Migranti, poliziotto si sfoga: "Lasciato solo contro la Tbc"

"Imbarazzi e silenzi, a lavoro è così". La storia di questo poliziotto contagiato dalla Tbc in fase finale fa riflettere

"Imbarazzi e silenzi, a lavoro è così". La storia di questo poliziotto contagiato dalla tubercolosi in fase finale fa riflettere. L'agente, di Ferrara, ha raccontato la sua storia al Giorno per testimoniare quanto sia difficile per i poliziotti lavorare tra gli immigrati in condizioni di sicurezza quasi nulle e col rischio di ammalarsi sul posto di lavoro. "Ho scoperto la malattia con un telex del ministero. Diceva che in un gruppo di immigrati, sbarcati sulle nostre coste e poi arrivati al nord, c’era un caso di tubercolosi ormai contagiosa. Quella persona era passata anche da noi. Si è messa in moto la macchina sanitaria interna.

Ci hanno fatto il test di Mantoux, sì quello sul braccio, per verificare chi fosse già positivo. Sono risultato negativo. Quindi si è accertato che non ero mai venuto a contatto con il batterio. A distanza di 15-20 giorni abbiamo ripetuto l’esame. Ero diventato positivo. Contagiato. Sono stato preso alla sprovvista. Il giorno dopo sono andato all’ospedale, reparto malattie infettive. Il primario ha deciso di sottopormi a chemioprofilassi. Una cura di sei mesi. In sostanza, queste medicine dimezzano la possibilità che il contagio diventi malattia", racconta l'agente. La paura però non va via: "Mi dovrò ascoltare. Ogni volta che c’è qualcosa... il pensiero può venire. È capitato. Una notte mi sveglio, sangue dalla bocca, una tazzina, come dicono i medici. Vado al pronto soccorso, spiego il mio problema, mostro le carte. Mi fanno tutti i controlli, il dubbio c’era, va a finire che questo si è preso la tubercolosi e si è bucato i polmoni hanno pensato...". Poi la richiesta di aiuto e un'amara presa di coscienza di quanto sia rimasto solo nel combattere la sua battaglia: "Penso sia un poverocristo. Andava aiutato prima. Nessuno ha mai accertato che fine abbia fatto e dove sia. Chiedo il riconoscimento che qualcosa può non funzionare per mille motivi. Non è stato un dolo, ma qualcuno ha una colpa per quel che è successo. Vorrei fosse riconosciuto questo, che c’è stato un problema. Nessun desiderio di vendetta". L'agente ha fatto richiesta di equo indennizzo ed è in attesa di una risposta dal ministero.

Commenti
Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 12/07/2016 - 08:46

Equo indennizzo? Il Ministero rispondera' che non c'e' causa di servizio. Piena solidarieta' con questa vittima della nuova invasione programmata. Anche se queste cose gia' succedevano negli anni 90 con le ondate di invasioni magrebine. Anche quelle popolazioni portano qui malattie che credevamo debellate. Anche allora i nostri governanti di centro-sinistra non facevano un tubo per salvaguardarci.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Mar, 12/07/2016 - 08:50

Nessuna parola da parte della boldrini per questo servo, non servitore, dello stato?

gneo58

Mar, 12/07/2016 - 08:52

Non commento. Mi auto-censuro.

linoalo1

Mar, 12/07/2016 - 09:19

Ed ecco,purtroppo,una delle conseguenze causate da questa Armata Brancaleone al Governo!!Noi Italiani,Veri Italiani,ci eravamo vaccinati ed avevamo sconfitto alcune Malattie che ci afligevano!!!Oggi,con la libera circolazione degli Immigrati,come fossero Cittadini Italiani,paghiamo lo scotto della loro Mancanza d'Igiene e mancanza di Vaccinazioni!!!Ora,ci manca solo che scoppi una Epidemia Mortale!!!Se succederà,speriamo che il primo a morire tra atroci sofferenze,sia NAPOLITANO,la causa prima di tutti i Nostri Problemi;visto che la Giustizia Umana fa finta di niente nei suoi riguardi!!!!

Fjr

Mar, 12/07/2016 - 09:53

Quanti come questo agente sono stati lasciati soli a combattere una guerra in nome dell'avidità, un'abbraccio a questo come a tutti gli agenti che ogni giorno rischiano di non tornare a casa

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 12/07/2016 - 10:01

ma chi ha ripetuto l'analisi, quello che lo ha fatto a Schwarzer?

perseveranza

Mar, 12/07/2016 - 10:11

Ma come? Se fino a ieri e ancora oggi chi si azzardava a dire che con i "migranti" c'era il rischio di riportare in Italia malattie scomparse o comunque che i clandestini potevano portare malattie si veniva subito fulminati di scomunica e tacciati di fascioxenofobia!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 12/07/2016 - 10:32

Ora attendiamo con ansia l'intervento del solito sapientone radical chic che sentenzierà perentoriamente: "Caso lampante di "indennizzosi" in soggetto con chiare pulsioni razziste...".

Jimisong007

Mar, 12/07/2016 - 10:55

Vittima della politica "dita incrociate" speriamo vada bene, niente allarmismi eppoi le vittime le buttano sotto il tappeto

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 12/07/2016 - 11:32

TBC? Beh è uno dei portati della meravigliosa integrazione. Un po' di sane malattie per renderci la vita più emozionante.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 12/07/2016 - 12:50

TBC, scabbia, malaria, tifo, meningite: tutta cultura! Gli italiani devono accettare anche questi doni insiemi agli Dei che li portano.

jeanmermoz

Mar, 12/07/2016 - 13:09

evviva l'integrazione!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 12/07/2016 - 13:14

Le forze dell'ordine devono smetterla di essere schiave della politica. Incomincino a difendere, per prima cosa, la propria salute, anche con l'uso delle armi in dotazione. Incomincino a comportarsi come i loro colleghi americani che piuttosto che farsi ammazzare uccidono preventivamente e giustamente.

Ilgenerale

Mar, 12/07/2016 - 13:18

VOGLIONO ANNICHILIRE I POPOLI EUROPEI

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 12/07/2016 - 13:28

E' proprio vero, ci arricchiscono. Peccano che ste rogne quelli del parlmanento non le prendano mai.

piardasarda

Mar, 12/07/2016 - 13:47

caro Stato italiano, non voglio avere un trattamento migliore dei migranti ma almeno uguale a quello che oggi ti stai prodigando di riservare a loro. a questo urlano gli italiani, altro che razzismo!

venco

Mar, 12/07/2016 - 14:38

Qui poliziotti e operatori sanitari farebbero bene a fare sciopero nei soccorsi dei migranti.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 12/07/2016 - 16:08

un abbraccio a questo agente. un augurio che chi lo ha contagiato possa fare il chierichetto per bergoglio

leo_polemico

Mar, 12/07/2016 - 17:56

Questo è solo uno dei risultati dell'ignoranza e dell'incapacità dei nostri politici e governanti che, ammalati di buonismo peloso, predicano l'accoglienza "senza se e senza ma" e, purtroppo, senza controlli di alcun tipo compreso quello sanitario. Ci troviamo così in casa persone "invitate" a lasciare il loro paese, perchè "poco raccomandabili" o portatori di malattie, ormai scomparse da tempo nei nostri territori. Hanno la faccia tosta di dire che anche gli italiani sono stati immigrati, dimenticando, forse volutamente, che, ad esempio, prima di entrare negli Stati Uniti, facevano la quarantena pur avendo tutti i documenti in regola. Il commento, molto gentile, è solo uno: VERGOGNATEVI anche se non sapete dove stia di casa la vergogna.

onurb

Mar, 12/07/2016 - 18:44

linoalo1. Fai attenzione a come parli: c'è elkid in agguato e potrebbe accusarti di razzismo.

Happy1937

Mar, 12/07/2016 - 19:12

E`evidente: degli italiani non interessa un fico secco né al Governo né alla Chiesa.

risorgimento2015

Mar, 12/07/2016 - 20:12

Con le malattie ,omicidi, pestaggi, ruberie, truffe, insediamento nelle case e posti di lavoro e le fuori uscite di denaro in contanti ..ect..ect.il GENOCIDIO degli italiani e` compiuto !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/07/2016 - 23:27

Onurb e Linoalo1, trascurate gente come Elkid, vengono su questo sito solo per seminare zizzania, per contestare qualunque cosa che una persona di normale q.i. dice tranquillamente, pur di contrastare il loro credo, mentono sapendo di mentire