Migranti, Norvegia ed Ungheria alzano nuovi muri di frontiera

Orban annuncia la costruzione di una seconda barriera ai confini meridionali. Ma anche Oslo progetta un altro muro anti-migranti al confine con la Russia

Dopo il 2015, anche quello in corso rischia di essere l'anno dei muri. Nonostante l'accordo fra Unione Europea e Turchia per frenare i flussi di migranti, gli arrivi non si fermano.

E diversi Paesi del Vecchio Continente tornano ad alzare barriere di confine nella speranza di contenere l'esodo di disperati verso le regioni più ricche del pianeta.

In prima fila c'è la solita Ungheria, il cui primo ministro Viktor Orban ha annunciato alla radio pubblica la costruzione di una seconda barriera in aggiunta a quella già esistente ai confini con la Serbia e la Croazia. "La pianificazione tecnica è in corso per erigere un sistema di difesa più imponente vicino alla linea di difesa esistente, che è stato costruito velocemente - ha spiegato Orban - L'obiettivo è tenere fuori dai confini centinaia di migliaia di migranti", che il primo ministro non ha esitato a paragonare a del "veleno".

La costruzione del primo muro, nella tarda primavera del 2015, aveva scatenato una reazione a catena nei mesi successivi, con moltissimi Stati dell'area balcanica e centro europea che si erano accordati alla decisione di Budapest, erigendo barriere confinarie in funzione anti-migranti. Anche le dichiarazioni odierne di Orban, del resto, non giungono a caso: l'annuncio del primo ministro magiaro, difatti, arriva a poche ore dall'incontro fra la cancelliera tedesca Angela Merkel e i leader dei Paesi del gruppo di Visegrad (Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia, ndr), da tempo fautori di una linea rigida in materia di accoglienza ed aspri critici della politica tedesca delle "porte aperte".

La Norvegia erige un muro anti-migranti al confine con la Russia

In questi giorni, però, Budapest non è la sola cancelleria europea ad annunciare la costruzione di un nuovo muro. Anche ad Oslo, infatti, si progetta una barriera analoga, al confine settentrionale con la Russia.

Per quanto possa sembrare strano, infatti, la Norvegia è da mesi meta di una migrazione che non proviene unicamente dalla rotta balcanica e dagli Stati dall'Europa centrale, ma direttamente dalla Russia. Diversi migranti - originari perlopiù dell'Asia centrale - non esitano infatti ad attraversare le sterminate distese steppiche della Russia per arrivare fino all'estremo nord della penisola scandinava, lungo il confine russo-norvegese, in un'epica traversata nota come "rotta artica".

Lungo il valico di Storskog, infatti, nel corso dell'ultimo anno sono transitati ben 5500 migranti: "L'erezione di una barriera è una misura responsabile", ha dichiarato alla Reuters il viceministro della Giustizia norvegese Ove Vanebo. Fonti del governo hanno fatto sapere che la barriera norvegese si estenderà per appena duecento metri intorno ad un cancello alto tre metri e mezzo: quanto basta per controllare gli accessi di valico. D'altro canto il confine in questione rappresenta da decenni una frontiera caldissima, sin dai tempi della Cortina di Ferro: qui, infatti, confinavano un membro della Nato come la Norvegia e la vecchia Unione Sovietica.

Commenti

Piut

Ven, 26/08/2016 - 12:03

C'e' poco da restare sorpresi...questi sono i risultati della politica socialdemocratica europea formata da personaggi biechi e meschini come Schulz che criticava tanto Berlusconi, ma intanto con Berlusconi (e Bossi e Fini) l'Italia non era in balia di un'invasione bella e buona di persone che non sono ne' profughi ne' rifugiati ma solo opportunisti pronti a vivere sulle nostre spalle!la Norvegia peraltro non e' nemmeno nell'Unione europea quindi può fare quello che vuole!onore all'Ungheria invece, che pur essendo in questo sistema scellerato a guida tedesca (e americana) fa di tutto per difendersi!mi domando pero'...perche' gli Ungheresi, come noi membri dell'Unione, possono erigere muri e chiudere i confini mentre noi siamo obbligati all'accoglienza indiscriminata senza se e senza ma?

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 26/08/2016 - 12:03

Hanno governanti che non li tradiscono...

piardasarda

Ven, 26/08/2016 - 12:18

hanno provato ma hanno capito, e come tutti quelli che usano la RAGIONE, poi agiscono di conseguenza e corrono ai ripari. fatti i conti forse tutti quei guadagni non ci sono e soprattutto si rendono conto che accoglienza. ma usano la RAGIONE

27Adriano

Ven, 26/08/2016 - 12:45

Il nostro Presidente Mattarella qualche giorno fa durante un discorso diceva di non erigere muri, ma gettare ponti....Dando per scontato che sia un Uomo di cultura, mi chiedo chi gli prepara i discorsi, o meglio se deve leggere i discorsi preparati senza storcere il naso riguardo ai contenuti senza buon senso.

routier

Ven, 26/08/2016 - 13:02

Anche noi finiremo per costruire muri ai confini settentrionali, ma non per impedire che entrino, bensì per impedire che se ne vadano. Altrimenti come farebbero le varie Onlus, Coop, Charitas, ecc. ecc. a lucrare i canonici 35 euro al giorno per clandestino?

gisto

Ven, 26/08/2016 - 13:11

Vorrei vederlo quel muro della Norvegia al confine con la Russia.Poche decine di kilometri ben oltre il circolo polare artico.Disabitata anche dagli esquimesi.Si può circolare solo con slitte e cani e sappiamo bene che gli africani sono attrezzatissimi...

Malacappa

Ven, 26/08/2016 - 13:42

Norvegia Ungheria,paesi saggi.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 26/08/2016 - 14:24

Difendono il loro paese come logico che sia,purtroppo noi abbiamo dei traditori!questa e'la differenza.

ondalunga

Ven, 26/08/2016 - 15:06

@Gisto. Scusi ma se non sa assolutamente di nulla forse sarebbe meglio nascondersi e non intervenire. il confine tra le due nazioni citate come fa ad essere "POCHE decine di km BEN oltre il circolo polare" ? Il confine è abbastanza vasto, poi tra l' altro qua han scritto di fare un muro o rete di qualche cetninaio di metri.... Poi, andiamo avanti, mi spiega che c' entrino gli eschimesi con l' Europa ? Sa chi erano/sono gli Inuit ? Lo sa che stanno in Nord America ? Da noi ci sono I Lapponi che abitano quelle terre. A cosa servono I cani e le slitte in estate quando manca la neve ? Lo sa che la rotta artica è utilizzabile solo nella breve stagione buona ??? Ma si dai tanto per scrivere qualcosa mettiamo insieme un pò di caxxxxate e via dai !

steffff

Ven, 26/08/2016 - 15:26

Bravo Orban. Lui si' che e' un leader. Averne, come lui. https://www.youtube.com/watch?v=EbINrdyAXlE

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Ven, 26/08/2016 - 16:14

Fanno bene, fanno bene! E poi c'erano gli sciocchini che gridavano che i muri non sarebbero serviti a niente perché, secondo loro, 'come si fa a fermare una massa di disperati che avanza'? In realtà essi, gli sciocchini, che sono favorevoli all'invasione, temevano i muri presidiati, perché sapevano e sanno che gli stessi costituiscono un'invalicabile barriera per gl'invasori di terra. (1 di 2 )

19gig50

Ven, 26/08/2016 - 16:34

Grandi paesi, governati da gente che tiene alla sicurezza dei propri cittadini.

Finalmente

Ven, 26/08/2016 - 16:37

Quanto costa farsi governare un anno da Urban ? Per un miliardo di euro verrebbe in italia ? Caro come salario non dico di no,... ma vuoi mettere quanto ci farebbe risparmiare ?

flip

Ven, 26/08/2016 - 16:49

questa è l' Europa? io stò a casa mia e tu nel tuo letame!. questo e lo spirito di tante nazioni europee. FUORI DALL' "EUROPA" ed agiamo di conseguenza. Tanti anni fà la ricca Europa impose delle sanzioni all' Italia . ne venimmo fuori bellamente.

OttavioM.

Ven, 26/08/2016 - 16:58

Fanno bene!!! La Norvegia non è dietro l'angolo, chi fugge dalla guerra arriva al massimo al confine o poco più in là, invece gente che fugge da paesi dove non c'è nessuna guerra,che si fa 20/30 paesi in pace, dopo aver pagato fino a 15 mila euro per andare a fare il profugo nei paesi guarda caso con il welfare migliore, non mi sembrano profughi, ma dei bei furbini!

sparviero51

Ven, 26/08/2016 - 17:16

È SOLTANTO L'INIZIO . NE VEDREMO DELLE BELLE !!!

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 26/08/2016 - 17:26

Bravi

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 26/08/2016 - 17:37

Due governi che hanno a cuore gli interessi e la civiltà dei loro cittadini.Complimenti. Il nostro buonismo,grazie anche al Papa,ci costerà in tutti i sensi

Iacobellig

Ven, 26/08/2016 - 17:41

FANNO BENE, I CONFINI VANNO SALVAGUARDATI PER LA SICUREZZA DEI CITTADINI.

tazio63

Ven, 26/08/2016 - 17:48

ben fatto, alla faccia dei nostri politici che non vogliono muri.

arkangel72

Ven, 26/08/2016 - 18:01

Saggi Paesi governati da altrettanti saggi politici. Sanno benissimo che i costi di accoglienza dei CLANDESTINI (e non migranti!!!) sono parecchi di più e verrebbero a pesare sulle tasche dei cittadini onesti. Costa meno erigere frontiere più robuste e anti intrusione. Esempio da seguire!!

routier

Sab, 27/08/2016 - 06:54

In Norvegia e in Ungheria non hanno il Vaticano dentro i loro confini.....!