Migranti, la lettera dell'agente: "Ecco quello che vi nascondono"

La missiva spedita al Tempo da un agente in servizio a Lampedusa: "Chi arriva non sono profughi, ma galeotti"

Una lettera che squarcia il velo di buonismo sugli sbarchi degli immigrati. A scriverla è un poliziotto "in prima linea" che più di una volta ha partecipato alle operazionidi salvataggio dei migranti nel Mar Mediterraneo.

"Sono stato nei giorni scorsi aggregato in Sicilia, tra Agrigento e Lampedusa per l' emergenza sbarchi - scrive Manuel Cantelli nella missiva spedita al Tempo - Non sono un poliziotto di primo pelo e credo di aver visto un po' di tutto, ma nonostante ciò la situazione che mi si è presentata mi ha sconcertato. Ogni giorno sbarcano sulle coste italiane centinaia di persone, alcune con le loro imbarcazioni, molte di loro accompa sorta di 'comitato di benvenuto' li ha riforniti di viveri e dopo una bella pacca sulla spalla, con un cordiale arrivederci, li hanno lasciati liberi di andare dove volessero. Proprio così, liberi nel nostro Paese. Roba da non credere".

L'agente è convinto che "queste persone, questi giovani, non sono profughi". Nessuna fuga dalla guerra, ma "galeotti tunisini che di certo non vengono qui per fare gli operai in fabbrica". Quando sbarcano riecevono un foglio di via, dovrebbero lasciare il Belpaese entro 7 giorni ma alla fine non lo fa quasi nessuno. "Abbiamo messo in piedi una macchina dei soccorsi enorme - continua la lettera - a Lampedusa c' è uno spiegamento di forze incredibile, mezzi e uomini di tutti i reparti, dalla Protezione Civile alla Croce Rossa, dai Vigili del Fuoco a tutte le Forze dell' Ordine; aerei, navi, traghetti, tutti dediti all' accoglienza, tutti preoccupati a fornire un servizio a 5 stelle a questi signori, che tutto sono tranne che pacifici turisti".

Una invasione sostenuta dal silenzio delle istituzioni e dei media: "Nella maggior parte dei casi si tratta persone senza ritegno alcuno, senza alcun rispetto delle nostre regole, delle nostre leggi, della nostra civiltà e purtroppo nei Tg non se ne parla, come se quello che succede a Lampedusa debba essere tenuto nascosto".

Commenti

maurizio50

Mar, 10/10/2017 - 14:23

Bè lo sa tutta Italia ad eccezione del Parroco Argentino, di Madama di M.Citorio, di Mozzarella e degli irriducibili di sinistra che amano i terroristi!!!!!!!

DRAGONI

Mar, 10/10/2017 - 14:34

NIENTE DI NUOVO.MI CHIEDO SE LA MAGISTRATURA NON RITIENE CHE CI SIA NOTIZIA DI "OMISSIONE DI ATTI DI UFFICIO" DA PARTE DICHI HA IL DOVERE DI CONTROLLARE IL TERRITORIO PATRIO E LE PERSONE CHE ARRIVANO SENA PASSAPORTO, OVVERO DEI CLANDESTINI?

agosvac

Mar, 10/10/2017 - 14:53

Dragoni dice più che giusto: questi migranti fasulli arrivano senza passaporto né alcun documento di identità il che, secondo la legge italiana, li rende non solo clandestini ma addirittura delinquenti. Se fossero gente alla ricerca di un posto dove fermarsi al riparo da guerre o persecuzioni perché non si portano i documenti??? Cosa hanno da nascondere??? Lasciamo stare l'Italia perché ha un Governo poco serio, ma tutta l'Europa di fronte a persone che si presentano senza documenti di identità, li dovrebbe mettere direttamente in galera, altro che accoglienza indiscriminata!!!

fedeverità

Mar, 10/10/2017 - 15:07

Buttateli fuori...o verrrà fuori un casino! Mattarella,visto che ieri ha preso per le orecchie giustamente i magistrati,intervenga non da politico,ma da traghettatore dello Stato a chiudere le frontiere e soprattutto chiuda l'accesso a questa gente...questi non sono profughi! Lo chiediamo per i nostri figli...SONO TERRORIZZATI! Vada per le strade e mi dica come genitore se lei fosse tranquillo a mandare in giro i nostri figli...ma cosa facciamo li chiudiamo in casa? Hanno diritto di vivere senza paure! Noi siamo per aiutare,ma in questo modo no! Grazie

Tarantasio

Mar, 10/10/2017 - 15:08

... la magistratura sta facendo il suo lavoro a favore della criminalità, più processi vuol dire giudici di tribunale mai disoccupati

Angelo664

Mar, 10/10/2017 - 15:14

ROBA DA MATTI !

exsinistra50

Mar, 10/10/2017 - 16:05

Povera Italia ....

Razdecaz

Mar, 10/10/2017 - 16:23

Sono con te, Manuel Cantelli. È un'invasione legalizzata dall'europetta e dalla sinistra che si è svenduta ad essa. Sono avanzi di galera che vengono qui a commettere crimini, stupri, rapine, di tutto, poi ci sono i soliti giudici rossi che li fanno uscire e se uno dice una parola viene subito coperto di insulti tipo: "razzista, fascista, nazista ecc.” NO! I veri delinquenti sono gli italidioti comunistoidi che vogliono accogliere questa feccia! A chi mi giudica razzista rispondo: "Si, lo sono diventato da qualche anno per quanto riguarda il clandestino in itaglia...e penso che, come me molti Italiani lo siano diventati. Sono allibito quando dicono che due dei fratelli del terrorista assassino di marsiglia (tunisini) sono arrivati con i barconi e hanno presentato richiesta di asilo (!!!) Asilo dalla Tunisia? Quand'è che vi deciderete a riacquistare la vostra dignità calpestata da questi infami di politici sinistroidi?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 10/10/2017 - 16:30

Nulla di nuovo sotto il sole. La politica fa la staffetta mentre la sicurezza nazionale viene compromessa con questi arrivi. Dobbiamo per forza vedere saltare in aria un supermercato prima di agire? Questa è gente che non dovrebbe nemmeno partire. Alla Tunisia ovviamente fa comodo buttare l'immondizia da noi. CHE SCHIFO.

FRATERRA

Mar, 10/10/2017 - 16:48

.....comitato d'accoglienza; con banda musicale e baglioni che canta.....che schifo.....

baio57

Mar, 10/10/2017 - 16:57

Per restare in tema, dal "Giornale del Ticino" di oggi : " Arrestati due tunisini nel centro di accoglienza richiedenti asilo di Chiasso con mandato di cattura internazionale,sospettati di collegamento con i jihadisti della strage di Marsiglia " I DEFICIENTI sinistrati non commentano ?

MarcoTor

Mar, 10/10/2017 - 17:18

tutto questo per riempirci della peggiore spazzatura

gneo58

Mar, 10/10/2017 - 17:19

sempre pensato.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 10/10/2017 - 17:23

I delinquenti sono chi li fa entrare senza averne il diritto....perchè in Tunisia non cè nessuna guerra,come arrivano vanno presi e riportati al suo paesello.

Zizzigo

Mar, 10/10/2017 - 17:29

Lo sanno tutti, anche chi lo nega!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 10/10/2017 - 17:43

Ciao amico baio 16e57 i come li chiami giustamente Tu, DEFICENTI SINISTRATI, NON leggono il giornale del Ticino, perche NON sanno leggere!!!lol lol Ed ora vado in spiaggia. Saludos.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 10/10/2017 - 18:04

E' proprio il caso di dire ... cane non morde cane ! . Yeahh .

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Anonimo (non verificato)

giancristi

Mar, 10/10/2017 - 19:08

Con l'amnistia, in Tunisia sono stati rilasciati moltissimi malfattori. Adesso questi invadono l'Italia nella indifferenza degli organi preposti al controllo. Quando, alle prossime elezioni, il PD sarà cacciato faremo i conti con tutti coloro che si sono resi colpevoli di omissione di atti di ufficio.

Anonimo (non verificato)

ILpiciul

Mar, 10/10/2017 - 19:24

Per i Paesi da cui partono, è una manna. Meno spese di secondini, meno spese per pasti, meno spese per manutenzione delle carceri etc. etc.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/10/2017 - 19:39

Ancora una volta devo dire per rinfrescare la mente che la sinistra lo sa, ed è proprio la sinistra che vuole tutto questo. Hanno in odio la classe media, li vuole con le pezze al c...o e così e sono sicuro che hanno montato tutto per distruggerci. Ma secondo voi, se odiono i ricchi, i ricchi continuerebbero a vivere qui in Italia? Loro sono protetti perchè contribuiscono a tenere la classe media a livello basso, proprio come vuole la sx. Con la sx non si cresce, ci si diventa schiavi, sissignori schiavi, noi a lavorare e gli altri godere.

Vostradamus

Mar, 10/10/2017 - 19:41

Questo schifo può avere una conclusione, cambiato quel che c'è da cambiare, solo a un nuovo piazzale che voi sapete.

uberalles

Mar, 10/10/2017 - 20:10

Ma va'...E io che pensavo che fossero tutti aspiranti chierichetti desiderosi di fare pratica in S. Pietro, a Roma, sotto l'alta guida di François 1er e l'alto patronato della Boldrini...Pazienza, vuol dire che mi sono sbagliato.

Rotohorsy

Mar, 10/10/2017 - 23:28

La gente comune, quella che vive civilmente la propria giornata (tutti i giorni) non ha altro sistema che esprimersi col proprio voto. Fino ad oggi non è stato possibile esprimerlo per l'abuso a tutti noto. Se ne parlerà forse a Marzo prossimo. Se gli Italiani non esprimeranno un voto contro questo andazzo e questa politica a scapito dei cittadini allora vorrà dire che ce lo meriteremo.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 11/10/2017 - 00:47

Sono cose risapute ma é bene che chi si trova in prima linea rinfreschi la memoria al campanaro, a donna laura ed a tutto il seguito di comari isteriche.

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Mer, 11/10/2017 - 04:38

I primi delinquenti sono i pupazzi purtroppo al governo. Poi ci sono loro, 'sti importati che un domani saranno cittadini votanti PD (o il nome che avrà il nuovo partito simulacro di 'sto schifo di politiche). Non c'è altro da dire, per me.

pier1960

Mer, 11/10/2017 - 06:23

si avvicinano le elezioni ed è scattata la censura su tv e giornali: avete più sentito parlare di sbarchi? ci hanno fatto credere (ma chi può ancora credere a questo governo?) che minniti avesse bloccato l'invasione......

portuense

Mer, 11/10/2017 - 06:28

che molti paesi africani he hanno svuotato le carceri è risaputo....

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 11/10/2017 - 07:36

Bravi, continuate a pubblicare - ogni giorno da qui alle elezioni politiche - questa lettera. Lo sapevamo tutti, che non sono per niente dei rifugiati, ma solo opportunisti e criminali per giunta. Il vostro intento è chiaramente elettorale, ma non credo che un nuovo Governo Berlusconi - se mai ci sarà - si adopererà per fermare l'invasione. Per la semplice ragione che l'invasione è stata approvata a tavolino da altri, dai soliti banksters in appoggio a imprenditori cinesi che si stanno comprando l'Africa e si vogliono liberare delle scomode popolazioni locali.

geronimo1

Mer, 11/10/2017 - 09:35

Mi pare che tutti lo sappiano.... Il problema sono quelli che continuano a votare i DEM....

Mokelembembe

Mer, 11/10/2017 - 09:48

Una mattina.... Mi son svegliato... Oh bella ciao..bella ciao...bella ciao...ciao...ciao E o trovato l'invasor... Ma tu continua... A riposare... Che poi te li ritroverai anche davanti al cess...cess...cess....cess...cess E allora italia... dormire è meglio... e canticchiare... e farla canticchiare... E allora ciao...ciao...ciao...ciao...ciao...ciao..........CIAO

graffias

Mer, 11/10/2017 - 09:59

Comincio a pensare che chi proponeva di prenderli fucilate quando erano ancora in mare, avesse ragione da vendere.