Migranti in villa con piscina, i cittadini scatenano la rivolta

In una frazione di Ferrata trenta migranti sono stati destinati a una struttura di lusso con ogni comfort e quattro ettari di parco. Ma i cittadini non ci stanno

La nuova sistemazione dei migranti, in quella villa con piscina e quattro ettari di parco, non è proprio andata giù agli abitanti di Gaibanella.

In questa frazione di mille anime di Ferrara, in Emilia-Romagna, è scoppiata la rivolta dopo che l'amministrazione ha fatto sapere che una trentina di richiedenti asilo nella lussuosa Locanda della Luna, una struttura normalmente adibita a bed & breakfast con ogni genere di comfort.

Una dimora che è parsa fuori luogo agli abitanti della frazione, che hanno fatto irruzione durante l'incontro con l'assessore Chiara Sapigni, impegnata proprio nello spiegare alla cittadinanza le modalità dell'accoglienza. Capitanati da esponenti locali della Lega Nord e da Casa Pound, racconta la stampa locale, i contestatori hanno subissato l'assessore di fischi e insulti.

Ma su questa protesta si è innestato un piccolo giallo. I proprietari della villa sostengono infatti di non sapere nulla dell'arrivo dei richiedenti asilo, dando il via a un braccio di ferro legale con la cooperativa Camelot, che ne gestisce l'accoglienza. Secondo quanto riferisce la Lega, "i vecchi affittuari della villa, già denunciati dal proprietario, avrebbero subaffittato di propria iniziativa la villa alla cooperativa d'accoglienza."

"La situazione è imbarazzante - attacca il capogruppo leghista in Regione Emilia Romagna Alan Fabbri - Una cooperativa che riceve soldi pubblici dovrebbe verificare se la proprietà è d’accordo prima di utilizzare i locali di altri per i propri scopi. I cittadini non ne possono più, siamo al loro fianco. Con la Lega, a Gaibanella, i clandestini non arriveranno. E siamo pronti ad azioni eclatanti”.

Commenti

cgf

Gio, 04/08/2016 - 16:53

hanno fatto solo bene!!

fedeverità

Gio, 04/08/2016 - 17:01

Fate casino(anche se loro non sono i colpevoli,ma se non profughi,vanno espulsi subito)con i politici e cooperative(sanguisughe)varie!

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 04/08/2016 - 17:06

Gli amministratori cominciano a vedersela brutta...

TruthWarrior1

Gio, 04/08/2016 - 17:16

Fate come i Turchi scemi italioti! Avete visto come quelli sono scesi in piazza?

routier

Gio, 04/08/2016 - 17:17

La ribellione dei cittadini (anche a livello nazionale) è solo agli inizi. Prossimamente ne vedremo delle belle. Se facessi parte dei gestori del potere, non dormirei sonno tranquilli.

Giorgio Rubiu

Gio, 04/08/2016 - 17:24

E a me, pensionato di 82 anni, che vivo in affitto (che pago di tasca mia) in un monolocale con vista sulla stazione ferroviaria, non danno niente? Gaibanella è un paese di mille anime dove c'è un ottimo e ben noto ristorante; a quando anche i pasti gratuiti sempre che siano di loro gradimento?

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/08/2016 - 17:31

E' UFFICIALE: PER L'AFRICA SIAMO ORAMAI DIVENTATI l'equivalente italiano della "Disneyland Paris". CON LA DIFFERENZA CHE LI' I CLIENTI PAGANO E CREANO RICCHEZZA, QUI INVECE CI COSTANO SALATO E CREANO DEGRADO. Non è finita: per l'accesso NON serve nessun documento, basta AUTOCERTIFICARSI.

Ritratto di MLF

MLF

Gio, 04/08/2016 - 17:43

Se fanno come in Liguria, gliela requisiscono e buona notte. Sempre piu' schifo.

venco

Gio, 04/08/2016 - 17:46

Quando i falsi profughi valgono più dei cittadini per politici e istituzioni,

giovauriem

Gio, 04/08/2016 - 17:51

dove c'è da rubare sui migranti c'è sempre una coop .

Zizzigo

Gio, 04/08/2016 - 17:56

Anche gli Italiani hanno un trattamento di lusso... riescono a sopravvivere con meno di quattrocento euro al mese! Altrove morirebbero...

Pelican 49

Gio, 04/08/2016 - 18:09

Bruciare tutto, dopo l'arrivo, s'intende.

Raoul Pontalti

Gio, 04/08/2016 - 18:43

Per le sublocazioni immobiliari diverse dalle case di abitazione non serve affatto il consenso della proprietà, bensì solo la comunicazione alla stessa della sublocazione o addirittura della cessione del contratto di locazione. La proprietà non è affatto interessata alla natura degli ospiti della struttura poiché inerente alla politica aziendale del conduttore o del subconduttore o voi vi immaginate che ad esempio il dettagliante comunichi a chi gli ha locato i muri che ha comprato salame all'aglio in luogo di prosciutto affumicato o il gestore dell'albergo comunichi al proprietario dell'immobile che arrivano sciatori norvegesi piuttosto che nuotatori sudafricani?

nopolcorrect

Gio, 04/08/2016 - 18:47

Basta basta basta con il magna magna delle cooperative e con la start up industria dei migranti.

01Claude45

Gio, 04/08/2016 - 18:50

E "rensi" ci sberleffa da Rio. Speriamo che al ritorno Dio ci aiuti.

mutuo

Gio, 04/08/2016 - 19:03

Inutile illudersi, la situazione non è ancora giunta al punto di saturazione. Quando l'avrà raggiunto allora saranno guai seri per tutti. Avremo da una parte gli immigrati sostenuti dai Sinistri ed il resto della popolazione Italiana dal'altra. Non ci si limiterà alle manifestazioni pro o contro, sarà la violenza ad avere il sopravvento. L'attesa per verificare non sarà molto lunga.

lakos29

Gio, 04/08/2016 - 19:21

@raul pontalti, se permette in casa mia pretendo di sapere chi ci entra e se non di mio gradimento ho,tutto il diritto di non farlo entrare. Altrimenti a cosa serve la proprietà privata? E per stare inerente al suo discorso la proprietà non era stata avvisata della sublocazione. E in caso di danni, dato che lo sport preferito dai migranti è "spacco tutto se non mi date quello che voglio" chi pagherebbe i danni? La coop o chi ha subaffittato?

vianprimerano

Gio, 04/08/2016 - 19:25

Magari sti ingrati si lamenteranno pure che l'acqua della piscina non e' abbastanza calda, che manca l'idromassaggio e pure la sauna.

paco51

Gio, 04/08/2016 - 19:36

gli italiani non hanno ancora trovato gli argomenti per un discorso diverso! secondo me li troveranno prima o poi e le cose cambieranno. Siamo o non siamo specialisti nella lotta "partigiana" ? e allora!

leserin

Gio, 04/08/2016 - 19:41

Giustissimo reagire, questo è razzismo alla rovescia.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 04/08/2016 - 20:02

tuttologo, non è proprio così.Si rilegga bene gli articoli che regolano la cessione dell'azienda e , le faccio notare che la sublocazione in generale NON E' MAI AMMESSA!

ziobeppe1951

Gio, 04/08/2016 - 20:14

Il popolo comincia a ribellarsi a questo buonismo peloso...buon segno

edo1969

Gio, 04/08/2016 - 20:19

... bufala ?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 04/08/2016 - 21:57

Beh, cosa volete di più: nella rossa Romagna è il popolo che decide: sì, il popolo degli arruffoni e loro portaborse a dispetto del cittadino elettore contribuente. E pensare che è stato un loro conterraneo a patrocinare le onlus e carrozzoni simili succhia tasse.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/08/2016 - 22:07

tutti sanno, non passa giorno che si denuncia questi fatti in televisione, ma continuano a fare orecchio da mercante e difendere con le loro belle parole questa situazione. Il problema è, che sono anni che se ne parla e si continua a fingere e continuare a pappare come se niente fosse. Proprio facce di bronzo eppure lo sanno che sono solo clandestini che vogliono approfittare della situazione, ma continuano sulla loro strada perchè sanno che ormai sappiamo solo lamentarci e non agiamo. Scriviamo, scriviamo, ma a che serve, solo per consolarci?

leserin

Gio, 04/08/2016 - 22:29

Andare a votare prima possibile. Renzi, Alfano, Boldrini & Co., con la benedizione del Papa marxista, stanno distruggendo l'Italia.

aitanhouse

Gio, 04/08/2016 - 22:57

che ingiustizie in questo paese di pulcinella....perchè la villa con piscina a solo 30 clandestini, mentre a tanti altri sono riservati i cara?

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 04/08/2016 - 23:11

@Raoul Pontalti- Le sembra che ci sia -Etica- nell'ospitare, a gratis, dei clandestini (non nuotatori sudafricani, dai sia serio...), perché di questi si sta parlando, in una struttura ricettiva di lusso per turisti? Solo in Italia, con il business delle varie Cooperative senza scrupoli di questa nuova tratta degli schiavi, mantenuti e pagati con i nostri soldi, succedono di queste cose -ignobili- che non hanno nulla di etico e sono del tutto ingiuste nei riguardi di chi lavora e fatica ad arrivare a fine mese. Siamo seri per favore.

il sorpasso

Gio, 04/08/2016 - 23:21

La zona è sicuramente tutta rossa anzi bordeax e quindi i cittadini di cosa si lamentano? Hanno votato pd ed ora si cuccano i profughi.

Ritratto di il navigante

il navigante

Ven, 05/08/2016 - 00:01

2°)- @Raoul Pontalti- Le sembra che ci sia -Etica- nell'ospitare dei clandestini (non nuotatori sudafricani, dai sia serio...), perché di questi si sta parlando, in una struttura ricettiva di lusso per turisti? Solo in Italia, con il business delle varie Cooperative senza scrupoli di questa nuova tratta degli schiavi, mantenuti e pagati con i nostri soldi, succedono di queste cose che non hanno nulla di etico e sono del tutto ingiuste nei riguardi di chi lavora e fatica ad arrivare a fine mese.

BiBi39

Ven, 05/08/2016 - 00:31

@pontalti. Il proprietario quando viene a conoscenza della sublocazione puo' motivatamente impugnarla.Non e' obbligato a subirla.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 05/08/2016 - 01:19

A Ferrara, e Gaibanella non ne é da meno essendo una sua frazione, da generazioni votano a sinistra. Lo faceva il bisnonno, lo faceva il nonno, lo fa il babbo e lo fa pure il nipote. E' la tradizione. Le coop sono l'espressione vigente di questi tamarri. Il sindaco e giunta PD, mettono a disposizione una villa con parco e piscina. Il popolo giustamente si incazza. Ma che ti incazzi a fare: li hai voluti? Mo' te li tieni cosí come sono. Raccattano profughi? Ti impongono la loro presenza? Sta zitto, te lo meriti. Ed é pure poco.

Tipperary

Ven, 05/08/2016 - 01:24

Cominciamo !

potaffo

Ven, 05/08/2016 - 01:30

Sta diventando un'ossessione BASTAAAAA!!!

blackindustry

Ven, 05/08/2016 - 02:25

Continuate a votare a sinistra...

starigospod

Ven, 05/08/2016 - 07:14

Mi pare giusto, l' ospite và sempre trattato meglio del padrone. Il problema è che dice un vecchio detto : l' ospite dopo tre giorni è come il pesce, puzza. Per fortuna lo stato italiano ha scoperto l' esistenza del frizer, quindi possono stare all' infinito.

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 05/08/2016 - 08:25

PONTALDI L'ISTITUTO DELLA LOCAZIONE LEGGE 27-07-1978, N. 392 PAZZOIDE (VOLUTA DAL PCI CON INBELLEE DC STA CAUSANDO DANNI) SACISCE L'ACCETTAZIONE SOTTOSCRITTA DELLA SUBLOCAZIONE. SE IL LOCATORE VIETA LA SUBLOCAZIONE E IL CONDUTTORE VIOLA C'E' L'IMMEDIATA RESCISSIONE E SFRATTO DELLA LOCAZIONE. LO SFRATTO SI ESTENDE AL SUBCONDUTTORE EX MULTIS CAS. CIV. 29-09-2005, N. 19139. NEL CONTRATTO AD USO DIVERSO LA SUBLOCAZIONE, HA GLI STESSI EFFETTI. COME VEDI LA SUBLOCAZONE E' ILLEGITTIMA SE NON CONCORDATA. QUESTO VALE ANCHE PER I CLANDESTINI PROTETTI DALLA MERDOSA LEGGE SINISTRONZA CHE STA INDUCENDO L'ITALIA AD ESSERE SOTTOMESSA CHE DA ITALIANI SONO SERVI, VEDI FERRARA. SVEGLIATI PONTALDI CHE LE CxxxxxE FANNO MALE. INFORMATI SULLA LEGGE 1978, N. 392 E SS. STA PROVOCATO DANNI VEDI CAUSE DI SFRATTO. LA SUBLOCAZIONE DEVE ESSERE SEMPRE CONCORDATA ALTRIMENTI VI E' L'IMMEDIATA RESCISSIONE CON RILASCIO COATTIVO DEL GIUDICE. CHIARO? COMPRESI ALTRI 5 TIPI DI CONTRATTI.

gneo58

Ven, 05/08/2016 - 08:35

scintille sotto la coltre di cenere prima che divampi l'incendio che piu' che un incendio sara' un rogo che distruggera' tutto.

maggianico

Ven, 05/08/2016 - 08:37

Sig. Pontalti, le è molto impreciso. Relativamente invece ai contratti aventi ad oggetto immobili urbani adibiti ad uso diverso da quello abitativo, il conduttore può sublocare l'immobile o cedere il contratto di locazione anche senza il consenso del locatore, purché venga insieme ceduta o locata l'azienda, dandone comunicazione al locatore mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Il locatore può opporsi, per gravi motivi, entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione. Nel caso di cessione, il locatore, se non ha liberato il cedente, può agire contro il medesimo qualora il cessionario non adempia le obbligazioni assunte.

@ollel63

Ven, 05/08/2016 - 08:51

rimandateli sui barconi nelle coste libiche: avranno modo di fare tuffi in mare.

robybg

Ven, 05/08/2016 - 09:28

come direbbe la Merkel : RAUSS !!! o Totò : VATTINNE!!

baio57

Ven, 05/08/2016 - 09:39

Pontalti , E QUINDIIIIIIIII ??????????????

giovauriem

Ven, 05/08/2016 - 09:51

TOTO' avrebbe detto : vattenne !

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 05/08/2016 - 10:12

italiani dovete subire ahahahhaha! loro sono risorse

billyserrano

Ven, 05/08/2016 - 10:16

Ma scusate, e dove volevate metterli quei poveri migranti? Altrimenti sarebbero rimasti a casa loro. Così invece, loro sono contenti e tranquilli, e qualcuno intascherà un p ò di eurini. Azz. ma forse gli è andata male, i cittadini se ne sono accorti.

guardiano

Ven, 05/08/2016 - 10:34

Dopo lunga ricerca su google il trombato pontalti ha prodotto la sua cagata giornaliera.

squalotigre

Ven, 05/08/2016 - 12:27

maggianico - ma come si permette di contestare Pontalti? Non lo sa che le sue interpretazioni sulla giurisprudenza che apprende compulsando Wikipedia fanno testo? Il punto focale poi non è se sia o meno lecito ospitare immigrati in villa con piscina. La questione vera è che ci sono centinaia di migliaia di italiani che vivono in camper o in ospizi caritas, a cui lo Stato dice di arrangiarsi mentre ci sono clandestini, senza documenti e che si rifiutano di farsi identificare che vengono ospitati in resort e che hanno anche la faccia di protestare per il vitto che non è di loro gradimento. Mi meraviglio che ancora non si sia scatenata la guerra civile. Altro che razzismo e buonismo un tanto al chilo!

Raoul Pontalti

Sab, 06/08/2016 - 13:08

Sono tuttologo ma con un minimo di competenza sugli argomenti che tratto (e infatti non parlo mai di taglio e cucito e dolori mestruali...). L'immobile in questione è ad uso alberghiero, dunque commerciale e trovano applicazione le norme del codice civile inerenti alle locazioni comemrciali e quelle di norme speciali. In sintesi: salvo patto contrario è sempre ammessa la sublocazione o la cessione del contratto di locazione accompagnata dalla cessione anche solo parziale dell'azienda o del ramo di azienda ciò che nel caso è avvenuto. L'opposizione da parte della proprietà è ammessa nei casi previsti dalla legge (classico esempio: il contratto di locazione è ceduto a notorio inadempiente). Ma i giuristi legaioli sono quelli che firmano sbadatamente accettazioni di mandato per conto di marocchini e poi trovano l'unico modo sbagliato per sortirne....