

Drprocton

Mar, 02/07/2019 - 15:59

Signora Anita 13.36, lei che è così erudita e le sa tutte a differenza degli ignorantoni, che mi dice della cosiddetta accoglienza diffusa che gestiscono direttamente le coop o le associazioni pseudo religiose? Siccome lei con la sua preparazione saprà certamente cosa è l'accoglienza diffusa, mi rispiarmo il tempo di spiegarle cos'è. E quei soldi vanno alle coop o alle associazioni che poi cercano di allargarsi a macchia di leopardo nei territori, poi se dietro c'è la ndrangheta o la mafia queste sono quisquilie. Il business è business.

Scirocco

Mar, 02/07/2019 - 20:01

Mi auguro che continuino ad indagare fino ad arrivare a capire dove trovano i milioni di euro le varie FONDAZIONI - COOPERATIVE e ONG che hanno talmente tanto denaro da sponsorizzare le REGATE veliche come Medici senza Frontiere. Speriamo che li caccino tutti in galera e buttino via la chiave in modo da non sentirne parlare mai più!

lomi

Mar, 02/07/2019 - 21:28

Cioe' per colpa di ITALIANI ladri non dobbiamo piu' fare accoglienza? Mi sembra una cavolata..

HARIES

Mar, 02/07/2019 - 21:47

uhmmm... un colpo al cerchio e un colpo alla botte. Secondo me, il PD cerca di nascondere tanto di quel marciume, che ormai sta intossicando l'intera corporazione rossa.